Improvvisazioni rock

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Avatar utente
ibanez96
Maestro
Maestro
Messaggi: 1131
Iscritto il: 05 giu 2009, 22:37
Località: Catania
Contatta:

Improvvisazioni rock

Messaggio da ibanez96 » 17 dic 2009, 12:26

Ciao a tutti ragazzi, oggi mi sono reso cono che ho un brutto problema, nnon riesco a fare improvvisazioni rock, ma solo blues.
per quanto mi possa sforzare non ci riesco, io improvviso su 2 pentatoniche box1 e 2, ogni assolo che mi viene è blues :pianto: , il blues a me piace, ma di più il rock :pianto: :pianto: :pianto: . MI DATE UN AIUTO PERFAVOREE ??? :pianto: :pianto: :pianto:
Immagine
Immagine

IL MIO PROFILO FACEBOOK, AGGIUNGETEMI NEESKIANI :D https://www.facebook.com/gabrygrimaldi
Gear:
Kramer Focus 3000 w/Duncan DIstortion
Fender Stratocaster Highway One
Bugera v5 + BUGERA 212V-BK
Excalibur Holy Grail ( Distorsore)
Excalibur Tone Screamer ( Od)


Avatar utente
ciochi
Maestro
Maestro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 17 ago 2009, 02:56

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da ciochi » 17 dic 2009, 14:28

ibanez96 ha scritto:Ciao a tutti ragazzi, oggi mi sono reso cono che ho un brutto problema, nnon riesco a fare improvvisazioni rock, ma solo blues.
per quanto mi possa sforzare non ci riesco, io improvviso su 2 pentatoniche box1 e 2, ogni assolo che mi viene è blues :pianto: , il blues a me piace, ma di più il rock :pianto: :pianto: :pianto: . MI DATE UN AIUTO PERFAVOREE ??? :pianto: :pianto: :pianto:
Che intendi per improvvisazioni rock??Alla fine il rock non si discosta molto dal blues,perlomeno il rock anni 70 intendo.E comunque è solo una questione del fatto che improvvisi su due box,alla fine le frasi risultano limitate.Perchè non provi innanzitutto ad espandere il numero dei box,in modo da coprire tutta la tastiera,e poi,ma solo poi,ad espandere le pentatoniche perlomeno nelle scale maggiori??Non sempre ci stanno bene,però molte volte ti danno qualche possibilità in più :Very Happy:
Fiero possessore di:
Ibanez AS103 Custom natural+ Classic '57 neck ,Fender Telecaster Fmt bcb con seymour duncan pearly gates e '59,Epiphone G-400 rossa con pu JB+ super58, Ibanez Tcm-50, Peavey classic 30, Yamaha Apx-4A ,AMT SS-11A
ciochi's solo time machine:
Podcast

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da alexi_laiho » 18 dic 2009, 15:22

ciochi ha scritto:
ibanez96 ha scritto:Ciao a tutti ragazzi, oggi mi sono reso cono che ho un brutto problema, nnon riesco a fare improvvisazioni rock, ma solo blues.
per quanto mi possa sforzare non ci riesco, io improvviso su 2 pentatoniche box1 e 2, ogni assolo che mi viene è blues :pianto: , il blues a me piace, ma di più il rock :pianto: :pianto: :pianto: . MI DATE UN AIUTO PERFAVOREE ??? :pianto: :pianto: :pianto:
Che intendi per improvvisazioni rock??Alla fine il rock non si discosta molto dal blues,perlomeno il rock anni 70 intendo.E comunque è solo una questione del fatto che improvvisi su due box,alla fine le frasi risultano limitate.Perchè non provi innanzitutto ad espandere il numero dei box,in modo da coprire tutta la tastiera,e poi,ma solo poi,ad espandere le pentatoniche perlomeno nelle scale maggiori??Non sempre ci stanno bene,però molte volte ti danno qualche possibilità in più :Very Happy:
o quantomeno scale minori...
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
Sciacallomane
Esperto
Esperto
Messaggi: 783
Iscritto il: 22 nov 2008, 15:04
Località: Salerno
Contatta:

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da Sciacallomane » 19 dic 2009, 17:48

prova a sporcare un pò il tocco: non ti affannare a plettrare solo la corda interessata, se puoi fai uso massiccio della leva del tremolo, hammeron e pulloff a volontà così come armonici artificiali. e comunque la linea che divide blues e rock è molto sottile, in genere cambia solo il tocco: pentatonica e una pentatonica è l'altra...a parte quel paio di "blue note"




aspetta un momento ma tu di che genere di rock parli??? :Very Happy:




ah....lo deduco dal tuo avatar....beh allora il discorso è valido.
« Chi s'addorme c'u culo ca re prore, se sceta c'u irito ca re puzza. »
trad. "Chi si addormenta con il sedere che gli prude, si sveglia con il dito puzzolente"
(detto cilentano)

Avatar utente
L o r e n z o
Esperto
Esperto
Messaggi: 670
Iscritto il: 31 mag 2009, 13:38
Contatta:

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da L o r e n z o » 21 dic 2009, 21:49

A me ultimamente sta insorgendo il "problema" opposto, se vuoi facciamo cambio... :Very Happy:
Immagine


Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da odos » 21 dic 2009, 22:18

la prima cosa fondamentale è avere il dominio delle scale su tutto il manico e non solo in poche posizioni.

La seconda è suonare le stesse scale solo sulle prime tre corde in orizzontale (c'è della didattica specifica per questo).

Ma la cosa più importante è arricchire il tuo vocabolario. Puoi suonare infinite frasi in un box, quindi risuonare i licks dei grandi o quelli che trovi in giro e ti piacciono, è fondamentale per avere più idee. Questo viene di norma sottovalutato, perchè si crede che basta sapere le scale per improvvisare, invece tutto il lavoro improvvisativo è una variazione di licks già ben posseduti dalle mani, ed è quest'ultimo che dovrà essere l'oggetto del tuo studio. Quindi comincia a farti un vocabolario, a suonare tutto ciò che trovi in giro e che ti attira. Senza vocabolario si dicono sempre le stesse cose :wink:
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Avatar utente
L o r e n z o
Esperto
Esperto
Messaggi: 670
Iscritto il: 31 mag 2009, 13:38
Contatta:

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da L o r e n z o » 21 dic 2009, 22:27

Il problema di studiarsi semplicemente i lick è che non sempre la base è giusta per metterceli, perchè oltre alla tonalità bisogna anche considerare il tempo e la "direzione" che sta prendendo il tutto...cioè ad esempio a me piace il fraseggio principale di Layla di Eric Clapton, e suona bene traslato anche in altre posizioni, ma se mi stanno suonando una base di Zakk Wylde non avrei comunque modo di inserircelo. :Very Happy:
Se l'improvvisazione è programmata (cioè, sai già su che pezzo la devi fare), ho notato che aiuta molto fare anche le prove dell'improvvisazione stessa...so che è quasi una bestemmia, però almeno individui i 4-5 punti in cui piazzarci quella frase che fa girare tutti... :ciao: :ciao:
Immagine

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da odos » 21 dic 2009, 22:39

L o r e n z o ha scritto:Il problema di studiarsi semplicemente i lick è che non sempre la base è giusta per metterceli, perchè oltre alla tonalità bisogna anche considerare il tempo e la "direzione" che sta prendendo il tutto...cioè ad esempio a me piace il fraseggio principale di Layla di Eric Clapton, e suona bene traslato anche in altre posizioni, ma se mi stanno suonando una base di Zakk Wylde non avrei comunque modo di inserircelo. :Very Happy:
innanzitutto mi chiedo solo che ci sia in comune tra Eric Clapton e Zakk Wilde... :dubbioso:secondo, il fraseggio principale di Layla non è il fraseggio di un assolo, ma è un tema.

L o r e n z o ha scritto: Se l'improvvisazione è programmata (cioè, sai già su che pezzo la devi fare), ho notato che aiuta molto fare anche le prove dell'improvvisazione stessa...so che è quasi una bestemmia, però almeno individui i 4-5 punti in cui piazzarci quella frase che fa girare tutti... :ciao: :ciao:
questo è ciò che dovresti fare quando studi, non quando improvvisi; quella non è improvvisazione.

Comunque tutti i grandi hanno suonato copiando e imitando i propri maestri e strappando qualche idea ai musicisti con cui hanno suonato, persino nel jazz dove molti non conoscevano neanche le note.

so che fa brutto pensare che l'improvvisazione si appoggia come spunto sui licks, ma all'inizio è quello che bisogna fare, perchè con una scala ci fai ben poco, è solo un contenitore vuoto, e me pare che sia proprio questo il problema di Ibanez96
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Avatar utente
L o r e n z o
Esperto
Esperto
Messaggi: 670
Iscritto il: 31 mag 2009, 13:38
Contatta:

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da L o r e n z o » 21 dic 2009, 22:43

odos ha scritto:innanzitutto mi chiedo solo che ci sia in comune tra Eric Clapton e Zakk Wilde... :dubbioso:secondo, il fraseggio principale di Layla non è il fraseggio di un assolo, ma è un tema.
Assolutamente nessuno, ed è questo il problema... :razz:
Immagine

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da odos » 21 dic 2009, 22:54

L o r e n z o ha scritto:
odos ha scritto:innanzitutto mi chiedo solo che ci sia in comune tra Eric Clapton e Zakk Wilde... :dubbioso:secondo, il fraseggio principale di Layla non è il fraseggio di un assolo, ma è un tema.
Assolutamente nessuno, ed è questo il problema... :razz:
bè, ma ammetterai che suonano due generi diversi, che senso ha suonare frasi di Eric Clapton su un brano dei Black Label Society, se si sta imparando ad improvvisare?
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Avatar utente
Fabyguitar
Esperto
Esperto
Messaggi: 372
Iscritto il: 22 set 2008, 14:39

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da Fabyguitar » 21 dic 2009, 22:58

La seconda è suonare le stesse scale solo sulle prime tre corde in orizzontale (c'è della didattica specifica per questo).
Questo mi interessa, potresti darmi ulteriori informazioni?

Avatar utente
L o r e n z o
Esperto
Esperto
Messaggi: 670
Iscritto il: 31 mag 2009, 13:38
Contatta:

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da L o r e n z o » 21 dic 2009, 23:02

odos ha scritto:
L o r e n z o ha scritto:
odos ha scritto:innanzitutto mi chiedo solo che ci sia in comune tra Eric Clapton e Zakk Wilde... :dubbioso:secondo, il fraseggio principale di Layla non è il fraseggio di un assolo, ma è un tema.
Assolutamente nessuno, ed è questo il problema... :razz:
bè, ma ammetterai che suonano due generi diversi, che senso ha suonare frasi di Eric Clapton su un brano dei Black Label Society, se si sta imparando ad improvvisare?
Appunto: non ha nessun senso. Al di fuori dello studio, improvvisare basandosi su lick già conosciuti implica doverne conoscere un gran numero se ci si vuole garantire una certa flessibilità (anche su generi che sono, come in questo caso, quasi "opposti") e soprattutto se non si vuole diventare ripetitivi...e insomma non è una cosa che si può imparare la sera prima. Tutto qui! :esatto:
Immagine

Avatar utente
ibanez96
Maestro
Maestro
Messaggi: 1131
Iscritto il: 05 giu 2009, 22:37
Località: Catania
Contatta:

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da ibanez96 » 21 dic 2009, 23:11

il mio problema forse è che sono troppo buono :Very Happy: apparte gli scherzi...ho provato ad improvvisare un po'sulle note dell'assolo di rock n roll train (acdc) è uscita una cosa davvero bella! il mio problema sicuramente è il vocabolario...THANK :wink:
lorenzo, quando lo vuoi fare cambio? per me anche subito :Very Happy:
Immagine
Immagine

IL MIO PROFILO FACEBOOK, AGGIUNGETEMI NEESKIANI :D https://www.facebook.com/gabrygrimaldi
Gear:
Kramer Focus 3000 w/Duncan DIstortion
Fender Stratocaster Highway One
Bugera v5 + BUGERA 212V-BK
Excalibur Holy Grail ( Distorsore)
Excalibur Tone Screamer ( Od)

Avatar utente
L o r e n z o
Esperto
Esperto
Messaggi: 670
Iscritto il: 31 mag 2009, 13:38
Contatta:

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da L o r e n z o » 21 dic 2009, 23:13

ibanez96 ha scritto:il mio problema forse è che sono troppo buono :Very Happy:
Non credere sai, il blues può essere più violento del death metal se fatto con l'intenzione giusta... :Very Happy: :Very Happy:
Immagine

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Improvvisazioni rock

Messaggio da odos » 21 dic 2009, 23:28

L o r e n z o ha scritto: Appunto: non ha nessun senso. Al di fuori dello studio, improvvisare basandosi su lick già conosciuti implica doverne conoscere un gran numero se ci si vuole garantire una certa flessibilità (anche su generi che sono, come in questo caso, quasi "opposti") e soprattutto se non si vuole diventare ripetitivi...e insomma non è una cosa che si può imparare la sera prima. Tutto qui! :esatto:
ma qui si sta parlando di studiare, di imbracciare a casa la chitarra quotidianamente e cominciare a mettere roba nelle mani....non ci sono altri trucchetti visto che nessuno di noi si chiama Eric Clapton o Zakk Wilde :Very Happy:
Fabyguitar ha scritto:
La seconda è suonare le stesse scale solo sulle prime tre corde in orizzontale (c'è della didattica specifica per questo).
Questo mi interessa, potresti darmi ulteriori informazioni?
un piccolo esempio, direttamente dalla bocca di Giginho:



didattica ce n'è parecchia, dovresti andarti a spulciare i libri giusti che approfondiscono l'argomento. Io le ho imparate ai tempi direttamente dal mio insegnante, che mi dava foglietti volanti che non so da dove prendeva, e non suonando rock da un po', ora come ora, non ti saprei consigliare di preciso. Magari Darkfender, Angus o altri ti sanno dare indicazioni più precise.


ibanez96 ha scritto:il mio problema forse è che sono troppo buono :Very Happy: apparte gli scherzi...ho provato ad improvvisare un po'sulle note dell'assolo di rock n roll train (acdc) è uscita una cosa davvero bella! il mio problema sicuramente è il vocabolario...THANK :wink:
:
se a casa studi con costanza, idee, possibilità e lick, vedrai che l'improvvisazione sarà più fluida e varia. Io ad esempio mi muovo bene nel jazz, che è ciò che studio, ma nel rock sono un pessimo improvvisatore, proprio perchè ho un vocabolario molto povero, fermo a quando ho smesso di suonarlo. Secondo me la questione è solo questa...

guarda sempre Giginho quante cose carine fa dentro i soliti box delle pentatonica:

Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti