Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Di tutto di più sul suonare la chitarra
metal-guitarist
Esperto
Esperto
Messaggi: 431
Iscritto il: 24 ago 2007, 14:34
Località: RC

Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da metal-guitarist » 06 mag 2008, 14:00

Salve....premetto che è da circa un anno che suono con l'elettrica (prima ho fatto qualche mese con l'acustica).
Conosco i vari box delle scale modali e pentatoniche....ma ho un problema: durante le improvvisazioni, non penso tanto alla melodia ma mi viene spontaneo unire i box delle scale modali: partendo dal 6° grado della scala, ad esempio, muovendomi in modo orizzontale sul manico " attraveso" tutti i modi fino a tornare a quello di partenza.
Questo succede anche con le pentatoniche...
Non so, improvviso come se fosse un esercizio...in maniera schematica..e spesso mi fisso con quei 4 licks che mi ricordo e basta

Forse sono schematico a causa del libro di tecnica che utilizzo un'ora al giorno?..contiene cromatismi con tutte le varie combinazioni partendo dal mi basso al mi cantino...
Questo libro mi fa shreddare INVOLONTARIAMENTE :Confuso:


Come posso sviluppare nuovi fraseggi, nuove idee, nuovi licks..... NUOVI MODI DI GESTIRE LE SCALE SENZA USARNE 300 A BRANO ??????

P.S= mi muovo in senso orizzontale sul manico perchè penso "vediamo se riesco ad allacciare tutti i modi...vediamo se li ricordo bene...in questo modo conoscerò meglio i punti dove mettere le dita..."<----------------- PENSIERO SUICIDA!!! :spara: :spara: :spara:
"Mi sono deciso a ricominciare da capo. Verso la California con un dolore nel cuore." Led Zeppelin


Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da silente » 06 mag 2008, 14:40

In fondo quanta gente dice o pensa cose che non siano già state dette o pensate? Ascolta molta musica di altri chitarristi e impara da ciascuno ciò che più ti piace. :Very Happy:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
Kimera
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 19 mar 2008, 16:01
Località: Milano

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da Kimera » 06 mag 2008, 15:02

magari avessi io il tuo problema di riuscire a memorizzare schemi complessi in testa e legarli tra loro.Se ho capito bene e se davvero riesci a mettere in pratica, e cioè suonando, quello che hai descritto penso che ti manchi soltanto un tuo playing e tocco personale.In sostanza Steve Morse riesce si a riprodurre fedelmente gli stili dei più famosi chitarristi al mondo, ma lo fa con un suo playing e tocco.
"Non suonare quello che c'è, suona quello che non c'è."
Miles Davis

metal-guitarist
Esperto
Esperto
Messaggi: 431
Iscritto il: 24 ago 2007, 14:34
Località: RC

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da metal-guitarist » 06 mag 2008, 15:22

Kimera ha scritto:magari avessi io il tuo problema di riuscire a memorizzare schemi complessi in testa e legarli tra loro.Se ho capito bene e se davvero riesci a mettere in pratica, e cioè suonando, quello che hai descritto penso che ti manchi soltanto un tuo playing e tocco personale
In pratica conosco l'italiano (le varie scale) ma non riesco a costruire delle frasi (i miei licks)
Alcune volte faccio un miscuglio spontaneo tra italiano francese tedesco latino inglese cinese e quindi non si capisce niente (mi riferisco a quando dicevo che mischio i vari modi in modo schematico)
"Mi sono deciso a ricominciare da capo. Verso la California con un dolore nel cuore." Led Zeppelin

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da darkfender » 06 mag 2008, 15:35

sempre normalissimo (fa parte della formazione di ogni chitarrista) e sempre soliti 2 consigli:

1) studia le applicazioni di suddette scale/modi (ovvero studia cover famose dove vengono usate)
2) impara a pensare un pezzo senza chitarra, poi suonalo...pian piano diventerà quasi simultaneo....anche pezzi semplici,ma così uscirai dagli schematismi che porta la teoria.

:ciauz:

P.S. siccome sembri abbastanza avanti metto il consiglio 3 da prender con le molle....
Sovrapponi gli accordi alle scale e usa gli arpeggi stando attento anche ai gradi :)


metal-guitarist
Esperto
Esperto
Messaggi: 431
Iscritto il: 24 ago 2007, 14:34
Località: RC

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da metal-guitarist » 06 mag 2008, 15:47

darkfender ha scritto:P.S. siccome sembri abbastanza avanti metto il consiglio 3 da prender con le molle....
Sovrapponi gli accordi alle scale e usa gli arpeggi stando attento anche ai gradi :)
Non ho capito bene........ :dubbioso:
"Mi sono deciso a ricominciare da capo. Verso la California con un dolore nel cuore." Led Zeppelin

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da Dark Angel » 06 mag 2008, 17:38

Il tuo problema è anche mio...soprattutto con le pentatoniche e senza avere una base, non mi viene in mente alcuna melodia.
Se invece improvviso ad esempio su una canzone con le scale naturali, viene tutto meglio, anche se sono fraseggi..

Penso che comunque il nostro errore sia suonare più con gli occhi (guardando o pensando la tastiera) che non con le orecchie. Invece quello che bisogna pensare sono le note...e bisogna anche capire mentalmente le note che i tasti producono prima di plettrarle.

:ciauz:
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
ambaradam
Maestro
Maestro
Messaggi: 2301
Iscritto il: 12 apr 2007, 10:27
Località: Roma

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da ambaradam » 06 mag 2008, 18:39

Se le sai bene le scale, prendi una backing track, trovi la tonalità, e inizi con una pentatonica, 1 2 3 4 grado (della pentatonica) e con un bel bending sul 5 grado ti lanci... Ad andare a caso XD, poi piano piano vedi i passaggi da evitare poichè brutti, o riesci ad inventarteli al momento in testa... Ah, è meglio una base blues, e fai più o meno come BB King, una nota ogni 15 secondi :Ok: .
offro-vendo-f47/vendo-fender-strato-mex ... 12112.html Se volete una Fender mex mancina e/o un ampli Fender Frontman, a Roma

metal-guitarist
Esperto
Esperto
Messaggi: 431
Iscritto il: 24 ago 2007, 14:34
Località: RC

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da metal-guitarist » 06 mag 2008, 19:41

Dark Angel ha scritto:Il tuo problema è anche mio...soprattutto con le pentatoniche e senza avere una base, non mi viene in mente alcuna melodia.
Se invece improvviso ad esempio su una canzone con le scale naturali, viene tutto meglio, anche se sono fraseggi..

Penso che comunque il nostro errore sia suonare più con gli occhi (guardando o pensando la tastiera) che non con le orecchie. Invece quello che bisogna pensare sono le note...e bisogna anche capire mentalmente le note che i tasti producono prima di plettrarle.

:ciauz:
Hai capito perfettamente.......almeno non sono l'unico :rulez:
"Mi sono deciso a ricominciare da capo. Verso la California con un dolore nel cuore." Led Zeppelin

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da odos » 06 mag 2008, 22:02

Dark Angel ha scritto:
Penso che comunque il nostro errore sia suonare più con gli occhi (guardando o pensando la tastiera) che non con le orecchie.

:ciauz:
Quoto

Pat Metheny ha sempre ripetuto che lui quando suona sente come se il suo orecchio fosse tra il pubblico, o di fronte alla chitarra, e infatti non apre mai gli occhi quando suona.

Pensare di meno quando si improvvisa, e pensare tanto quando si fa esercizio. Io faccio così da diversi anni con discreti risultati
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da darkfender » 07 mag 2008, 09:17

Guardate che succede al 99% dei chitarristi che studiano...
ma basta ricordarsi di quando si fischiettava sotto la doccia prima di imparare a suonare per trovare melodie slegate dallo strumento...poi le si riproduce.

Per questo io all'inizio consiglio di mettere una base appoggiare la chitarra a 1 metro di distanza, pensare una melodia e riprendere la chitarra suonandola fedelmente, infine modificarla arricchendola con tecniche varie.

Anche questa è una tappa comune di studio (pensate che il peggio è passato e ora viene il bello :) perchè fatta la teoria rimane solo da suonare).

Per la questione degli arpeggi....
Se vogliamo suonare su schemi in maniera intelligente e originale, possiamo prendere una diteggiatura di una scala, sovrapporgli l'accordo della tonica sugli stessi tasti e poi l'arpeggio.

Così potro sperimentare suonando la scala aintervalli differenti dai classici magari suonando solo sull'arpeggio che ricordo racchiude tutte le note di riposo ed esclude quelle di passaggio (seste, seconde etc).

mortos
Principiante
Principiante
Messaggi: 40
Iscritto il: 20 lug 2007, 11:29

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da mortos » 07 mag 2008, 13:34

Ciao
Fortunatamente questo problema non c'e l'ho (ovvero l'ho avuto quando iniziai a studiare le scale):
Nel senso io lo schema mentale c'e l'ho di una scala pentatonica ad esempio, ma è solamente la figura geometrica che forma la scala sul manico, sapendo quali sono i tasti da usare li uso, formo una melodia senza neanche pensarci, spesso sento dire per improvvisare devi pensare una melodia, be per me non è cosi io la creo e basta mi viene spontanea senza sapere quello che sto per fare, anzi se provo a pensare mentalmente la melodia poi non la tiro fuori.
I consigli strettamente personali che ti posso dare sono:
1: comincia ad improvvisare senza base, solo batteria con tempi semplici, che so un rock semplice un blues, e comincia a improvvisare seguendo il tempo cancellando i fraseggi che fai abitualmente e pensando solo alle note che compongono la scala, quindi comincia a mixarle per ottenere qualcosa di nuovo
2: successivamente mettici anche una base (un accompagnamento) e senti come suonano.
3: improvvisa e improvvisa e visto che suoni ancora schematicamente, prima di studiare qualche lick blues (ad esempio), prova a farne tu se no rischi di rimanere impiantato su schemi studiati e non personalizzerai mai uno stile.
Comunque almeno a titolo personale ti consiglio quando vuoi improvvisare di sforzarti di dimenticare i fraseggi che conosci pensa solo alle note della scala!
Ciao

metal-guitarist
Esperto
Esperto
Messaggi: 431
Iscritto il: 24 ago 2007, 14:34
Località: RC

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da metal-guitarist » 07 mag 2008, 14:25

darkfender ha scritto:Per la questione degli arpeggi....
Se vogliamo suonare su schemi in maniera intelligente e originale, possiamo prendere una diteggiatura di una scala, sovrapporgli l'accordo della tonica sugli stessi tasti e poi l'arpeggio.

Così potro sperimentare suonando la scala aintervalli differenti dai classici magari suonando solo sull'arpeggio che ricordo racchiude tutte le note di riposo ed esclude quelle di passaggio (seste, seconde etc).
Ah! ora ho capito!
Si qualche arpeggio intelligente ci puo stare..
"Mi sono deciso a ricominciare da capo. Verso la California con un dolore nel cuore." Led Zeppelin

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da odos » 07 mag 2008, 17:04

metal-guitarist ha scritto:e spesso mi fisso con quei 4 licks che mi ricordo e basta
Io rilancio ancora. Fai quei soliti 4 licks perchè non studi con lucidità. In fase di studio devi provare di tutto, leggerti di tutto, tirarti giù qualsiasi assolo ti piaccia, e suonare il tutto fino alla nausa, ogni volta che imbracci la chitarra. Vedrai se poi mentre improvvisi ti vengono fuori solo 4 licks. Poi se vuoi puoi imparare ancora scale e arpeggi, ma secondo me non è quella la soluzione a questo livello. Materiale teorico ne hai già abbastanza, secondo me dovresti solo cambiare approccio allo studio e all'improvvisazione. Tutto ihmo naturalmente...
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

metal-guitarist
Esperto
Esperto
Messaggi: 431
Iscritto il: 24 ago 2007, 14:34
Località: RC

Re: Schemi mentali.......?!?!?!?!?!?!

Messaggio da metal-guitarist » 07 mag 2008, 18:37

Qualcosa sta cambiando da quando il mio maestro mi da pezzi dei Dream Theater (per improvvisarci): al primo impatto ho fatto quei 4 licks blues che avevo in mente......... :risatona: :risatona: :risatona: :risatona:
Non vi dico il risultato..... :lollol:
Per questo ho dovuto inventare fraseggi nuovi......

è stata una cosa positiva anche se non sopporto quel gruppo costituito da elementi egocentrici :lollol:
"Mi sono deciso a ricominciare da capo. Verso la California con un dolore nel cuore." Led Zeppelin


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti