Consiglio basso Roytek

Sezione dedicata ai Bassi
Rispondi
pipinotuck
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 4
Iscritto il: 19 gen 2015, 00:15

Consiglio basso Roytek

Messaggio da pipinotuck » 19 gen 2015, 00:23

Ciao a tutto il forum, premetto che non suono il basso, ma mi è capitata l'occasione di prenderne uno praticamente a prezzo regalo. Avete esperienza di questa marca Roytek? Sono dei royti o per imparare a far due note vanno bene?
Leggevo in un topic sempre su Neesk della possibilità di bypassare i potenziometri per far suonare decentemente quegli strumenti afflitti da elettronica da pattumiera, mi consigliate di tentare questa alternativa?
Il basso è una replica del Jazz Bass, ma non è che mi interessi tanto il sound del Jazz in particolare, mi basterebbe farlo suonare dignitosamente indipendentemente dal timbro che ne esce. :ciauz:
Immagine


Avatar utente
pauluccio73
Esperto
Esperto
Messaggi: 933
Iscritto il: 05 giu 2010, 17:26
Località: Bari

Re: Consiglio basso Roytek

Messaggio da pauluccio73 » 19 gen 2015, 07:50

non bypassare niente .
il bello di quella configurazione e che non hai un master volume ma hai 2 volumi separati quindi puoi miscelare bene i due PU.
al momento usalo e prendici la mano in futuro se volessi potresti al massimo cambiare i PU ed il resto dell'elettronica (chiamiamola così visto che sono 3 potenziometri e un condensatore!!!), acquistando magari dall'usato così risparmi.
lo strumento non è malvagio in linea di massima basta saperlo settare bene.

ciao
Paolo
La funzione "Cerca" è tua amica!!
Immagine--Immagine
Immagine--Immagine

pipinotuck
Nuovo nel Forum
Nuovo nel Forum
Messaggi: 4
Iscritto il: 19 gen 2015, 00:15

Re: Consiglio basso Roytek

Messaggio da pipinotuck » 19 gen 2015, 12:08

Avevo pensato al bypass perchè pagandolo meno di 50 euri spenderci sopra anche un solo centesimo mi sembrano soldi investiti inutilmente, era una soluzione/prova a costo zero.
Aspetterò un pò di tempo per farci l'abitudine, poi nel caso vi chiedo lumi in merito. Grazie per ora. :ciauz:

Avatar utente
pauluccio73
Esperto
Esperto
Messaggi: 933
Iscritto il: 05 giu 2010, 17:26
Località: Bari

Re: Consiglio basso Roytek

Messaggio da pauluccio73 » 19 gen 2015, 16:40

ma il fatto che lo hai pagato 50 euro non significa che sia una schifezza ...se i legni sono buoni compreso manico e meccaniche al contrario io ci investirei !!!
poi calcola che tra PU, che facilmente trovi usati ,e i potenziometri non dovresti superare le 80/100 euro .
e comunque è una spesa che puoi anche evitare ,,,
Paolo
La funzione "Cerca" è tua amica!!
Immagine--Immagine
Immagine--Immagine

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Consiglio basso Roytek

Messaggio da ma200360 » 23 gen 2015, 04:13

Concordo assolutamente con Paolo. A quel prezzo lì, il basso che hai preso va benissimo. Ho provato un paio di Roytek, in passato, e ho trovato che, come minimo, valevano tutti i soldi che costavano. Adesso che mi ricordo, ci ho anche fatto una serata, con un Roytek simil-Precision, e ti dirò che non ho avuto nessunissimo problema, lo strumento ha fatto il suo lavoro in maniera più che dignitosa.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite