Accostarsi ad un assolo.

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Sasy
Principiante
Principiante
Messaggi: 6
Iscritto il: 30 mar 2007, 11:15
Località: Napoli

Accostarsi ad un assolo.

Messaggio da Sasy » 01 apr 2007, 10:00

Ciao ragazzi, buona domenica a tutti :Very Happy:

Volevo chiedere un po' a voi che siete credo quasi tutti più esperti di me.......quando sentite una canzone come vi accostate in genere all'assolo?

Ovvero, come ve lo studiate, che procedimento seguite?


Io personalmente ascolto due o tre volte la canzone (ammesso che non la conosca già a memoria), poi cerco le tab su internet (ho buon orecchio, ma preferisco sempre cercare le tab) e poi mi metto li con:

a) foglio stampato della tab o monitor acceso con la tab in primo piano
b) radio o pc pronti con la canzone
c) provo a suonare una decina di note alla volta seguendo il ritmo della canzone.


Vi faccio un esempio, ora sto studiando "isn't it midnight" dei Fleetwood Mac (che ho anche in firma del resto :P ), mi metto li con la canzoncina in sottofondo e mi son diviso il primo assolo in tre parti....le ho ripetute separatamente finchè non sono diventato padrone di ognuna e poi ho provato a suonarlo completo con la canzone in sottofondo.....

Secondo me come metodo è abbastaza efficace.....unico punto debole.....spesso le tab di internet sono sbagliate :P


Su coi consigli adesso!!


Ah dimenticavo di dire che ho ripreso a suonare ora dopo 3 anni e mi ero ripromesso di imparare prima tutte le scale e poi suonare le canzoni......però son caduto in tentazione e voglio imparare qualche assolo nuovo :yourock:
Isn't it midnight on the other side of the world?

Do you remember the face of a pretty girl?


mark
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 121
Iscritto il: 19 mar 2007, 14:46

Messaggio da mark » 01 apr 2007, 10:50

beh, penso che comunque la risposta ce la dovresti già avere...come ti trovi? va bene?...se riesci bene e l'assolo ti suona simile vai, è perfetto...comunque ti dico di prestare molta attenzione e cerca di usare più l'orecchio che la tab, perchè la tab può sbagliare, l'orecchio no...ad esempio una tab ti puo scrivere sia il mi cantino a vuoto e al 5 tasto del si, ma l'orecchio ti dice che una corda a vuoto non suona come una pigiata...
poi dipende anche dal tipo di assolo...se fai vai o satrianui beh...tab per forza, poi ognuno ha il suo metodo...buon lavoro... :yourock: :yourock: :yourock:
rock 'n roll forever...

kalimero
Esperto
Esperto
Messaggi: 506
Iscritto il: 19 feb 2007, 17:53
Località: provincia di Bergamo

Messaggio da kalimero » 02 apr 2007, 08:20

Io mi cerco il tab di un blues facile, magari con annesso il pentagramma, me lo stampo e cerco di capire il ritmo e imparare le note.
Poi mi piazzo in piedi con la chitarra a tracolla e cerco alla meno peggio di farlo.
Provo e riprovo fino a quando il tutto mi sembra un po' verosimile.
Alla fine me lo ascolto seguendolo sul tab e segno tutti gli errori che faccio (un sacco!).
Questo metodo dovrebbe insegnarmi a leggere le note e a trovarle con facilità sulla tastiera.
Più avanti vorrei riuscire ad improvvisare facili riff su questi motivi.
Hey Joe, where you going with that gun in your hand?


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti