La tecnica più complicata

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Bietola
Principiante
Principiante
Messaggi: 24
Iscritto il: 04 gen 2007, 12:32
Località: Ferrara
Contatta:

Messaggio da Bietola » 05 gen 2007, 16:34

a me già un barrè mi manda in crisi... :pianto:


Avatar utente
selva_oscura
Esperto
Esperto
Messaggi: 992
Iscritto il: 04 gen 2007, 15:32
Località: Taviano (LE)

Messaggio da selva_oscura » 05 gen 2007, 16:58

Secondo me è il tapping a 4 dita...una parola ad esercitare il mignolo dx!

Avatar utente
selva_oscura
Esperto
Esperto
Messaggi: 992
Iscritto il: 04 gen 2007, 15:32
Località: Taviano (LE)

Messaggio da selva_oscura » 05 gen 2007, 17:02

Oppure ora che c penso bene, neanche gli armonici artificiali al ponte (come quelli di satriani) sono così facili...specialmente se prendi in considerazione il fatto che devono uscire al momento giusto! :dance:

Avatar utente
rodney_at6
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 153
Iscritto il: 30 lug 2006, 22:53
Località: Marsala (TP)

Messaggio da rodney_at6 » 05 gen 2007, 17:58

il bending, non mi va mai giù bene, odio quando mi scappa il dito mentre tiro su la corda, un nervosismo cronico...
Scuse me while I kiss the sky!

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 05 gen 2007, 18:09

adry ha scritto:
Ad un modo di suonare "ordinato" dando il giusto peso alla tecnica ma non solo:al tempo,alle pause,alla dinamica...
MICHAEL LANDAU direi che puo' essere il chitarrista in questione,nonostante il livello tecnico "mostruoso",non arriva mai a fare cose al limite delle sue capacita',cosa che spesso quando si suona si tende a fare...ahime'
Spero di non aver divagato troppo
:ot:
David scusa l' Ot
ma un altro chitarrista con ci piacerebbe conversare è Michael Landau... :Very Happy: :Very Happy:

(parlo non a titolo personale ma a nome di tutto il forum di Neesk eh! :Very Happy: )
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho


Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5952
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 05 gen 2007, 21:32

Kill Bill ha scritto:
:ot:
David scusa l' Ot
ma un altro chitarrista con ci piacerebbe conversare è Michael Landau... :Very Happy: :Very Happy:

(parlo non a titolo personale ma a nome di tutto il forum di Neesk eh! :Very Happy: )
Landau, vediamo se è disponibile per un LIVE? :Very Happy:

dudu junior
Maestro
Maestro
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 dic 2006, 09:34
Località: Venezia

Messaggio da dudu junior » 13 gen 2007, 03:32

io per esempio se faccio una scala mettiamo diatonica e parto dal sol terzo tasto nella corda mi grave, l'andata la faccio veloce e pulita il ritorno faccio un sacco di fatica

dudu junior
Maestro
Maestro
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 dic 2006, 09:34
Località: Venezia

Messaggio da dudu junior » 14 gen 2007, 13:45

cmq io non sono forte nel fingerpcking e anche qualche legato discendente faccio fatica a volte :Ok:

Avatar utente
mr.blig
Esperto
Esperto
Messaggi: 472
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:16
Località: Verona
Contatta:

Messaggio da mr.blig » 14 gen 2007, 17:45

dudu junior ha scritto:io per esempio se faccio una scala mettiamo diatonica e parto dal sol terzo tasto nella corda mi grave, l'andata la faccio veloce e pulita il ritorno faccio un sacco di fatica
anch'io spesso! :D alcune scale o esercizi riesco a farli molto veloci "all'andata" e al ritorno faccio errori se cerco di mantenere la velocità...
Daisy Chain: il gruppo acustico di rock cover di cui faccio parte ;)

Immagine

Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Messaggio da Enriquez » 14 gen 2007, 20:27

io penso che ciò sia dovuto al fatto che quando si impara a fare una scala si parte con l'eseguire la versione ascendente, a cui si dedica più tempo, rispetto che all'eseguire quella discendente, almeno per me è sato così, infatti per un pò di tempo mi sono dedicato soprattutto nell'eseguire quelle discendenti, risolvendo così il problema.
:ciauz:

Angy87
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 64
Iscritto il: 17 giu 2006, 19:28
Località: Moncalvo
Contatta:

Messaggio da Angy87 » 25 gen 2007, 22:31

al momento gli arpeggi in sweep, nel senso che non vengono quasi mai due volte di fila uguali e a volte partono note un po brutte

dudu junior
Maestro
Maestro
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 dic 2006, 09:34
Località: Venezia

Messaggio da dudu junior » 27 gen 2007, 18:15

un'altra tecnica di cui ho un po' di carenza e ' lo sweep picking difficilissimo esercizio

Avatar utente
wawo
Maestro
Maestro
Messaggi: 1212
Iscritto il: 07 apr 2006, 23:12
Località: Matera

Messaggio da wawo » 28 gen 2007, 01:06

ogni tanto qualche bending mi fa sorgere grossi dubbi sulla forza delle mie dita paffute :Very Happy:

Saga88
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 151
Iscritto il: 30 lug 2006, 00:50

Messaggio da Saga88 » 28 gen 2007, 10:58

sweep nettamente.
Anche io ho qualche problemino con le scale..ma con un pò di esercizio risolverò tutto!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti