Problema pentatoniche

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Saxò
Principiante
Principiante
Messaggi: 9
Iscritto il: 11 giu 2009, 17:23

Problema pentatoniche

Messaggio da Saxò » 11 giu 2009, 17:36

Ragazzi ho bisogno che mi aiutate per quanto riguardo l utilizzo delle scale pentatoniche.
Ho imparato tutti i box riesco ad eseguirli con una certa rapidità ma ancora non ho capito come usarli.
Per fare gli assoli ho sempre utilizzato quella più comune di la...per esempio se la canzone è in do la faccio partire dal do e cosi per tutte le altre tonalità...però mi sono accorto che giocando su questa pentatonica sono molto limitato...
mi spiegate per favore come faccio a spostarmi orizzonalmente e quindi avere più suoni e come utilizzare i box?


Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Problema pentatoniche

Messaggio da Dark Angel » 11 giu 2009, 21:19

Puoi utilizzare la pentatonica di LA MINORE se
-la canzone è in Do maggiore (perchè la pentatonica di do maggiore equivale a quella di la minore, come note)
-la canzone è in La minore
-se suoni su un BLUES in La maggiore.

Per spostarti da un box all'altro...beh ti sposti! Puoi farlo con uno slide
ad esempio

---------------------------------------------------------8--10----
-------------------------------------------------8--10-----------
--------------------------------5---7--slide9--------------------
------------------------5---7------------------------------------
---------------5-----7-------------------------------------------
------5---8-------------------------------------------------------

Prova a fare questi spostamenti tra vari box!
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Saxò
Principiante
Principiante
Messaggi: 9
Iscritto il: 11 giu 2009, 17:23

Re: Problema pentatoniche

Messaggio da Saxò » 11 giu 2009, 22:55

Grazie sei stato molto chiaro... Ma quindi le 5 pentatoniche di DoM corrispondono a quelle di Lam?
Un altra cosa...nel mio libro di scale nella sezione pentatoniche ci sono i box per solo quelle minori perchè?

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Problema pentatoniche

Messaggio da Dark Angel » 11 giu 2009, 23:18

La pentatonica di DO maggiore è: Do re mi sol la do
La pentatonica di LA minore è: La do re mi sol la

Come vedi le note sono le stesse, cambia soltanto la nota di partenza, e quindi la sequenza degli intervalli.
Ma quindi le 5 pentatoniche di DoM corrispondono a quelle di Lam?
Non è che siano 5, sono 5 posizioni comode per prendere le note della pentatonica di La minore (che è una scala minore privata del II e del VI grado).

In musica una scala maggiore ha le stesse note della scala minore del suo VI grado. Questo vale anche per le pentatoniche, quindi se conosci le pentatoniche minori, sai anche le maggiori..
Penso che si usino di più le minori perchè è una sorta di retaggio del blues, che è alla base di molto rock anni 60 70...
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Saxò
Principiante
Principiante
Messaggi: 9
Iscritto il: 11 giu 2009, 17:23

Re: Problema pentatoniche

Messaggio da Saxò » 12 giu 2009, 09:27

Ma se il pezzo è maggiore non bisogna usare quelle maggiori e se minore quelle minori?


Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Problema pentatoniche

Messaggio da Dark Angel » 13 giu 2009, 14:28

Si possono usare indifferentemente, dato che sono equivalenti. Poi magari in un pezzo in Do maggiore è meglio partire con il Do (pentatonica maggiore di do) piuttosto che con il La (facendo la pentatonica minore). Però forse la minore dà un tono più blues, più malinconico..
Tu fidati del tuo orecchio, non c'è niente di meglio!
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Saxò
Principiante
Principiante
Messaggi: 9
Iscritto il: 11 giu 2009, 17:23

Re: Problema pentatoniche

Messaggio da Saxò » 15 giu 2009, 19:42

Scusami se ne approfitto della tua disponibilità ma in questo periodo non ho molto da fare e mi sto dedicando tantissimo alla chitarra e siccome sono un'autodidatta ho bisogno di tante cose...Per esempio sai dove posso trovare le tablature della scala blues?

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Problema pentatoniche

Messaggio da Dark Angel » 16 giu 2009, 00:02

Se hai le diteggiature delle pentatoniche, sei a cavallo.
La scala blues aggiunge alla pentatonica minore la nota tra il terzo e il quarto grado.

Quindi invece di La do re mi sol
la scala blues è La do re re# mi sol

Senti bene la sonorità che crea la nota di passaggio (la cosiddetta blue note), e aggiungila alle pentatoniche che già conosci.
:ciauz:
Scusami se ne approfitto della tua disponibilità
E' lo spirito del forum-ista, anche io approfitto della disponibilità degli altri...quando posso ricambio :Very Happy:
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti