Armonici artificiali

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Avatar utente
Intruppaman
Esperto
Esperto
Messaggi: 495
Iscritto il: 13 ago 2010, 22:03
Località: Roma
Contatta:

Re: Armonici artificiali

Messaggio da Intruppaman » 16 ago 2010, 03:23

2 cosette: tieni il pollice perpendicolare alla corda in modo da plettrare a sfiorare in un unico movimento, e quando il fischio è partito cacciaci un bel vibrato!!
Quoto pienamente, è la cosa più semplice ed efficace.
Gibson Les Paul Classic Goldtop 1994
Orville Les Paul Custom 1997
Marshall JVM 205H


Avatar utente
Mapam
Esperto
Esperto
Messaggi: 419
Iscritto il: 27 mag 2010, 09:05

Re: Armonici artificiali

Messaggio da Mapam » 16 ago 2010, 10:05

Intruppaman ha scritto:
2 cosette: tieni il pollice perpendicolare alla corda in modo da plettrare a sfiorare in un unico movimento, e quando il fischio è partito cacciaci un bel vibrato!!
Quoto pienamente, è la cosa più semplice ed efficace.
io li eseguo tenendo il pollice inclinato dai 30 ai 45 gradi circa rispetto alla corda. col pollice perpendicolare ho più difficoltà!
ma credo che questo dipenda dalla conformazione del pollice e da come si tiene il plettro.
ah a questo proposito, anche il plettro ha non poca influenza nell'esecuzione degli armonici artificiali! da quando sono passato al jazz3 sono tutta un'altra storia :Very Happy:
Un buon assolo è come un buon discorso; non servono tante parole, ne bastano poche ma...d'effetto.

La funzione "Cerca" è tua amica!! :esatto:

Avatar utente
Intruppaman
Esperto
Esperto
Messaggi: 495
Iscritto il: 13 ago 2010, 22:03
Località: Roma
Contatta:

Re: Armonici artificiali

Messaggio da Intruppaman » 16 ago 2010, 12:38

Si, è vero anche io ora che ci faccio caso inclino il plettro di un po', ma pensavo fosse solo una fissazione mia non qualcosa di davvero utile :lollol:
Gibson Les Paul Classic Goldtop 1994
Orville Les Paul Custom 1997
Marshall JVM 205H

fenderstd
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 158
Iscritto il: 19 ago 2010, 22:51

Re: Armonici artificiali

Messaggio da fenderstd » 28 ago 2010, 00:02

Cavoli che confusione! :dubbioso:

gli armonici artificiali alla fine sono simili a quelli naturali;)...però la mano sinistra tiene premuto il tasto e quella destra si occupa di sfiorare e plettrare...devi fare un movimento come se pizzicassi con le due dita la corda...plettro sale su e pollice va a sfiorare...

Capito questo c'è un'altra difficoltà...devi cercarti per ogni nota che vuoi suonare, l'altezza a cui l'armonico ti parte;)...dopo questi due passi rimane solo una questione di abitudine!
:rocken:
se non ti escono con i modi delicati maltratta pure un pò le corde! :Very Happy: ...una volta capito il concetto poi basta però eh!
a presto collega;)

Avatar utente
Fender92
Esperto
Esperto
Messaggi: 265
Iscritto il: 06 ago 2009, 17:34

Re: Armonici artificiali

Messaggio da Fender92 » 02 set 2010, 02:44

Io all inizio non sapevo come farli...era tipo na cosa "irrangiungibile"...era da tempo che volevo farli poi l ho visto un video e già mi riuscivano e capi che eran na ca***ta assurda xD
"La volta in cui ho bruciato la mia chitarra fu come un sacrificio. Si sacrificano le cose che si amano. Io amo la mia chitarra" Jimi Hendrix
silente ha scritto:Ma noi siamo chitarristi, non dei sociologhi. Per noi Cobain era e rimarrà per l'eternità una pippa memorabile. :Very Happy:
:lol:


Avatar utente
Alexx
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 4
Iscritto il: 04 set 2010, 11:40

Re: Armonici artificiali

Messaggio da Alexx » 04 set 2010, 12:02

Per quanto riguarda la tecnica con la mano destra...Fai come ti hanno detto in precedenza. Per migliorare la potenza puoi fare in tre modi

1)Seleziona sempre il pick up al ponte (in modo di avere a disposizione tutti gli armonici).
2) Devi avere un gain molto alto (parlo di gain ma anche per dire, un buon Distorsore o Overdrive).
3) Sicuramente la cosa più importante è avere dei buoni pick up, ad esempio con quelli di una squier non farai mai molto.

Allenati che tecnicamente non è difficile, io li ho imparati da solo vedendo su internet provando e riprovando :beer:
La volta in cui ho bruciato la mia chitarra fu come un sacrificio. Si sacrificano le cose che si amano. Io amo la mia chitarra. (Jimi Hendrix)

fenderstd
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 158
Iscritto il: 19 ago 2010, 22:51

Re: Armonici artificiali

Messaggio da fenderstd » 04 set 2010, 12:17

Alexx ha scritto:...1)Seleziona sempre il pick up al ponte (in modo di avere a disposizione tutti gli armonici)...
cacchio non mi era mai venuto in mente!..e alla fine non è che sia impossibile arrivarci... :risatona: ...mercì Alexx!

Avatar utente
Rocker96
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 138
Iscritto il: 16 mar 2010, 23:26
Località: Provincia di Brescia

Re: Armonici artificiali

Messaggio da Rocker96 » 04 set 2010, 20:28

Alexx ha scritto:Per quanto riguarda la tecnica con la mano destra...Fai come ti hanno detto in precedenza. Per migliorare la potenza puoi fare in tre modi

1)Seleziona sempre il pick up al ponte (in modo di avere a disposizione tutti gli armonici).
2) Devi avere un gain molto alto (parlo di gain ma anche per dire, un buon Distorsore o Overdrive).
3) Sicuramente la cosa più importante è avere dei buoni pick up, ad esempio con quelli di una squier non farai mai molto.

Allenati che tecnicamente non è difficile, io li ho imparati da solo vedendo su internet provando e riprovando :beer:
aaaaaaaah adesso ho capito come mai non mi vengono bene!! :Very Happy: :Very Happy: :Ok:
Immagine

Chitarra: Squier Bullet Stratocaster
Amplificatore: Marshall MG 15FX
Pedali: Ibanez TS9, Electro Harmonix Big Muff PI, tc electronic FlashBack Delay and Looper

Sognando la Black Strat...

Avatar utente
matte92or
Esperto
Esperto
Messaggi: 572
Iscritto il: 11 dic 2009, 21:30

Re: Armonici artificiali

Messaggio da matte92or » 04 set 2010, 21:27

Rocker96 ha scritto:
Alexx ha scritto:Per quanto riguarda la tecnica con la mano destra...Fai come ti hanno detto in precedenza. Per migliorare la potenza puoi fare in tre modi

1)Seleziona sempre il pick up al ponte (in modo di avere a disposizione tutti gli armonici).
2) Devi avere un gain molto alto (parlo di gain ma anche per dire, un buon Distorsore o Overdrive).
3) Sicuramente la cosa più importante è avere dei buoni pick up, ad esempio con quelli di una squier non farai mai molto.

Allenati che tecnicamente non è difficile, io li ho imparati da solo vedendo su internet provando e riprovando :beer:
aaaaaaaah adesso ho capito come mai non mi vengono bene!! :Very Happy: :Very Happy: :Ok:
pura verità, da quando ho la jackson con due humbucker duncan e come se magicamente ho imparato a farli bene xD

prima con la squier bullet strat nn mi venivano tanto..
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Alexx
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 4
Iscritto il: 04 set 2010, 11:40

Re: Armonici artificiali

Messaggio da Alexx » 05 set 2010, 13:38

E io che ancora mi sbatto per dare consigli chiari... :twisted:
La volta in cui ho bruciato la mia chitarra fu come un sacrificio. Si sacrificano le cose che si amano. Io amo la mia chitarra. (Jimi Hendrix)

Avatar utente
Rocker96
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 138
Iscritto il: 16 mar 2010, 23:26
Località: Provincia di Brescia

Re: Armonici artificiali

Messaggio da Rocker96 » 05 set 2010, 15:01

Alexx ha scritto:E io che ancora mi sbatto per dare consigli chiari... :twisted:
:capo: :venerato: :lollol: :lollol: :esatto:
Immagine

Chitarra: Squier Bullet Stratocaster
Amplificatore: Marshall MG 15FX
Pedali: Ibanez TS9, Electro Harmonix Big Muff PI, tc electronic FlashBack Delay and Looper

Sognando la Black Strat...

Avatar utente
Fender92
Esperto
Esperto
Messaggi: 265
Iscritto il: 06 ago 2009, 17:34

Re: Armonici artificiali

Messaggio da Fender92 » 07 set 2010, 09:31

la mia squier li fa non male gli armonici....certo non come le chitarre dotate di humbucker metallosi xD stile jackson,dean,ibanez,bc rich etc... ma non mi infastidiscono gli armonici sulla squire :Very Happy:
"La volta in cui ho bruciato la mia chitarra fu come un sacrificio. Si sacrificano le cose che si amano. Io amo la mia chitarra" Jimi Hendrix
silente ha scritto:Ma noi siamo chitarristi, non dei sociologhi. Per noi Cobain era e rimarrà per l'eternità una pippa memorabile. :Very Happy:
:lol:

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: Armonici artificiali

Messaggio da alexi_laiho » 07 set 2010, 11:49

Fender92 ha scritto:la mia squier li fa non male gli armonici....certo non come le chitarre dotate di humbucker metallosi xD stile jackson,dean,ibanez,bc rich etc... ma non mi infastidiscono gli armonici sulla squire :Very Happy:
io ho sia una squier, che una dean, che una jackson che una bc rich, e ho provato tante ibanez... fidati, non c'è paragone!! :Very Happy:
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!

Avatar utente
Bluerevenge
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 54
Iscritto il: 06 dic 2009, 13:51

Re: Armonici artificiali

Messaggio da Bluerevenge » 08 set 2010, 14:32

Allora per delle lezioni di armonici artificiali contatta billy gibbons e te li farà sentire in tutte le paste sonore! mi fa impazzie il suo stile con cui li esegue. Parlando della didattica non è tanto difficile farli uscire devi solo insistere nella plettrata e torcendo subito dopo il polso destro sfiori la corda con il pollice: ti accorgerai che all'inizio la corda non fischierà perchè ancora la tua sensibilità nello sfiorare con il pollice non è elevata ma con un pò di tentativi vedrai che uscirà il fischio! Costanza e impegno compagno della sei corde! :esatto:
Il Blues non si può ripulire più di tanto; dev' essere grezzo e intenso, deve sgorgare spontaneo dai visceri. B.B. King


Immagine
Immagine


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti