Massimizzare l'esercizio

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Avatar utente
4219
Principiante
Principiante
Messaggi: 7
Iscritto il: 22 mar 2014, 23:16
Contatta:

Massimizzare l'esercizio

Messaggio da 4219 » 23 mar 2014, 17:55

Dunque, ho ripreso da poco a suonare seriamente la chitarra ed ho deciso di ripartire dalle basi, il problema è che non so quanto tempo dedicare quotidianamente alla chitarra (so che un esercizio esagerato può portare alla tendinite e vorrei evitare pur dedicandomi alla chitarra il più possibile) e soprattutto quanto dedicare a determinati esercizi piuttosto che altri, come ad esempio il "ripasso" di scale e/o accordi imparati in precedenza piuttosto che lo studio di nuove. Inoltre non so, se avete qualche consiglio su qualsiasi cosa per massimizzare l'apprendimento mi fate felice ahah.

So che possono essere richieste assurde, ma tendo a fare le cose in maniera estremamente sistematica... in realtà poi non rispetto ciò che mi programmo, ma avere un programma mi aiuta molto anche nel momento in cui decido di deviare da esso.

P.S. non sto cercando delle scorciatoie. So che ci vuole tempo, impegno, costanza e dedizione, ma so anche che ci sono modi migliori di esercitarsi e soprattutto che un esercizio sbagliato può addirittura peggiorare la situazione.


Avatar utente
rhapsody
Esperto
Esperto
Messaggi: 691
Iscritto il: 15 mag 2011, 21:37

Re: Massimizzare l'esercizio

Messaggio da rhapsody » 23 mar 2014, 21:21

Non penso che la tendinite dipenda dal suonare molto tempo ma piuttosto dal suonare sempre ai propri limiti

Avatar utente
4219
Principiante
Principiante
Messaggi: 7
Iscritto il: 22 mar 2014, 23:16
Contatta:

Re: Massimizzare l'esercizio

Messaggio da 4219 » 23 mar 2014, 21:37

Uhm... capisco, ha senso. Quando mi stanco (non nel senso che mi stufo) proseguo giusto un po' e poi smetto, spero di non rischiare.

Avatar utente
IbanezAlForno
Esperto
Esperto
Messaggi: 823
Iscritto il: 24 giu 2010, 12:42
Località: Arese (Mi)

Re: Massimizzare l'esercizio

Messaggio da IbanezAlForno » 24 mar 2014, 11:20

Dipende quanto tempo è "un po' " , se è un'ora a lungo andare magari può dare fastidio :)
Gibson Les Paul Traditional 2013
Jackson RR24
Blackstar HT Dual
Overdrive clone 808 (kit acquistato su internet)
Xotic BB preamp
Boss DD-3 (digital delay)
Dunlop Cry Baby gcb 95
Anche io (di solito) uso la funzione cerca °-°

BluesBerto
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 4
Iscritto il: 22 set 2011, 11:29

Re: Massimizzare l'esercizio

Messaggio da BluesBerto » 24 mar 2014, 20:43

Tranquillo, anche io ho ripreso da poco seriamente e ho la tua stessa paura, basta che ti scaldi bene e che non esageri con il voler correre subito e troppo, datti i giusti tempi


Avatar utente
4219
Principiante
Principiante
Messaggi: 7
Iscritto il: 22 mar 2014, 23:16
Contatta:

Re: Massimizzare l'esercizio

Messaggio da 4219 » 24 mar 2014, 22:42

Ok grazie a tutti delle risposte. Ora scendo un po' più nello specifico: sto ripassando gli accordi e mi chiedevo quali fossero gli esercizi più adatti. Voi come li avete studiati? Giri armonici, suonando accordi a caso o con degli esercizi specifici? Io per ora li suono in successione a metronomo fino a spaccarmi le dita, ma spesso mi spacco prima altro (anche se comunque continuo) e magari c'è qualche modo più divertente di apprendere ahah

Avatar utente
rhapsody
Esperto
Esperto
Messaggi: 691
Iscritto il: 15 mag 2011, 21:37

Re: Massimizzare l'esercizio

Messaggio da rhapsody » 25 mar 2014, 19:07

Un modo più divertente potrebbe essere quello di procurarti qualche libro di esercizi, dove gli esercizi sono stati costruiti non solo con la finalità di sviluppare la scioltezza delle dita ma anche di suonare qualcosa di piacevole all'ascolto. Non saprei però di specifico cosa consigliarti :dubbioso:

Avatar utente
Domenic
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 172
Iscritto il: 07 mag 2013, 18:38
Località: Napoli

Re: Massimizzare l'esercizio

Messaggio da Domenic » 26 mar 2014, 14:30

Potresti procurarti qualche testo di una canzone con accordi così ti eserciti sulla successione di accordi nella tonalità del brano.per divertirti potresti esercitarti sulle pentatoniche e improvvisare su una di esse
P.S. riguardo alla tendinite non sottovalutare una qualsiasi stanchezza al polso o alla mano.appena l'avverti fermati e ricomincia il giorno dopo,non continuare a suonare.io ne so qualcosa.. :ciauz:
"La tecnica deve essere invisibile.Tutto può fare musica, ma senza tecnica non puoi fare la vera musica" by Tommy Emmanuel

Avatar utente
4219
Principiante
Principiante
Messaggi: 7
Iscritto il: 22 mar 2014, 23:16
Contatta:

Re: Massimizzare l'esercizio

Messaggio da 4219 » 27 mar 2014, 00:06

Qualche libro di accordi dovrei averlo ora che ci penso, grazie del consiglio!

Avatar utente
Emilheim
Principiante
Principiante
Messaggi: 8
Iscritto il: 26 mar 2014, 12:42

Re: Massimizzare l'esercizio

Messaggio da Emilheim » 27 mar 2014, 10:03

Il modo migliore per divertirsi con gli accordi è suonare sulle canzoni che piacciono! Se ti sei rotto significa che ormai li hai ripassati fin troppo con esercizi fin troppo noiosi :Very Happy: il modo migliore per continuare ad esercitarsi senza annoiarsi è studiare i pezzi che adori, in questo modo si prende ancora più dimestichezza e possibilmente impari anche qualche cosa nuova. Inoltre studiando molti brani alleni anche l'orecchio, in modo da capire subito quali accordi usare in pezzi che ascolterai in futuro, quindi secondo me devi buttarti a capofitto nelle tue canzoni preferite :beer:

alfaroger
Principiante
Principiante
Messaggi: 42
Iscritto il: 09 giu 2011, 22:30

Re: Massimizzare l'esercizio

Messaggio da alfaroger » 15 apr 2014, 13:37

La tendinite è un evento piuttosto raro il dolore ai primi esercizi è inevitabile...
Il mio consiglio è esercitarsi fino a che il dolore non ci rallenta.
Successivamente se si sa ancora tempo metterti a
suonare per divertimento magari provando ciò su cui ci si è esercitati in maniera più morbida
Io ad esempio mi sto esercitando sulla velocità nelle scale maggiori e esagonali quando il dolore diventa forte e mi rallenta la mano mi metto una backing track da YouTube e mi diverto a cazzeggiare magari provando quello su cui mi stavo esercitando lentamente.
una cosa da non sottovalutare mai e non tanto l'affaticamento delle mani quanto invece l'affaticamento mentale gli esercizi ci stancano molto ci fanno sentire la testa pesante è in quel momento che bisogna farsi un riposino ospitarti suonando cose che ci divertono.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite