piccola enciclopedia

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Avatar utente
maumat
Principiante
Principiante
Messaggi: 10
Iscritto il: 26 ott 2008, 11:28

piccola enciclopedia

Messaggio da maumat » 27 ott 2008, 22:37

vorrei farla io, ma non sò nulla:un'enciclopedia con tutti i termini piu o meno semplici, relativi al mondo della chitarra per chi, come me, non puo partecipare alle conversazioni perchè non capisce di che si parla... :pianto: :Very Happy:
allora, inizio:
hambucker:
pu attivo:
pu passivo:
amplificatore valvolare:
switch:
bending:
stratocaster:
telecaster:
se ne trovo altri ve lo dico.... :Very Happy: :Very Happy:
grazie
Ultima modifica di maumat il 27 ott 2008, 23:07, modificato 1 volta in totale.


Avatar utente
ambaradam
Maestro
Maestro
Messaggi: 2301
Iscritto il: 12 apr 2007, 10:27
Località: Roma

Re: piccola enciclopedia

Messaggio da ambaradam » 27 ott 2008, 23:05

maumat ha scritto:vorrei farla io, ma non sò nulla:un'enciclopedia con tutti i termini piu o meno semplici, relativi al mondo della chitarra per chi, come me, non puo partecipare alle conversazioni perchè non capisce di che si parla... :pianto: :Very Happy:
allora, inizio:
hambuchen:
C'è già qualcosa che non va :Very Happy:
offro-vendo-f47/vendo-fender-strato-mex ... 12112.html Se volete una Fender mex mancina e/o un ampli Fender Frontman, a Roma

Avatar utente
maumat
Principiante
Principiante
Messaggi: 10
Iscritto il: 26 ott 2008, 11:28

Re: piccola enciclopedia

Messaggio da maumat » 27 ott 2008, 23:07

emmmmm....risolto....... :capo:

Avatar utente
Angus9046
Esperto
Esperto
Messaggi: 946
Iscritto il: 08 set 2008, 00:33
Località: Oderzo (TV)

Re: piccola enciclopedia

Messaggio da Angus9046 » 28 ott 2008, 00:00

maumat ha scritto:vorrei farla io, ma non sò nulla:un'enciclopedia con tutti i termini piu o meno semplici, relativi al mondo della chitarra per chi, come me, non puo partecipare alle conversazioni perchè non capisce di che si parla... :pianto: :Very Happy:
allora, inizio:
hambucker:
pu attivo:
pu passivo:
amplificatore valvolare:
switch:
bending:
stratocaster:
telecaster:
se ne trovo altri ve lo dico.... :Very Happy: :Very Happy:
grazie
allora... pur conoscendo il significato, o almeno la funzione di questi termini, non mi sento di "definirli" tutti... forse per timore che qualcuno più esperto di me mi flammi hihi
scherzi a parte... voglio provare a dare delle spiegazioni che forse non piaceranno ai più esperti, ma che se mi fossero state dette così quando non ne sapevo nulla avrei capito quello che mi serviva per poter, come dice lui, farsi un'opinione e partecipare ad una conversazione:
-hambucker: (partendo dal presupposto che si sappia che il pick-up una di quelle sbarrette di metallo che si trovano tra ponte e manico, e che serve a "catturare" le vibrazioni delle corde, che poi vengono trasformate in suono), l'hambucker è quel pick up doppio, che suona un po' più cattivo e forse è meno valido nei puliti :)
-Pick up attivo: è già un po' più complicato da spiegare... è come un pick up passivo, cioè quello classico, atto a "catturare" il suono, con la differenza che monta anche un preamplificatore, il che modifica di brutto il suono che la chitarra può dare, quasi sempre in positivo... ovviamente però deve montare una batteria.
-Pick up passivo: leggesi sopra, senza lo stadio di preamplificazione...
-amplificatore valvolare: non saprei definire bene scientificamente cosa sia un amplificatore valvolare... cioè, non so cosa accade realmente all'interno delle valvole, tutto ciò che ti posso dire è che un amplificatore valvolare suona meglio di un amplificatore digitale, o semivalvolare, o a transistor... se vuoi una spiegazione scientifica ti serve un altro utente a risponderti :p
-switch: con switch credo s'intenda la levetta che permette di cambiare il pick up selezionato... io la chiamo levetta di selezione in italiano :p... ti permette di scegliere quale o quali pick ups utilizzare per suonare ciò che stai suonando... ad esempio, potresti voler suonare un pezzo in pulito con un single coil (pick up singolo), ed un pezzo distorto con un hambucker (pick up doppio)
-bending: è una tecnica basilare della chitarra per di più elettrica ma si può usare, perchè no, anche con classica ed elettrica, a scopi leggermente differenti... consiste nell'alzare letteralmente una corda per aumentare la tensione e quindi la tonalità del suono che produce... e serve a creare un effetto meno "schematico" piuttosto che il suonare semplicemente il tasto corrispondente alla nota che si raggiunge con il bending. non potrei vivere senza :p come credo tutti i chitarristi
-stratocaster: chitarra della Fender, una leggenda, IMITATISSIMA da tantissime marche... ha un suono dolcissimo, è molto versatile e non troppo aggressiva, a meno che non venga opportunamente modificata
-telecaster: (ho già dato l'acconto sìììì mi arriva venerdì), altra chitarra della Fender, sempre una leggenda, anche questa imitatissima... ha un suono dolce, è un po' meno versatile forse... ma decisamente più aggressiva della sorella... la ADORO...
Podcast
Podcast

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: piccola enciclopedia

Messaggio da darkfender » 28 ott 2008, 08:37

l'hamburger ._.

si chiamerebbe Humbucker o hum canceling pickup, non è nato per essere più cattivo ma come dice la parola per cancellare il rumore :) poi il fatto che l'output fosse maggiore è una conseguenza...
Esistono anche humbucker verticali come l'HS3 o quelli che usano gli iron maiden se nn sbaglio che tengono più o meno un suono da single ma cancellano il rumore.


Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: piccola enciclopedia

Messaggio da Altro » 28 ott 2008, 14:28

darkfender ha scritto:l'hamburger ._.

si chiamerebbe Humbucker o hum canceling pickup, non è nato per essere più cattivo ma come dice la parola per cancellare il rumore :) poi il fatto che l'output fosse maggiore è una conseguenza...
Esistono anche humbucker verticali come l'HS3 o quelli che usano gli iron maiden se nn sbaglio che tengono più o meno un suono da single ma cancellano il rumore.

Vero! Oppure certi Bassline della Seymour Duncan, apparentemente identici agli originali Fender Jazz, ma true humbucker. Oppure ancora gli australiani Kinman. Qui potete vedere l'esploso dei loro pickup humbucker con le dimesioni single coil (http://www.kinman.com/html/myStory.htm).
Certamente i single coil di alnico hanno pochissimo sustain (ma molto attacco) e quindi non riescono a saturare molto, anche per la distribuzione del campo magnetico che è molto potente (circa 1kGauss contro 0,2kGauss degli humbucker classici tipo PAF). Quindi non si possono montare troppo vicini alle corde perchè fanno da "freno elettromagnetico", ovvero si oppongono alle vibrazione delle corde. Provate a tenere un single coil di alnico a diciamo 2 mm dalla corda. Blocca così tanto le vibrazioni che addirittura fa stonare le note. Non scherzo! La spiegazione sta nella composizione tra fondamentale e armoniche e nodi di vibrazione. Ma forse sono andato troppo in là.....
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
maumat
Principiante
Principiante
Messaggi: 10
Iscritto il: 26 ott 2008, 11:28

Re: piccola enciclopedia

Messaggio da maumat » 28 ott 2008, 14:31

Altro ha scritto:
darkfender ha scritto:l'hamburger ._.

si chiamerebbe Humbucker o hum canceling pickup, non è nato per essere più cattivo ma come dice la parola per cancellare il rumore :) poi il fatto che l'output fosse maggiore è una conseguenza...
Esistono anche humbucker verticali come l'HS3 o quelli che usano gli iron maiden se nn sbaglio che tengono più o meno un suono da single ma cancellano il rumore.

Vero! Oppure certi Bassline della Seymour Duncan, apparentemente identici agli originali Fender Jazz, ma true humbucker. Oppure ancora gli australiani Kinman. Qui potete vedere l'esploso dei loro pickup humbucker con le dimesioni single coil (http://www.kinman.com/html/myStory.htm).
Certamente i single coil di alnico hanno pochissimo sustain (ma molto attacco) e quindi non riescono a saturare molto, anche per la distribuzione del campo magnetico che è molto potente (circa 1kGauss contro 0,2kGauss degli humbucker classici tipo PAF). Quindi non si possono montare troppo vicini alle corde perchè fanno da "freno elettromagnetico", ovvero si oppongono alle vibrazione delle corde. Provate a tenere un single coil di alnico a diciamo 2 mm dalla corda. Blocca così tanto le vibrazioni che addirittura fa stonare le note. Non scherzo! La spiegazione sta nella composizione tra fondamentale e armoniche e nodi di vibrazione. Ma forse sono andato troppo in là.....
l'unica cosa che ho capito è la prima esclamazione..... :paura:

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: piccola enciclopedia

Messaggio da darkfender » 28 ott 2008, 14:40

beh comunque esiste già un enciclopedia dettagliata e semplice..
Si chiama wikipedia :angelo:

Avatar utente
Angus9046
Esperto
Esperto
Messaggi: 946
Iscritto il: 08 set 2008, 00:33
Località: Oderzo (TV)

Re: piccola enciclopedia

Messaggio da Angus9046 » 28 ott 2008, 15:26

era proprio questo di cui parlavo :p alla fine uno che ne sa ZERO non necessita di tutte queste informazioni, per quanto interessanti...
Podcast
Podcast


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti