Consigli per avanzare

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Pellarba
Principiante
Principiante
Messaggi: 11
Iscritto il: 02 feb 2008, 20:51

Consigli per avanzare

Messaggio da Pellarba » 02 feb 2008, 23:27

Salve, suono da circa un anno ma non mi son mai impegnato sul serio. Ascolto prevalentemente metal (black e death) e ho provato a fare varie canzoni dei miei gruppi preferiti ma risultano troppo difficile da imparare per intero, magari solo qualche piccola parte riesco a fare e nemmeno benissimo (il mio gruppo preferito metal sono i death). Ora mi ritrovo con molta più esperienza nelle dita ma non conosco nulla sulla teoria. Ciò che più mi interessa è la tecnica e la velocità (mi piace molto jason becker), ho avuto esperienze con gli hammer-on, pull-offs, tapping (tecnica che adoro) e pochissimo dello sweep (towards dead end dei children of bodom) e (non so se è una cosa particolare o è normalissimo) suono sempre usando la plettrata alternata, non saprei nemmeno come suonare diversamente, e cosa che magari può far inorridire non conosco nemmeno un accordo :Very Happy: magari mentre suono lo faccio ma non so il suo nome (si può intuire che adoro la chitarra per via dei virtuosismi e assoli possibile, la parte ritmica mi ha sempre annoiato).
Non ho mai fatto lezioni ed ho preso la chitarra grazie ad un amico, ma ho imparato quello che so solo grazie alla rete.

Ultimamente ho iniziato ad usare un metronomo e provando a fare il classico 1-2-3-4 son arrivato a 140bpm come massimo ma in genere rimango a 120bpm (non lo uso quasi mai, solo qualche minuto ogni tanto giusto per vedere come mi van le dita).
Chiedo a voi consiglio su come avanzare, sapendo anche un minimo i miei gusti avete qualche canzone da consigliare o in cosa allenarmi.. sono una persona che se gli vien detta una cosa la fa senza problemi e migliora, è il non sentire nessun che mi manda in confusione, mi fa perdere tempo.
ps: le canzoni che al momento trovo più semplici sono lethe (dark tranquillity, ma ho problemi a cambiare posizione delle dita nell'intro pulito), voice of the soul (death, peccato non abbia 24 tasti), mother north (satyricon, qualche problema con il mio amplificatore a far uscire un suono decente però).
Grazie e scusate se son stato lungo, non conosco nessuno nella mia zona che suona e quindi non ho mai parlato di musica, non so come spiegarmi bene :Very Happy:


Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Consigli per avanzare

Messaggio da jack_trinidad » 03 feb 2008, 10:12

Adesso impara la pentatonica minore e maggiore e poi le scale naturali minori e maggiori...dalla pentatonica ne consegue direttamente la scala blues, quindi puoi fare anche quella...bene, adesso hai da fare per i prossimi tre mesi... :Very Happy:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Pellarba
Principiante
Principiante
Messaggi: 11
Iscritto il: 02 feb 2008, 20:51

Re: Consigli per avanzare

Messaggio da Pellarba » 03 feb 2008, 10:40

jack_trinidad ha scritto:Adesso impara la pentatonica minore e maggiore e poi le scale naturali minori e maggiori...dalla pentatonica ne consegue direttamente la scala blues, quindi puoi fare anche quella...bene, adesso hai da fare per i prossimi tre mesi... :Very Happy:
Ok dopo pranzo se non crollo (son rimasto sveglio stanotte) mi ci dedico. Giusto per capire, le devo imparare a memoria? Il ripeterle serve ad aumentare solo la velocità e la conoscenza della tastiera? Per capirci, migliora anche ciò che riguarda altre tecniche? Mi vien in mente ad esempio la parte in fade to black con bending e pull-offs veloci.. Serve solo velocità nelle dita per poter suonare questi pezzi?
Sono stressante :dubbioso:
Grazie

Avatar utente
brainstormer
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 152
Iscritto il: 22 nov 2007, 10:56
Località: Roma

Re: Consigli per avanzare

Messaggio da brainstormer » 03 feb 2008, 11:53

Conoscere e suonare le scale aiuta in generale, tutti gli assoli ed in generi i vistuosismi, si sviluppano sulle scale, conoscerle ti aiuta prima di tutto a emorizzare più facilmente i passaggi di un pezzo, poi ovviamente ti da indubbi vantaggi in termini di velocità di esecuzione, quando le tue dita sanno già dove andare si tratta di muoverle e basta.....poi una cosa importante, per raggiungere una buona velocità di esecuzione bisogna allenarsi lentamente, mi spiego in maniera pratica....
Tu hai citato fade to black, se hai presente l'intro, il pezzo che parte dal 15° tasto sul B, quello è relativamente veloce, fino a che cercavo di suonarlo velocememtne non riuscivo a tirare fuori una cosa decente, ho rallentato, rallentato e rallentato e poi lo ho ripetuto sino all'ossesso...ora la mano ha memorizzato i passaggi e quando lo suono si mano destra che sinistra vanno in automatico alla velocità giusta........
In sisntsi: la velocità non si ottiene esercitando la velocità, ma esercitando la parte meccanica dei movimenti.

Avatar utente
Metal Mike
Esperto
Esperto
Messaggi: 499
Iscritto il: 08 feb 2008, 18:33

Re: Consigli per avanzare

Messaggio da Metal Mike » 08 feb 2008, 22:04

Pellarba ha scritto:ps: le canzoni che al momento trovo più semplici sono lethe (dark tranquillity, ma ho problemi a cambiare posizione delle dita nell'intro pulito), voice of the soul (death, peccato non abbia 24 tasti), mother north (satyricon, qualche problema con il mio amplificatore a far uscire un suono decente però).
Grazie e scusate se son stato lungo, non conosco nessuno nella mia zona che suona e quindi non ho mai parlato di musica, non so come spiegarmi bene :Very Happy:
allora:
I Dark Tranquillity sono abbastanza "stronzi" sugli accordi poiché usano accordature strane (non vorrei dire castronerie ma mi pare usino delle accordature Aperte modificate...), quindi ci sta... ad esempio, se ha presente l'intro di Insanity Crescendo... suonata con l'accordatura normale é praticamente impossibile ;)
Dei Death io ti cosiglierei di provare con Spirit Crusher (salta l'assolo mi raccomando :Very Happy: non è una bestemmia ma solo un consiglio: mettilo da parte, esercitati un po' alla volta e vedrai che coi mesi alla fine uscirà) che é abbastanza intricata ma si lascia suonare
Sul black puro non ti saprei dire molto dato, che non mi sono mai messo ad imparare molte canzoni (nonostante ascolti abbastanza roba).
Ti potrei però consigliare qualsiasi cosa dei Dissection, gruppo che amo alla follia (nonostante il pover Jon non fosse esattamente una bella persona RIP) che sono abbastanza fattibili (Where Dead Angels Lie, ad esempio)

Per quanto riguarda la teoria... o sei un genietto musicale, ovvero come molti grandi chitarristi sei in grado di armonizzare le tue composizioni da solo senza una minima base teorica, oppure CI VUOLE. E da lì non si scampa. Sarà noioso impararsi pattern, scale, modi, etc... ma almeno sulla chitarra hai delle forme prestabilite, fisse! Pensa al povero pianista che deve impararsi a memoria ogni singolo diverso accordo, e ritieniti fortunato :Very Happy:
Detto ciò, girando sul web (anche su YouTube se hai bisogno di VEDERE) trovi facilmente tutti i pattern e le figure degli accordi che ti servono :wink:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti