Suonare 7 modi o uno solo?

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Metallo
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 61
Iscritto il: 22 gen 2009, 10:23

Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da Metallo » 02 mar 2011, 09:30

Ecco una cosa che non ho mai capito.

Diciamo che ho una base in tonalità di La minore e devo farci un assolo usando le scale diatoniche.
Allora... in teoria, da quello che so (quindi potrebbe esser tutto sbagliato :Very Happy: )
"ci può stare" un la minore/eolio, un si locrio, un do maggiore/ionico, un re dorico, un mi frigio, un fa lidio, un sol misolidio. Dopo magari non tutte suonano benissimo, ma non è questo ciò di cui voglio parlare, l'importante è che comunque rientrano nella tonalità, usano le stesse note insomma.

Quello che mi chiedo è, se ci suono sopra un Do maggiore, mentalmente come mi regolo? :paura: Direte voi, ma vai a farti curare va!! :lollol:

Però è vero, so suonare entrambe le scale, ma se faccio queste sovrapposizioni non capisco più niente, non so se devo PENSARE che il centro tonale è il la o il do e mi vien una gran confusione... :dubbioso: se suono la nota mi, non so se la devo pensare come la quinta di la o la terza di do....

Spesso suono delle triadi, tipo come potrebbe essere in questo caso, quella di la minore, sol maggiore, fa maggiore ricavate dai vari modi (eolio, misolidio, lidio) e le VEDO come tonica-terza-quinta, quindi non la singola nota in riferimento alla base in la.

Quindi, alla fine, bisogna studiar 7 scale diverse, oppure una volta che so l'eolio o il misolidio le so far tutte? La prima ipotesi mi sembra la più chiara e razionale, anche se difficile, la seconda è più veloce ma crea confusione....

a proposito di confusione ....mi son espresso un po' da cani, comunque spero si capisca qualcosa... :Very Happy:


Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da odos » 02 mar 2011, 12:13

Dovresti capire innanzitutto la differenza tra tonalità maggiori e tonalità minori. Secondo, dovresti capire la differenza tra suonare modale e suonare tonale. Ci sono molti tutorial ben fatti nel forum. Capite queste cose, tutti i tuoi dubbi si dissolveranno nel nulla :fumato:
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Avatar utente
ciochi
Maestro
Maestro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 17 ago 2009, 02:56

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da ciochi » 02 mar 2011, 13:34

Odos Ha ragione,datti un'occhiata ai tutorial del forum. Comunque in linea di massima l'approccio modale è fatto sugli accordi e non sui centri tonali,altrimenti,ovviamente,sarebbe un approccio tonale no? :Very Happy:
Perciò se hai che so un classico II-V-I tipo Dm7 G7 Cmaj7 puoi usare sul Dm7 sia il dorico,che il frigio che l'eolio (tutti i modi che nascono dai minori in sostanza,anche se alcuni saranno un pò più forzati),sul G7 sei un pò più legato sul misolidio (perlomeno per quanto ne so io), su Cmaj7 direi ionio/lidio.
ma questo in generale quando hai degli accordi minori,maggiori e di settima....indipendentemente dal centro tonale quindi.
:ciauz:
Fiero possessore di:
Ibanez AS103 Custom natural+ Classic '57 neck ,Fender Telecaster Fmt bcb con seymour duncan pearly gates e '59,Epiphone G-400 rossa con pu JB+ super58, Ibanez Tcm-50, Peavey classic 30, Yamaha Apx-4A ,AMT SS-11A
ciochi's solo time machine:
Podcast

Metallo
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 61
Iscritto il: 22 gen 2009, 10:23

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da Metallo » 02 mar 2011, 18:34

Interessante, grazie ad entrambi... proverò a vedere anche i tutorial.

Di mio ho sempre usato questi 3 "metodi"

1- note della tonalità, senza farsi troppe domande sui cambi di accordi (a volte i cambi di accordo sono velocissimi poi)

2- quello che chiamate approccio modale, ma temevo non fosse una cosa "scolasticamente" corretta! e invece ho
toppato allora...

3- le note che ci stanno bene uscendo dagli schemi :Very Happy:

Avatar utente
ciochi
Maestro
Maestro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 17 ago 2009, 02:56

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da ciochi » 02 mar 2011, 19:11

Metallo ha scritto:Interessante, grazie ad entrambi... proverò a vedere anche i tutorial.

Di mio ho sempre usato questi 3 "metodi"

1- note della tonalità, senza farsi troppe domande sui cambi di accordi (a volte i cambi di accordo sono velocissimi poi)

2- quello che chiamate approccio modale, ma temevo non fosse una cosa "scolasticamente" corretta! e invece ho
toppato allora...

3- le note che ci stanno bene uscendo dagli schemi :Very Happy:
1) anche io uso sempre quello,perlomeno a livello di improvvisazione estemporanea. D'altronde è molto più semplice trovare il centro tonale degli accordi della progressione su cui improvvisiamo

2) questo è indubbiamente quello più bello ma anche il più difficile. Io lo faccio solo a livello di studio dei modi e visto lo scarso tempo che vi dedico so solo quelle quattro cose che t'ho detto prima. Tra l'altro non sono assolutamente in grado di cambiare in base al cambio d'accordi senza uno studio precedente (e comunque non è detto che si debba fare in ogni caso,specialmente per cambi veloci)

3)eheh siano lodati i cromatismi e le note fuori scala,purchè tu poi le "risolva" (generare dissonanze per poi risolvere è la base del jazz,a quanto ne so)

L'unica soluzione è tanto studio ( vero ciochi,mannaggia a te che non lo fai mai?) :ciauz:
Fiero possessore di:
Ibanez AS103 Custom natural+ Classic '57 neck ,Fender Telecaster Fmt bcb con seymour duncan pearly gates e '59,Epiphone G-400 rossa con pu JB+ super58, Ibanez Tcm-50, Peavey classic 30, Yamaha Apx-4A ,AMT SS-11A
ciochi's solo time machine:
Podcast


Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da odos » 03 mar 2011, 00:22

la risposta a "suonare 7 modi o uno solo?" sarà: uno solo, la maggiore per le tonalità maggiori e la minore per le tonalità minori.

Metti che tu suoni una scala maggiore (ionico) e per tutti il tempo io ti suono sotto e prendo gli accordi Dm Em G7 Am C. Domanda: tu che modo hai suonato? Risposta: hai suonato un dorico mentre io suonavo Dm, un frigio mentre io suonavo Em, un misolidio mentre io suonavo G7 ecc... eppure tu non ti sei accorto di niente e non hai cambiato niente: questo è il tonale.

Ho bisogno dei modi o quando suono su un brano in cui non si trovano precisi accordi costruiti sulla scala maggiore (brani modali, blues particolari, brani fusion) o quando ho accordi fuori tonalità o, caso citato da Ciochi, su accordi diatonici ma appartenenti a generi particolari come jazz e fusion. L'uso dei modi in contesti tonali al di fuori di questi generi si limita a qualche minore dorica o misolidia.
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Metallo
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 61
Iscritto il: 22 gen 2009, 10:23

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da Metallo » 03 mar 2011, 08:29

ciochi ha scritto: 3)eheh siano lodati i cromatismi e le note fuori scala,purchè tu poi le "risolva" (generare dissonanze per poi risolvere è la base del jazz,a quanto ne so)

L'unica soluzione è tanto studio ( vero ciochi,mannaggia a te che non lo fai mai?) :ciauz:
:Very Happy: :beer:


odos ha scritto:la risposta a "suonare 7 modi o uno solo?" sarà: uno solo, la maggiore per le tonalità maggiori e la minore per le tonalità minori.

Metti che tu suoni una scala maggiore (ionico) e per tutti il tempo io ti suono sotto e prendo gli accordi Dm Em G7 Am C. Domanda: tu che modo hai suonato? Risposta: hai suonato un dorico mentre io suonavo Dm, un frigio mentre io suonavo Em, un misolidio mentre io suonavo G7 ecc... eppure tu non ti sei accorto di niente e non hai cambiato niente: questo è il tonale.
Quindi in questa ipotetica jam session :Very Happy: quando io sto suonando la nota do e tu fai l'accordo Am io non devo PENSARE al rapporto che ha questa nota con l'accordo stesso? Non la devo "sentire" come la terza minore del la? o come la tonica di do? O forse devo suonar senza ste seghe mentali? :Very Happy:

:beer:

Avatar utente
matte92or
Esperto
Esperto
Messaggi: 572
Iscritto il: 11 dic 2009, 21:30

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da matte92or » 03 mar 2011, 19:14

metallo tu hai elencato sette scale diverse di nome ma uguali di fatto. dove sarebbe il problema?
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da silente » 03 mar 2011, 19:26

Scusa, ma di uguale non hanno nulla. Prova a rotazione a fare do ionico, do dorico, do frigio, ecc...Diteggiature totalmente diverse. :senzasperanze:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
matte92or
Esperto
Esperto
Messaggi: 572
Iscritto il: 11 dic 2009, 21:30

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da matte92or » 03 mar 2011, 19:51

silente ha scritto:Scusa, ma di uguale non hanno nulla. Prova a rotazione a fare do ionico, do dorico, do frigio, ecc...Diteggiature totalmente diverse. :senzasperanze:
ma lui non ha elencato modi di un unica nota come hai fatto tu.

lui ha detto modi diversi di note diverse che sono sempre tonalità di C/Am....
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da silente » 03 mar 2011, 21:22

Hai ragione. :Very Happy:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Metallo
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 61
Iscritto il: 22 gen 2009, 10:23

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da Metallo » 04 mar 2011, 08:39

:Very Happy: .... ordunque vediam se mi spiego meglio... non è che sia un problema, solo volevo sapere se quando si suona un re dorico sul la minore, mentalmente pensate alla scala dorica di re o a quella minore naturale/eolia di la... :yourock:

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da odos » 04 mar 2011, 12:09

Metallo ha scritto::Very Happy: .... ordunque vediam se mi spiego meglio... non è che sia un problema, solo volevo sapere se quando si suona un re dorico sul la minore, mentalmente pensate alla scala dorica di re o a quella minore naturale/eolia di la... :yourock:

Ripeto, dipende se il brano è modale o tonale. Nel secondo caso (che capita più spesso se non si affrontano generi particolari) bisogna guardare il rapporto degli accordi del brano tra di loro. Quando gli accordi appartengono tutti alla stessa tonalità, si suona semplicemente la scala maggiore o minore su cui la tonalità è costruita.

Quindi dire "ho un Lam" è un'espressione incompleta: se il Lam è un accordo che ha rapporti diatonici con gli altri accordi si suona semplicemente la scala maggiore della tonalità in questione. Se Lam è un accordo fuori tonalità, isolato, allora sorge l'opzione di usare diversi modi. Neanche nel Jazz si suonerebbe un dorico sul VI grado di una tonalità: il massimo che si fa è suonare un lidio sul I e sbizzarrirsi con i modi minori e altre scale "mixiolidie" sul V7.

Quindi analizza prima il brano (se non lo fai già spontaneamente ad orecchio) e decidi di conseguenza.
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Metallo
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 61
Iscritto il: 22 gen 2009, 10:23

Re: Suonare 7 modi o uno solo?

Messaggio da Metallo » 04 mar 2011, 14:42

OK :beer: grazie!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti