sciogliere la mano sinistra

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da mamasa » 05 apr 2012, 11:46

toniguitar ha scritto:ciao
secondo voi quali possono dei buoni tempi suonando i cromatismi o esercizzi tipo 124 o 134. per le scale?
Dipende da vari fattori.
Innanzitutto, se fai un esercizio nuovo vanno benissimo anche gli ottavi a 60 bpm, l'importante è riuscire a fare le note pulite e precise e, pian piano, aumentare la velocità senza fretta, altrimenti diventa inutile e frustrante.
Poi dipende anche dalla diteggiatura. Più è complessa più sarà necessario soffermarsi su tempi lenti. Se fai semplicemente una scala puoi anche puntare ai sedicesimi a 180 (sempre arrivandoci molto gradualmente), se invece fai delle successioni articolate con salti di corda, movimenti a salire e scendere, eccetera, già 100 bpm è un buon risultato (sto sempre parlando dei sedicesimi).
Infine c'è il discorso ritmico. Se fai gli ottavi puoi provare tranquillamente dei tempi sostenuti, ma se fai quartine, sestine o altre figure veloci devi per forza partire da tempi lenti.

Diciamo che, a grandi linee, tra i 60 e i 180 bpm c'è tutto quello che ti serve, fermo restando che devi regolarti tu in base alle tue capacità e alla difficoltà dell'esercizio. Lo scopo deve essere arrivare a farlo il più veloce possibile senza perderci in pulizia e precisione.

Aggiungo che spessissimo si sottovaluta la difficoltà di suonare su tempi estremamente lenti quindi vale la pena allenarsi anche su quelli, soprattutto su note e pause lunghe. C'è pieno di chitarristi che a 180 bpm shreddano come pazzi ma vanno completamente fuori tempo se devono fare i quarti terzinati a 50 bpm.
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine


Avatar utente
toniguitar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 21 ott 2010, 18:38

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da toniguitar » 10 apr 2012, 13:09

ecco un esercizio che io faccio per i pletrati della mano destra:
Immagine

sembra banale ma non lo e.....e un esercizio diretto alla mano destra per aumentare la velocita nel pletrato.
la massima velocita a cui io riescoad arrivare e 120 bpm.devo dire che a 120 non sono pulitissimo.
per l esercizio uso un metrono che ha il timer.in tutti gli esercizzi che faccio imposto il timer a 5 minuti.

un altro esercizio simile a questo e quello di tenere premuta una corda oppuraanche con la corda a vuoto e fare i pletrati sempre rispettando l esercizio sopra,quattro pennate per ogni battito senza cambi di corda.velocita max 120. oltrequesto tempo non riesco ad andare.
che ne pensate di questo esercizio?

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da blacky123 » 10 apr 2012, 19:35

toniguitar ha scritto:ecco un esercizio che io faccio per i pletrati della mano destra:
Immagine

sembra banale ma non lo e.....e un esercizio diretto alla mano destra per aumentare la velocita nel pletrato.
la massima velocita a cui io riescoad arrivare e 120 bpm.devo dire che a 120 non sono pulitissimo.
per l esercizio uso un metrono che ha il timer.in tutti gli esercizzi che faccio imposto il timer a 5 minuti.

un altro esercizio simile a questo e quello di tenere premuta una corda oppuraanche con la corda a vuoto e fare i pletrati sempre rispettando l esercizio sopra,quattro pennate per ogni battito senza cambi di corda.velocita max 120. oltrequesto tempo non riesco ad andare.
che ne pensate di questo esercizio?
Certo che va bene.
Vai al tempo che ti viene senza sbagliare. E pian piano aumenti. :Ok:

Avatar utente
flairjes
Esperto
Esperto
Messaggi: 809
Iscritto il: 11 nov 2011, 11:09
Località: Milano

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da flairjes » 10 apr 2012, 20:35

A proposito di questo argomento oggi il mio maestro mi ha dato come esercizio il dividere le pentatoniche (a me nello specifico ha dato quelle di A, D e E, per le tante note in comune)in diverse trance,tipo:

-------------------------
-------------------------
-------------------------
-------------------------
-3-5-3-----3------------
---------5---------------

e cosi via, seguendo lo schema della pentatonica che si prende in considerazione (quindi arrivando ad usare anche indice-mignolo-indice.. Una goduria ahahahahaha! :risatona: )
Questo è un buonissimo esercizio perchè, man mano che lo fai diventare tuo, se lo esegui con una certa espressività serve da ponte tra un lick e l'altro se stai magari improvvisando su qualche blues :ciao:

MI RACCOMANDO il metronomo: non è assolutamente da sottovalutare, altrimenti va a finire che diventate magari degli shredder incredibili e poi quando vi mettete a suonare con qualcun altro non sapete minimamente andare a tempo, nemmeno sulle ritmiche (e per chi ha già letto qualcosa qua e là sa che parlo per esperienza personale.. Purtroppo! :Very Happy: ).
Davvero, non sottovalutatene l'utilità.. Il metronomo è una delle particolarità che differenzia un ottimo chitarrista da uno mediocre :ciauz:
"I'm just a musical prostitute, my dear". Freddie Mercury

Axes:
Gibson Les Paul STD '08 Honey Burst
Amps:
Peavey Classic 30
H&K Edition Blue 15r
Pedals:
MXR MicroAmp
TECH 21 Wah
BOSS CS-3
TC Electronic Polytune


Avatar utente
Cherpitel
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 ott 2011, 01:26

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da Cherpitel » 11 apr 2012, 02:22

toniguitar ha scritto:ecco un esercizio che io faccio per i pletrati della mano destra:
Immagine

sembra banale ma non lo e.....e un esercizio diretto alla mano destra per aumentare la velocita nel pletrato.
la massima velocita a cui io riescoad arrivare e 120 bpm.devo dire che a 120 non sono pulitissimo.
per l esercizio uso un metrono che ha il timer.in tutti gli esercizzi che faccio imposto il timer a 5 minuti.

un altro esercizio simile a questo e quello di tenere premuta una corda oppuraanche con la corda a vuoto e fare i pletrati sempre rispettando l esercizio sopra,quattro pennate per ogni battito senza cambi di corda.velocita max 120. oltrequesto tempo non riesco ad andare.
che ne pensate di questo esercizio?
Che tu ci creda o meno è un esercizio praticamente identico ad uno in cui mi sto cimentando da 2 settimane però in maniera discontinua.. Al momento oltre 80 non riesco proprio ad andare (e non suono affatto pulito)
Lo fai con plettrata alternata?

Edit: Hai qualche altro esercizio simile da passarmi? :Very Happy:


Avatar utente
toniguitar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 21 ott 2010, 18:38

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da toniguitar » 11 apr 2012, 11:30

@ cherpitel :
certo l esercizio lo faccio con pletrata alternata anche perche non si potrebbe fare altrimenti. essendo quattro note per corda non si potrebbe fare l economy picking !!!!
- tu per quanto tempo lo suoni ogni volta? io a volte riesco ad arrivare anche a 5 minuti di seguito ma il minimo e sicuramente a 3.

questo e un esercizio che io faccio per migliorare la mano destra ,per avere piu agilita sia nelle parti soliste ma anche in quelle ritmiche stile hard /heavy metal dove si sono pletrati e accordi.

la mia velocita e max 120 e di certo non e buona perche questa velocita no e suficente per fare delle cover.io mi esercito ogni giorno ma adesso mi sembra veramente dura andare oltre i 120 bpm. mi incarto con il plettro nn so se rendo l idea e poi mi viene un po di dolore sia nel muscolo tra pollice e indice sia sotto il braccio. io l esercizio lo faccio di polso.la mia impugnatura del plettro e pollice e indice.

Avatar utente
toniguitar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 21 ott 2010, 18:38

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da toniguitar » 11 apr 2012, 11:58

ecco un esercizio che faccio per scioglire la ma mano sinistra:

[img][IMG]http://uptiki.altervista.org/_altervist ... _thumb.jpg[/img][/img]

oviamente bisogna fareanche l esrcizio contratio e muoversi lungoil manico.
questo esercizio va fatto usando solo dito medio ,anulare e migliolo.serve per rendere queste tre dita e sopratutto il migliolo piu forte e agile.
6 note per batito.pennata alternata. io ho iniziato da una velocita di 60 bpm ora riesco ad arrivare a 70-75 bpm per 5 minuti consecutivi.
voi quanto riuscite a farlo?

Avatar utente
Cherpitel
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 ott 2011, 01:26

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da Cherpitel » 12 apr 2012, 23:17

toniguitar ha scritto:@ cherpitel :
certo l esercizio lo faccio con pletrata alternata anche perche non si potrebbe fare altrimenti. essendo quattro note per corda non si potrebbe fare l economy picking !!!!
- tu per quanto tempo lo suoni ogni volta? io a volte riesco ad arrivare anche a 5 minuti di seguito ma il minimo e sicuramente a 3.

questo e un esercizio che io faccio per migliorare la mano destra ,per avere piu agilita sia nelle parti soliste ma anche in quelle ritmiche stile hard /heavy metal dove si sono pletrati e accordi.

la mia velocita e max 120 e di certo non e buona perche questa velocita no e suficente per fare delle cover.io mi esercito ogni giorno ma adesso mi sembra veramente dura andare oltre i 120 bpm. mi incarto con il plettro nn so se rendo l idea e poi mi viene un po di dolore sia nel muscolo tra pollice e indice sia sotto il braccio. io l esercizio lo faccio di polso.la mia impugnatura del plettro e pollice e indice.
All'incirca 3 minuti, ma non mi cronometro. Sono riuscito a salire a 90 in 2 giorni (non ho fatto altro che questo esercizio) devo dire che abbastanza utile.

Avatar utente
toniguitar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 21 ott 2010, 18:38

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da toniguitar » 13 apr 2012, 11:33

hai provato questo:
Immagine

Avatar utente
Kon91
Esperto
Esperto
Messaggi: 338
Iscritto il: 18 gen 2012, 12:41
Località: Vicenza

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da Kon91 » 14 apr 2012, 19:28

questo è carino me lo provo pure io :Very Happy:
Epiphone LP custom
OLP MM1-Axis
Cort As-1
Peavey Bandit 112
Zoom g2
Crate Gx15

Avatar utente
toniguitar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 21 ott 2010, 18:38

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da toniguitar » 15 apr 2012, 11:06

postate qui a che velocita max riuscite andare e per quanto tempo ....

Avatar utente
Cherpitel
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 121
Iscritto il: 18 ott 2011, 01:26

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da Cherpitel » 15 apr 2012, 22:46

Ma dove trovi questi esercizi? Mi gustano :Very Happy:
L'ultimo è molto interessante, appena riesco ad arrivare ad un livello decente con l'altro mi ci metto dietro!

Avatar utente
toniguitar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 101
Iscritto il: 21 ott 2010, 18:38

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da toniguitar » 16 apr 2012, 12:19

sinceramente non li trovo ma seguo un consiglio fondamentale ce mi fu dato,quando hai un problema analizzalo e cerca di allenarti alla base del problema!!!
per quanto riguarda l esercizio cromatico fatto solo con medio anulare e megnolo e nato dall esigenza di poter raffforzare e rendere piu agili quelle tre dita.
se tu noti ogni volta che si suona le dita piu scarse sono quelle tre sopratutto anulare e mignolo . da qui l esigenza di dovermi concentrare su queste tre in modo tale che abbiano piu resistenza e piu agilita. se tu noti succede spesso che a seconda dell esercizio nel primo minuto lo esegui bene poi pian piano inizi a sbagliarema nn prche nn lo sai fare me perche n haiabbastanza resistenza e la fatica ti porta all errore.

io alcuni esercizzi li posto perche vorrei confrontarmi anche con altri!!!

Avatar utente
musicithebestlover
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 123
Iscritto il: 13 ago 2010, 19:26
Località: world!!! from Campania

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da musicithebestlover » 16 apr 2012, 12:58

Ottimi sto riprendendo un queste settimane proprio questi esercizi visto che il mio mignolo lascia molto a desiderare nonostante suoni da anni xD Questi esercizi mi fanno solo che bene.... :Very Happy:

Grazie ragazzi :brindisi:
"MUSIC'S THE BEST LOVER YOU'RE ASHAMED THIS IS THE BEST LOVER" cit. di E.Toffoli
I FOUND GRACE IN THE SOUND. GRACE IS ALL THAT I FOUND u2
Fender Sonoran sce Candy apple red (la mia acustica, adorata)
Fender JazzMaster Surf green japan
Squier Telecaster affinity con battipenna rosso personalizzato

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: sciogliere la mano sinistra

Messaggio da mamasa » 16 apr 2012, 18:31

toniguitar ha scritto:postate qui a che velocita max riuscite andare e per quanto tempo ....
Se ti riferisci a questo, sono arrivato a 92bpm (più veloce lo sporco) per neanche un minuto poi mi è venuta la bava alla bocca. Già son toste le sestine, se poi non usi l'indice è una fatica bestiale!


Già che ci sono vi suggerisco un ottimo sistema di studio. In pratica si prende una scala, la si suddivide in successioni logiche di note e la si fa avanti e indietro.

Ad esempio si prende la diteggiatura di La minore partendo con l'indice sul 5° tasto della sesta corda e la si suona facendo I° grado, la sua terza, II° grado, la sua terza, III°grado, la sua terza, IV° grado, la sua terza e così via (nella tab si capisce meglio):
Immagine

Arrivati in fondo si continua facendo la stessa cosa ma al contrario:
Immagine


Oppure (stessa scala e stessa diteggiatura) a gruppi di quattro I° II° III° IV°/ II° III° IV° V°/ III° IV° V° VI°/ IV° V° VI° VII°/ eccetera:
Immagine

e si risale:
Immagine


Oppure (stavolta sulla pentatonica minore):
Immagine


Logicamente si possono fare in terzine, quartine, sestine, shuffle, coi legati e quant'altro. In più, se siete veramente dei fighi, potete farli dicendo che note state suonando.

Questo tipo di approccio è utilissimo perché:
1) scioglie la mano che è una meraviglia
2) migliora la coordinazione destra-sinistra
3) abitua a fraseggi un po' più complessi
4) migliora la conoscenza delle scale e del manico
5) aiuta a tirar fuori fraseggi da inserire nell'improvvisazione (il secondo e terzo esempio sono usatissimi)
6) tutto sommato è abbastanza divertente (sicuramente più che farsi la cromatica avanti e indietro)
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti