Scuola di chitarra o autodidatti ?

Di tutto di più sul suonare la chitarra

Avete o state frequentando una scuola di chitarra o siete autodidatti ?

Scuola ovviamente
34
37%
Autodidatta
52
57%
Chitarra ? cos'è, si mangia ?
5
5%
 
Voti totali: 91

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 21 ago 2007, 19:07

mr.blig ha scritto:sono autodidatta da poco più di due anni, ma verso fine anno dovrei cominciare ad andare a lezione.

posso dire che se uno ci si mette e si impegna davvero anche da autodidatta di cose ne impara tante. tempo permettendo e con un po' di passione credo si possa arrivare ad ottimi livelli.

quando però si sente dentro di se che si è arrivati al massimo, o che si ha bisogno di qualcosa di più allora è il momento di andare da un maestro, ed è quello che ho fatto io.

potrei andare avanti da autodidatta, non dico di no, ma ora sento il bisogno di avere un maestro, perchè credo di avere già una buona tecnica e una buona destrezza e mi sento pronto a imparare davvero a suonare bene con l'aiuto di un insegnante

:wink:
Quoto
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho


Avatar utente
dario6
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 227
Iscritto il: 04 dic 2007, 22:02
Località: Livorno
Contatta:

Re: Scuola di chitarra o autodidatti ?

Messaggio da dario6 » 11 dic 2007, 21:45

Ho suonato qualche anno la tastiera da autodidatta, e da autodidatta ho fatto anche 9 mesi di chitarra. Però ho scelto scuola di musica perchè un maestro può correggere in due ore quello che stavi sbagliando da chissà quanto tempo, e che magari non avresti mai imparato a fare bene. Per prendere lezioni ho rinunciato ai regali di natale e compleanno, ma non me ne frega niente perchè ho troppa passione per la chitarra, e a 20 anni voglio imparare prima possibile a suonarla bene, soprattutto per arrivare a suonare in un gruppo!
Immagine

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: Scuola di chitarra o autodidatti ?

Messaggio da slash! » 12 dic 2007, 11:14

autodidatta
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Avatar utente
indiano
Esperto
Esperto
Messaggi: 359
Iscritto il: 03 giu 2007, 17:06
Località: VIVO NEL TUO COMPUTER-Palermo
Contatta:

Re: Scuola di chitarra o autodidatti ?

Messaggio da indiano » 14 dic 2007, 15:25

auto....didatta



BRUM BRUM! :Ok: :lollol:
iil mio sito-------------------> http://www.myspace.com/indiastefano
Ecco in cosa credo:
http://www.addiopizzo.org

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
ZIo Maaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa..............citazione Necessaria
non diventare come Zakk Wylde, mannaggia a lui, che è un bravissimo chitarrista, ma con 'sta mania di far fischiare la chitarra continuamente, non si riesce nemmeno a capire cosa suona... Oh, suoniamo la chitarra o lo zufolo ?

Avatar utente
fender_1987
Esperto
Esperto
Messaggi: 318
Iscritto il: 16 ott 2007, 01:42
Località: Asti

Re: Scuola di chitarra o autodidatti ?

Messaggio da fender_1987 » 19 dic 2007, 18:42

ciao ragazzi, in questa sezione del forum ben pochi mi conoscono... ma mi presento: mi chiamo enrico, ho vent'anni e suono da 11.. per i primi tre anni ho preso lezioni di acustica da dei buffoni... poi autodidatta per 2, poi conservetorio per 2, poi insegnante di elettrica per 2 (denis bergonzi, un prof fantastico!!!!!), poi ancora 1 anno autodidatta.. e ora vado a lezione alla lizard di vercelli.. il mo prof è miky bianco... un genio! potevo scegliere tra lui e tony de gruttola, e dopo averli sentiti suonare tutti e 2 ed aver assistito a delle lezioni ho scelto miky.. (questione di gusti personali, non sto dicendo che l'uno sia meglio dell'altro, anche perchè a quei livelli li.. ) ora da due mesi sto prendendo nuovamente lezioni e posso dire tranquillamente che ho fatto sensibilissimi miglioramenti... quindi... lezioni for ever.. e ve lo dice uno che le soluzioni le ha già provate tutte..


Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Scuola di chitarra o autodidatti ?

Messaggio da jack_trinidad » 02 gen 2008, 21:37

Autodidatta...ho strimpellato la classica per 8 anni (da quando ne avevo 8), ma sempre facendo solo accordi...poi, per una scommessa, ho imparato a fare Stairway to Heaven e non ho mollato più l'elettrica, il problema è che mia madre non vuole farmi studiare perchè è convinta che la chitarra sia un hobby passeggero... :pianto:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
fender_1987
Esperto
Esperto
Messaggi: 318
Iscritto il: 16 ott 2007, 01:42
Località: Asti

Re: Scuola di chitarra o autodidatti ?

Messaggio da fender_1987 » 03 gen 2008, 00:29

dille di farti studiare... se suoni da 8 anni non è un hobby passeggero... direi che ormai si può parlare di passione!!!!

Cyan
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 67
Iscritto il: 02 gen 2008, 11:41

Re: Scuola di chitarra o autodidatti ?

Messaggio da Cyan » 03 gen 2008, 11:08

Io prendo lezioni private.
Da autodidatta ( secondo me... ) si impara piùl lentamente perchè non sempre sai su quali esercizi concentrarti al livello a cui sei arrivato ( e non tutti gli autodidatti ne fanno !! ).Inoltre se hai un' impostazione che ti limita il tuo maestro te lo fa notare subito e non perdi tempo inutile...
D' altra parte purtoppo , non ho il tempo nè i soldi per andare a scuola di musica regolarmente... quindi mi accontento di prendere qualche lezione privata di tanto in tanto... quando l' università me lo permette!

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Scuola di chitarra o autodidatti ?

Messaggio da jack_trinidad » 03 gen 2008, 11:56

fender_1987 ha scritto:dille di farti studiare... se suoni da 8 anni non è un hobby passeggero... direi che ormai si può parlare di passione!!!!
Glielo ripeti tu??? Così sentendosi dire le stesse cose da altre persone magari... :Very Happy:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
Boma
Esperto
Esperto
Messaggi: 315
Iscritto il: 08 ott 2010, 21:48

Re: Scuola di chitarra o autodidatti ?

Messaggio da Boma » 17 nov 2010, 01:02

ci sono vantaggi e svantaggi in entrambi gli approcci penso.
lo posso dire perchè comincia ad andare da un maestro dopo circa 6 anni di autodidattismo.
quindi non so che cavolo scegliere :Very Happy: perchè gran parte del carattere e della musicalità me la sono fatta studiando da solo, ma gli svantaggi son già stati detti (impostazioni sbagliate limitanti, aggiungerei poca padronanza di scale accordi ecc perchè c'è poca consapevolezza della teoria utile, che conta!), e andare da un maestro ti aiuterà certo dove l'autodidattismo non arriva, ma il rischio è quello di imparare a suonare in maniera accademia, spesso imitato lo stile dell'insegnante e si perdono pezzi della cosa più importante, lo stile personale ...

è un bel macello
Immagine Immagine Immagine

Rock Solo
Podcast


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti