Sbavi quotidiani

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).
Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 25 mag 2011, 19:03

Molto carina, proprio tanto. Mi è sempre piaciuta anche questa:

Immagine
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 25 mag 2011, 20:13

La NSU supermax del mio vecchio le batte tutte :Very Happy:
Immagine
:sorpreso: :sorpreso: :sorpreso:

Avatar utente
BrianSetzer85
Maestro
Maestro
Messaggi: 3373
Iscritto il: 23 dic 2009, 18:19
Contatta:

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da BrianSetzer85 » 25 mag 2011, 20:15

lux83 ha scritto:La zetsu :sorpreso:
Sto affogando nella mia stessa bava :paura:
Bravo, bravo, vedo che sei informato :fumato:
We're gonna rock this town, Rock it inside out
We're gonna rock this town, Make'em scream and shout
Let's rock, rock, rock, man, rock
We're gonna rock till you pop, We're gonna rock till you drop
We're gonna rock this town, Rock it inside out

http://www.youtube.com/user/AlexFuria85/videos

Avatar utente
Lollo
Maestro
Maestro
Messaggi: 2467
Iscritto il: 20 mar 2007, 13:48

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Lollo » 25 mag 2011, 20:30

ma200360 ha scritto:
Lollo ha scritto:...po io quella ce la vedrei bene con un paio di Bare Knuckle ...
Li hai già sentiti i modelli per Telecaster ? Io ho sentito qualche clip, e alcuni mi sono sembrati davvero magnifici, soprattutto i '68 staggered. Ma sempre di clips si tratta, purtroppo.
Purtroppo no! Ma mi sono stati consigliati tantissimo dal liutaio del Guitar Shop di RE (per me quell'uomo è una garanzia)..... Paiono veramente belli a livello di suono, l'unica perplessità che posso avere è che mi è stato detto che sono molto carichi di basse (certi modelli).... per questo sulla esp, chitarra più sottile, li vedrei bene, la vedrei come una compensazione sonora..... Certo, mi baso sul, per quanto autorevole, sentito dire
Gibson Les Paul Standard 2008 Honeyburst
Fender Telecaster American Standard (Black)
Takamine Santa Fè TAC11C
Cort Kx Custom
Marshall JCM 2000 TSL602
Fender Blues Junior III
Ibanez Tube Screamer TS808HW Hand Wired
Marshall MS-4 Microstack
Zoom g7.1ut Guitar Effects Console
Boss MD-2 Mega Distortion
Boss CS-3 Compression Sustainer
Line 6 Pod 2.0

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 27 mag 2011, 09:40

Lollo ha scritto: Purtroppo no! Ma mi sono stati consigliati tantissimo dal liutaio del Guitar Shop di RE (per me quell'uomo è una garanzia)..... Paiono veramente belli a livello di suono, l'unica perplessità che posso avere è che mi è stato detto che sono molto carichi di basse (certi modelli).... per questo sulla esp, chitarra più sottile, li vedrei bene, la vedrei come una compensazione sonora..... Certo, mi baso sul, per quanto autorevole, sentito dire
E allora, se fossi in te, mi fiderei anch' io. Ho conosciuto il tipo di Guitar Shop, mi è parso molto competente.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
RobbyLanta
Maestro
Maestro
Messaggi: 2214
Iscritto il: 22 ott 2008, 22:02
Località: Bologna

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da RobbyLanta » 27 mag 2011, 10:44

Immagine
Podcast
Different Ways (New mood))

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 27 mag 2011, 13:03

Ma vi piacciono davvero i delay analogici ? O è una questione di moda ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
RobbyLanta
Maestro
Maestro
Messaggi: 2214
Iscritto il: 22 ott 2008, 22:02
Località: Bologna

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da RobbyLanta » 27 mag 2011, 13:34

ma200360 ha scritto:Ma vi piacciono davvero i delay analogici ? O è una questione di moda ?
Se fosse per me mi comprerei un Delay a nastro :Very Happy:
Scherzi a parte, a me piacciono anche i delay digitali, che offrono più pulizia e precisione di suono, ma il delay analogico ha un suono caldo e vintage irresistibile :tilt:
Podcast
Different Ways (New mood))

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 27 mag 2011, 16:25

RobbyLanta ha scritto:
ma200360 ha scritto:Ma vi piacciono davvero i delay analogici ? O è una questione di moda ?
Se fosse per me mi comprerei un Delay a nastro :Very Happy:
Scherzi a parte, a me piacciono anche i delay digitali, che offrono più pulizia e precisione di suono, ma il delay analogico ha un suono caldo e vintage irresistibile :tilt:
Mah... Quando esistevano solo gli eco a nastro, bestemmiavamo perché suonavano di m***a, si deterioravano e si rompevano continuamente. Quando sono usciti i primi delay a pedale il parametro di qualità dell' effetto era la trasparenza delle ripetizioni. Adesso che ci sono dei signori digital delays c' è chi spende un sacco di soldi per un rottame di eco a nastro, e chi preferisce i delay analogici. Così va il mondo.

Personalmente, non tornerei all' analogico manco per sogno.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 27 mag 2011, 16:33

Più che altro è una questione di esigenze, non credo si possa ragionare in meglio o peggio. Per i suoni puliti che servono a me, un delay analogico come si deve sarebbe perfetto, ma quando dovessi tirare fuori della roba piena di reverb,fuzz e/o distorsioni varie, usare un delay analogico sarebbe un suicidio.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da ma200360 » 27 mag 2011, 17:04

Varel ha scritto:Più che altro è una questione di esigenze, non credo si possa ragionare in meglio o peggio. Per i suoni puliti che servono a me, un delay analogico come si deve sarebbe perfetto, ma quando dovessi tirare fuori della roba piena di reverb,fuzz e/o distorsioni varie, usare un delay analogico sarebbe un suicidio.
Può essere...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 27 mag 2011, 18:07

Già che siamo in tema, qualcuno mi spiega di grazia perché il boss rv3 costa tanto? E' solo perché è vecchio, figo e va di moda o davvero ha qualcosa in più rispetto a tutti gli altri delay/reverb?

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Cosimino » 27 mag 2011, 18:16

Varel ha scritto:Già che siamo in tema, qualcuno mi spiega di grazia perché il boss rv3 costa tanto? E' solo perché è vecchio, figo e va di moda o davvero ha qualcosa in più rispetto a tutti gli altri delay/reverb?
Forse perchè da quel che mi è sembrato di capire in quel pò che mi sono informato ormai è l'unico delay/reverbero in un pedale e non lo producono neanche più, in realtà ci sarebbe l'alternativa Behringer che sarebbe il dr 400 e che dovrebbe essere praticamente un clone economico, ma te lo sconsiglio vivamente visto che l'ho comprato qualche giorno fa e fin ora mi ha dato solo rogne... :senzasperanze:

Avatar utente
James_
Maestro
Maestro
Messaggi: 2636
Iscritto il: 16 set 2009, 16:12
Località: Bologna

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da James_ » 27 mag 2011, 21:34

Ho appena placato la gas da pedali con questi

Immagine

http://www.youtube.com/watch?v=YvFY7xU2kGk

e

Immagine
:campioni:
LA FUNZIONE "CERCA" E' TUA AMICA. |
POWERED BY: Immagine
Charvel | Gibson | Orange

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Sbavi quotidiani

Messaggio da Varel » 27 mag 2011, 21:42

Cosimino ha scritto:
Varel ha scritto:Già che siamo in tema, qualcuno mi spiega di grazia perché il boss rv3 costa tanto? E' solo perché è vecchio, figo e va di moda o davvero ha qualcosa in più rispetto a tutti gli altri delay/reverb?
Forse perchè da quel che mi è sembrato di capire in quel pò che mi sono informato ormai è l'unico delay/reverbero in un pedale e non lo producono neanche più, in realtà ci sarebbe l'alternativa Behringer che sarebbe il dr 400 e che dovrebbe essere praticamente un clone economico, ma te lo sconsiglio vivamente visto che l'ho comprato qualche giorno fa e fin ora mi ha dato solo rogne... :senzasperanze:
Grazie mille Cosimì :capo: l'unica risposta che ero riuscito a ottenere è "perché è grigio e pieno di graffi" :lol:

Comunque:
Immagine

Stoner goes soviet <3

Qualcuno sa che roba è la Fender Toronado?


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite