Suono da 17 anni ormai.. e non ho piu voglia?

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Avatar utente
fender_1987
Esperto
Esperto
Messaggi: 318
Iscritto il: 16 ott 2007, 01:42
Località: Asti

Suono da 17 anni ormai.. e non ho piu voglia?

Messaggio da fender_1987 » 24 giu 2013, 15:08

Buon giorno a tutti!

Sono tornato dopo molti anni a fare parte di questo bellissimo forum, perchè ho bisogno del vostro aiuto, sto vivendo un periodo di crisi e a rimetterci è sempre la mia passione per la musica.

purtroppo.. ho 26 anni, I soldi sono pochi.. il lavoro non è cio che desidererei.. e nonostante io viva con la mia ragazza.. risento ancora dei litigi dei miei genitori che non perdono occasione per battibeccare in mia presenza alla ricerca di un riscontro (che non avranno maiiii!!!)

Bene.. così, abbastanza intristito, vado ancora una volta a lezione di musica, ed il mio prof trovandomi per l'ennesima volta impreparato mi da un consiglio da amico:

<< Hai valutato la possibilità di smettere? Ho pochi allievi con le tue doti, le tue mani, il tuo orecchio, la tua esperienza... ma da 2 anni a questa parte stai sprecando dei gran soldi.. perchè non studi! i tuoi miglioramenti non sono dati dalla mia bravura da insegnante, o da quanto ti applichi nello studio.. ma esclusivamente dalla tua sensibilità... da quanto sei portato nei confronti di questo strumento. Procederesti con lo stesso identico ritmo senza di me, ma ti terresti quei soldi in tasca...>>

CAxxO!!!! Ragazzi!!! Mi si è fermato il cuore...

Suono dall'età di 9 anni, ne ho 26.. e da 5 anni vado a lezione da questo maestro.. COME SAREBBE SMETTERE?!?!?!? NON VOGLIO! LA CHITARRA è PARTE DI ME!

Nella mia testa ci sono 1000000 informazioni, nozioni teoriche, tecniche e chi piu ne ha piu ne metta... ma (sulla chitarra elettrica) le mie mani non fanno nemmeno 1/10 di cio che il mio cervello comanda...

Ogni tanto suono ancora la chitarra acustica.. per piacere personale.. canticchiando qualcosa ed in una band, che fa una prova ed un concerto a settimana percui almeno un 4 ore a settimana suono per forza!

Chitarra elettrica ZERO

Voglio trovare gli stimoli, la voglia, l'entusiasmo di rimettermi in discussione, di "riabilitare" le mie mani al suonare la chitarra...

Sono 2 anni ormai che sono in questa situazione, spero che possiate darmi qualche consiglio.. Lo spero davvero..

Grazie a tutti per l'attenzione.. a presto!


Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Suono da 17 anni ormai.. e non ho piu voglia?

Messaggio da mamasa » 24 giu 2013, 17:23

Lì per lì, banalmente, stavo per risponderti "se vuoi continuare a suonare imponiti di farlo, altrimenti smetti finché non ti torna la voglia". Ecco, a pensarci bene questa risposta non avrebbe avuto senso: è chiaro che tu in realtà voglia continuare quindi il problema sta da qualche altra parte.

Non ti conosco e non so che tipo di persona tu sia, però mi sono riconosciuto in quello che hai scritto, anche se il mio caso non è riferito direttamente alla musica.
Fino a qualche mese fa ero "intrappolato" in un limbo. Relazione opprimente e monotona, lavoro noioso e sottopagato, università frustrante, sempre gli stessi giri, eccetera.
Risultato -> profonda insoddisfazione, zero stimoli, insofferenza verso qualsiasi cosa. Insomma, non avevo più voglia di fare nulla e sono andato avanti così per un sacco di tempo finché, per una lunga serie di ragioni (molte delle quali particolarmente spiacevoli), la situazione non è collassata completamente. Relazione finita, lavoro perso e altre simpatiche mazzate sui denti.
Però, invece di sbroccare o intristirmi ulteriormente, nel giro di poco mi sono accorto di stare molto meglio. Ho ricominciato a uscire regolarmente, a viaggiare, a conoscere gente, a fare sport. A godermi la vita per dirla in parole povere. E non è che me lo sia "imposto per non pensarci", lo facevo (e faccio tutt'ora) perché ne avevo realmente voglia. Mi sono reso conto che la mia inerzia era dovuta all'essere assorbito da una vita che non faceva per me e che mi schiacciava completamente. Nel momento in cui le cose sono cambiate, sono cambiato anch'io o, per meglio dire, sono tornato a essere quello che ero.

Tutto questo papiro, per dirti che secondo me è inutile, se non addirittura controproducente, impuntarti sulla voglia o meno di suonare. Quella penso che ti manchi consequenzialmente al vivere una situazione opprimente/insoddisfacente e non credo che sia possibile separare la questione dal suo contesto.
Siamo coetanei, quindi poche palle: sei giovane e sei ancora in tempo per cercare di cambiare quello che non ti piace nella tua vita! Non è facile, per carità, ma ne vale davvero la pena e, se ci riuscirai, un giorno ti sveglierai con una gran voglia di schitarrare.

Ok, lo so che tutto 'sto discorso fa molto filosofia spicciola e non c'entra nulla con la didattica chitarristica, ma sono profondamente convinto di quello che ho scritto perché ci sono passato da poco e, per me, è stato esattamente così.

In bocca al lupo! :beer:
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

Avatar utente
fender_1987
Esperto
Esperto
Messaggi: 318
Iscritto il: 16 ott 2007, 01:42
Località: Asti

Re: Suono da 17 anni ormai.. e non ho piu voglia?

Messaggio da fender_1987 » 24 giu 2013, 17:45

Si in effetti ho scritto in Didattica perchè ritengo che ci siano tante sfaccettature a riguardo il mio problema.. Molte di queste (metodo di studio, costanza, tempo che dovrei dedicarci.. ) ritengo che sianol strettamente legate alla didattica... anche se il mio problema non è una mancanza di metodo ma una mancanza di voglia...

Ti ringrazio per il consiglio.. anche io sono convinto che se trovassi la serenità interiore potrei ritrovare anche la voglia di suonare...

il punto è che non voglio sprecare anni..
- intanto che trovo il lavoro figo
- intanto che i miei si mettono a posto con la testa..
- intanto che ... boh.. cresco?

intanto... le mie mani diventano giorno per giorno piu ritardate...

Sono 2 anni ormai.. fa spavento!!

Peggio ancora.. il cervello cresce... ascolto musica.. suono con artisti formidabili.. sono sempre immerso nel mondo della musica (con il mio studio.. oppure perchè faccio il fonico a concerti e varie...) ascolto valanghe di musica..

e le mie mani regrediscono..

Qui serve una specie di pozione magica credo...

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: Suono da 17 anni ormai.. e non ho piu voglia?

Messaggio da Frusciante » 24 giu 2013, 18:18

Forse il trucco al momento sta nel fare il contrario di tutto ciò che hai fatto fin'ora.
Per esempio, ti eserciti spesso con la tecnica, col metronomo, con scale e resto appresso...forse è il momento di prendersi una pausa da tutto ciò e provare a sviluppare la propria creatività, un proprio stile solistico, scrivere brani. Roba molto divertente che ti aiuta a crescere inconsapevolmente.
Forse è il momento di divertirsi un po'. Le mani col tempo metteranno all'opera tutto quello che sei riuscito ad assorbire.
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

Avatar utente
moncrete
Maestro
Maestro
Messaggi: 1099
Iscritto il: 08 gen 2009, 04:37

Re: Suono da 17 anni ormai.. e non ho piu voglia?

Messaggio da moncrete » 24 giu 2013, 18:51

parziali quotoni e bello il consiglio di fruscio...

ma di sicuro, molto banalmente : non smettere, sbattitene di considerazioni del tuo maestro (ma non é una tragedia lasciarlo...) e varie, suona e tenta di "staccare" certi pensieri negativi (che non potevo pensare fossero così diffusi... vedi lavoro,accidia,insoddisfazione,frustrazioni, ecc...)...

io sono autodidatta e tutt'altro che un fenomeno,anzi,poi pure ho menatine, ma é rimasto il mio unico hobby (il volontariato é una missione!),una roba magica,imbattibile e me lo tengo stretto e non vi rinuncio manco morto...

al massmo staccare per un pò, come quando ti alleni tutto l'anno in uno sport e vuopi prenderti un periodo di stacco per "riposarti" e riflettere pure...

solidarietà a te e a chi ha i problemi sopra-elencati.... :applauso: :esatto: :beer:


Avatar utente
pianochitarrista94
Esperto
Esperto
Messaggi: 631
Iscritto il: 20 lug 2011, 17:54
Località: Pescara

Re: Suono da 17 anni ormai.. e non ho piu voglia?

Messaggio da pianochitarrista94 » 24 giu 2013, 19:21

Ho suonato per anni il piano e mi trovavo nella tua stessa identica situazione. Ho perso 3-4 anni e buttato soldi di lezioni per non fare niente, stessa situazione. Avevo cominciato l'elettrica l'anno in cui ha cominciato a sc*****e il piano, ma non trovavo stimoli... era sempre scuola, stessi amici, studio, stesso sport... morale della favola: Ho lasciato il pianoforte. Ora lo suono solo quando voglio e ciò che voglio, le mani vanno peggio, ma ci sarà sempre tempo per recuperare la tecnica. Dopo tutto questo tempo le mani ormai sono impostate, possono dimenticare la tecnica ma non rimuoverla. Comunque ciò ha avuto effetti positivi su tutto: ho affrontato l'ultimo anno di liceo in maniera fantastica, con la chitarra va sempre meglio, ho conosciuto molta gente nuova, insomma, ho cambiato parecchie cose. Mi sono lasciato andare insomma. Una mattina ho deciso di cambiare tazza e di mettere il caffè nel latte, sono andato a scuola impreparato e non con la mia solita sapienza da 7 stirato, ho iniziato con altre abitudini discutibili quanto volete, rinnovato le amicizie senza trascurare le vecchie, cambiato sport, lasciato piano, ho cominciato ad ascoltare musica house e rap quando pochi mesi prima li prendevo a parole tutti. Straordinariamente, non sono cambiato. Ho incrementato la mia bravura e la passione nella chitarra più in un anno che in tre di studio serio, ho riscoperto il piano in un altro modo, ho nuovi giri ed i vecchi amici non sono mai stati così amici, sono uscito con 8 da scuola e sto facendo l'esame benissimo, non sono mai stato appassionato di musica rock così tanto ed ho scoperto nuovi generi, ho cambiato totalmente fisico, taglio di capelli, abitudini, ma la mia personalità si è affermata molto più di prima, ma è sempre la stessa.

Questo per dirti... ho 18 anni e certo ne so pochissimo di vita, ma questa è la mia esperienza, e mi sono fatto un'idea. Sotto sotto tu lo sai come devono andare le cose, devi solamente ascoltarti e capire cosa fare. Il fatto che fino ad ora abbia fatto determinate cose non dimostra che quello è ciò che devi fare. Prima o poi tutti si stancano e cambiano. Parli esattamente come me, "ho sempre suonato, la chitarra è tutto ma le mani non vanno" oppure "non studio niente". Anche le parole del maestro sono le stesse. Bene, abbi il coraggio di capire che forse ne hai abbastanza. Lascia la scuola e tocca la chitarra solamente quando ti chiamerà e non quando deciderai tu di suonarla.
Gear:

- Squier Stratocaster '94 made in korea customizzata
- Boss CS-3
- Dunlop Cry Baby
- Marshall JH-1
- Mad Hatter The Rat And A Long Tale
- Boss SD-1 moddato (sd-808)
- Tc Electronic Flashback Delay And Looper
- ModTone Mini Mod Flanger
- Peavey Valveking 112

Avatar utente
fender_1987
Esperto
Esperto
Messaggi: 318
Iscritto il: 16 ott 2007, 01:42
Località: Asti

Re: Suono da 17 anni ormai.. e non ho piu voglia?

Messaggio da fender_1987 » 25 giu 2013, 09:01

Frusciante ha scritto:Forse il trucco al momento sta nel fare il contrario di tutto ciò che hai fatto fin'ora.
Per esempio, ti eserciti spesso con la tecnica, col metronomo, con scale e resto appresso...forse è il momento di prendersi una pausa da tutto ciò e provare a sviluppare la propria creatività, un proprio stile solistico, scrivere brani. Roba molto divertente che ti aiuta a crescere inconsapevolmente.
Forse è il momento di divertirsi un po'. Le mani col tempo metteranno all'opera tutto quello che sei riuscito ad assorbire.

Sebbene tuti abbiate dato dei giusti consigli, forse quello di Frusciante è quello che piu mi si addice..

Cio che trovo frustrante è il non riuscire a progredire.. forse quel che devo fare è "provare di nuovo piacere nel suonare" perchè finchè mi fa "schifo" toccare l'elettrica.. non si va da nessuna parte...


quoto anche ciò che dice pianochitarrista94 oppure moncrete.. una pausa potrebbe starci... credo che la soluzione sia...

aspetto finchè non ho voglia di suonare.. e quando succede.. mi butto a capofitto nella composizione.. solo melodia... armonia.. niente teoria, niente tecnica.. e speriamo di divertirci! :-)

Speriamo...

Avatar utente
Cherpitel
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 ott 2011, 01:26

Re: Suono da 17 anni ormai.. e non ho piu voglia?

Messaggio da Cherpitel » 04 lug 2013, 19:02

Smentisci il tuo maestro sul fatto che non hai voglia. Sorprendilo! Anche io ho avuto un problema simile (miglioravo pochissimo) e me dentro di me pensavo "tanto vale smettere". Quando ho poi realizzato che senza non riesco a stare (anche se sono due anni che suono) non mi sono più fermato. Quando ho un pomeriggio libero suono anche 5 ore! Forza e coraggio.. separa la musica dalla vita privata!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti