Banale curiosità...

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Avatar utente
Metal_COB
Esperto
Esperto
Messaggi: 454
Iscritto il: 15 mar 2009, 19:32

Banale curiosità...

Messaggio da Metal_COB » 08 nov 2010, 22:10

Secondo voi quando si esegue una cover è necessario eseguire gli stessi tasti usati dal gruppo che si coverizza o è "legale" usare anche tasti diversi (ovviamente corrispondenti a note uguali)?
Chiedo questo perchè più di una volta mi capita di sentire gente che dice (non su di me ma in generale) "eh quello ha fatto la cover perfetta però non usa gli stessi tasti di *nome* e quindi non l'ha fatta come si deve....
Voi che ne pensate?
Children of Bodom
Hypocrisy
Insomnium
Testament
At the Gates
Rammstein
Raintime
In Flames
Slayer
The Haunted
Arch Enemy


Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Banale curiosità...

Messaggio da Varel » 08 nov 2010, 22:30

Metal_COB ha scritto:Secondo voi quando si esegue una cover è necessario eseguire gli stessi tasti usati dal gruppo che si coverizza o è "legale" usare anche tasti diversi (ovviamente corrispondenti a note uguali)?
Chiedo questo perchè più di una volta mi capita di sentire gente che dice (non su di me ma in generale) "eh quello ha fatto la cover perfetta però non usa gli stessi tasti di *nome* e quindi non l'ha fatta come si deve....
Voi che ne pensate?
Innanzitutto fare una cover significa interpretare, quindi nei limiti del buon gusto puoi fare quel cavolo che ti pare.
Fare "le stesse note" non è fare una cover, è ESEGUIRE, che è una cosa altrettanto bella semmai, ma diversa.

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Banale curiosità...

Messaggio da silente » 08 nov 2010, 22:30

Minkiate. L'unica cosa che conta è il risultato. :Very Happy:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
Metal_COB
Esperto
Esperto
Messaggi: 454
Iscritto il: 15 mar 2009, 19:32

Re: Banale curiosità...

Messaggio da Metal_COB » 08 nov 2010, 22:35

Bene per ora la furbizia regna su neesk, vedremo cosa dicono gli altri :Very Happy:
Children of Bodom
Hypocrisy
Insomnium
Testament
At the Gates
Rammstein
Raintime
In Flames
Slayer
The Haunted
Arch Enemy

Avatar utente
Mapam
Esperto
Esperto
Messaggi: 419
Iscritto il: 27 mag 2010, 09:05

Re: Banale curiosità...

Messaggio da Mapam » 08 nov 2010, 22:36

probabimente chi ti ha detto così non ha ben chiaro che cosa sia una cover. una cover è la reinterpretazione di un brano, quindi chi la esegue può suonarla (o cantarla..) esattamente come preferisce.
cosa penso? beh apprezzo chi esegue un brano in modo identico all'originale, cosa che spesso non è facile, ma stimo di più chi sa trasformare una canzone secondo il proprio stile e i propri gusti. insomma, IMHO l'imitazione pura non porta le soddisfazioni del creare qualcosa di nuovo.
Un buon assolo è come un buon discorso; non servono tante parole, ne bastano poche ma...d'effetto.

La funzione "Cerca" è tua amica!! :esatto:


Avatar utente
matte92or
Esperto
Esperto
Messaggi: 572
Iscritto il: 11 dic 2009, 21:30

Re: Banale curiosità...

Messaggio da matte92or » 08 nov 2010, 22:37

l'importante è fare le stesse note se proprio si vuole eseguire come l'originale, se trovi una diteggiatura più comoda a tuo avviso sei libero di utilizzarla piuttosto che fare acrobazie strane xD
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Metal_COB
Esperto
Esperto
Messaggi: 454
Iscritto il: 15 mar 2009, 19:32

Re: Banale curiosità...

Messaggio da Metal_COB » 08 nov 2010, 22:38

Mapam ha scritto:probabimente chi ti ha detto così non ha ben chiaro che cosa sia una cover. una cover è la reinterpretazione di un brano, quindi chi la esegue può suonarla (o cantarla..) esattamente come preferisce.
cosa penso? beh apprezzo chi esegue un brano in modo identico all'originale, cosa che spesso non è facile, ma stimo di più chi sa trasformare una canzone secondo il proprio stile e i propri gusti. insomma, IMHO l'imitazione pura non porta le soddisfazioni del creare qualcosa di nuovo.
:applauso: :applauso: :applauso:
Children of Bodom
Hypocrisy
Insomnium
Testament
At the Gates
Rammstein
Raintime
In Flames
Slayer
The Haunted
Arch Enemy

Avatar utente
Tritvr17
Maestro
Maestro
Messaggi: 5805
Iscritto il: 11 lug 2008, 11:00
Località: CT

Re: Banale curiosità...

Messaggio da Tritvr17 » 08 nov 2010, 22:45

Mapam ha scritto:probabimente chi ti ha detto così non ha ben chiaro che cosa sia una cover. una cover è la reinterpretazione di un brano, quindi chi la esegue può suonarla (o cantarla..) esattamente come preferisce.
cosa penso? beh apprezzo chi esegue un brano in modo identico all'originale, cosa che spesso non è facile, ma stimo di più chi sa trasformare una canzone secondo il proprio stile e i propri gusti. insomma, IMHO l'imitazione pura non porta le soddisfazioni del creare qualcosa di nuovo.
:applauso: :applauso:

Che poi riprendendo anche il concetto di "stessa nota su corde diverse".. è un elemento, è una delle caratteristiche dello stile di un chitarrista, e può anche cambiare la resa sonora (l'attacco, il sustain etc.)
Basti pensare ad un satriani che sviluppa moltissimi fraseggi seguendo un armonia orizzontale o al contrario un eric johnson che sviluppa i fraseggi per lo più verticalmente e si sposta orizzontalmente attraveso cambi di ottave su 3 corde, o attraverso l'utilizzo di ampi intervalli..

Dopodichè chiunque abbia detto le "baggianate" che hia citato è qualcuno che con tuto il rispetto ha una mentalità un po' chiusa.
"Mi piace il brivido della Vittoria, ma senza l'agonia della sconfitta questa é sicuramente meno gratificante"- D.Negreanu
"Il Tocco è come il Vino"- V.Distefano

La funzione "Cerca" è tua amica!!

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Banale curiosità...

Messaggio da Varel » 08 nov 2010, 23:57

Metal_COB ha scritto:
Mapam ha scritto:probabimente chi ti ha detto così non ha ben chiaro che cosa sia una cover. una cover è la reinterpretazione di un brano, quindi chi la esegue può suonarla (o cantarla..) esattamente come preferisce.
cosa penso? beh apprezzo chi esegue un brano in modo identico all'originale, cosa che spesso non è facile, ma stimo di più chi sa trasformare una canzone secondo il proprio stile e i propri gusti. insomma, IMHO l'imitazione pura non porta le soddisfazioni del creare qualcosa di nuovo.
:applauso: :applauso: :applauso:
E io che ho detto? :dubbioso:

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Banale curiosità...

Messaggio da Frank Flicker » 09 nov 2010, 09:51

Metal_COB ha scritto:Secondo voi quando si esegue una cover è necessario eseguire gli stessi tasti usati dal gruppo che si coverizza o è "legale" usare anche tasti diversi (ovviamente corrispondenti a note uguali)?
Chiedo questo perchè più di una volta mi capita di sentire gente che dice (non su di me ma in generale) "eh quello ha fatto la cover perfetta però non usa gli stessi tasti di *nome* e quindi non l'ha fatta come si deve....
Voi che ne pensate?
ah ah! bella questa!
non l'avevo mai sentita!
e se uno ha una chitarra di un colore diverso come viene consisderato da queste persone?

Avatar utente
Metal_COB
Esperto
Esperto
Messaggi: 454
Iscritto il: 15 mar 2009, 19:32

Re: Banale curiosità...

Messaggio da Metal_COB » 09 nov 2010, 21:05

Frank Flicker ha scritto:
Metal_COB ha scritto:Secondo voi quando si esegue una cover è necessario eseguire gli stessi tasti usati dal gruppo che si coverizza o è "legale" usare anche tasti diversi (ovviamente corrispondenti a note uguali)?
Chiedo questo perchè più di una volta mi capita di sentire gente che dice (non su di me ma in generale) "eh quello ha fatto la cover perfetta però non usa gli stessi tasti di *nome* e quindi non l'ha fatta come si deve....
Voi che ne pensate?
ah ah! bella questa!
non l'avevo mai sentita!
e se uno ha una chitarra di un colore diverso come viene consisderato da queste persone?
Mi sembra ovvio che nella mentalità giovane odierna se uno ha una chitarra tamarrissima portata sotto le ginocchia allora viene considerato più bravo di chi magari ti sa fare Page con la sua stessa espressività...

EDIT: per non parlare di chi fa un assolo dietro la schiena sfrucugliando il mi cantino col tremolo picking e facendo le stesse tre note per tutto l'assolo
Children of Bodom
Hypocrisy
Insomnium
Testament
At the Gates
Rammstein
Raintime
In Flames
Slayer
The Haunted
Arch Enemy

Avatar utente
Colo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2811
Iscritto il: 02 ott 2008, 17:19
Località: Sergnano-Crema(CR)
Contatta:

Re: Banale curiosità...

Messaggio da Colo » 09 nov 2010, 21:20

silente ha scritto:Minkiate. L'unica cosa che conta è il risultato. :Very Happy:
:applauso: :fumato:
La miglior musica è il più total silenzio.

Avatar utente
Mapam
Esperto
Esperto
Messaggi: 419
Iscritto il: 27 mag 2010, 09:05

Re: Banale curiosità...

Messaggio da Mapam » 09 nov 2010, 21:24

Mi sembra ovvio che nella mentalità giovane odierna se uno ha una chitarra tamarrissima portata sotto le ginocchia allora viene considerato più bravo di chi magari ti sa fare Page con la sua stessa espressività...
suvvia non estremizzare :Very Happy: le persone a cui tu fai riferimento (che non sono soltanti i giovani eh) sono quelle che non capiscono nulla di musica!
la scena può avere la sua importanza, per vari motivi, ma prima di tutto quello che conta è come si suona.
Un buon assolo è come un buon discorso; non servono tante parole, ne bastano poche ma...d'effetto.

La funzione "Cerca" è tua amica!! :esatto:

Avatar utente
Metal_COB
Esperto
Esperto
Messaggi: 454
Iscritto il: 15 mar 2009, 19:32

Re: Banale curiosità...

Messaggio da Metal_COB » 09 nov 2010, 22:13

Mapam ha scritto:
Mi sembra ovvio che nella mentalità giovane odierna se uno ha una chitarra tamarrissima portata sotto le ginocchia allora viene considerato più bravo di chi magari ti sa fare Page con la sua stessa espressività...
suvvia non estremizzare :Very Happy: le persone a cui tu fai riferimento (che non sono soltanti i giovani eh) sono quelle che non capiscono nulla di musica!
la scena può avere la sua importanza, per vari motivi, ma prima di tutto quello che conta è come si suona.
Eh belei allora son proprio in una città di ignoranti eh?
Children of Bodom
Hypocrisy
Insomnium
Testament
At the Gates
Rammstein
Raintime
In Flames
Slayer
The Haunted
Arch Enemy

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Banale curiosità...

Messaggio da Frank Flicker » 10 nov 2010, 19:50

mi auguro che non tutta la città la pensi così! :Very Happy:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti