Sbavi quotidiani

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).
Avatar utente
Giaguaro93
Maestro
Maestro
Messaggi: 3633
Iscritto il: 27 feb 2011, 13:24
Località: Roma

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Giaguaro93 » 27 set 2011, 22:19

Lollo ha scritto:Santo Iddio Giaguaro, santo Iddio che bella....
Mamma mia, veramente... più la guardo e più diventa bella :sorpreso:
worrol ha scritto:ieri era un anno dall'apertura di questa ormai legendaria discussione!! 168pagine in 365 giorni! niente male
E allora auguri agli "Sbavi quotidiani" :brindisi:
Bisogna festeggiare :torta:
:band:


Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Lollo » 27 set 2011, 22:46

DOppio sbavo serale..... davvero questa Transatlantic è così rock/blues come dicono loro?:



E quello che di solito non è un mio sbavo, ma ho avuto la possibilità di provarne una approfonditamente e con calma su un Vox AC-15 e mi ha colpito anche su suoni molto semplici e puliti:

http://www2.gibson.com/Products/Electri ... issue.aspx

A mio parere 1 spanna sopra la standard (diversa senza dubbio ed è merito dei pick up)
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 28 set 2011, 11:07

Lollo ha scritto:...
E quello che di solito non è un mio sbavo, ma ho avuto la possibilità di provarne una approfonditamente e con calma su un Vox AC-15 e mi ha colpito anche su suoni molto semplici e puliti:

http://www2.gibson.com/Products/Electri ... issue.aspx

A mio parere 1 spanna sopra la standard (diversa senza dubbio ed è merito dei pick up)
Eh, la SG: non a tutti piace, ed è comprensibile. Io non l' ho mai amata, continuo a trovarla di una bruttezza quasi inarrivabile, ma devo dire che mi piacerebbe riprenderne in mano qualcuna, visto che ho un po' cambiato gusti, rispetto al passato. Mi dà l' idea che l' apprezzerei di più oggi di ieri, a livello di suoni.

In particolare, mi sa che i '57 Classics su quello strumento lì debbano essere proprio una gran bella idea.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Lollo » 28 set 2011, 13:07

Da quanto ho potuto sentire riescono a riequilibrare quella "secchezza" di suono che non mi fa impazzire nella standard o nella special..... Non è comunque la chitarra per me: durante tutta la prova mi sono reso conto che cercavo di ottenere suoni più vicini possibile a quelli di una Les Paul.... a quel punto tanto vale farsi una Les Paul no?
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da lux83 » 28 set 2011, 13:35

Lollo ha scritto:Da quanto ho potuto sentire riescono a riequilibrare quella "secchezza" di suono che non mi fa impazzire nella standard o nella special..... Non è comunque la chitarra per me: durante tutta la prova mi sono reso conto che cercavo di ottenere suoni più vicini possibile a quelli di una Les Paul.... a quel punto tanto vale farsi una Les Paul no?
Indubbiamente si.
E magari evitare i burstbucker se ti piacciono i suoni molto classici.
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)


Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Lollo » 28 set 2011, 17:23

Non sono assolutamente d'accordo. La mia Les Paul monta i Burstbucker e sono i pick up più belli, "dolci" ed equilibrati che abbia mai provato. Se per suono tradizionale intendi impastato e fangoso allora posso capire, ma io i 57 li monterei proprio solo su una sg (nell'ambito solid body), proprio per esigenze di equilibrio. Non bisogna ragionare per "suoni classici" e stereotipi, ma per suoni belli e suoni utili
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da lux83 » 28 set 2011, 21:59

A me piace da matti il suono PAF e il classic 57 è uno dei pickup che più gli si avvicinano.
Cosa riesce a tirare fuori Knopfler con i PAF :sorpreso:
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Lollo » 28 set 2011, 22:38

lux83 ha scritto:A me piace da matti il suono PAF e il classic 57 è uno dei pickup che più gli si avvicinano.
Cosa riesce a tirare fuori Knopfler con i PAF :sorpreso:
Sono d'accordo, ma ad ogni modo non lo metterei mai su una Les Paul! Lo metterei volentierissimo su una qualunque semiacustica, su una sg.... o magari su una Les Paul da non suonare in contesto di band classica (con altro chitarrista)
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
lux83
Maestro
Maestro
Messaggi: 3652
Iscritto il: 07 ott 2010, 20:26

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da lux83 » 28 set 2011, 23:30

Nella maggior parte delle canzoni scritte da solista (senza i Dire straits) Knoffo suona con delle ritmiche fatte con un'acustica Immagine
Non devi pensare di essere Townshend o Hendrix solo perché puoi fare wee wee wah wah o sfruttare altri trucchetti del mestiere. Prima devi conoscerla quella stronza. Devi portartela a letto. Devi dormire con lei, se non ci sono altre pulzelle in giro. Ha giusto la forma adatta. (Keith Richards)

Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Lollo » 29 set 2011, 07:45

Detto onestamente, io non mi sento di fare paragoni così illustri: penso che i tecnici del suono di Knopfler potrebbero far uscire dal mix anche un contrabbasso con del feltro sulla tastiera..... Inoltre non dimentichiamo che Mark si muove solitamente su situazioni pulitissimissimissime, dove il "pastone sonoro" è ben più difficile da riscontrare.... In effetti a me i '57 piacciono soprattutto in pulito! E, fosse per me, dato che considero la Les Paul la chitarra migliore sulla faccia della Terra (ma proprio di tanto....), con una quantità infinita di denaro, me ne riempirei la casa! La mia, una con i p-90, una con dei Paf, forse persino una con gli EMG, una con dei Pearly Gates (rigorosamente splittabili), una con 3 hum e chi più ne ha più ne metta.... ma purtroppo non è così :Very Happy:
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 29 set 2011, 09:04

Lollo ha scritto:Detto onestamente, io non mi sento di fare paragoni così illustri: penso che i tecnici del suono di Knopfler potrebbero far uscire dal mix anche un contrabbasso con del feltro sulla tastiera..... Inoltre non dimentichiamo che Mark si muove solitamente su situazioni pulitissimissimissime, dove il "pastone sonoro" è ben più difficile da riscontrare.... In effetti a me i '57 piacciono soprattutto in pulito! E, fosse per me, dato che considero la Les Paul la chitarra migliore sulla faccia della Terra (ma proprio di tanto....),
E non posso che quotarti, da un certo punto di vista. Naturalmente bisogna considerare le eccezioni: è chiaro che una grande chitarra di liuteria supererà qualunque Les Paul, a livello costruttivo, ma se parliamo di produzione industriale corrente, ce ne sono poche che possano tenere il passo con Gibson: PRS (anche se mi secca un po' ammetterlo, visto che non mi piacciono), le serie più belle di Music Man e ben poche altre. La mia amatissima Tele, poverina, è proprio uno sgorbietto, da questo punto di vista; ma uno sgorbietto meraviglioso ! :ciao:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 29 set 2011, 09:07

"Purtroppo" si fa per dire Lollo! Pensa che schifo avere senza problemi tutto ciò che si vuole! Si perde ogni stimolo poi. Ricordo che da marmocchio mi misi a masterizzare ogni gioco per play station che trovavo, risultato: non ne ho finito neanche uno, era più importante averli che godermeli. Idem per la musica, infatti nonostante si possa scaricare, continuo a comprare tutti i dischi che posso, anche più di prima. Se dovesse succedere anche per gli strumenti sarebbe orribile! Molto molto meglio avere pochi oggetti, ma sudati e a cui affezionarsi, piuttosto che una collezione sterminata di vanità costose! Anche se il risparmio dovesse durare anni!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 29 set 2011, 09:16

Varel ha scritto:"Purtroppo" si fa per dire Lollo! Pensa che schifo avere senza problemi tutto ciò che si vuole! Si perde ogni stimolo poi. Ricordo che da marmocchio mi misi a masterizzare ogni gioco per play station che trovavo, risultato: non ne ho finito neanche uno, era più importante averli che godermeli. Idem per la musica, infatti nonostante si possa scaricare, continuo a comprare tutti i dischi che posso, anche più di prima. Se dovesse succedere anche per gli strumenti sarebbe orribile! Molto molto meglio avere pochi oggetti, ma sudati e a cui affezionarsi, piuttosto che una collezione sterminata di vanità costose! Anche se il risparmio dovesse durare anni!
C' è molta saggezza nele tue parole, Varel ! :applauso:

Senza dimenticare un altro aspetto della faccenda: una chitarra, più la suoni e meglio suona. E un' altra cosa: più la suoni, più scopri sonorità e più impari a tirar fuori il meglio da quello strumento. Non hanno torto quelli che hanno un solo strumento; non è impossibile, una volta che ci si stabilizza su un certo genere musicale.

E' che siamo tuti dei G.A.S.ati cornici, purtroppo... :senzasperanze:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 29 set 2011, 09:29

Ma infatti zio, anche la maggior parte dei professionisti che conosco (musicalmente) di solito ha pochi strumenti che non abbandona mai e che si porta dietro per tutta la carriera.
Io personalmente sarei soddisfatto con tante chitarre da poterle contare sulle dita di una mano, o anche meno, tanto la strato resterà la mia chitarra "principale", poi giusto la traditional honey burst che ho postato prima, e magari una cort kx custom come passepartout. Insomma, giusto le sonorità che mi interessano di più. Un amplificatore (e uno solo) e pochi effetti, giusto un distorsore, un freeze, un delay+riverbero e forse un loop.
La mia sfortuna è che suono molti strumenti diversi, quindi non c'è tanto il rischio di avere molte chitarre (perché non mi interessa), quanto quello di dover spendere un sacco di soldi per strumenti diversi. Insomma, almeno un buon pianoforte prima o poi dovrà entrare in casa mia, ma anche in questo caso, uno e basta.

Comunque hai ragione su discorso dell'imparare a sfruttare la propria chitarra. La stratocaster è la chitarra che ho da più tempo, ed è assolutamente quella che suono meglio. Anche rispetto ad altre stratocaster, sia chiaro.

Avatar utente
birk
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 193
Iscritto il: 01 nov 2010, 12:37

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da birk » 29 set 2011, 13:51

oggi per il mio sbavo bisogna incolpare Tosin Abasi che mi fa venire la GAS per qualsiasi 8 corde. Ne vorrei tanto provare una... Ma prima dovrei prendere un bell'ampli valvolare e una pod x3 della line6
Immagine
Devo trovare una frase figa da mettere nella firma... hhmmm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite