impostazione mano sinistra

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Avatar utente
pianochitarrista94
Esperto
Esperto
Messaggi: 631
Iscritto il: 20 lug 2011, 17:54
Località: Pescara

impostazione mano sinistra

Messaggio da pianochitarrista94 » 24 gen 2013, 15:42

Premetto. Ho cominciato a suonare la chitarra da poco, circa quattro anni, e quest'anno ho smesso di prendere lezioni. Col maestro ho ricevuto una bella impostazione della destra, ma per quanto riguarda la sinistra ho un po' di dubbi dovuti essenzialmente al pollice ed al mignolo. Infatti avendo una passione per il blues ho sviluppato una postura che porta la mano ad abbracciare il manico della chitarra cercando di aderire il più possibile, con il pollice sinistro che, nascosto sul lato del manico nel suonare il mi basso, si mostra prepotentemente salendo di registro fino a farsi vedere palesemente sulle prime corde, specialmente nei bending sulla terza corda. Il problema è che tendo a fare ciò anche suonando gli accordi, e ciò causa uno "schiacciamento" delle dita che non sono proprio a martello, che in caso di accordi presi frettolosamente senza un buono studio dietro causano imbarazzanti vuoti di suono nei casi delle stecche peggiori, per fortuna questo capita raramente, ma ogni tanto gli accordi più difficili non escono molto puliti. Ho provato ad arretrare il pollice, guadagnandoci anche in velocità, ma sacrificando bending, vibrati e feeling. Bending e vibrati mi hanno fatto guadagnare molti apprezzamenti da persone molto brave, e io personalmente sentirei fastidio a suonare con bending stonati e piatti e vibrati mal calibrati e senza intensità. Feeling significa sicurezza, e non sentendo il legno del manico sul palmo sarei a disagio. Secondo voi devo cambiare impostazione a prescindere, cambiarla solo per gli accordi o mantenerla e studiare??

Altra questione. Molti mi rimproverano il fatto di utilizzare, per suonare ad es. Do-re-mi su una stessa corda diteggiatura 1-3-5. Io ho le dita non troppo lunghe, e per il pianoforte ho fatto molti esercizi mirati all'estensione di anulare e mignolo, trovandomi meglio con questa diteggiatura. Devo cambiarla?
Gear:

- Squier Stratocaster '94 made in korea customizzata
- Boss CS-3
- Dunlop Cry Baby
- Marshall JH-1
- Mad Hatter The Rat And A Long Tale
- Boss SD-1 moddato (sd-808)
- Tc Electronic Flashback Delay And Looper
- ModTone Mini Mod Flanger
- Peavey Valveking 112


Avatar utente
Reziel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2117
Iscritto il: 18 mar 2007, 19:05
Località: Palermo/Torino

Re: impostazione mano sinistra

Messaggio da Reziel » 25 gen 2013, 12:52

Per quanto riguarda l'ultimo quesito, secondo il mio modesto parere, suona con la diteggiatura che preferisci. Se questa ha dei limiti (ma nel tuo caso secondo me è più un pregio), te ne accorgerai quando cercherai di superarli. L'ideale sarebbe comunque provare tutte le diteggiature (per esercizio almeno) e poi all'atto pratico usare quella con cui si ha più feeling (sempre secondo me).

Per quanto riguarda l'abbracciare il manico, se ti da problemi nell'esecuzione di accordi (sopratutto visto che hai le dita lunghe) arretralo quel tanto che basta a permetterti di tenere le dita a martello (come stavi già facendo).E non preoccuparti di bending e vibrati perchè l'impostazione deve essere dinamica ed adattarsi al brano/fraseggio (almeno io cerco di fare così) quindi allenati a passare dall'una all'altra. L'importante è non tenere una postura scorretta che possa danneggiarti i tendini.

Spero di non aver detto troppe fesserie, in caso attendi comunque il parere degli esperti :ciao:
Avvampando gli angeli caddero
Profondo il tuono riempì le loro rive
Bruciando con i roghi dell'orco (Roy Batty)

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: impostazione mano sinistra

Messaggio da blacky123 » 25 gen 2013, 15:23

Do-re-mi anch'io lo suono come te. Mi viene meno naturale nell'altro modo.

Per il resto, io credo che tu debba preferire ciò che senti meglio e che utilizzi. Anche se credo che il pollice sinistro debba essere educato ad essere in tutte le posizioni, proprio perchè sei chiamato a suonare diverse cose in diversi modi (e quindi accordi come pure bending e vibrati).

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: impostazione mano sinistra

Messaggio da ma200360 » 26 gen 2013, 19:18

Rispondere a un post in "didattica" mi sembra una cosa proprio fuori luogo, vista la mia totale ignoranza, ma visto che me l' hai chiesto...
pianochitarrista94 ha scritto:Premetto. Ho cominciato a suonare la chitarra da poco, circa quattro anni, e quest'anno ho smesso di prendere lezioni. Col maestro ho ricevuto una bella impostazione della destra, ma per quanto riguarda la sinistra ho un po' di dubbi dovuti essenzialmente al pollice ed al mignolo. Infatti avendo una passione per il blues ho sviluppato una postura che porta la mano ad abbracciare il manico della chitarra cercando di aderire il più possibile, con il pollice sinistro che, nascosto sul lato del manico nel suonare il mi basso, si mostra prepotentemente salendo di registro fino a farsi vedere palesemente sulle prime corde, specialmente nei bending sulla terza corda. Il problema è che tendo a fare ciò anche suonando gli accordi, e ciò causa uno "schiacciamento" delle dita che non sono proprio a martello, che in caso di accordi presi frettolosamente senza un buono studio dietro causano imbarazzanti vuoti di suono nei casi delle stecche peggiori, per fortuna questo capita raramente, ma ogni tanto gli accordi più difficili non escono molto puliti. Ho provato ad arretrare il pollice, guadagnandoci anche in velocità, ma sacrificando bending, vibrati e feeling. Bending e vibrati mi hanno fatto guadagnare molti apprezzamenti da persone molto brave, e io personalmente sentirei fastidio a suonare con bending stonati e piatti e vibrati mal calibrati e senza intensità. Feeling significa sicurezza, e non sentendo il legno del manico sul palmo sarei a disagio. Secondo voi devo cambiare impostazione a prescindere, cambiarla solo per gli accordi o mantenerla e studiare??
Se parliamo di studio, io utilizzerei l' impostazione che ti è stata insegnata, soprattutto se hai in mente di approcciare generi che richiedano un particolare sviluppo delle tue capacità tecniche, in futuro. Ma se parliamo di Blues (e quindi di cose SERIE :Very Happy: ), mi farei una domanda: chi mai ha insegnato a Stevie Ray l' impostazione della sinistra ? Secondo me, nessuno. E questo non gli ha impedito di essere il più grande Bluesman "moderno" (almeno di cui io sia a conoscenza). E allora ?
pianochitarrista94 ha scritto: Altra questione. Molti mi rimproverano il fatto di utilizzare, per suonare ad es. Do-re-mi su una stessa corda diteggiatura 1-3-5. Io ho le dita non troppo lunghe, e per il pianoforte ho fatto molti esercizi mirati all'estensione di anulare e mignolo, trovandomi meglio con questa diteggiatura. Devo cambiarla?
Intanto non capisco bene che dita usi: le dita della sinistra, sulla chitarra, sono 4 ! E comunque, proverei a finire la scala, per vedere come va a finire con le altre note in quella zona lì del manico, e se il tuo approccio naturale non ti è d' impaccio nella prosecuzione dell' esecuzione (non solo della scala di do, eh ?) e in particolare in caso di utilizzo di tecniche diverse, non credo che sia un problema. Però, come ti dicevo, io sono un autentico ignorante, che ha sempre fatto le cose per come gli veniva di farle, e non è affatto detto che come le faccio io siano fatte bene. Tra l' altro sono anche pigro, per cui mi costa un' enorme fatica cambiare le cattive abitudini. I was built for comfort, I ain't built for speed. :Very Happy:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
pianochitarrista94
Esperto
Esperto
Messaggi: 631
Iscritto il: 20 lug 2011, 17:54
Località: Pescara

Re: impostazione mano sinistra

Messaggio da pianochitarrista94 » 27 gen 2013, 00:20

Scusa, ho confuso notazione pianistica con chitarristica: invece di suonare indice-medio-mignolo suono con l'anulare al posto del medio. Comunque era proprio questa la voce che volevo sentire :D
Gear:

- Squier Stratocaster '94 made in korea customizzata
- Boss CS-3
- Dunlop Cry Baby
- Marshall JH-1
- Mad Hatter The Rat And A Long Tale
- Boss SD-1 moddato (sd-808)
- Tc Electronic Flashback Delay And Looper
- ModTone Mini Mod Flanger
- Peavey Valveking 112


Mak002
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 52
Iscritto il: 17 gen 2013, 10:23

Re: impostazione mano sinistra

Messaggio da Mak002 » 06 feb 2013, 18:41

io invece pongo un altro "problema" parlando di mano sinistra, premetto che è pochissimo, circa un mesetto che imbraccio la chitarra elettrica, una stratocaster, non riesco a stra rilassato con il braccio sinistro e dopo un po mi da fastidio avambraccio e il resto...lo so che dovrei rilassarmi ma non mi viene, è una cosa che verrà con il tempo e l'esperienza oppure no?

Avatar utente
pianochitarrista94
Esperto
Esperto
Messaggi: 631
Iscritto il: 20 lug 2011, 17:54
Località: Pescara

Re: impostazione mano sinistra

Messaggio da pianochitarrista94 » 06 feb 2013, 21:04

Per quanto mi riguarda anch'io ero piuttosto tirato ma col tempo(e col maestro) ho risolto tutto. Questo problema ce l'ho quando suono accordi col barrè particolarmente ostici in piedi, per fare forza con l'indice mi viene da schiacciare il pollice in posizioni assurde e dopo tre battute mi fa un male indicibile ma sto risolvendo pian piano.
Gear:

- Squier Stratocaster '94 made in korea customizzata
- Boss CS-3
- Dunlop Cry Baby
- Marshall JH-1
- Mad Hatter The Rat And A Long Tale
- Boss SD-1 moddato (sd-808)
- Tc Electronic Flashback Delay And Looper
- ModTone Mini Mod Flanger
- Peavey Valveking 112

Mak002
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 52
Iscritto il: 17 gen 2013, 10:23

Re: impostazione mano sinistra

Messaggio da Mak002 » 07 feb 2013, 00:22

Grazie allora porterò pazienza con il tempo


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti