Il primo acquisto

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Avatar utente
.:matt:.
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 51
Iscritto il: 19 ago 2008, 19:42
Località: Monza

Re: Il primo acquisto

Messaggio da .:matt:. » 04 set 2008, 17:55

Frusciante ha scritto:ti dirò la mia. Sono passato da una Ibanez ad una Fender Stratocaster. La differenza di manico lo sentita all'inizo ma dopo 3-4 giorni ti sei quais già abituato. Poi più tempo passi a suonare una determinata chitarra e più ti verrà facile suonare quel determinato manic con quel determinato suono. Se inizi a suonare con una strato dopo un pò la tua mano si abituerà. Stessa cosa vale per le Ibanez e per le Les Paul.
darkfender ha scritto:Allo stesso modo devi trovare i tuo partendo da:

1) suono
2) comodità
3) estetica

Nell'ordine di importanza in cui li ho messi. :ciauz:
quoto.
Ho appena sentito un amico che mi ha detto "Conoscendoti ti consiglierei una Stratocaster Mexico"...
Ho visto i prezzi... :pianto:

C'è tanta differenza tra una Stratocaster Mexico e una Squier Stratocaster?

Mi diceva anche lui che ibanez è più su Metal Rock style.

Io sono un po più "poppettaro"... musica leggera diciamo.

A presto ragazzi... piano piano verrà fuori! :ciauz:

Matteo


Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: Il primo acquisto

Messaggio da Frusciante » 04 set 2008, 18:08

il mio discorso poteva valere anche al contrario cioè nel caso volessi passare da una Strato ad una Ibanez. Le difficoltà ci sono lo stesso. Io prenderei la Squier. Ma non ti conviene seguire il mio consiglio solo perchè sono passato da una Ibanez ad una Fender. Devi essere tu convinto al 100% della tua scelta.
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Il primo acquisto

Messaggio da darkfender » 04 set 2008, 18:25

.:matt:. ha scritto:
Frusciante ha scritto:ti dirò la mia. Sono passato da una Ibanez ad una Fender Stratocaster. La differenza di manico lo sentita all'inizo ma dopo 3-4 giorni ti sei quais già abituato. Poi più tempo passi a suonare una determinata chitarra e più ti verrà facile suonare quel determinato manic con quel determinato suono. Se inizi a suonare con una strato dopo un pò la tua mano si abituerà. Stessa cosa vale per le Ibanez e per le Les Paul.
darkfender ha scritto:Allo stesso modo devi trovare i tuo partendo da:

1) suono
2) comodità
3) estetica

Nell'ordine di importanza in cui li ho messi. :ciauz:
quoto.
Ho appena sentito un amico che mi ha detto "Conoscendoti ti consiglierei una Stratocaster Mexico"...
Ho visto i prezzi... :pianto:

C'è tanta differenza tra una Stratocaster Mexico e una Squier Stratocaster?

Mi diceva anche lui che ibanez è più su Metal Rock style.

Io sono un po più "poppettaro"... musica leggera diciamo.

A presto ragazzi... piano piano verrà fuori! :ciauz:

Matteo
non fanno squier con Humbucker?
penso di si e dovrebbero andar benissimo per te forse.....
Comunque Squier o mex io andrei su una squier così risparmi ora e se un domani proprio ti esalti e decidi di continuare salti la mex e passi a qualcosa di meglio...(non amo le mex io ._.)
E la squier te la tieni di riserva comunque :ciauz: (nei live una seconda chitarra serve sempre).

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Il primo acquisto

Messaggio da darkfender » 05 set 2008, 09:27

ecco :O
ieri non andava oggi è tornato UP...
leggi qua:
http://www.guitarmigi.it/guida-acquisto.aspx

Avatar utente
.:matt:.
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 51
Iscritto il: 19 ago 2008, 19:42
Località: Monza

Re: Il primo acquisto

Messaggio da .:matt:. » 05 set 2008, 11:07

darkfender ha scritto:ecco :O
ieri non andava oggi è tornato UP...
leggi qua:
http://www.guitarmigi.it/guida-acquisto.aspx
Grazie per il link...

:ciauz:


Avatar utente
.:matt:.
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 51
Iscritto il: 19 ago 2008, 19:42
Località: Monza

Re: Il primo acquisto

Messaggio da .:matt:. » 05 set 2008, 11:15

Ma su una fender, o comunque una squier, i distorti fanno schifo?
A me piacerebbe avere una chitarra versatile, che non dia problemi con i suoni.
E' logico che essendo la prima chitarra non richiedo il suono perfetto, però almeno che sia versatile, quello si!

Rileggendo un po il discorso dei pick-up mi sembra di aver capito che per fare bene i distorti serva almeno un humbucker... o sbaglio?

E a questo punto chiedo, l'ibanez fa davvero così schifo sui puliti?
In riferimento a quest'ultimo commento vi lascio questo video... è la chitarra che vi dicevo ieri!



Per l'estetica a questo punto poco m'importa, magari non la prendo gialla ma di questo colore.

Solo vorrei fare più chiarezza, tutto li! Ieri questo mio amico mi ha detto che forse per me sarebbe meglio una stratocaster.
Vorrei fosse una chitarra importante che mi dia una buona impronta...

Tra le altre cose, credo di aver trovato i due modelli che dicevi di Squier con l'humbucker al ponte

1)http://www.squierguitars.com/products/s ... 0301210574
2)http://www.squierguitars.com/products/s ... 0310700564

:ciao:

Grazie, a presto, :ciauz:

Matteo

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Il primo acquisto

Messaggio da darkfender » 05 set 2008, 12:32

.:matt:. ha scritto: Rileggendo un po il discorso dei pick-up mi sembra di aver capito che per fare bene i distorti serva almeno un humbucker... o sbaglio?
questa è il punto centrale.....
non sbagli per niente.

Gli HB aiutano i distorti un sacco quindi una squier con HB andrà benissimo.

Per quelo che riguarda le ibanez non è che facciano schifo schifo sui puliti, semplicemente sono un po' diverse, più freddini magari, ma sono sfumature.

Se ti piace la ibanez prendi pure la ibanez, purchè prima sullo stesso ampli provi anche le altre e tu sia soddisfatto del suono.
Considera che però il 60% del suono lo fa l'amplificatore.
La chitarra incide sul 40% e sulla comodità.

Però quella chitarra ha anche il ponte mobile che incide su vari fattori...
Se la facessero anche senza ponte mobile forse sarebbe meglio.

P.S. ma le cort non le vuoi proprio provare? XD

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: Il primo acquisto

Messaggio da Frusciante » 05 set 2008, 12:36

matteo io ti direi di prendere una di quelle 2 squier con l'humbucker che hai linkato...soprattutto la prima a me piaceva(era più normale esteticamente). E se vogliamo dirla tutta i single coil in distorsione non fanno schifo. Mi sa che ti sei fatto una idea sbagliata. La stratocaster con solo i single coil è una chitarra che è stata usata da Jimi Hendrix,Eric Clapton, Steve Ray Vaughan,John Frusciante(chitarrista Red Hot chili Peppers). E loro hanno utilizzato eccome le distorsioni. I single coil in distorsione hanno un piccolo ronzio di sottofondo, ma quando suoni il ronzio scompare. Perciò io ti consiglio vivamente una di quelle 2 squier con l'humbucker:
1)molta versatilià nei suoni. L'humbucker per le distorsioni, i single coil per i puliti.
2)una buona chitarra di base che col tempo potresti perfezionare modificando alcune sue parti se lo desidererai
3)una buona chitarra al prezzo che più o meno ti eri prefissato.
Ciao :ciauz:
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Il primo acquisto

Messaggio da Dark Angel » 05 set 2008, 12:43

.:matt:. ha scritto:Ma su una fender, o comunque una squier, i distorti fanno schifo?
A me piacerebbe avere una chitarra versatile, che non dia problemi con i suoni.
E' logico che essendo la prima chitarra non richiedo il suono perfetto, però almeno che sia versatile, quello si!

Rileggendo un po il discorso dei pick-up mi sembra di aver capito che per fare bene i distorti serva almeno un humbucker... o sbaglio?
In linea di massima per le distorsioni un po' pesanti è meglio l'humbucker. Comunque se non devi fare hard rock o metal (e hai detto di no) il single coil va più che bene: cioè puoi suonare distorto anche con quello.

Sulla fender i distorti non fanno schifo, semplicemente non sono la cosa più adatta per quella chitarra (si parla sempre di distorto pesante). Comunque le distorsioni per fare rock le regge benissimo (Hendrix, Gilmour...avevano la strato, ma mica suonavano solo pulito!). Sulla squier fanno un po' schifo i pick up ma è normalissimo su una chitarra economica, e dato che è la tua prima chitarra io non mi preoccuperei troppo per questo.
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
.:matt:.
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 51
Iscritto il: 19 ago 2008, 19:42
Località: Monza

Re: Il primo acquisto

Messaggio da .:matt:. » 05 set 2008, 12:53

Perfetto... ecco perchè l'ho chiesto, conoscendo lo stile di Hendrix e tali mi e vedendo i tre single coil (nelle fotografie o nei video live) mi chiedevo come fosse possibile!!!

Allora penso che farò un salto in negozio a sentire la disponibilità di quella chitarra... :esatto:
Grazie davvero darkfender e frusciante, siete disponibilissimi e ve ne sono grato... sto imparando tantissimo grazie ai vostri consigli!

A questo punto ho deciso: punto su una chitarra "Stile Fender"...

Io farei così... proverei magari una FENDER Made in Mexico (3 single coil) e una SQUIER (3 single coil) per farmi un idea.
Se poi hanno anche quella con l' HUMBUCKER meglio ancora ;-), provo anche quella... così mi faccio una bella infarinata!

Ci risentiamo presto allora...

Grazie ancora, :ciauz:

Matteo

ps: io l'amplificatore non ce l'ho... siccome però ho un piccolo studio di registrazione entrerei nel mixer passando prima per una DI... ci sarebbero problemi? ...visto che il 60% del suono lo fa l'amplificatore! :paura:

Avatar utente
.:matt:.
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 51
Iscritto il: 19 ago 2008, 19:42
Località: Monza

Re: Il primo acquisto

Messaggio da .:matt:. » 05 set 2008, 12:54

Dark Angel ha scritto:
.:matt:. ha scritto:Ma su una fender, o comunque una squier, i distorti fanno schifo?
A me piacerebbe avere una chitarra versatile, che non dia problemi con i suoni.
E' logico che essendo la prima chitarra non richiedo il suono perfetto, però almeno che sia versatile, quello si!

Rileggendo un po il discorso dei pick-up mi sembra di aver capito che per fare bene i distorti serva almeno un humbucker... o sbaglio?
In linea di massima per le distorsioni un po' pesanti è meglio l'humbucker. Comunque se non devi fare hard rock o metal (e hai detto di no) il single coil va più che bene: cioè puoi suonare distorto anche con quello.

Sulla fender i distorti non fanno schifo, semplicemente non sono la cosa più adatta per quella chitarra (si parla sempre di distorto pesante). Comunque le distorsioni per fare rock le regge benissimo (Hendrix, Gilmour...avevano la strato, ma mica suonavano solo pulito!). Sulla squier fanno un po' schifo i pick up ma è normalissimo su una chitarra economica, e dato che è la tua prima chitarra io non mi preoccuperei troppo per questo.
Grazie anche a te naturalmete ;-)

Ciao

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: Il primo acquisto

Messaggio da Frusciante » 05 set 2008, 13:34

.:matt:. ha scritto:Perfetto... ecco perchè l'ho chiesto, conoscendo lo stile di Hendrix e tali mi e vedendo i tre single coil (nelle fotografie o nei video live) mi chiedevo come fosse possibile!!!

Allora penso che farò un salto in negozio a sentire la disponibilità di quella chitarra... :esatto:
Grazie davvero darkfender e frusciante, siete disponibilissimi e ve ne sono grato... sto imparando tantissimo grazie ai vostri consigli!

A questo punto ho deciso: punto su una chitarra "Stile Fender"...

Io farei così... proverei magari una FENDER Made in Mexico (3 single coil) e una SQUIER (3 single coil) per farmi un idea.
Se poi hanno anche quella con l' HUMBUCKER meglio ancora ;-), provo anche quella... così mi faccio una bella infarinata!

Ci risentiamo presto allora...

Grazie ancora, :ciauz:

Matteo

ps: io l'amplificatore non ce l'ho... siccome però ho un piccolo studio di registrazione entrerei nel mixer passando prima per una DI... ci sarebbero problemi? ...visto che il 60% del suono lo fa l'amplificatore! :paura:
E' stato un piacere. Sono qui per dare dei consigli, ma soprattutto per averne!!Anche io su certe cose sono molto ignorante. :Very Happy:
Per l'ampli io ti direi di comprarti un piccolo ampli da studio. Forse quello che fà per te è un microcube della roland o li cube 15x.

Microcube
http://www.centrochitarre.net/detail.ph ... 67&p_cat=4
Cube 15
http://www.centrochitarre.net/detail.ph ... 68&p_cat=4
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

Avatar utente
.:matt:.
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 51
Iscritto il: 19 ago 2008, 19:42
Località: Monza

Re: Il primo acquisto

Messaggio da .:matt:. » 08 set 2008, 20:16

Eccomi di nuovo ragazzi...

Questa volta ci siamo, oggi sono stato nello stesso negozio di cui vi parlavo la volta scorsa, e in più in un nuovo negozio.
Che dire... ero rimasto sull'idea di Fender Stratocaster e così, sono entrato in negozio e ho chiesto ad entrambi i commessi se sarebbe stato meglio prendere una made in mexico o una Squier (modello HSS - con Humbucker).

Entrambi i commessi mi hanno spiegato brevemente la storia della Fender e mi hanno fatto qualche cenno sulla Squier... diciamo che alla fine me le hanno fatte provare tutte e due! Devo dirvi che la Fender mi è piaciuta moltissimo... un suono fresco, bello squillante!

Quindi ho deciso: Fender Stratocaster Standard Mexico (il colore lo vedrò... tanto è il meno (questo l'ho imparato)) :ciao:

Ho sentito subito differenza con la Squier, il suono mi ha dato più impatto... non saprei come spiegarlo a parole.

Ne ho provata una con il manico in acero... mi hanno detto però che c'è anche il palissandro... e quindi? :paura:

Io punterei al palissandro... (più che altro perchè adoro Stef Burns e Mike Knopfler (mitici Dire Straits) e ho visto che il loro manico è di palissandro - basandomi più che altro sul colore della tastiera -)

Comunque sono felice di aver fatto un po di chiarezza, tra l'altro mi è stato detto che la stratocaster è una delle chitarre maggiormente customizzata, quindi se si vuole mettere un humbucker in un secondo momento non c'è problema (lo fanno in negozio, visto che hanno il liutaio in sede).

E' incredibile, sembro uno scolaretto al primo giorno di scuola... sta chitarra mi sta mettendo in agitazione... forse sto impazzendo ma è la prima :Very Happy:

A presto, grazie come sempre per i vostri preziosi interventi! :ciauz:

Matteo

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: Il primo acquisto

Messaggio da Frusciante » 08 set 2008, 20:53

ma te l'hanno detto la differenze di prezzo???perchè una Fender in mexico costa almeno un 200 euro in più rispetto alla squier. Se punti alla Fender bene, però dovrai spendere sui 400-450 euro. E devi mettere in conto anche la spesa per un ampli da studio.
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

Avatar utente
.:matt:.
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 51
Iscritto il: 19 ago 2008, 19:42
Località: Monza

Re: Il primo acquisto

Messaggio da .:matt:. » 08 set 2008, 21:15

Si si, è tutto in conto naturalmente...

Grazie per avermelo fatto notare comunque :ciao:

Ciao,

Matteo


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite