Ciao amici! vi chiedo una mano...

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Ciao amici! vi chiedo una mano...

Messaggio da Altro » 14 nov 2008, 22:09

ambaradam ha scritto:
Altro ha scritto:Purtroppo molti musicisti si fermano alla questione estetica/tecnica: forse perchè non hanno anima? :pianto: :pianto: :pianto:
Vabè dai, così hai più lavoro :Very Happy:

Mica vendo anime.... :dubbioso:
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande


Avatar utente
Lucifer Sam
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 57
Iscritto il: 02 feb 2007, 16:44
Località: Firenze
Contatta:

Re: Ciao amici! vi chiedo una mano...

Messaggio da Lucifer Sam » 14 nov 2008, 22:21

odos ha scritto:
Lucifer Sam ha scritto:Scazzo fin troppo facilmente anche facendo semplici accordi... un disastro insomma, ma il mio progetto non è quello di saper accompagnare, fare uno stile prefissato, non voglio imparare il blues, non voglio imparare il rock, ma voglio semplicemente conoscere meglio il mio strumento :Very Happy: ( suono da solo )

:
quest'astrazione che fai secondo me è un po' artificiosa. E' vero che ci sono chitarristi che hanno sviluppato una propria originalità, ma nessun chitarrista ha cominciato essendo originale, come nessun artista in generale. La chitarra è innanzitutto "i suoi generi". Non esiste un "corso di chitarra originale per prinicipianti". Mettiti sotto ad imparare blues, rock, teoria e tutto quello che vuoi, e quando saprai suonare qualcosa puoi pensare all'originalità, ammesso che questa vada pensata.
Io non voglio essere originale. Non è il mio interesse.
Non voglio piacere per forza, non voglio sfondare, non voglio essere originale.

Ciò che dite è verissimo.
Ma il mio caso è differente, mi sono dedicato ad un non stile, alla no-music di brian eno.

So che avete piena ragione, ma il mio interesse è davvero un altro ( per adesso , poi chissà ) . Ho sete di tecnica basilare ( posizioni, esercizi tecnici ecc ) .

Un giorno proverò a suonare... Adesso mi sono dato a qualcosa che viene solo dal profondo della mia anima...

E' verissimo ciò che dite, ne ho coscienza , ma adesso davvero ho bisogno di altro.

Ho sete di conoscere la teoria musicale, non pretendo niente, non voglio inventarmi un sound... Insomma fidatevi :wink:


Comunque grazie 1000 dei preziosi consigli :wink:


Sapreste dirmi il titolo di qualche video corso che mi consigliate?

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Ciao amici! vi chiedo una mano...

Messaggio da silente » 15 nov 2008, 10:05

Il più grande teorico dell' astrattismo strumentale è sicuramente Emidius: nelle sue mani verrai sicuramente plasmato per i tuoi scopi. Anch' egli si pose innanzi alla problematica dell'assolutismo conoscitivo, in perfetta dissonanza con l' empirismo strumentale in auge durante tutta la sua epoca. Quando l'arte viene strozzata nel tentativo di trovare forma nel mondo fisico, solo il rigore formalistico può soccorrere la capacità inespressa. Contatta Emidio, di tanto in tanto scrive qualcosa nel forum. :ciao:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Ciao amici! vi chiedo una mano...

Messaggio da ma200360 » 15 nov 2008, 10:37

silente ha scritto:...Anch' egli si pose innanzi alla problematica dell'assolutismo conoscitivo, in perfetta dissonanza con l' empirismo strumentale in auge durante tutta la sua epoca. Quando l'arte viene strozzata nel tentativo di trovare forma nel mondo fisico, solo il rigore formalistico può soccorrere la capacità inespressa...
Bello !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
ambaradam
Maestro
Maestro
Messaggi: 2301
Iscritto il: 12 apr 2007, 10:27
Località: Roma

Re: Ciao amici! vi chiedo una mano...

Messaggio da ambaradam » 15 nov 2008, 12:54

Altro ha scritto:
ambaradam ha scritto:
Altro ha scritto:Purtroppo molti musicisti si fermano alla questione estetica/tecnica: forse perchè non hanno anima? :pianto: :pianto: :pianto:
Vabè dai, così hai più lavoro :Very Happy:

Mica vendo anime.... :dubbioso:
Ma vendi chitarre con l'estetica che vogliono i clienti! :Very Happy:
offro-vendo-f47/vendo-fender-strato-mex ... 12112.html Se volete una Fender mex mancina e/o un ampli Fender Frontman, a Roma


Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Ciao amici! vi chiedo una mano...

Messaggio da Altro » 15 nov 2008, 14:14

ambaradam ha scritto:
Ma vendi chitarre con l'estetica che vogliono i clienti! :Very Happy:
Credimi che le cose sono un poco più complesse di così. Io metto a disposizione la mia conoscenza per fare in modo che il chitarrista trovi ciò di cui ha bisogno e, sia detto per inciso, non è detto che l'idea originale sua sia poi quella definitiva e finale. L'estetica, il mito, il look e l'endorsement hanno gioco pesante ma non definitivo. Anche in questo campo si potrebbe tirare una linea e definire gli essenziali (quelli a cui non interessano i fronzoli ma sono concentrati sull'essenza) ed i virtuosi (quelli che viceversa fanno dell'estetica una questione primaria). A nessuno piace avere un oggetto di scarso valore estetico ma non a tutti piace avere uno strumento esteticamente esaltante magari a scapito delle qualità sonore.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Ciao amici! vi chiedo una mano...

Messaggio da Dark Angel » 15 nov 2008, 15:31

Lucifer Sam ha scritto:
odos ha scritto:
Lucifer Sam ha scritto:Scazzo fin troppo facilmente anche facendo semplici accordi... un disastro insomma, ma il mio progetto non è quello di saper accompagnare, fare uno stile prefissato, non voglio imparare il blues, non voglio imparare il rock, ma voglio semplicemente conoscere meglio il mio strumento :Very Happy: ( suono da solo )

:
quest'astrazione che fai secondo me è un po' artificiosa. E' vero che ci sono chitarristi che hanno sviluppato una propria originalità, ma nessun chitarrista ha cominciato essendo originale, come nessun artista in generale. La chitarra è innanzitutto "i suoi generi". Non esiste un "corso di chitarra originale per prinicipianti". Mettiti sotto ad imparare blues, rock, teoria e tutto quello che vuoi, e quando saprai suonare qualcosa puoi pensare all'originalità, ammesso che questa vada pensata.
Io non voglio essere originale. Non è il mio interesse.
Non voglio piacere per forza, non voglio sfondare, non voglio essere originale.

Ciò che dite è verissimo.
Ma il mio caso è differente, mi sono dedicato ad un non stile, alla no-music di brian eno.

So che avete piena ragione, ma il mio interesse è davvero un altro ( per adesso , poi chissà ) . Ho sete di tecnica basilare ( posizioni, esercizi tecnici ecc ) .
Però ad esempio facendo le canzoni puoi imparare le tecniche in maniera divertente. L'esercizio serve solo per migliorare la tecnica, ma poi devi cercare di andare oltre. E se ti metti a studiare il blues (c'è teoria anche lì) impari a improvvisare sulle pentatoniche, e di sicuro imparerai i bending. Anche se poi il blues non ti piace, ad esempio, è un genere che ti avvicina molto alla chitarra e alle tecniche basilari.
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti