Il barrè

Di tutto di più sul suonare la chitarra
alexw3b
Principiante
Principiante
Messaggi: 32
Iscritto il: 06 set 2011, 11:27

Re: Il barrè

Messaggio da alexw3b » 25 lug 2012, 22:52

Fringe ha scritto:
alexw3b ha scritto:L'ho visto ma lui dice che i suoni stoppati vanno bene e che l'indice va tenuto dritto

Io lo tengo un po' di lato. Non di piatto sul manico. Lievemente appoggiato sul lato sinistro del dito.
Su questo gli anziani del forum sapranno senz'altro essere piu' chiari
Ma è normale che all'inizio non mi esce sempre? Qualche corda stoppata esce sempre ma essendo autodidatta non so come correggermi


Avatar utente
Fringe
Principiante
Principiante
Messaggi: 12
Iscritto il: 23 gen 2011, 23:42
Località: Nappoli

Re: Il barrè

Messaggio da Fringe » 25 lug 2012, 23:29

alexw3b ha scritto: Ma è normale che all'inizio non mi esce sempre? Qualche corda stoppata esce sempre ma essendo autodidatta non so come correggermi
Si' ... stai tranquillo


Meg
Principiante
Principiante
Messaggi: 22
Iscritto il: 16 lug 2012, 22:18

Re: Il barrè

Messaggio da Meg » 26 lug 2012, 00:10

alexw3b ha scritto:
Fringe ha scritto:
alexw3b ha scritto:L'ho visto ma lui dice che i suoni stoppati vanno bene e che l'indice va tenuto dritto

Ma è normale che all'inizio non mi esce sempre? Qualche corda stoppata esce sempre ma essendo autodidatta non so come correggermi
se è come penso, le corde che suonano stoppate saranno quelle premute solo dall'indice in barrè... non preoccuparti, è una posizione che richiede una certa forza, che va sviluppata, è normale che all'inizio la mano non ci sia abituata. Poi la posizione si perfeziona, la forza arriva, ed è fatta :ciao:

alexw3b
Principiante
Principiante
Messaggi: 32
Iscritto il: 06 set 2011, 11:27

Re: Il barrè

Messaggio da alexw3b » 26 lug 2012, 00:17

Avete qualche esercizio da consigliarmi per sciogliere le dita e fare al meglio il barre?

alexw3b
Principiante
Principiante
Messaggi: 32
Iscritto il: 06 set 2011, 11:27

Re: Il barrè

Messaggio da alexw3b » 26 lug 2012, 11:57

Sto suonando e devo dire che col dito di lato va bene. Le corde stoppate restano ma perché non riesco a dare abbastanza forza. Consigli? Inoltre quando lo faccio ho male al polso.. Che devo fare?


revenge290
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 81
Iscritto il: 07 ott 2010, 07:26

Re: Il barrè

Messaggio da revenge290 » 28 lug 2012, 02:37

alexw3b ha scritto:Ieri ho iniziato il capitolo sul barrè, ho fatto degli esercizi dal primo all'ultimo tasto con l'indice e le corde suonano tutte. Il problema è quando ci metto gli accordi. Qualche consiglio?
A mio parere non sono quelli gli esercizi che devi fare. Non significa niente mettere l'indice su tutte le corde e trascinarlo a barrè di tasto in tasto ...

Devi fare esercizi che fin da subito sviluppino la forza coniugata al movimento di tutte le dita della mano che fa il barrè: forza di spinta delle dita e forza di contropressione con il pollice unita ai movimenti delle dita della mano. Devi fare degli esercizi che equilibrino, armonizzino e spalmino forza su tutte le dita della mano mentre queste vanno a prendere con il loro movimento le note degli accordi.

Ti suggerisco quindi questi due video. Se li fai bene avrai una padronanza forte del barrè in un paio di settimane. E riposati quando ti fa male la mano, perché ti farà male... e quello sarà il sintomo che stai irrobustendo tendini, ossa, muscoli, legamenti e pelle per il barrè!

Il primo è un esercizio che tratta del semibarrè. Parte da una posizione più facile per arrivare al più complesso (rappresentato dal secondo esercizio: il barrè completo). Svolgili gerarchicamente: primo e poi secondo.

Ecco i link:

1).



2).



Ciao

alexw3b
Principiante
Principiante
Messaggi: 32
Iscritto il: 06 set 2011, 11:27

Re: Il barrè

Messaggio da alexw3b » 28 lug 2012, 13:08

Grazie dopo li provo. Ma mentre faccio questi posso continuare col libro o devo fare solo barre?

revenge290
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 81
Iscritto il: 07 ott 2010, 07:26

Re: Il barrè

Messaggio da revenge290 » 29 lug 2012, 00:24

Ma certo che devi andare avanti... e fare altri esercizi sulle varie tecniche.

Il lavoro va organizzato così: lavoro sugli accordi (non solo quelli in barrè ma anche quelli senza) - diteggiature (es. 1243, 1324, 1432, 1234, etc) - poi scale, che piano piano dovranno diventare l'esercizio principe fra quelli che fai - arpeggi con plettro e dita mano destra - ritmi - solfeggio e teoria musicale - brani.

L'approccio deve essere generalmente globale e ad ampio spettro... poi puoi approfondire qualche aspetto tecnico particolare e lavorarci anche molto tempo al giorno ma mai snobbare l'ampio spettro dello studio.

Solo migliorando in tutto e globalmente migliori anche il particolare. Abbilo sempre a mente quando studi!

alexw3b
Principiante
Principiante
Messaggi: 32
Iscritto il: 06 set 2011, 11:27

Re: Il barrè

Messaggio da alexw3b » 29 lug 2012, 13:11

Per quanto riguarda le scale che libro mi consigli? Quello di Stetina? E poi i brani? Quali posso fare per iniziare?

revenge290
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 81
Iscritto il: 07 ott 2010, 07:26

Re: Il barrè

Messaggio da revenge290 » 30 lug 2012, 01:42

Per quanto riguarda le scale puoi usare il libro di Segovia, Scale diatoniche maggiori e minori, ed. Columbia... ma dovresti trovarlo anche su Internet. Per l'approccio generale potresti usare il Leavitt, i vari metodi che ha scritto.

E per quanto riguarda i brani quelli che ti piacciono di più. (In realtà non sapendo a che livello sei, ma non me lo devi dire tu, lo dovrei vedere io, non posso darti indicazioni più precise sui brani).

Hai fatto gli esercizi sul barrè che ti ho indicato? Quelli sono prioritari!

Comunque ciao e buono studio

alexw3b
Principiante
Principiante
Messaggi: 32
Iscritto il: 06 set 2011, 11:27

Re: Il barrè

Messaggio da alexw3b » 30 lug 2012, 11:12

Sì ho fatto il primo. Il livello è basso :-D

alexw3b
Principiante
Principiante
Messaggi: 32
Iscritto il: 06 set 2011, 11:27

Re: Il barrè

Messaggio da alexw3b » 30 lug 2012, 12:35

revenge290 ha scritto:Per quanto riguarda le scale puoi usare il libro di Segovia, Scale diatoniche maggiori e minori, ed. Columbia... ma dovresti trovarlo anche su Internet. Per l'approccio generale potresti usare il Leavitt, i vari metodi che ha scritto.

E per quanto riguarda i brani quelli che ti piacciono di più. (In realtà non sapendo a che livello sei, ma non me lo devi dire tu, lo dovrei vedere io, non posso darti indicazioni più precise sui brani).

Hai fatto gli esercizi sul barrè che ti ho indicato? Quelli sono prioritari!

Comunque ciao e buono studio
Non ho trovato nulla di Segovia in italiano, solo inglese...Qualcuno cel'ha in PDF?

PS: Per quanto riguarda ritmi invece?


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti