Sbavi quotidiani

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).
Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Lollo » 29 set 2011, 14:05

Varel ha scritto:Ma infatti zio, anche la maggior parte dei professionisti che conosco (musicalmente) di solito ha pochi strumenti che non abbandona mai e che si porta dietro per tutta la carriera.
Io personalmente sarei soddisfatto con tante chitarre da poterle contare sulle dita di una mano, o anche meno, tanto la strato resterà la mia chitarra "principale", poi giusto la traditional honey burst che ho postato prima, e magari una cort kx custom come passepartout. Insomma, giusto le sonorità che mi interessano di più. Un amplificatore (e uno solo) e pochi effetti, giusto un distorsore, un freeze, un delay+riverbero e forse un loop.
La mia sfortuna è che suono molti strumenti diversi, quindi non c'è tanto il rischio di avere molte chitarre (perché non mi interessa), quanto quello di dover spendere un sacco di soldi per strumenti diversi. Insomma, almeno un buon pianoforte prima o poi dovrà entrare in casa mia, ma anche in questo caso, uno e basta.

Comunque hai ragione su discorso dell'imparare a sfruttare la propria chitarra. La stratocaster è la chitarra che ho da più tempo, ed è assolutamente quella che suono meglio. Anche rispetto ad altre stratocaster, sia chiaro.
Lol, io la les paul (standard) e la Cort ce le ho già quindi sono a cavallo :Very Happy: Comunque per il discorso "nessun budget" sono d'accordo: mi accorgo che anche inconsciamente ascolto molte più volte e con molta più attenzione i dischi comprati che quelli scaricati.... tanto che ormai ho smesso totalmente di scaricare illegalmente, anzi uso moltissimo itunes.... non c'è la soddisfazione di avere il disco fra le mani, ma costa infinitamente meno....

Per quanto riguarda l'equipaggiamento ideale io probabilmente sarei più avido: la Les Paul perfetta per me ce l'ho già, senza bisogno di alcun ritocco, vorrei intensamente una stratocaster con dei Texas Special, una Strato con dei pick up più tranquilli e "leggeri", una Tele Reissue '52, sostituirei forse la mia Cort Kx Custom (che ha come maggior pregio la versatilità, divenuta inutile quando puoi avere i tuoi strumenti ideali) con una Prs Custom 24, una Gibson 335 e come chitarre buonanotte al secchio.... Come amplificazione invece andiamo sull'enormità: non mi so contenere.... vorrei un Fender Twin Reverb, un Mesa Boogie Mark V, un Marshall Bluesbreaker, un Hiwatt Custom 50, un Blackstar di alto livello e un Matchless..... So che non ce la farò mai :Very Happy:
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0


Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 29 set 2011, 14:24

Io mi accontenterei di un Fender Supersonic :Very Happy:

Avatar utente
TheSilentEnigma
Esperto
Esperto
Messaggi: 283
Iscritto il: 16 mag 2010, 13:03
Località: Napoli

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da TheSilentEnigma » 29 set 2011, 14:29

Lollo ha scritto: Lol, io la les paul (standard) e la Cort ce le ho già quindi sono a cavallo :Very Happy: Comunque per il discorso "nessun budget" sono d'accordo: mi accorgo che anche inconsciamente ascolto molte più volte e con molta più attenzione i dischi comprati che quelli scaricati.... tanto che ormai ho smesso totalmente di scaricare illegalmente, anzi uso moltissimo itunes.... non c'è la soddisfazione di avere il disco fra le mani, ma costa infinitamente meno....
Dipende dai dischi, molti li trovo anche a 3-4 €!
Cosimino ha scritto:Devo ancora imparare a suonare, magari dopo imparerò a suonare senza guardare! :Very Happy:

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 29 set 2011, 14:35

Non ne parliamo va', Lift your skinny fists like antennas to heaven l'ho pagato la bellezza di 24 euro. CD, in una confezioncina di cartone.

Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Lollo » 29 set 2011, 15:07

TheSilentEnigma ha scritto:
Lollo ha scritto: Lol, io la les paul (standard) e la Cort ce le ho già quindi sono a cavallo :Very Happy: Comunque per il discorso "nessun budget" sono d'accordo: mi accorgo che anche inconsciamente ascolto molte più volte e con molta più attenzione i dischi comprati che quelli scaricati.... tanto che ormai ho smesso totalmente di scaricare illegalmente, anzi uso moltissimo itunes.... non c'è la soddisfazione di avere il disco fra le mani, ma costa infinitamente meno....
Dipende dai dischi, molti li trovo anche a 3-4 €!
Molti è un po' eccessivo :Very Happy:
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0


Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da lux83 » 29 set 2011, 16:06

Lollo ha scritto:
Varel ha scritto:Ma infatti zio, anche la maggior parte dei professionisti che conosco (musicalmente) di solito ha pochi strumenti che non abbandona mai e che si porta dietro per tutta la carriera.
Io personalmente sarei soddisfatto con tante chitarre da poterle contare sulle dita di una mano, o anche meno, tanto la strato resterà la mia chitarra "principale", poi giusto la traditional honey burst che ho postato prima, e magari una cort kx custom come passepartout. Insomma, giusto le sonorità che mi interessano di più. Un amplificatore (e uno solo) e pochi effetti, giusto un distorsore, un freeze, un delay+riverbero e forse un loop.
La mia sfortuna è che suono molti strumenti diversi, quindi non c'è tanto il rischio di avere molte chitarre (perché non mi interessa), quanto quello di dover spendere un sacco di soldi per strumenti diversi. Insomma, almeno un buon pianoforte prima o poi dovrà entrare in casa mia, ma anche in questo caso, uno e basta.

Comunque hai ragione su discorso dell'imparare a sfruttare la propria chitarra. La stratocaster è la chitarra che ho da più tempo, ed è assolutamente quella che suono meglio. Anche rispetto ad altre stratocaster, sia chiaro.
Lol, io la les paul (standard) e la Cort ce le ho già quindi sono a cavallo :Very Happy: Comunque per il discorso "nessun budget" sono d'accordo: mi accorgo che anche inconsciamente ascolto molte più volte e con molta più attenzione i dischi comprati che quelli scaricati.... tanto che ormai ho smesso totalmente di scaricare illegalmente, anzi uso moltissimo itunes.... non c'è la soddisfazione di avere il disco fra le mani, ma costa infinitamente meno....

Per quanto riguarda l'equipaggiamento ideale io probabilmente sarei più avido: la Les Paul perfetta per me ce l'ho già, senza bisogno di alcun ritocco, vorrei intensamente una stratocaster con dei Texas Special, una Strato con dei pick up più tranquilli e "leggeri", una Tele Reissue '52, sostituirei forse la mia Cort Kx Custom (che ha come maggior pregio la versatilità, divenuta inutile quando puoi avere i tuoi strumenti ideali) con una Prs Custom 24, una Gibson 335 e come chitarre buonanotte al secchio.... Come amplificazione invece andiamo sull'enormità: non mi so contenere.... vorrei un Fender Twin Reverb, un Mesa Boogie Mark V, un Marshall Bluesbreaker, un Hiwatt Custom 50, un Blackstar di alto livello e un Matchless..... So che non ce la farò mai :Very Happy:
Un Soldano Slo 100 no?
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
RobbyLanta
Maestro
Maestro
Messaggi: 2214
Iscritto il: 22 ott 2008, 22:02
Località: Bologna

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da RobbyLanta » 29 set 2011, 19:03

Riguardo la musica, son passato da scaricare la musica, a comprare i CD e ora compro i dischi in vinile :lol:
Podcast
Different Ways (New mood))

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 29 set 2011, 19:16

Io continuo a scaricarla sempre, e anche in quantità abnormi (per ora sul pc ho 250Gb di musica), sennò non si riesce a conoscere nulla e non sto dietro a quello che succede o è successo. Però appena ho soldi compro, per esempio la settimana scorsa ho comprato due cd. Appena ho di nuovo abbastanza cash prendo ( ) dei Sigur Ros e se lo trovo The Earth is not a cold dead place, degli Explosions in the sky. Sennò Honeysuckle Aeons dei Current 93 o qualcosa dei Mono, o il disco che ho in avatar.

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da lux83 » 29 set 2011, 19:54

RobbyLanta ha scritto:Riguardo la musica, son passato da scaricare la musica, a comprare i CD e ora compro i dischi in vinile :lol:
Ho fatto lo stesso percorso, i viniloni sul vecchio hi-fi con pre valvolare e casse enormi in legno massello di mio padre sono da sbavo :sorpreso:
Scarico solo come demo, se una cosa mi piace la compro, se non mi piace la cestino :dance:
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
BrianSetzer85
Maestro
Maestro
Messaggi: 3373
Iscritto il: 23 dic 2009, 18:19
Contatta:

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da BrianSetzer85 » 29 set 2011, 20:26

Ragazzi, da un po' di tempo sto sbavando sempre per la stesse cose, secondo voi è normale? :Very Happy:

- Marshall JCM 2000 TSL60
- Gibson Flying V Michael Schenker (o replica, con ponte fisso o con floyd rose, sono indeciso)
- Gretsch 6120 (in alternativa una 5120 Electromatic + TV Jones)
- Kramer anni '80 (random)

Si sono aggiunte "solo" tre cose:

- Fender Telecaster (mi sta intrippando un sacco quella di Richie Kotzen)
- Gibson Les Paul standard (oppure la Axcess con floyd rose, dipende da come suona)
- Brian May Red Special
We're gonna rock this town, Rock it inside out
We're gonna rock this town, Make'em scream and shout
Let's rock, rock, rock, man, rock
We're gonna rock till you pop, We're gonna rock till you drop
We're gonna rock this town, Rock it inside out

http://www.youtube.com/user/AlexFuria85/videos

Avatar utente
James_
Maestro
Maestro
Messaggi: 2636
Iscritto il: 16 set 2009, 16:12
Località: Bologna

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da James_ » 29 set 2011, 20:40

Io ultimamente sto girando e provando più strumento per iniziare a mettere su una strumentazione consona alle mie esigenze, e se dopo un po' uno strumento non mi prende del tutto lo vendo per provare altro. Ci rimetto anche delle volte, ma in questo modo spero di arrivare a strumenti definiti!
Ho capito per esempio che il manico vintage su chitarra non fa per me, mentre sul basso mi piace! E la prossima Strato non avrà il manico vintage! Mi trovo molto bene con la conf. SSH, e la Les Paul è sicuramente la chitarra più bella e adatta per certi generi! Però ho l'esigenza del floyd.

Comunque, nuovamente gas da Charvel So Cal e Gibson Flying V. Le ho trovate, se vendo qualcosa compro, ma non so quale! Dannato Candy Red, non si capisce se sia rosso, fucsia, o entrambi :pianto:
LA FUNZIONE "CERCA" E' TUA AMICA. |
POWERED BY: Immagine
Charvel | Gibson | Orange

Avatar utente
Giaguaro93
Maestro
Maestro
Messaggi: 3633
Iscritto il: 27 feb 2011, 13:24
Località: Roma

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Giaguaro93 » 29 set 2011, 20:44

SI parla di Album??? Allora vi dico quali sono i miei sbavi ora come ora :tilt:
Eccoli:
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da lux83 » 29 set 2011, 20:54

L'ultimo ce l'ho, anzi, sarebbe meglio dire che ce l'ha mia madre :lollol:
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
Giaguaro93
Maestro
Maestro
Messaggi: 3633
Iscritto il: 27 feb 2011, 13:24
Località: Roma

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Giaguaro93 » 29 set 2011, 21:03

lux83 ha scritto:L'ultimo ce l'ho, anzi, sarebbe meglio dire che ce l'ha mia madre :lollol:
Tua madre ha la mia più profonda S T I M A Immagine

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 29 set 2011, 21:06

Ah, be'. Se si sbava sugli album posso sbizzarrirmi!

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


E tanti altri!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite