creare un assolo

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Avatar utente
davi25
Esperto
Esperto
Messaggi: 333
Iscritto il: 21 dic 2006, 14:58

Messaggio da davi25 » 09 gen 2007, 13:59

cmq io mi riferivo in particolare all'assolo perchè ho preparato moltissimi pezzi a tre e due chitarre ma gli assoli fanno ...."cacare"


Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Messaggio da Cosimino » 09 gen 2007, 17:19

:Very Happy: vabbe dai ti svelo il mio segreto... non ancora testato ma credo sia buono! io credo che quando lo farò canticchiero la musica in testa o a voce e poi cercherò di trasferirla in note! non so se sono stato chiaro :dubbioso:

Avatar utente
davi25
Esperto
Esperto
Messaggi: 333
Iscritto il: 21 dic 2006, 14:58

Messaggio da davi25 » 09 gen 2007, 18:30

si è come faccio io... ma canticchiandola per strada o con i miei amici poi... dimentico la ritmica o le note oppure nn suona bene...

Avatar utente
RAFE
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 183
Iscritto il: 02 gen 2007, 15:43
Contatta:

Messaggio da RAFE » 09 gen 2007, 18:36

Cosimino ha scritto::Very Happy: vabbe dai ti svelo il mio segreto... non ancora testato ma credo sia buono! io credo che quando lo farò canticchiero la musica in testa o a voce e poi cercherò di trasferirla in note! non so se sono stato chiaro :dubbioso:
Beh....è già un ottimo punto di partenza!!!
Se riesci a cantare una linea intonata e a riprodurla, poi con la pratica e lo studio delle scale farai molta meno fatica a capire che cosa hai suonato...senza contare sche un assolo cantato, seppur semplice sarà sempre meno meccanico che un assolo di quelli che fai appena imparata una scala...

magic_guitar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 241
Iscritto il: 22 ott 2006, 16:41

Messaggio da magic_guitar » 09 gen 2007, 19:07

allora io faccio cosi...gli accordi di accompagnamento sono formati da varie note, per un assolo uso le note dell'accordo di corrispondenza, e cosi mi creo un assolo..metto un bending qua è la, velocizzo a volte..ed il risutlato è buono, prova con questo metodo :rocken:


Avatar utente
Eric Johnson
Esperto
Esperto
Messaggi: 472
Iscritto il: 25 set 2006, 16:19
Località: Salerno

Messaggio da Eric Johnson » 09 gen 2007, 20:06

..A volte si va in tilt per creare un assolo interessante soltanto perchè nasce in testa un'idea meccanica per la quale una linea melodica debba essere sempre collegata alla chitarra..ci si fossilizza sullo strumento che si ha in mano..

Morale:come già consigliato..cantati in testa un motivetto..se ti esce una cosa simpatica è già un buon risultato...non ti far prendere dalla paranoia de "alla ricerca della nota giusta e difficile"..altrimenti ne ricaverai ben poco e non te ne esci più.. ;-)

Ricorda..spesso le idee più belle sono quelle più ovvie! ;-)
"La vita è più veloce di un battito di ciglia.
La vita è incontrarsi e dirsi addio fino alla prossima volta".


Immagine

Avatar utente
RAFE
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 183
Iscritto il: 02 gen 2007, 15:43
Contatta:

Messaggio da RAFE » 10 gen 2007, 14:28

magic_guitar ha scritto:allora io faccio cosi...gli accordi di accompagnamento sono formati da varie note, per un assolo uso le note dell'accordo di corrispondenza, e cosi mi creo un assolo..metto un bending qua è la, velocizzo a volte..ed il risutlato è buono, prova con questo metodo :rocken:
Giusto...ma questo presuppone un minimo di conoscenza dell'armonia....che forse lui ancora non ha e quindi è a piedi.
Mi spiego meglio...se fai accompagnamenti in power cord non avrai certo problemi a creare un assolo su quelle note....ma il Power cord è formato da 2 note sole .....1 e 5 ....è un pò poco... :Very Happy:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti