Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Iblis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 80
Iscritto il: 03 giu 2008, 15:21

Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da Iblis » 03 giu 2008, 15:40

Salve, sono nuovo e avevo un dubbio.......sento molte volte tra gli amici che conosco che i novizi di chitarra si "divertono" a imparare un pezzo....A questo punto mi chiedo, ma suonare chitarra (intendo elettrica) ha delle basi da studiare? Possibile che gia da novizi molti si buttino su pezzi rock e metal? Cioè, io per suonare chitarra mi aspettavo una serie di esercizi tipo note gia studiate hce si trovano nei pezzi, tipo accordi, che non vadano studiati mentre si studia il pezzo...cioè non so spiegarlo....insomma prendendo l'esempio della acustica, si suonano accordi per accompagnamento no? Bene, se non sia gli accordi non suoni un cavolo....ecco funziona lo stesso con la chitarra elettrica? Oltre alla pennata ci sta anche qualcosa da studiare che si trova nei pezzi? Anche perchè anche la chitarra ritmica nn ha da suonare accordi cm quello di do, re, mi, mi minore....risp plx che nn ci sto capendo nulla xd


Avatar utente
ambaradam
Maestro
Maestro
Messaggi: 2301
Iscritto il: 12 apr 2007, 10:27
Località: Roma

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da ambaradam » 03 giu 2008, 16:44

Quella che intendi tu è la base teorica, cioè cos'è un accordo come si forma le scale le posizioni degli accordi e delle scale eccetera eccetera, ma anche non sapendo queste cose puoi suonare dei pezzi...

Tipo:

http://www.ultimate-guitar.com/tabs/n/n ... 10_tab.htm

Qui hai la tablatura, o tab, in cui ci sono le 6 linee che rappresentano le corde e dei numeretti ad ogni riga, che corrispondono al tasto da premere sulla tastiera, quindi senza alcuna base teorica puoi iniziare a suonare delle canzoni, basta che trovi una posizione delle mani corretta con cui stai comodo... Per gli accordi, ne trovi a bizzeffe di siti o libricini con tutti i possibili accordi... Quindi quando trovi scritto Bm9b5, cerchi l'accordo, vedi come si fa, e hai fatto :ciao: .
offro-vendo-f47/vendo-fender-strato-mex ... 12112.html Se volete una Fender mex mancina e/o un ampli Fender Frontman, a Roma

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da darkfender » 03 giu 2008, 16:54

Servono tutteddue...
Le basi teoriche per suonare correttamente e con cognizione di causa, e lo studio di gruppi famosi per trovare il proprio stile e non suonare scolastici.

DOBLONS
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 1
Iscritto il: 03 giu 2008, 18:21

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da DOBLONS » 03 giu 2008, 18:38

Suonare la chitarra elettrica non ci sono delle regole standard, è come l'acustica, dipende dal genere che vuoi fare, nel country c'è il fingerpicking ad esempio o il chicken picking e altro, esistono delle tecniche di dita, delle accordature e dei suoni per ogni genere, se uno invece è un alternativo si può inventare perfino delle accordature sue e se è un genio può pure fare scuola con le sue invenzioni tipo robert fripp.
Non è obbligatorio fare degli esercizi per essere più bravi, imparare molti pezzi e stili può essere più utile e gratificante....su youtube puoi trovare molte persone che insegnano un po quello che sanno ad esempio ci sono molti promo di video didattici dove qualcosa si impara sempre.
Se hai già un tuo genere preferito sei a cavallo

Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5952
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da David » 03 giu 2008, 20:26

DOBLONS ha scritto:Suonare la chitarra elettrica non ci sono delle regole standard, è come l'acustica, dipende dal genere che vuoi fare, nel country c'è il fingerpicking ad esempio o il chicken picking e altro, esistono delle tecniche di dita, delle accordature e dei suoni per ogni genere, se uno invece è un alternativo si può inventare perfino delle accordature sue e se è un genio può pure fare scuola con le sue invenzioni tipo robert fripp.
Non è obbligatorio fare degli esercizi per essere più bravi, imparare molti pezzi e stili può essere più utile e gratificante....su youtube puoi trovare molte persone che insegnano un po quello che sanno ad esempio ci sono molti promo di video didattici dove qualcosa si impara sempre.
Se hai già un tuo genere preferito sei a cavallo
Ciao e benvenuto al Forum di Neesk :Very Happy:


Avatar utente
Cristiano
Esperto
Esperto
Messaggi: 423
Iscritto il: 05 mar 2007, 10:30
Località: Friuli

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da Cristiano » 04 giu 2008, 09:33

Quando studiavo il pianoforte molto tempo lo spendevo per fare esercizi di tecnica. Poi quando un paio di anni fa ripresi in mano il discorso scoprii che era opinione comune tra i pianisti di un certo livello (e parlo di diplomati o diplomandi al conservatorio) che la tecnica la si facesse sui pezzi. Ragionando così, uno sceglie dei pezzi prima più facili, poi via via più complessi per costruirsi sia un repertorio, sia un bagaglio tecnico che poi può mettere in campo come preferisce. Certo per fare da soli ci vuole una certa predisposizione, o una certa preparazione acquisita in altro modo. Per esempio nel mio caso io sono partito sapendo come andava accordata la chitarra, poi non ho guardato nemmeno una pagina sui pattern degli accordi o delle scale, mi sono costruito tutto da solo, partendo però da un diploma di teoria e solfeggio del conservatorio.
In conclusione (noi vecchi parliamo sempre tanto) è vero che fare millemila esercizi non è necessario, ma una base teorica, magari spiegata da uno che ci capisce, aiuta e anche parecchio.

Ciao, Cristiano
Life requires square shoulders. I'd rather prefer the slope ones of a j45

Iblis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 80
Iscritto il: 03 giu 2008, 15:21

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da Iblis » 04 giu 2008, 15:14

Grazie mille per tutte le risposte, sono molto nuovo e cm tt i nuovi ho un sacco di domande che nn trovavo su google cm soddisfarle.....ora credo inizierò con suonare pezzi facili, cm i linkin park (il mio gruppo pref ma se devo dire la verità hanno una chitarraun po troppo ritmica e non hanno mai assoli) passando poi a mano a mano con gli anni e tanto studio al mio obbiettivo spero non finale che va dai pezzi difficilotti cm welcome to the jungle e (magari) fear of the dark per poi arrivare alla canzone per chitarra che per quanto ne so io è una delle + difficili che è through fire and flames dei dragonforce.......cmq tornando a noi propongo un altro po di domande un po banali ma che mi servono.......1: il mio ampli non ha il distorsore (cavolo :pianto: ), quanto costa e soprattutto ci sta un metodo per simularlo che la classica impostazione a v del metal (h e l al massimo e i trebble al min) anche col gain al max da un effetto strano? 2: Molto spesso nei pezzi sento la assenza di molte corde (mi cantino fino ad arrivare alla 3 corda), quando vado a leggere un tab dv capisco se l'accordo è completo oppure è un accordo a meno corde? 3: mi suggerite quanche software che mi possa aiutare a imparar chitarra...ho gia guitar pro 5 ma ce ne stanno di migliori? Spero di non andare in ot o di disturbare troppo...grazie

Avatar utente
ambaradam
Maestro
Maestro
Messaggi: 2301
Iscritto il: 12 apr 2007, 10:27
Località: Roma

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da ambaradam » 04 giu 2008, 15:23

Iblis ha scritto:per poi arrivare alla canzone per chitarra che per quanto ne so io è una delle + difficili che è through fire and flames dei dragonforce.......
Troppo Guitar Hero vero? :Very Happy:

Comunque cerca su youtube nomi tipo Michael Angelo Batio e Buckethead, non sono molto da meno di Herman Li e Sam Totman :esatto:

(e poi che siano difficili non vuol dire che siano belle) (ah, se non lo sai ti devo dire che il primo pezzo della canzone dei Dragonforce è fatto dalla tastiera, insieme ad un altro pezzo tutto hammer on e pull off)
offro-vendo-f47/vendo-fender-strato-mex ... 12112.html Se volete una Fender mex mancina e/o un ampli Fender Frontman, a Roma

Iblis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 80
Iscritto il: 03 giu 2008, 15:21

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da Iblis » 04 giu 2008, 15:49

Si, troppo guitar hero si vede.....vbb through fire and flames mi piace cm canzone ma sapevo che in parte è fatta alla tastiera, non sarebbe umano xD. Bucket lo conosco ma devo ancora sentire molti dei suoi pezzi...è un po strano cm chitarrista

Avatar utente
ambaradam
Maestro
Maestro
Messaggi: 2301
Iscritto il: 12 apr 2007, 10:27
Località: Roma

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da ambaradam » 04 giu 2008, 21:12

Iblis ha scritto:Si, troppo guitar hero si vede.....vbb through fire and flames mi piace cm canzone ma sapevo che in parte è fatta alla tastiera, non sarebbe umano xD. Bucket lo conosco ma devo ancora sentire molti dei suoi pezzi...è un po strano cm chitarrista
Alla lunga ti stancherà :esatto: (soprattutto quando ci passerai le ore a cercare di fare l'intro ad esperto :Ok: )
offro-vendo-f47/vendo-fender-strato-mex ... 12112.html Se volete una Fender mex mancina e/o un ampli Fender Frontman, a Roma

Iblis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 80
Iscritto il: 03 giu 2008, 15:21

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da Iblis » 04 giu 2008, 21:55

No vbb...io ho a versione economica di gh, ho frets on fire....gratis e divertente ed è stato grazie a lui che mi è presa la fissaa per chitarra...ora in questo momento tento invano di imparare given up dei lp ma ho un problemone, sulla tab compare una simapatica serie di note stoppate...allora io so che per stoppare un accordo basta poggiare il palmo sul ponte....ma cm facico a fare 6 o 7 note veloci con il simbolo stoppato dato che provandoci pure la nota continua....grazie

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da Cosimino » 05 giu 2008, 00:42

Iblis ha scritto:No vbb...io ho a versione economica di gh, ho frets on fire....gratis e divertente ed è stato grazie a lui che mi è presa la fissaa per chitarra...ora in questo momento tento invano di imparare given up dei lp ma ho un problemone, sulla tab compare una simapatica serie di note stoppate...allora io so che per stoppare un accordo basta poggiare il palmo sul ponte....ma cm facico a fare 6 o 7 note veloci con il simbolo stoppato dato che provandoci pure la nota continua....grazie
be se non hai mai suonato prima una nota stoppata è normale che non riesci a suonarne 6-7 di seguito, esercizio? :lol:

Iblis
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 80
Iscritto il: 03 giu 2008, 15:21

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da Iblis » 05 giu 2008, 08:21

Ecco perlappunto volevo sapere cm suonarla.......molti mi dicono tenendo il palmo sulle corde attazzato al ponte ma viene fuori una cosa bruttissima e plettrare è molto tosto

Avatar utente
mabo
Principiante
Principiante
Messaggi: 33
Iscritto il: 16 giu 2008, 19:11
Località: Genova
Contatta:

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da mabo » 17 giu 2008, 16:16

io x migliorare la mia tecnica, prendo i tab delle canzoni k mi piacciono, poi se sono trp difficili mi ci metto finchè nn ci riesco, se dopo una settimana ci riesco significa k sn migliorato :rocken:

Cyan
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 67
Iscritto il: 02 gen 2008, 11:41

Re: Domande su cosa si intende per "suonare la chitarra"

Messaggio da Cyan » 26 giu 2008, 15:18

Ciao, secondo me non si possono sostituire completamente i tipici esercizi per la tecnica con lo studio di brani.
Piu' che altro potrebbe essere un qualcosa di complementare , infatti studiare dei brani ti diverte , ti aiuta ad acquisire fraseggi che aiutano nella ricerca di un proprio stile personale ( non so esprimerlo con parole migliori :Very Happy: ) , ecc....
Ma secondo voi , ad esempio , come si fa ad improvvisare un assolo su una data scala se non ne abbiamo mai studiata una? ( parla uno che non sa improvvisare eh , ma il ragionamento mi sembra logico! ).


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti