A ORECCHIO

Di tutto di più sul suonare la chitarra
Rispondi
Oldguitar
Principiante
Principiante
Messaggi: 6
Iscritto il: 26 ott 2008, 15:10

A ORECCHIO

Messaggio da Oldguitar » 28 ott 2008, 17:26

Ciao raga..sono uno degli ultimi iscritti nel forum...e vi vorrei chiedere qualche consiglio...
allora: sono andato a lezione un anno....poi ho deciso di smettere e ora sto suonando da solo da 5 mesi...tecnicamente sto messo piuttosto bene...vorrei solo affinare l'orecchio....premettendo che già so che è qualcosa che si puo sviluppare fino ad un certo punto,perchè comunque bisogna essere portati,mi farebbe piacere avere qualche consiglio da voi piu esperti....mi raccomando rispondete in tanti....voglio mooooolti pareri XDXD


Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: A ORECCHIO

Messaggio da darkfender » 28 ott 2008, 17:31

Oldguitar ha scritto:premettendo che già so che è qualcosa che si puo sviluppare fino ad un certo punto,perchè comunque bisogna essere portati,mi
ma anche no.....
Basta studiare...poi c'è chi è portato e non deve nemmeno studiare...bravo lui.
dipende da che tipo di orecchio vuoi sviluppare.

Esempio:
per improvvisare puoi ascoltare un po' di melodie anche stupide tipo pubblicità o simili e suonarle subito dopo, oppure suonare su mtv etc etc etc

Per comporre puoi affidarti a esercizi di ear training con programmi(freeware) appositi...sempre se hai le basi di teoria per trarne vantaggio poi.

Oppure per capire un genere/chitarrista, basta semplicemente ascoltarlo alla nausea Magari guardando sulla carta come realizza i passaggi più noti.

E altro esercizio....canta e poi suona quello che canti.

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: A ORECCHIO

Messaggio da Dark Angel » 28 ott 2008, 19:22

Per riconoscere gli intervalli della scala diatonica ad orecchio sulla chitarra suona delle melodie semplici, tipo l'inno alla gioia, o bianco natale, insomma cose di questa semplicità.
Magari cerca di non guardare ciò che fai con la mano sul manico, e se vuoi fare pratica anche per i bending e l'intonazione di questi, metti dei bend su queste melodie.
Successivamente dovresti pensare, cantare, o fischiare un motivetto (inventandolo) e riuscire a trasportarlo sulla chitarra con facilità.

Altro esercizio utile sia per l'orecchio, sia per il blues è l'uso delle scale bicordi, le più note sono quelle di terza.
Ad esempio la scala bicorde di Do è

-DO MI (le devi suonare contemporaneamente...su due corde contigue, ad esempio: 1a corda a vuoto MI, 2a corda primo tasto DO)
-RE FA (1a corda 1o tasto FA; 2a corda terzo tasto RE)
-MI SOL
ecc... andando avanti sempre sulle stesse due corde

Dato che l'intervallo di terza nella scala maggiore non è sempre uguale, fare queste scale aiuterà il tuo orecchio anche un pochino per l'armonia.


Poi penso che la cosa più difficile sia riuscire a riprodurre un giro di accordi, specialmente se sono accordi non semplici... per quello non saprei cosa consigliarti.
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Oldguitar
Principiante
Principiante
Messaggi: 6
Iscritto il: 26 ott 2008, 15:10

Re: A ORECCHIO

Messaggio da Oldguitar » 29 ott 2008, 16:34

OK grazie per i consigli ragà!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti