Da elettrico ad acustico

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Da elettrico ad acustico

Messaggio da Dark Angel » 27 dic 2008, 15:08

Suono la chitarra elettrica da un anno e mezzo e questo Natale mi sono fatto regalare l'acustica.
A che cosa devo stare attento quando la suono? Ovviamente la mia impostazione è da chitarra elettrica: devo usare un'altra impostazione, o fare attenzione a qualcosa di particolare quando suono l'acustica?

Mi potreste anche proporre esercizi e/o canzoni ?
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death


Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Da elettrico ad acustico

Messaggio da Altro » 27 dic 2008, 18:41

Dipende da cosa hai fatto con l'elettrica e cosa vuoi fare con l'acustica: strumming e fingerpicking sono tecniche cui si riferiscono modi diversi di interpretare l'acustica. Country-blues? Alt rock acustico? indie?
Facci sapere
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Da elettrico ad acustico

Messaggio da Dark Angel » 27 dic 2008, 19:02

Lo strumming lo so fare abbastanza bene sull'elettrica, la mano destra lavora molto bene, e anche con la sinistra tutto bene (sto moltissimo tempo a fare delle ritmiche con la sinistra che fa i barrè e stoppa mentre la destra continua a suonare le corde stoppate ecc..).
Sull'acustica la stessa cosa riesce, però il suono non mi sembra dei migliori. Forse sbaglio qualcosa nella mano destra, o forse è solo che non sono abituato al suono dell'acustica..boh. Un'altra difficoltà è data dallo spessore: il braccio destro me lo sento scomodo dopo un po' che suono.

Poi sull'elettrica sapevo fare brani con arpeggi, soprattutto senza plettro, tipo Nothing Else Matters, Stairway, "Love in Vain" dei Rolling Stones, "Hallelujah" di Jeff Buckley, "If" e "Is there anybody out there" dei Pink Floyd.
Questi mi riescono bene anche sull'acustica.
Country-blues? Alt rock acustico? indie?
mmm. Sì, grazie. :Very Happy:
Tutto è interessante, a parte indie, che non sapevo fosse uno stile con delle peculiarità, quando si parla di chitarra acustica.
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
Ji ji
Esperto
Esperto
Messaggi: 389
Iscritto il: 06 gen 2008, 09:41

Re: Da elettrico ad acustico

Messaggio da Ji ji » 29 dic 2008, 00:01

Con la chitarra acustica è particolarmente difficile fare lo strumming con plettri molto duri. Cioè, si può fare benissimo e ha una sonorità sua, ma ci vuole molto tempo a imparare a produrre un bel suono. Magari il tuo problema è questo.

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Da elettrico ad acustico

Messaggio da Dark Angel » 29 dic 2008, 01:10

Infatti ho notato che usando il plettro più morbido viene meglio, e con il plettro duro devo tenere una certa inclinazione e non forzare troppo le basse se no riempiono tutto.
Ah, ho le 0.12 e quindi le corde sono parecchio tese..
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death


rat
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 157
Iscritto il: 30 nov 2008, 12:44

Re: Da elettrico ad acustico

Messaggio da rat » 30 dic 2008, 16:38

Vedi se questo ti puo' interessare



ciauz :ciauz:

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Da elettrico ad acustico

Messaggio da Dark Angel » 30 dic 2008, 19:06

rat ha scritto:Vedi se questo ti puo' interessare
grazie!
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Da elettrico ad acustico

Messaggio da Dark Angel » 11 gen 2009, 19:47

Avreste da propormi qualche canzone?

Ah, le varie Stairway to Heaven e Wish You Were Here le conosco già da molto :Very Happy:
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Da elettrico ad acustico

Messaggio da silente » 11 gen 2009, 19:56

Prova roba di Neil Young, Cat Stevens, James Taylor... :ciao:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Syd90
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 72
Iscritto il: 18 mar 2007, 11:10
Località: Savona

Re: Da elettrico ad acustico

Messaggio da Syd90 » 11 gen 2009, 20:22

Leonard Cohen( master song, sister of mercy...praticamente tutto il primo album che è magnifico), De Andrè( La domenica delle salme, amico fragile)

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Da elettrico ad acustico

Messaggio da Dark Angel » 11 gen 2009, 20:25

Syd90 ha scritto:Leonard Cohen( master song, sister of mercy...praticamente tutto il primo album che è magnifico), De Andrè( La domenica delle salme, amico fragile)
I miei cantautori preferiti!
Silente, di Neil Young potresti farmi qualche nome? Non lo conosco per niente..

Comunque Grazie!
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Da elettrico ad acustico

Messaggio da silente » 11 gen 2009, 21:35

Harvest è uno dei dieci dischi che mi porterei nella tomba, dunque proverei Old Man oppure Out On The Weekend (ottima per lo strumming), come anche the Needle and the Damage Done, che è un classico. :ciao:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Da elettrico ad acustico

Messaggio da Dark Angel » 13 gen 2009, 20:51

Ho provato Sister Of Mercy. Come esecuzione è facile, ma faccio una fatica enorme a capire e ricordare la parte di chitarra.
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti