Politica? No, grazie!

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).
Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da Varel » 29 mar 2010, 11:31

darkfender ha scritto:
Varel ha scritto: Sono d'accordo. Ma lui è la figura che raccoglie consensi, la gente lo vota perchè si fa amare. Non ci fosse lui nessuno saprebbe dove ca**o metterla la crocetta.
Diciamo che in una situazione generale disgustosa, in cui è sparito ogni ideale politico e tutto è meccanizzato al servizio del proprio interesse, lui spicca. E' la puzza di morto lui, ma sotto terra sai quanti cadaveri...
Sbagliato...una buona parte lo vota non perchè crede alle cose che racconta, ma perchè si ricorda dell'alternativa..
Una percentuale di questi piuttosto alta lo vota perchè vede nell'alternanza l'unica soluzione.

Non si può davvero continuare a pensare che GLI ALTRI (lo dicono tutti....guardacaso) si facciano fregare così facilmente.

E no lui magari si copre meno di altri, ma anche le fazioni opposte ne hanno combinate davvero troppe.
Be', è inutile negare che ci sia una grossa fetta di popolazione che lo vota in modo del tutto ignorante, per colpa di una disinformazioni allucinante. Tieni conto che ancora oggi il 70% circa della popolazione italiana forma le proprie idee politiche solo tramite la televisione, e non sono certo parole mie, ma di Enzo Biagi, che qualcosa più di me avrà saputo.
Che poi siano tantissimi quelli che lo votano con la consapevolezza della sua inadeguatezza è vero, e tantopiù imbecilli.


Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da darkfender » 29 mar 2010, 12:24

Ma enzo biagi può dire quello che vuole, l'informazione è viziata tanto in TV (a dire il vero ci sono ancheprogrammi attendibili anche se a orari folli) quanto su internet dove leggi davvero di ogni.....

Se io guardo rai sat (TV e lo fanno anche in chiaro la mattina presto) e tu leggi su internet notizie chessò su un forum, chi di noi ha un'informazione più attendibile?

Ed eviterei di dare degli imbecilli a chi vota berlusconi in quanto è un atteggiamento non solo antidemocratico ma anche maleducato.

Io ti dico che per come la penso fa più danni la disinformazione da internet (che infatti pullula su Facebook, forum e chi più ne ha più ne metta) che quella in TV che almeno si sa circa come e dove è di parte.
Chi per esempio guarda studio aerto sa bene come vengono lette le notizie, allo stesso modo di chi guarda rai3 oppure LA7.
Chi legge su internet invece prende per oro colato tutto ciò che legge soprattutto quando (e succede spesso) vengono riportate fonti parziali in modo da distorcerne il contenuto, o non vengono riportate affatto fonti.


Essere informati richiede l'analisi delle fonti per INTERO per avere un'interpretazione corretta.

ora quanti di noi lo fanno?


Qualcuno di voi ha dei canali di informazione alternativi, realmente affidabili?

Avatar utente
aндреa89
Esperto
Esperto
Messaggi: 251
Iscritto il: 20 nov 2009, 12:18
Località: Reggio Nell'Emilia

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da aндреa89 » 29 mar 2010, 12:50

darkfender ha scritto:Io ti dico che per come la penso fa più danni la disinformazione da internet (che infatti pullula su Facebook, forum e chi più ne ha più ne metta) che quella in TV che almeno si sa circa come e dove è di parte.
Chi per esempio guarda studio aerto sa bene come vengono lette le notizie, allo stesso modo di chi guarda rai3 oppure LA7.
Chi legge su internet invece prende per oro colato tutto ciò che legge soprattutto quando (e succede spesso) vengono riportate fonti parziali in modo da distorcerne il contenuto, o non vengono riportate affatto fonti.
Quello dipende dalla persona, se qualcuno legge una notizia su internet ma non approfondisce e da per vero qualsiasi cosa, allora la colpa è della persona che non capisce niente, non è di certo colpa di internet.
Internet invece permette di consultare le fonti, di leggere vari punti di vista, cosa che la televisione non ti permette (o te lo permette in misura sicuramente inferiore) di fare.
Chi mi dice che al telegiornale dicono cose vere? in che modo posso vedere la notizia da un altro punto di vista (e punti di vista non di parte), o consultando altre fonti attraverso la televisione?
Guarda il caso Mills, il TG1 ha fatto passare la prescrizione come assoluzione, chi mi ha fatto notare questo errore? internet
BaCH Stratocaster on Roland MicroCube 2W
La differenza tra Democrazia e Dittatura è che in Democrazia prima si vota e poi si prendono ordini; in una Dittatura non c'è bisogno di sprecare il tempo andando a votare. [Bukowski]

Avatar utente
MkMouss
Maestro
Maestro
Messaggi: 2196
Iscritto il: 12 set 2008, 11:19
Contatta:

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da MkMouss » 29 mar 2010, 12:53

Non voglio stare sullo specifico.. non voglio parlare di destra e di sinistra e cercare di dire la destra è merda, la sinistra è oro o viceversa..

Voglio ricordare che
Mai le popolazioni sono state colte come quelle che vanno oggi al voto.... confido in questo per una classe politica futura migliore..
Mai le popolazioni sono state informate come quelle che vanno oggi al voto.... E non so se questo sia un bene o un male! P2 forever.. :pianto:
Sempre, i governanti del nostro paese, hanno fatto i conti nelle proprie e nostre tasche sapendo di dover, o voler, far affari con la mafia-camorra. che è l'"azienda", se così vogliamo chiamarla, più potente d'Italia.

Quindi...
Io con la mia testa aspetto il momento in cui qualcuno deciderà di cambiare forma di governo o modo di governare... e pregherò che l'alternativa a quella attuale sia VERAMENTE democratica, VERAMENTE voglia il bene del paese e VERAMENTE si occupi delle tasche dei cittadini TUTTI.
Ache se sembra che l'unica alternativa a cui si sta andando in contro sia la monarchia o la dittatura.... ma vabè!!!

Nell'attuale situazione dove "'mazza 'mazza e tutta una razza!!" porrò la mia fiducia a quei candidati che PRESENTERANNO UN PROGRAMMA interessante..
ma siccome io di programmi elettorali soprattutto ultimamente ne sto sentendo veramente pochi... e sono stufo di sentire solo parlare di processi e di attacchi... voto per chi mi sembra più pulito e meno attaccabile!
Invece del modo di far restare aperte le aziende italiane, si sente solo parlare il Berlusca delle ingiustizie dei magistrati comunisti nei suoi confronti, e le sinistre tutte di come sono indignate del comportamento del presidente...
Fot___vi tutti!
Gibson Les Paul standard '99 - Gibson ES335 Dot Ressue '95 - Blue Guitars Telecaster 2004
Lisa homeguitar tele style '09 --> WORK IN PROGRESS!!!!
FENDER BANDMASTER Silverface 68 - BLACKSTAR Artisan 15H
http://www.myspace.com/eyestonebrain
La funzione "Cerca" è tua amica !!

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da darkfender » 29 mar 2010, 13:45

@andrea89
Se è per quello ti faccio notare come negli anni precedenti durante lo scandalo che portò alla par condicio, veniva assegnato in favore di berlusconni ogni volta che si parlava dello stesso anche in termini negativi....
Non ti dico poi cosa non hanno detto sulle coop che ancora agiscono indisturbate.


Parlando dei magistrati non ti chiedi come mai Berlusconi sia l'uomo più indagato al mondo di sempre e mediaset idem?
So bene che razza di politico e persona sia Mr B ma tu credi davvero che se certi sforzi fossero stati fatti contro Prodi, Dalema, Casini etc etc non sarebbe venuto fuori nulla o quasi?
E dati alla mano credo che si possa tranquillamente capire che qualcosa non torna....poi se ci tolgono una mela marcia, beh ben venga...ma non è il punto.
Personalmente prendendo solo freddi dati statistici, qualche dubbio sulla giustizia mi viene....magari andando anche a scavare chi ha beneficiato dello scorso indulto........che però non è stato detto ne' sui giornali ne' in TV.

visto che sei così informato queste cose le dovresti ben sapere da te.
Poi se solo io noto una pesante propaganda su internet beh sarò matto....anche se secondo me a volte ragionare a mente fredda potrebbe far venire molti ma molti dubbi se non altro da un punto di vista statistico.


Avatar utente
aндреa89
Esperto
Esperto
Messaggi: 251
Iscritto il: 20 nov 2009, 12:18
Località: Reggio Nell'Emilia

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da aндреa89 » 29 mar 2010, 14:08

darkfender ha scritto:@andrea89
Se è per quello ti faccio notare come negli anni precedenti durante lo scandalo che portò alla par condicio, veniva assegnato in favore di berlusconni ogni volta che si parlava dello stesso anche in termini negativi....
Non ti dico poi cosa non hanno detto sulle coop che ancora agiscono indisturbate.


Parlando dei magistrati non ti chiedi come mai Berlusconi sia l'uomo più indagato al mondo di sempre e mediaset idem?
So bene che razza di politico e persona sia Mr B ma tu credi davvero che se certi sforzi fossero stati fatti contro Prodi, Dalema, Casini etc etc non sarebbe venuto fuori nulla o quasi?
E dati alla mano credo che si possa tranquillamente capire che qualcosa non torna....poi se ci tolgono una mela marcia, beh ben venga...ma non è il punto.
Personalmente prendendo solo freddi dati statistici, qualche dubbio sulla giustizia mi viene....magari andando anche a scavare chi ha beneficiato dello scorso indulto........che però non è stato detto ne' sui giornali ne' in TV.

visto che sei così informato queste cose le dovresti ben sapere da te.
Poi se solo io noto una pesante propaganda su internet beh sarò matto....anche se secondo me a volte ragionare a mente fredda potrebbe far venire molti ma molti dubbi se non altro da un punto di vista statistico.
Io sono il primo a dire che buona parte dei politici hanno molti scheletri nell'armadio, tutti i partiti, dall'estrema sinistra all'estrema destra passando per i vari centri, sono pieni di persone che pensano solo al loro portafoglio... però siamo obiettivi, non si può avere come Presidente del Consiglio un soggetto come Berlusconi, che oltre ai casini con la giustizia ci fa deridere agli occhi del mondo...basta andare a vedere la stampa estera per vedere cosa ne pensano di Silvio.
Sul fatto che su internet si estremizzi contro Berlusconi posso essere d'accordo con te, a sentir loro sembra che senza Silvio l'Italia risorgerebbe e che la causa di tutti i mali provengano dal governo, suvvia..se se ne va Berlusconi ne arriverebbe un altro e poi un altro (magari migliori di Silvio, ma sotto sotto anche loro interessati solo ai fatti loro).

Quello che mi rattrista un po' della politica italiana di oggi è che anche tra destra e sinistra non c'è poi tanta differenza, e che molti politici non hanno un benchè minimo ideale politico e saltano da un partito all'altro senza tanto preoccuparsi...avevo sentito di parlamentari che in parlamento si scannavano tra di loro, e fuori andavano tutti insieme a prendere il caffè.
Una volta c'erano i comunisti che erano comunisti, i socialisti che erano socialisti, i democristiani che erano democristiani..ognuno credeva nell'ideale del partito (oltre, come sempre, a pensare ai propri interessi).
E inoltre mancano figure politiche serie, insomma guardiamoci in giro, dove sono persone del calibro di Berlinguer, Andreotti o Almirante nella politica odierna?
BaCH Stratocaster on Roland MicroCube 2W
La differenza tra Democrazia e Dittatura è che in Democrazia prima si vota e poi si prendono ordini; in una Dittatura non c'è bisogno di sprecare il tempo andando a votare. [Bukowski]

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da Varel » 29 mar 2010, 14:16

darkfender ha scritto:Ma enzo biagi può dire quello che vuole, l'informazione è viziata tanto in TV (a dire il vero ci sono ancheprogrammi attendibili anche se a orari folli) quanto su internet dove leggi davvero di ogni.....

Se io guardo rai sat (TV e lo fanno anche in chiaro la mattina presto) e tu leggi su internet notizie chessò su un forum, chi di noi ha un'informazione più attendibile?

Ed eviterei di dare degli imbecilli a chi vota berlusconi in quanto è un atteggiamento non solo antidemocratico ma anche maleducato.

Io ti dico che per come la penso fa più danni la disinformazione da internet (che infatti pullula su Facebook, forum e chi più ne ha più ne metta) che quella in TV che almeno si sa circa come e dove è di parte.
Chi per esempio guarda studio aerto sa bene come vengono lette le notizie, allo stesso modo di chi guarda rai3 oppure LA7.
Chi legge su internet invece prende per oro colato tutto ciò che legge soprattutto quando (e succede spesso) vengono riportate fonti parziali in modo da distorcerne il contenuto, o non vengono riportate affatto fonti.


Essere informati richiede l'analisi delle fonti per INTERO per avere un'interpretazione corretta.

ora quanti di noi lo fanno?


Qualcuno di voi ha dei canali di informazione alternativi, realmente affidabili?
Ma io non do dell'imbecille a chi vota Berlusconi (per quanto sotto sotto lo pensi). Lo do a chi vota il peggio in assenza di meglio, prima di tutto perchè il meglio c'è eccome.
Inoltre se guardi solo rai e mediaset non sai affatto come vengono lette le notizie. Nè io ho detto che internet è una fonte attendibile, ma almeno è una fonte al di fuori del controllo politico: una persona intelligente può ricavare informazioi valide dalla rete con facilità.

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da darkfender » 29 mar 2010, 15:03

rai e mediaset non sono solo TG1 e studioaperto eh....

Poi varel se dici che una persona intelligente può ricavare notizie come vuole può (in parte) essere vero.
Ma una cosa è certa, pochi lo fanno...

Prima di tutto perchè la cosa richiede molto tempo.

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da Varel » 29 mar 2010, 16:47

darkfender ha scritto:rai e mediaset non sono solo TG1 e studioaperto eh....

Poi varel se dici che una persona intelligente può ricavare notizie come vuole può (in parte) essere vero.
Ma una cosa è certa, pochi lo fanno...

Prima di tutto perchè la cosa richiede molto tempo.
No, giusto, ci sono anche tg2, tg3 (che si salva, quasi), tg4 e tg5. :ciao:
Dai, è completamente impossibile formare un'opinione politica sana guardando la tv o leggendo i giornali, visto che in ogni televisione e in ogni giornale ci son personaggi politici e grossi imprenditori collusi con la politica, banche, società eccetera (spesso tra l'altro in odor di corruzione).
L'unica è seguire giornali che non siano assistiti dallo stato, e sono davvero pochi, e che non siano diretti da politici e vicini.
Prendi Il Fatto Quotidiano. Non fa distinzioni, spala cacca su tutti. Lo ritengo un approdo di gente con ancora un'anima da giornalista dentro. Prendi Libero, La Stampa e La Repubblica allo stesso modo. Come fai a fidarti? Impossibile.
Semmai anche il Fatto poi sarà di parte (ma quando mai?) però ha una componente di affidabilità. Ma è un caso su quanti? Quanti comprano il Fatto? In molti posti non è neanche distribuito.
E quanti ancora leggono i giornali in modo serio, ossia confrontandone due o tre diversi? A cosa ci servono i giornali di partito, le tv pubbliche e private asservite ai partiti?
Internet, se usato bene, è una validissima alternativa ad una tecnologia vecchia e finita.
E' come dice Grillo. Chiaro che non vai a fidarti del sito secondo cui una misteriosa organizzazione massonica sovranazionale ci ha impiantato dei microchip nel cervello a nostra insaputa. Però se uno fa un comizio e invece di leggerlo filtrato da un giornalista pagato dallo stesso politico, lo vai a vedere per intero su you tube, di differenza ce n'è eccome.
Se al G8 di Genova in tv omettevan ocose spaventose, ci sei tu con la tua videocamera, sei giornalista di te stesso, appiccichi il video online e tutti possono vedere con i loro occhi cosa è successo e farsi di conseguenza idee semmai diverse, ma legittime.

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da darkfender » 29 mar 2010, 17:20

guarda che sulla rai c'è anche rainews24 a orari indicibili in chiaro per esempio e altri programmi interessanti.
il tg3 si salva? perdonami ma ho già capito.....

Avatar utente
MkMouss
Maestro
Maestro
Messaggi: 2196
Iscritto il: 12 set 2008, 11:19
Contatta:

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da MkMouss » 29 mar 2010, 17:35

bahhh questa risposta mi spaventa... e non perchè penso male di te... ma perchè comincio a dubitare di me...
Anche io valuto il TG3 come noioso... ma comunque fra i più imparziali di quelli rai - mediaset
Gibson Les Paul standard '99 - Gibson ES335 Dot Ressue '95 - Blue Guitars Telecaster 2004
Lisa homeguitar tele style '09 --> WORK IN PROGRESS!!!!
FENDER BANDMASTER Silverface 68 - BLACKSTAR Artisan 15H
http://www.myspace.com/eyestonebrain
La funzione "Cerca" è tua amica !!

Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da Cosimino » 29 mar 2010, 19:01

darkfender ha scritto:il tg3 si salva? perdonami ma ho già capito.....
di certo non è ai livelli scandalosi del tg1 e del tg4... poi magari dire che si salva è una parola grossa, ma al tg1 e tg4 siamo proprio al limite del ridicolo, per non parlare del fatto che il tg1 sta diventando sempre più simile a studio aperto, con i servizi sui cani intrappolati nei pozzi!
studio aperto non è un telegiornale... il tg5 non lo guardo da una vita, quindi non giudico, idem il tg2!
il miglior TG è studio sport! :lollol:

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da darkfender » 29 mar 2010, 19:57

il tg3 è il tg4 dall'altra parte .....

Avatar utente
Angus9046
Esperto
Esperto
Messaggi: 946
Iscritto il: 08 set 2008, 00:33
Località: Oderzo (TV)

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da Angus9046 » 29 mar 2010, 20:35

il migliore tg è sky24 ore :)
Podcast
Podcast

Avatar utente
sugopaciugo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3553
Iscritto il: 23 ago 2009, 16:42
Località: Monte Guglielmo

Re: Politica? No, grazie!

Messaggio da sugopaciugo » 29 mar 2010, 21:37

Io, ragazzi, sono un pò un "bambo"... non ho ancora capito bene cosa sono politicamente e/o religiosamente.
Però per me il miglior TG è tenere occhi e orecchie aperte. Il miglior TG sono le persone. Più ne ascoltiamo ed osserviamo, più abbiamo un quadro completo.
Se devi tirare un bullone, non penso che andrai ad usare un cacciavite. Idem con una vite, mica serve una chiave inglese, no?


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti