Sbavi quotidiani

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).
Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da silente » 25 nov 2011, 20:10

Cioé...voi non avete mai assaggiato il lardo di Colonnata?! Va be' continuiamo così, facciamoci del male!!! :tilt:

ps. Il problema è che non si sente il profumo, cambiereste certamente idea... :sorpreso:
ImmagineIl Cantagallo Podcast


lespaul
Maestro
Maestro
Messaggi: 5648
Iscritto il: 06 gen 2008, 20:37
Località: Purgatorio

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da lespaul » 25 nov 2011, 20:13

silente ha scritto:Cioé...voi non avete mai assaggiato il lardo di Colonnata?! Va be' continuiamo così, facciamoci del male!!! :tilt:

ps. Il problema è che non si sente il profumo, cambiereste certamente idea... :sorpreso:
quando lavoravo in fabbrica,
spesso mi facevo i panini di
focaccia casereccia e lardo di colonnata..
:tilt:

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da silente » 25 nov 2011, 20:21

lespaul ha scritto: quando lavoravo in fabbrica,
spesso mi facevo i panini di
focaccia casereccia e lardo di colonnata..
:tilt:
E' una delle cose più buone che conosco, anche quello d'Arnad della Valle d'Aosta non scherza affatto. Però fanno malissimo, è come mangiare colesterolo allo stato puro, ma non intendo morire "sano". :Very Happy:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
James_
Maestro
Maestro
Messaggi: 2636
Iscritto il: 16 set 2009, 16:12
Località: Bologna

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da James_ » 25 nov 2011, 22:46

E vabbè, si beve di tutto, si fuma altrettanto, si va a donne (non vigliacche)...perchè astenersi dal cibo buono ? Tanto..sani o non sani, la fine è sempre quella :Very Happy:

Certo, senza esagerare.
LA FUNZIONE "CERCA" E' TUA AMICA. |
POWERED BY: Immagine
Charvel | Gibson | Orange

Avatar utente
GabrielCale
Esperto
Esperto
Messaggi: 625
Iscritto il: 10 nov 2010, 01:22

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da GabrielCale » 26 nov 2011, 02:32

ma200360 ha scritto:
GabrielCale ha scritto:Non mi fa editare il messaggio, boh! Comunque dimenticavo questi super-sbavi dal suono squillante:
...
l'Hagstrom 80 standard, la p46 e la 90 deluxe. Peccato che ce ne sian poche in giro ed a prezzi anche abbastanza alti, ma prima o poi ne avrò una! :Very Happy:
A quanto pare son state le prime chitarre con i tasti leggermente "scalloped", che mi han sempre incuriosito. Devono essere delle gran chitarre e sbavo da una vita per loro. :sorpreso:
Beh, non so quanto siano fantastiche, quelle chitarre lì. Va bene che tu cerchi sonorità molto particolari, ma guarda che, in linea di masima, non è che fossero grandi strumenti, 'ste cose ricoperte di materiale per fisarmoniche.

Ma cosa ci troverete di bello, mi chiedo... :senzasperanze: Quand' ero giovane io, facevamo di tutto per avere degli strumenti suonabili, e con sonorità almeno decenti, e purtroppo le uniche cose alla nostra portata erano quelle robe lì di materiale imprecisato, col corpo madreperlato. Adesso, andate alla caccia di 'ste cose come se fossero il Graal. Oddio, è vero che un passaggio dal liutaio spesso tira fuori cose inaspettate (ai nostri tempi, liutai non ce n' erano, e i pochi che c' erano, spesso a centinaia di km., si rifiutavano di mettere la mani sugli strumenti "moderni"), ma alla fine sempre chitarre di truciolato sono, spesso con il manico a banana e con i p.u. anemici. Mah.

P.S. senza contare che sono orribili ! :ciao:
Hanno un mega fascino vintage, ma soprattutto non suonano male!
L'ho sentita suonare spesso al chitarrista dei Franz Ferdinand (visti anche dal vivo) e questa chitarra è davvero una bomba!!!!
Uno dei suoni più belli al mondo.
Gibson J-45
Sigma 000R-45VS
Customized Epiphone Sheraton
Gibson Les Paul Classic
Fender Telecaster Classic 60
Customized SX Telecaster
Psychedelic SG
Epiphone SG
Thema 330 (mod. Rickenbacker)
Eko Rokes
Indian Sitar

Fender Blues Deville Amp

Dunlop Jimy Hendrix Fuzzface
EHX Memory Boy
http://www.facebook.com/gabrielcale6


Avatar utente
GabrielCale
Esperto
Esperto
Messaggi: 625
Iscritto il: 10 nov 2010, 01:22

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da GabrielCale » 26 nov 2011, 02:36

GabrielCale ha scritto:
ma200360 ha scritto:
GabrielCale ha scritto:Non mi fa editare il messaggio, boh! Comunque dimenticavo questi super-sbavi dal suono squillante:
...
l'Hagstrom 80 standard, la p46 e la 90 deluxe. Peccato che ce ne sian poche in giro ed a prezzi anche abbastanza alti, ma prima o poi ne avrò una! :Very Happy:
A quanto pare son state le prime chitarre con i tasti leggermente "scalloped", che mi han sempre incuriosito. Devono essere delle gran chitarre e sbavo da una vita per loro. :sorpreso:
Beh, non so quanto siano fantastiche, quelle chitarre lì. Va bene che tu cerchi sonorità molto particolari, ma guarda che, in linea di masima, non è che fossero grandi strumenti, 'ste cose ricoperte di materiale per fisarmoniche.

Ma cosa ci troverete di bello, mi chiedo... :senzasperanze: Quand' ero giovane io, facevamo di tutto per avere degli strumenti suonabili, e con sonorità almeno decenti, e purtroppo le uniche cose alla nostra portata erano quelle robe lì di materiale imprecisato, col corpo madreperlato. Adesso, andate alla caccia di 'ste cose come se fossero il Graal. Oddio, è vero che un passaggio dal liutaio spesso tira fuori cose inaspettate (ai nostri tempi, liutai non ce n' erano, e i pochi che c' erano, spesso a centinaia di km., si rifiutavano di mettere la mani sugli strumenti "moderni"), ma alla fine sempre chitarre di truciolato sono, spesso con il manico a banana e con i p.u. anemici. Mah.

P.S. senza contare che sono orribili ! :ciao:
Hanno un mega fascino vintage, ma soprattutto non suonano male!
L'ho sentita suonare spesso al chitarrista dei Franz Ferdinand (visti anche dal vivo) e questa chitarra è davvero una bomba!!!!
Uno dei suoni più belli al mondo.

silente ha scritto:Immagine :sorpreso: :sorpreso: :sorpreso: :sorpreso:
:sorpreso: :sorpreso: :sorpreso: :sorpreso: :sorpreso:
Grandioso il lardo di colonnata, con il miele è una prelibatezza.
Gibson J-45
Sigma 000R-45VS
Customized Epiphone Sheraton
Gibson Les Paul Classic
Fender Telecaster Classic 60
Customized SX Telecaster
Psychedelic SG
Epiphone SG
Thema 330 (mod. Rickenbacker)
Eko Rokes
Indian Sitar

Fender Blues Deville Amp

Dunlop Jimy Hendrix Fuzzface
EHX Memory Boy
http://www.facebook.com/gabrielcale6

Avatar utente
james
Maestro
Maestro
Messaggi: 1078
Iscritto il: 24 apr 2009, 12:06
Località: LUCERA (FG)

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da james » 26 nov 2011, 15:51

il buon lardo di colonnata è molto raro.quello buono sa di porco,quello gne gne sa di grasso inutile.
su una bella fetta di pane di semola con un ovetto di quaglia cotto a bassa temperatura,ed un asparago al vapore parmiggiano e burro fuso.
un bel bicchiere di vino rosso del contadino,quel vino rosso che macchia il bicchiere.
esp-ltd fx-400
peavey solo transtube 15w
zoom g2.1nu
namastè

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 26 nov 2011, 17:30

james ha scritto:il buon lardo di colonnata è molto raro.quello buono sa di porco,quello gne gne sa di grasso inutile.
su una bella fetta di pane di semola con un ovetto di quaglia cotto a bassa temperatura,ed un asparago al vapore parmiggiano e burro fuso.
un bel bicchiere di vino rosso del contadino,quel vino rosso che macchia il bicchiere.
James, sei una tentazione vivente. Ma quanto invidio la tua competenza...

La mia Signora, cui ho letto il tuo post, e che ama la buona cucina, ti fa i complimenti. Dice che dev' essere una roba trascendentale. Oggi che non lavoriamo (è la festa patronale) si sta lanciando su tagliatelle (un po' spessotte, come si usa dalle nostre parti) al ragù, boeuf braisé e zuppa inglese. Abbiamo amici a cena.

Certo che, a giudicare da quello che scrivi, direi che la definizione di "cuoco" che ti sei dato una volta mi sembra decisamente riduttiva, eh ? Da quel che ho avuto modo di capire finora, direi che "chef" sarebbe più appropriato, no ?
Immagine

... l'unico fattore "negativo" è che la si trova solo nera con battipenna bianco e io ho già la tele di quel colore lì...vorrei variare un pochino!!
La mia è sparkle blue.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Salto
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 74
Iscritto il: 01 apr 2011, 15:43
Località: Girifalco (CZ)

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Salto » 26 nov 2011, 18:41

ma200360 ha scritto:
Immagine

... l'unico fattore "negativo" è che la si trova solo nera con battipenna bianco e io ho già la tele di quel colore lì...vorrei variare un pochino!!
La mia è sparkle blue.

Blu sarebbe proprio da sbavo...ho dato un'occhiata tra vari negozi online di strumenti musicali, ma la propongono solo nel classico nero...è proprio un peccato (dal mio punto di vista)... :senzasperanze:

Avatar utente
james
Maestro
Maestro
Messaggi: 1078
Iscritto il: 24 apr 2009, 12:06
Località: LUCERA (FG)

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da james » 26 nov 2011, 21:12

ma200360 ha scritto:
james ha scritto:il buon lardo di colonnata è molto raro.quello buono sa di porco,quello gne gne sa di grasso inutile.
su una bella fetta di pane di semola con un ovetto di quaglia cotto a bassa temperatura,ed un asparago al vapore parmiggiano e burro fuso.
un bel bicchiere di vino rosso del contadino,quel vino rosso che macchia il bicchiere.
James, sei una tentazione vivente. Ma quanto invidio la tua competenza...

La mia Signora, cui ho letto il tuo post, e che ama la buona cucina, ti fa i complimenti. Dice che dev' essere una roba trascendentale. Oggi che non lavoriamo (è la festa patronale) si sta lanciando su tagliatelle (un po' spessotte, come si usa dalle nostre parti) al ragù, boeuf braisé e zuppa inglese. Abbiamo amici a cena.

Certo che, a giudicare da quello che scrivi, direi che la definizione di "cuoco" che ti sei dato una volta mi sembra decisamente riduttiva, eh ? Da quel che ho avuto modo di capire finora, direi che "chef" sarebbe più appropriato, no ?
tecnicamente chef vuol dire capo,in cucina la massima autorità è l'executive chef è un cuoco con mansione direttive(in poche parole non muove un dito). un gradino sotto lo chef di cucina gestisce la cucina,scendendo ancora souse chef (il vice sheriffo),poi lo chef di partita che si occupa di un determinato settore(primi,secondi,pasticceria,garde manger.) poi ci sono i commis ovvero gli aiutanti,poi una volta si chiamava sguattero,oggi si chiamano addetti cucina.
io tecnicamente sono chef di partita.poi dipende dal posto in cui lavoro,posso salire di grado come anche scendere.
esp-ltd fx-400
peavey solo transtube 15w
zoom g2.1nu
namastè

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 27 nov 2011, 10:55

james ha scritto: tecnicamente chef vuol dire capo,in cucina la massima autorità è l'executive chef è un cuoco con mansione direttive(in poche parole non muove un dito). un gradino sotto lo chef di cucina gestisce la cucina,scendendo ancora souse chef (il vice sheriffo),poi lo chef di partita che si occupa di un determinato settore(primi,secondi,pasticceria,garde manger.) poi ci sono i commis ovvero gli aiutanti,poi una volta si chiamava sguattero,oggi si chiamano addetti cucina.
io tecnicamente sono chef di partita.poi dipende dal posto in cui lavoro,posso salire di grado come anche scendere.
Capito. Comunque, se capisco bene, "cuoco" è un termine molto generico che vuol dire abbastanza poco, e soprattutto che rende poco l' idea del tuo tipo di lavoro e di preparazione, o sbaglio ? Insomma, capisco che se dici in giro "Sono uno chef di partita" i più non capiscono che lavoro fai, ma mi pare anche giusto sottolineare il fatto che mi pare tu non sia esattamente il "cuoco" per come viene rappresentato, diciamo, nell' immaginario collettivo.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
james
Maestro
Maestro
Messaggi: 1078
Iscritto il: 24 apr 2009, 12:06
Località: LUCERA (FG)

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da james » 27 nov 2011, 12:00

ma200360 ha scritto:
james ha scritto: tecnicamente chef vuol dire capo,in cucina la massima autorità è l'executive chef è un cuoco con mansione direttive(in poche parole non muove un dito). un gradino sotto lo chef di cucina gestisce la cucina,scendendo ancora souse chef (il vice sheriffo),poi lo chef di partita che si occupa di un determinato settore(primi,secondi,pasticceria,garde manger.) poi ci sono i commis ovvero gli aiutanti,poi una volta si chiamava sguattero,oggi si chiamano addetti cucina.
io tecnicamente sono chef di partita.poi dipende dal posto in cui lavoro,posso salire di grado come anche scendere.
Capito. Comunque, se capisco bene, "cuoco" è un termine molto generico che vuol dire abbastanza poco, e soprattutto che rende poco l' idea del tuo tipo di lavoro e di preparazione, o sbaglio ? Insomma, capisco che se dici in giro "Sono uno chef di partita" i più non capiscono che lavoro fai, ma mi pare anche giusto sottolineare il fatto che mi pare tu non sia esattamente il "cuoco" per come viene rappresentato, diciamo, nell' immaginario collettivo.
Esatto
esp-ltd fx-400
peavey solo transtube 15w
zoom g2.1nu
namastè

Avatar utente
Intruppaman
Esperto
Esperto
Messaggi: 495
Iscritto il: 13 ago 2010, 22:03
Località: Roma
Contatta:

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Intruppaman » 27 nov 2011, 18:38

Immagine
Dovrebbero erigere un monumento nazionale alla Alfa Romeo solo per questa meraviglia.
Gibson Les Paul Classic Goldtop 1994
Orville Les Paul Custom 1997
Marshall JVM 205H

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 28 nov 2011, 02:20

Quanto è vero! In verità dovremmo notare che in quanto a design siamo un autentico faro nel mondo.
Da un po' di tempo ho cominciato a interessarmi di design di interni, per esempio, e ho notato che in casa mia in puglia ci sono degli oggetti fighissimi e costosissimi, benedetti i miei genitori.
Tipo la Tre Pezzi di Albini, che non fanno più da anni e vale una piccola fortuna, per essere una poltrona. O un piatto di marmo puramente decorativo da 8000 pezzi :paura: se penso a quante volte l'ho spostato senza badarci come se fosse una cinesata mi vengono i brividi.

Comunque il mio sbavo di oggi sono gli gnocchi allo zola :sorpreso:

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da lux83 » 28 nov 2011, 10:59

james ha scritto:il buon lardo di colonnata è molto raro.quello buono sa di porco,quello gne gne sa di grasso inutile.
su una bella fetta di pane di semola con un ovetto di quaglia cotto a bassa temperatura,ed un asparago al vapore parmiggiano e burro fuso.
un bel bicchiere di vino rosso del contadino,quel vino rosso che macchia il bicchiere.
Mi fai venire fame solo a pensarci :sorpreso:
Complimenti, sembri davvero bravo e competente :yourock:
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite