Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Discussione riguardo lo scambio di consigli sul suonare la chitarra
Avatar utente
ciochi
Maestro
Maestro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 17 ago 2009, 02:56

Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da ciochi » 14 apr 2012, 14:31

Ciao a tutti. In questo 3D mi rivolgo principalmente, ma non solo, ai jazzman del forum (a proposito, non vedo più il buon silente-c'ha abbandonato? :pianto: ). Da ormai un paio di mesetti mi sono rimesso, anche abbondantemente a studiare, con maestro (mio zio). Inizialmente, e da solo, ho ripreso anche la tecnica, perché ero proprio arrugginito. Mo sono ritornato ad un buon livello e nel contempo ho intrapreso un ottimo approccio modale all'improvvisazione.
In pratica mio zio è convinto, e ha convinto anche me, che per saper improvvisare è fondamentale avere tante storie da raccontare, e sapere anche in che linguaggio raccontarle. Quindi ho studiato e sto studiando tutte le varie possibilità sui singoli accordi: per farvi un esempio, su un accordo di dominante si può usare come da tradizione la misolidia relativa, ma anche una dorica alla B.B. king, una superlocria ( i modi dal minore ancora non l'ho affrontati), o scofield spesso usa una lidia con la 7° bemolle.
Inoltre ci sono i vari arpeggi 1357° o quelli aumentati di scofield con 135791113°.
Insomma mi sono imparato le varie possibilità, e sto cercando di applicarle. Riesco, cosa che non riuscivo prima, a fare cambi di scale veloci (non troppo è :Very Happy: ), e ascolto tantissima musica, da scofield a metheny, da montgomery a coltrane passando per benson, holdsworth, gambale ecc.
Solo che ancora scarseggio nel fraseggio, per carità non faccio pena, ma sono anni luce dal definirlo una cosa accettabile. Quindi mio zio mi ha consigliato di impararmi qualche lick famoso, magari rallentando le canzoni, ma io ODIO rallentare le canzoni, quindi stavo cercando anche degli esempi di lick con tab, anche da comprare come video, non m'importa.
Solo che tutto quello che trovo sono principalmente su cambi d'accordi, magari anche il classico II-V-I, che ci può anche stare, ma momentaneamente preferirei avere dei licks sui singoli accordi, anche perchè poi ci vorrei fare uno studio su come è stato sviluppato, per poterlo comprendere e magari incorporare nel mio modo di generare una frase, e non solo inserirlo a stampino.
Avete qualche consiglio da darmi?? :ciao:
Fiero possessore di:
Ibanez AS103 Custom natural+ Classic '57 neck ,Fender Telecaster Fmt bcb con seymour duncan pearly gates e '59,Epiphone G-400 rossa con pu JB+ super58, Ibanez Tcm-50, Peavey classic 30, Yamaha Apx-4A ,AMT SS-11A
ciochi's solo time machine:
Podcast


Avatar utente
ciochi
Maestro
Maestro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 17 ago 2009, 02:56

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da ciochi » 16 apr 2012, 11:47

mi sa che non era molto chiara la mia esposizione :Very Happy:
Il succo era: sapreste consigliarmi qualche libro, video corso, sito o cose simili che approcci l'improvvisazione modale via licks su accordi? :ciao: :ciao:
Fiero possessore di:
Ibanez AS103 Custom natural+ Classic '57 neck ,Fender Telecaster Fmt bcb con seymour duncan pearly gates e '59,Epiphone G-400 rossa con pu JB+ super58, Ibanez Tcm-50, Peavey classic 30, Yamaha Apx-4A ,AMT SS-11A
ciochi's solo time machine:
Podcast

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da blacky123 » 16 apr 2012, 13:51

Io non mi posso proprio definire un esperto però credo (immagino) che il fraseggio migliori solo improvvisando (cioè allenandosi ad improvvisare). Cioè, io credo che man mano che vai avanti con l'improvvisazione ti verranno delle frasi sempre più ricche e nuove da poter inserire nei soli. E magari ti verranno fuori dei licks tuoi, che potrai inserire a tuo piacere nei tuoi fraseggi. Oppure ti verrà in mente di inserire alcuni licks (o parti) che senti in brani degli artisti che hai citato, adattandoli al tuo fraseggio. Non so se esistano delle "cose" formalizzate (libri o altro) che possano incontrare la tua esigenza.

Avatar utente
ciochi
Maestro
Maestro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 17 ago 2009, 02:56

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da ciochi » 16 apr 2012, 15:05

Bhè è vero sì che il fraseggio migliora con l'esercizio e l'ascolto, ma anche con lo studio. Non per nulla la combriccola del bebop passa anni interi a studiare le frasi del buon Coltrane. :ciao:
comunque ad occhio è questo che intendo, anche se io preferirei la versione con audio per ovvi motivi:
http://www.jazzguitar.be/pat_metheny_licks.html
(tipo il primo)
Fiero possessore di:
Ibanez AS103 Custom natural+ Classic '57 neck ,Fender Telecaster Fmt bcb con seymour duncan pearly gates e '59,Epiphone G-400 rossa con pu JB+ super58, Ibanez Tcm-50, Peavey classic 30, Yamaha Apx-4A ,AMT SS-11A
ciochi's solo time machine:
Podcast

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da blacky123 » 16 apr 2012, 15:18

ciochi ha scritto:Bhè è vero sì che il fraseggio migliora con l'esercizio e l'ascolto, ma anche con lo studio. Non per nulla la combriccola del bebop passa anni interi a studiare le frasi del buon Coltrane. :ciao:
comunque ad occhio è questo che intendo, anche se io preferirei la versione con audio per ovvi motivi:
http://www.jazzguitar.be/pat_metheny_licks.html
(tipo il primo)
Quel sito l'ho visto diverse volte e lo trovo molto interessante. Sicuramente allora avrai già provato con jazzitalia.net, che ha anche gli esempio audio e può fare al caso tuo :ciauz:


Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da mamasa » 16 apr 2012, 15:40

blacky123 ha scritto:man mano che vai avanti con l'improvvisazione ti verranno delle frasi sempre più ricche e nuove da poter inserire nei soli.
Assolutamente!
ciochi ha scritto: sapreste consigliarmi qualche libro, video corso, sito o cose simili che approcci l'improvvisazione modale via licks su accordi? :ciao: :ciao:
Non saprei dirti nessun testo/corso specifico. Quello che posso consigliarti è di studiare (o naturalmente inventare) licks che ti piacciono, analizzarne la struttura e applicarli alla/e scala/e modale/i che stai impiegando in base al tipo di accordo.
Detto così suona un po' oscuro, ti faccio un esempio.

Ipotizziamo che ci sia un fraseggio strutturato così: tonica, terza, nona, quinta, settima, tonica.

Hai un accordo m7/9b quindi puoi usare il modo frigio. Il tuo lick diventa tonica (dell'accordo), terza minore, nona bemolle, quinta, settima minore, tonica.

Hai un accordo semidiminuito, quindi vai di locrio e il lick diventa tonica, terza minore, nona bemolle, quinta diminuita, settima minore, tonica.

In questo modo hai una serie di strutture da applicare sulle diverse scale a seconda del tipo di accordo di riferimento. La struttura rimane la stessa (quindi basta memorizzarla una volta e sei a posto), ma, in base alla scala, la sonorità cambia radicalmente (basta pensare a quanto cambierebbe lick dell'esempio fatto sui gradi di una scala/modo maggiore).
Tra l'altro questo sistema aiuta tantissimo a prendere confidenza coi cambi di scala. Logicamente non è semplicissimo e bisogna aver ben presenti le caratteristiche dei vari accordi e modi, però, prendendoci la mano, ti ritrovi a padroneggiare una fucilata di possibili fraseggi diversi (visto che ogni struttura è teoricamente applicabile a 21 modi).
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

Avatar utente
rhapsody
Esperto
Esperto
Messaggi: 691
Iscritto il: 15 mag 2011, 21:37

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da rhapsody » 16 apr 2012, 16:16

mamasa ha scritto:Quello che posso consigliarti è di studiare (o naturalmente inventare) licks che ti piacciono, analizzarne la struttura e applicarli alla/e scala/e modale/i che stai impiegando in base al tipo di accordo.
:beer:
Quoto. Tanti anni fa comprai un libro che riportava tantissimi licks di chitarristi rock famosi (non jazz). Dopo poco tempo mi accorsi che avevo buttato i soldi. :pianto:
Secondo me i licks che suoniamo/studiamo/interpretiamo/copiamo/ecc. è meglio se ce li scegliamo noi con i nostri gusti. Se li sceglie qualcuno al posto nostro, per quanto possano essere significativi, se non ci troviamo qualcosa di veramente attraente, non ci dicono nulla. :lollol:

Avatar utente
ciochi
Maestro
Maestro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 17 ago 2009, 02:56

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da ciochi » 16 apr 2012, 16:39

ma infatti di quei lick postati lì non me ne piace nessuno. Dovrei davvero tirarmeli giù ad orecchio, ma non ho proprio voglia :Very Happy: Non c'è qualcosa che lo fa in automatico? :Very Happy: :Very Happy:
Fiero possessore di:
Ibanez AS103 Custom natural+ Classic '57 neck ,Fender Telecaster Fmt bcb con seymour duncan pearly gates e '59,Epiphone G-400 rossa con pu JB+ super58, Ibanez Tcm-50, Peavey classic 30, Yamaha Apx-4A ,AMT SS-11A
ciochi's solo time machine:
Podcast

blacky123
Maestro
Maestro
Messaggi: 1949
Iscritto il: 26 ago 2011, 18:33

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da blacky123 » 16 apr 2012, 17:05

Potresti anche fare una cosa: qui sul forum direi che c'è un vero esperto, che è ODOS. Ti metti in contatto con lui e vedi se può aiutarti (evidentemente non ha visto il tuo intervento, altrimenti sarebbe già intervenuto). :ciauz:

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da mamasa » 16 apr 2012, 17:20

blacky123 ha scritto:Potresti anche fare una cosa: qui sul forum direi che c'è un vero esperto, che è ODOS. Ti metti in contatto con lui e vedi se può aiutarti (evidentemente non ha visto il tuo intervento, altrimenti sarebbe già intervenuto). :ciauz:
Tra l'altro ipotizzava di mettere su un sito dedicato alla didattica jazz e stava raccogliendo consigli e richieste in merito quindi, in un certo senso, verrebbe utile anche a lui sentire le tue perplessità.
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

Avatar utente
ciochi
Maestro
Maestro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 17 ago 2009, 02:56

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da ciochi » 16 apr 2012, 17:57

allora spero che bazzichi qui prima o poi, casomai lo stalko un pò :Very Happy:
Fiero possessore di:
Ibanez AS103 Custom natural+ Classic '57 neck ,Fender Telecaster Fmt bcb con seymour duncan pearly gates e '59,Epiphone G-400 rossa con pu JB+ super58, Ibanez Tcm-50, Peavey classic 30, Yamaha Apx-4A ,AMT SS-11A
ciochi's solo time machine:
Podcast

Avatar utente
rhapsody
Esperto
Esperto
Messaggi: 691
Iscritto il: 15 mag 2011, 21:37

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da rhapsody » 16 apr 2012, 22:32

ciochi ha scritto:ma infatti di quei lick postati lì non me ne piace nessuno. Dovrei davvero tirarmeli giù ad orecchio, ma non ho proprio voglia :Very Happy: Non c'è qualcosa che lo fa in automatico? :Very Happy: :Very Happy:
Prova su 911tabs se c'è qualcosa che ti piace

Avatar utente
ciochi
Maestro
Maestro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 17 ago 2009, 02:56

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da ciochi » 18 apr 2012, 21:36

forse ho trovato quello che cercavo. così per caso mi sono imbattuto in queste:


in pratica sono dei soli su basi di cui per pochi soldi ti danno la tab, versione powertab e annotazioni teoriche. chiaramente non riuscirò a fare metà delle cose che fa lui (e con metà intendo il 95% delle cose :Very Happy: ) però posso trarre degli spunti interessanti. Ho preso questa, quella in stile robben ford e bbking, e credo che comincio da quest'ultimo. :ciauz: (se poi voleste..ehm..pm :Very Happy: )
Fiero possessore di:
Ibanez AS103 Custom natural+ Classic '57 neck ,Fender Telecaster Fmt bcb con seymour duncan pearly gates e '59,Epiphone G-400 rossa con pu JB+ super58, Ibanez Tcm-50, Peavey classic 30, Yamaha Apx-4A ,AMT SS-11A
ciochi's solo time machine:
Podcast

Avatar utente
mamasa
Maestro
Maestro
Messaggi: 3082
Iscritto il: 21 lug 2010, 16:08
Località: Melbourne, VIC, Australia

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da mamasa » 18 apr 2012, 22:00

Ma Guthrie Govan in realtà è Jovanotti con la parrucca!! Sono uguali (almeno in sto video)!

Comunque ammappete! Tanta roba!
Tutti sanno dire "ti amo", ma pochi sanno dire "vuoi quei kiwi?".

Siccome Piove
Podcast Immagine

Avatar utente
ciochi
Maestro
Maestro
Messaggi: 1116
Iscritto il: 17 ago 2009, 02:56

Re: Improvvisazione: teoria, pratica, ascolto e licks??

Messaggio da ciochi » 19 apr 2012, 00:02

eh già, anche troppa. No anzi, non è mai troppa, vorrà dire che avrò di più da studiare :Very Happy:
Fiero possessore di:
Ibanez AS103 Custom natural+ Classic '57 neck ,Fender Telecaster Fmt bcb con seymour duncan pearly gates e '59,Epiphone G-400 rossa con pu JB+ super58, Ibanez Tcm-50, Peavey classic 30, Yamaha Apx-4A ,AMT SS-11A
ciochi's solo time machine:
Podcast


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite