Composizione canzoni

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: Composizione canzoni

Messaggio da slash! » 29 ott 2007, 22:08

mh ,bè si nn è facile ,dovresti cantare tu giusto?...
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]


Avatar utente
invidia
Maestro
Maestro
Messaggi: 1310
Iscritto il: 26 gen 2007, 23:17
Località: Milano
Contatta:

Re: Composizione canzoni

Messaggio da invidia » 29 ott 2007, 22:19

jack_trinidad ha scritto:
slash! ha scritto:semplice ,guns n roses ,guns n roses ,e ancora guns n roses :Very Happy:...
Già, l'unico problema è la voce...io pensavo ai Marillion...
bhe, se sei sul 'genere' marillion allora vai su chi li ha ispirati ... genesis ! certo non facili anzi ... ma che belli sono i loro pezzi :dance: (ah, con Genesis non andrei oltre il 1975 dopo divengono un polpettone indigesto :senzasperanze: )
shanti Maks.

save the planet,
kill yourself!

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Composizione canzoni

Messaggio da jack_trinidad » 29 ott 2007, 22:57

slash! ha scritto:mh ,bè si nn è facile ,dovresti cantare tu giusto?...
Sì (per adesso)...mi sembra più facile dei Guns...certo che comunque i Guns mi vengono bene...anche perchè non provo a cantare come Axl ma con la mia voce...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Composizione canzoni

Messaggio da jack_trinidad » 29 ott 2007, 22:59

invidia ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:
slash! ha scritto:semplice ,guns n roses ,guns n roses ,e ancora guns n roses :Very Happy:...
Già, l'unico problema è la voce...io pensavo ai Marillion...
bhe, se sei sul 'genere' marillion allora vai su chi li ha ispirati ... genesis ! certo non facili anzi ... ma che belli sono i loro pezzi :dance: (ah, con Genesis non andrei oltre il 1975 dopo divengono un polpettone indigesto :senzasperanze: )
Cioè??? Ancora con Peter Gabriel alla voce??? Così mi sembra...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Re: Composizione canzoni

Messaggio da Enriquez » 29 ott 2007, 23:23

SI. Praticamente si riferiva all'era con Peter Gabriel alla voce. :ciauz:


Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: Composizione canzoni

Messaggio da slash! » 30 ott 2007, 08:09

la voce di axl è abbastanza difficile da imitare ,cantando con la tua voce potrebbe venir fuori cmq qualcosa di buono...
sicuramente anche i marillion potrebbero andare...
ed i black sabbath nn ti piacciono?..almeno all inizio ,dove ci sono alcune tra le canzoni a mio giudizio piu piacevoli del loro repertorio ,nell album paranoid ad esempio ,ci sono spesso diversi riff per tutta la canzone intervallati però alla voce ,si ferma la voce e comincia il riff ,finisce il riff e riprende la voce ,almeno diminuisce il problema di cantare e suonare contemporaneamente ,cosa che io nn saprei mai fare ,poi son belle canzoni ,questione di gusti comunque...
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Avatar utente
F@z
Maestro
Maestro
Messaggi: 2962
Iscritto il: 25 giu 2007, 20:12
Località: la spendida Brianza
Contatta:

Re: Composizione canzoni

Messaggio da F@z » 30 ott 2007, 13:47

Testo, accordi, riff...non c'è una genesi fissa per la creazione di un pezzo..a volte capita che mi venga in mente prima una linea melodica..a volte un riff e da li ci traggo accordi e testo, a volte girando due accordi su una acustica..poi in sala si propone il pezzo e se garba lo si sviluppa..io do degli input ai vari membri, faccio sentire al cantante come vorrei che il brano fosse cantato e come gira (chiedendo ogni volta scusa per la voce) e pian piano lo si sviluppa..

Una cosa costante però c'è..lo sviluppo iniziale del brano avviene sempre da parte di una sola persona..cioè io scrivo testo, butto giù accordi o riff e do indicazioni agli altri su come devono suonare..stessa cosa fa l'altro chitarrista che scrive anche lui i brani..abbiamo provato a scrivere a 4 mani ma non è mai venuto fuori qualcosa di buono..
So I think I showed you how to get a career with three chords
ma200360 ha scritto:F@z è un talebano, da questo punto di vista: i Marshall non totalmente a valvole li ammonticchierebbe tutti personalmente in una gigantesca catasta per farne un' unica gigantesca pira. E' un po' come me con i pick-ups ceramici.
My Band: http://www.noiseband.altervista.org

My Band on myspace: http://www.myspace.com/noiseitaly

Avatar utente
Doc
Esperto
Esperto
Messaggi: 384
Iscritto il: 07 set 2007, 00:46
Località: hometown

Re: Composizione canzoni

Messaggio da Doc » 30 ott 2007, 13:54

F@z ha scritto:Una cosa costante però c'è..lo sviluppo iniziale del brano avviene sempre da parte di una sola persona..cioè io scrivo testo, butto giù accordi o riff e do indicazioni agli altri su come devono suonare..stessa cosa fa l'altro chitarrista che scrive anche lui i brani..abbiamo provato a scrivere a 4 mani ma non è mai venuto fuori qualcosa di buono..
Questo è davvero interessante.
Per curiosità che genere suoni? e che componenti ha la tua band?

Avatar utente
avanzo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3715
Iscritto il: 02 ago 2007, 18:16
Località: Roma

Re: Composizione canzoni

Messaggio da avanzo » 31 ott 2007, 00:38

F@z ha scritto:Una cosa costante però c'è..lo sviluppo iniziale del brano avviene sempre da parte di una sola persona..cioè io scrivo testo, butto giù accordi o riff e do indicazioni agli altri su come devono suonare..stessa cosa fa l'altro chitarrista che scrive anche lui i brani..abbiamo provato a scrivere a 4 mani ma non è mai venuto fuori qualcosa di buono..
anche a noi capita a volte...l'altro chitarrista, che e' anche il cantante, a volte oltre a portare il riff/arpeggio/quellochee' e il testo, ha gia' in mente piu' o meno la struttura e i ponti vari...ed e' anche vero che cosi' esce spesso fuori qualcosa di migliore rispetto a pezzi che partono da un idea ancora poco sviluppata e crescono via via con le aggiunte di ognuno...perche' al resto del gruppo rimane solo il "labor lime", quindi alla fine il pezzo esce fuori piu' "curato"...

Avatar utente
Doc
Esperto
Esperto
Messaggi: 384
Iscritto il: 07 set 2007, 00:46
Località: hometown

Re: Composizione canzoni

Messaggio da Doc » 31 ott 2007, 11:32

Infatti ho aperto questo topic proprio per questo. Fin'ora con la mia band scrivevamo le canzoni io, l'altro chitarrista e qualche volta il bassista, però le canzoni venivano proposte praticamente finite e in sala prove perfezionate e batterate. Poi l'altro chitarrista che canta s'è sempre trovato le linee melodiche per la voce da solo.
Stavamo pensando di cambiare tecnica, portare dei riff e jammarci sopra in sala fino a concludere le canzoni.. che io sapessi facevano tutti così, però nn saprei quale tecnica sia più produttiva.
Di certo la seconda è più coinvolgente per tutto il gruppo, ma probabilmente più lenta e meno efficace (fare propria una canzone di un altro nn sempre è semplice), la prima ha il difetto di produrre non canzoni del gruppo ma del singolo che la propone..
Nn saprei..

Avatar utente
invidia
Maestro
Maestro
Messaggi: 1310
Iscritto il: 26 gen 2007, 23:17
Località: Milano
Contatta:

Re: Composizione canzoni

Messaggio da invidia » 31 ott 2007, 16:13

Doc ha scritto:Infatti ho aperto questo topic proprio per questo. Fin'ora con la mia band scrivevamo le canzoni io, l'altro chitarrista e qualche volta il bassista, però le canzoni venivano proposte praticamente finite e in sala prove perfezionate e batterate. Poi l'altro chitarrista che canta s'è sempre trovato le linee melodiche per la voce da solo.
Stavamo pensando di cambiare tecnica, portare dei riff e jammarci sopra in sala fino a concludere le canzoni.. che io sapessi facevano tutti così, però nn saprei quale tecnica sia più produttiva.
Di certo la seconda è più coinvolgente per tutto il gruppo, ma probabilmente più lenta e meno efficace (fare propria una canzone di un altro nn sempre è semplice), la prima ha il difetto di produrre non canzoni del gruppo ma del singolo che la propone..
Nn saprei..
c'è anche la via elettronica, non molto popolare tra musicisti rock ... però il pc è un buon modo per lavorare su un pezzo, la spesa non è enorme e se ognuno nel gruppo si fa un sistema di home recording diventa molto facile lavorare su un brano anche ognuno da casa sua ... registrando un'idea e scambiandosela via internet, basta anche poco se non si hanno grosse pretese, tipo un mic una scheda audio decente (con questa c'è pure in genere un software per registrare) ...
si può provare anche senza spendere nulla usando gli asio4all come driver per la scheda interna del pc e audacity come multitraccia per registrare ... in genere l'unoco problema è il batterista che generalmente non ha la batteria a casa ... ma con sistemi midi come cubase può scrivere una parte simile a quella che vuole suonare e poi farci registrare sopra gli altri ...

so che è una soluzione troppo cyberpunk per un gruppo ... però secondo me funziona ...
just my 2 cert :ciao:
shanti Maks.

save the planet,
kill yourself!

Avatar utente
Doc
Esperto
Esperto
Messaggi: 384
Iscritto il: 07 set 2007, 00:46
Località: hometown

Re: Composizione canzoni

Messaggio da Doc » 31 ott 2007, 18:52

Se solo sapessi usare audacity... ogni tanto sarebbe utile anche per registrare quelche pezzo.. chi mi da qualche dritta? quello o cubase?

Cmq noi usiamo già tei sistemi "informatici"... power tab o guitar pro. Ogni cosa la scriviamo e ce la mandiamo così

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Composizione canzoni

Messaggio da jack_trinidad » 31 ott 2007, 23:09

slash! ha scritto:la voce di axl è abbastanza difficile da imitare ,cantando con la tua voce potrebbe venir fuori cmq qualcosa di buono...
sicuramente anche i marillion potrebbero andare...
ed i black sabbath nn ti piacciono?..almeno all inizio ,dove ci sono alcune tra le canzoni a mio giudizio piu piacevoli del loro repertorio ,nell album paranoid ad esempio ,ci sono spesso diversi riff per tutta la canzone intervallati però alla voce ,si ferma la voce e comincia il riff ,finisce il riff e riprende la voce ,almeno diminuisce il problema di cantare e suonare contemporaneamente ,cosa che io nn saprei mai fare ,poi son belle canzoni ,questione di gusti comunque...
Sì, in effetti anche con la mia voce esce qualcosa di orecchiabile...
Noi stiamo cercando un gruppo di cui fare cover da portare in dei locali, perciò dico che ci serve un gruppo intero e non solo poche canzoni...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: Composizione canzoni

Messaggio da slash! » 01 nov 2007, 00:32

jack_trinidad ha scritto:
slash! ha scritto:la voce di axl è abbastanza difficile da imitare ,cantando con la tua voce potrebbe venir fuori cmq qualcosa di buono...
sicuramente anche i marillion potrebbero andare...
ed i black sabbath nn ti piacciono?..almeno all inizio ,dove ci sono alcune tra le canzoni a mio giudizio piu piacevoli del loro repertorio ,nell album paranoid ad esempio ,ci sono spesso diversi riff per tutta la canzone intervallati però alla voce ,si ferma la voce e comincia il riff ,finisce il riff e riprende la voce ,almeno diminuisce il problema di cantare e suonare contemporaneamente ,cosa che io nn saprei mai fare ,poi son belle canzoni ,questione di gusti comunque...
Sì, in effetti anche con la mia voce esce qualcosa di orecchiabile...
Noi stiamo cercando un gruppo di cui fare cover da portare in dei locali, perciò dico che ci serve un gruppo intero e non solo poche canzoni...
ah capisco...
mh allora la scelta è abbastanza difficile oltre che soggettiva ,anche nel mio gruppo è lo stesso ,guns n roses e basta...
bisogna vedere i gusti di ognuno...
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]

Avatar utente
invidia
Maestro
Maestro
Messaggi: 1310
Iscritto il: 26 gen 2007, 23:17
Località: Milano
Contatta:

Re: Composizione canzoni

Messaggio da invidia » 01 nov 2007, 04:51

Doc ha scritto:Se solo sapessi usare audacity... ogni tanto sarebbe utile anche per registrare quelche pezzo.. chi mi da qualche dritta? quello o cubase?

Cmq noi usiamo già tei sistemi "informatici"... power tab o guitar pro. Ogni cosa la scriviamo e ce la mandiamo così
secondo me, per queste cose cubase SE o Cubase LE va benissimo, serve un minimo di spesa, nel senso che vi serve una scheda audio vera (no soundblaster per capirci, ma cose tipo m-audio o edirol o schede del genere ) il primo costa sulle 130/140 € il secondo è in genere allegato ad alcune schede audio ...

in cubase c'è un manuale che si chiama getting started con dei tutorial molto semplici ma che ti guidano in tutte le operazioni necessarie a fare un pezzo dal registrare audio/midi, mixare con tanto di automazioni e ad usare effetti e virtual instrument ... i tutorial sono molto semplici in poche ore li fai e con quelli sei in grado di fare il 90% delle operazioni che si fanno normalmente per registrare un brano ... poi da li è "solo" questione di affinare la tecnica ... però diciamo che con quei tutorial sei a posto se lo scopo è solo quello di fare un demo per i componenti del gruppo ... secondo me in un paio di sere sei padrone del mezzo e poi potete dedicarvi a comporre ... ovviamente se il demo poi lo vuoi far suonare in un certo modo le cose si complicano ... ma qui mi sa che usciamo dal topic ...

audacity non lo conosco ... però ho visto che qui sul forum c'è un tutorial ... ma non so dirti come sia ...

cmq, considera che più o meno i programmi funzionano tutti allo stesso modo ...

1 - crei una traccia (o più di una nel caso hai una scheda che permette la registrazione multitraccia in contemporanea)
2 - armi la traccia (armare la traccia vuol dire che indichi su quale traccia stai registrando, nel caso di multitraccia sarà più di una ovviamente)
3 - premi rec.
4 - suoni/suonate.
5 - fermi la registrazione ...

6 - ripeti le operazioni da 1 a 5 per ogni traccia che vuoi registrare

7 - sistemi i volumi e gli effetti con nel caso ci sia bisogno le varie automazioni ... insomma fai il mix

8 - fai l'export del brano... wav o mp3 o nel formato che preferisci ...


questo a grandi linee e stando molto sul generico ... poi ogni programma ha il suo modo di operare ...

se deciderete di andare su cubase ... scrivetemi un messaggio nel forum nella sezione software ... e approfondiamo li il discorso ...
ah, ovviamente vale anche per audacity, ma in quel caso io personalmente non vi potrò offrire molto aiuto... visto che non lo uso ...
shanti Maks.

save the planet,
kill yourself!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti