Rabbia e frustrazione: esercizi per chitarra

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Avatar utente
Gianluca
Esperto
Esperto
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 13:30

Re: Rabbia e frustrazione: esercizi per chitarra

Messaggio da Gianluca » 14 mar 2010, 15:21

Faccio qui una domanda per evitare di aprire topic inutili.
Vi volevo chiedere: sto facendo l' esercizio 1-2-3-4 perchè devo assolutamente sciogliere quei blocchi di marmo chiamate dita che mi ritrovo, però mentre lo faccio (lentissimo, perchè veloce mi è impossibile) quando vado a premere le note, la nota suona solo che alla fine del suono comincia a fischiare, perchè accade ciò? consigli?
La rabbia e la frustrazione è tanta.. :Very Happy:


Avatar utente
matte92or
Esperto
Esperto
Messaggi: 572
Iscritto il: 11 dic 2009, 21:30

Re: Rabbia e frustrazione: esercizi per chitarra

Messaggio da matte92or » 14 mar 2010, 21:18

Gianluca ha scritto:Faccio qui una domanda per evitare di aprire topic inutili.
Vi volevo chiedere: sto facendo l' esercizio 1-2-3-4 perchè devo assolutamente sciogliere quei blocchi di marmo chiamate dita che mi ritrovo, però mentre lo faccio (lentissimo, perchè veloce mi è impossibile) quando vado a premere le note, la nota suona solo che alla fine del suono comincia a fischiare, perchè accade ciò? consigli?
La rabbia e la frustrazione è tanta.. :Very Happy:
che intendi per fischio? magari non premi costantemente..
Immagine
Immagine
Immagine

lespaul
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5648
Iscritto il: 06 gen 2008, 20:37
Località: Purgatorio

Re: Rabbia e frustrazione: esercizi per chitarra

Messaggio da lespaul » 14 mar 2010, 21:57

Gianluca ha scritto:Faccio qui una domanda per evitare di aprire topic inutili.
Vi volevo chiedere: sto facendo l' esercizio 1-2-3-4 perchè devo assolutamente sciogliere quei blocchi di marmo chiamate dita che mi ritrovo, però mentre lo faccio (lentissimo, perchè veloce mi è impossibile) quando vado a premere le note, la nota suona solo che alla fine del suono comincia a fischiare, perchè accade ciò? consigli?
La rabbia e la frustrazione è tanta.. :Very Happy:
Abbassa l'action..

Avatar utente
Gianluca
Esperto
Esperto
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 13:30

Re: Rabbia e frustrazione: esercizi per chitarra

Messaggio da Gianluca » 14 mar 2010, 22:47

Si scusatemi, ho sbagliato io a dire fischiare, le corde vibrano verso la fine del suono.
E l' action non saprei, perchè la mia è una chitarra classica, si fa lo stesso?

lespaul
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5648
Iscritto il: 06 gen 2008, 20:37
Località: Purgatorio

Re: Rabbia e frustrazione: esercizi per chitarra

Messaggio da lespaul » 14 mar 2010, 23:33

Gianluca ha scritto:Si scusatemi, ho sbagliato io a dire fischiare, le corde vibrano verso la fine del suono.
E l' action non saprei, perchè la mia è una chitarra classica, si fa lo stesso?
Allora il discorso cambia..
Se frusta invece di fischiare
ed è una classica, e ti frusta solo "alla fine",
allora devi resistere compà..
La situazione è che hai poca forza nelle dita, o forse pochi calli..
Fai una prova,
lascia perdere il mignolo,
fai solo 1 2 3, e dimmi se anche con l'anulare ti frusta la corda..


Avatar utente
Gianluca
Esperto
Esperto
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 13:30

Re: Rabbia e frustrazione: esercizi per chitarra

Messaggio da Gianluca » 15 mar 2010, 00:04

Ho provato e devo dire che quando faccio 1-2-3 vibra solo quando cerco di andare un pochetto più svelto e a volte le dita non le metto bene sui tasti, oppure quando quando suono la nota del 3° dito e subito metto il 1° nella corda dopo, la corda dell' anulare vibra.
Invece con il mignolo praticamente mi vibrano tutte le corde e a volte per stare a pensare al mignolo mi vibra anche la corda dell' anulare...
E come si aumenta la forza delle dita?
Per me è già l' 1-2-3-4 crea problemi, poi quando vibra così fa salire un' astio.. :Very Happy:

lespaul
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5648
Iscritto il: 06 gen 2008, 20:37
Località: Purgatorio

Re: Rabbia e frustrazione: esercizi per chitarra

Messaggio da lespaul » 15 mar 2010, 21:51

Gianluca ha scritto:Ho provato e devo dire che quando faccio 1-2-3 vibra solo quando cerco di andare un pochetto più svelto e a volte le dita non le metto bene sui tasti, oppure quando quando suono la nota del 3° dito e subito metto il 1° nella corda dopo, la corda dell' anulare vibra.
Invece con il mignolo praticamente mi vibrano tutte le corde e a volte per stare a pensare al mignolo mi vibra anche la corda dell' anulare...
E come si aumenta la forza delle dita?
Per me è già l' 1-2-3-4 crea problemi, poi quando vibra così fa salire un' astio.. :Very Happy:
Ma, la forza vien da sé man mano che suoni..
Più suoni più sforzi, più sforzi più cresce la tua forza..
Ovviamente senza mai esagerare..
Lascia perdere per ora,
lo scopo dell'esercizio che stai facendo
non è di non far frustare le corde,
ma bensì di rendere indipendenti le dita della mano sinistra..
Quindi vai così..
Magari metti una muta più morbida..

Avatar utente
Gianluca
Esperto
Esperto
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 13:30

Re: Rabbia e frustrazione: esercizi per chitarra

Messaggio da Gianluca » 15 mar 2010, 23:58

Mmh ok ho capito, grazie del consiglio :ciao:
è vero che lo faccio per sciogliere le dita ma quelle vibrazioni sono insopportabili, ma non importa sopporterò :Very Happy:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti