La religione

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).
Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: La religione

Messaggio da Varel » 15 giu 2010, 20:24

Può dio creare un masso tanto grande da non poterlo sollevare?
Ecco dimostrato che dio non esiste o almeno non è onnipotente. Semplicissimo.

Ad ogni modo è un fatto che dio come essere senziente, grandissimo, fortissimi, miticissimo è null'altro che un prodotto della psiche umana e riflesso sulla cultura nella storia. Cambiato a seconda di come sono cambiate la cultura e la psiche umana.


Avatar utente
Gianluca
Esperto
Esperto
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 13:30

Re: La religione

Messaggio da Gianluca » 15 giu 2010, 20:37

Varel ha scritto:Può dio creare un masso tanto grande da non poterlo sollevare?
Ecco dimostrato che dio non esiste o almeno non è onnipotente. Semplicissimo.

Ad ogni modo è un fatto che dio come essere senziente, grandissimo, fortissimi, miticissimo è null'altro che un prodotto della psiche umana e riflesso sulla cultura nella storia. Cambiato a seconda di come sono cambiate la cultura e la psiche umana.
Mmh la prima non so se l' ho capita in modo corretto, quindi se me la potessi spiegare meglio ti ringrazierei.

Si in effetti crearsi una figura al di sopra di tutto, in grado di spiegare, ogni cosa, potrebbe essere una soluzione alle tante domande dell' uomo.
Ma allora chi siamo? come siamo nati?

Avatar utente
L o r e n z o
Esperto
Esperto
Messaggi: 670
Iscritto il: 31 mag 2009, 13:38
Contatta:

Re: La religione

Messaggio da L o r e n z o » 15 giu 2010, 20:40

Che poi alla fin fine siamo tutti qua a dibattere per nulla. Chi ha la risposta non torna mica indietro a dirci qualcosa, a darci un segno. Viviamo le nostre vite senza preoccuparci e poi si vedrà, no?
Imagine there's no Heaven
It's easy if you try
No hell below us
Above us only sky
Imagine all the people
Living for today
Immagine

Avatar utente
Gianluca
Esperto
Esperto
Messaggi: 305
Iscritto il: 01 mar 2010, 13:30

Re: La religione

Messaggio da Gianluca » 15 giu 2010, 20:52

L o r e n z o ha scritto:Che poi alla fin fine siamo tutti qua a dibattere per nulla. Chi ha la risposta non torna mica indietro a dirci qualcosa, a darci un segno. Viviamo le nostre vite senza preoccuparci e poi si vedrà, no?
Imagine there's no Heaven
It's easy if you try
No hell below us
Above us only sky
Imagine all the people
Living for today
Bellissima canzone :D
Ma si probabilmente le risposte non le troveremo, ma secondo me parlare di queste cose, porsi domande, fare continue ricerche che possono smentire tutto quello in cui abbiamo creduto, sono cose che ci arricchiscono dentro.

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: La religione

Messaggio da Varel » 15 giu 2010, 20:58

"Può dio creare un sasso tanto grande da riuscire a sollevarlo?"
Qualunque sia la risposta, dio non è onnipotente.

Alle domande che riguardano dio non si può rispondere con al fede in dio. Chiamiamo dio un sacco di cose, prima il vento era dio, poi sono saltate fuori pressione e correnti calde o fredde e quella parte di dio è morta, sostituita da conoscenza vera. rispondere alle domande con al fede è il modo più facile per non trovare una risposta a quelle domande.


Avatar utente
L o r e n z o
Esperto
Esperto
Messaggi: 670
Iscritto il: 31 mag 2009, 13:38
Contatta:

Re: La religione

Messaggio da L o r e n z o » 15 giu 2010, 21:09

Varel ha scritto:Alle domande che riguardano dio non si può rispondere con al fede in dio.
Quoto. Ti monta un nervoso quando senti risposte come "è una questione di fede".
E' come chiedere il COLORE della Stratocaster di Gilmour e sentirsi rispondere a prescindere che "tanto è una questione di tocco". Da schiaffi, proprio. :diavolo:
Immagine

Avatar utente
matte92or
Esperto
Esperto
Messaggi: 572
Iscritto il: 11 dic 2009, 21:30

Re: La religione

Messaggio da matte92or » 15 giu 2010, 21:19

io sono ateo convinto.. troppo palese che la religione è inventata da noi senza basi. e poi non capisco perchè il cristianesimo dev'essere quella giusta e perfetta e non dovevano avere ragione gli antichi romani :risatona: se dio esisterebbe veramente allora tutti gli uomini lo riconoscerebbero uggualmente sul tutto il globo...
ora si sono inventati la scusa che tutte le religioni sono uguali, hanno lo stesso dio ma si chiama solo in modo diverso...in più sulla bibbia (per me solo un antico romanzo xD) interpretata che non è vero ciò che è scritto alla lettera(dubbio).
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
matte92or
Esperto
Esperto
Messaggi: 572
Iscritto il: 11 dic 2009, 21:30

Re: La religione

Messaggio da matte92or » 15 giu 2010, 21:21

Gianluca ha scritto:
Varel ha scritto:Può dio creare un masso tanto grande da non poterlo sollevare?
Ecco dimostrato che dio non esiste o almeno non è onnipotente. Semplicissimo.

Ad ogni modo è un fatto che dio come essere senziente, grandissimo, fortissimi, miticissimo è null'altro che un prodotto della psiche umana e riflesso sulla cultura nella storia. Cambiato a seconda di come sono cambiate la cultura e la psiche umana.
Mmh la prima non so se l' ho capita in modo corretto, quindi se me la potessi spiegare meglio ti ringrazierei.

Si in effetti crearsi una figura al di sopra di tutto, in grado di spiegare, ogni cosa, potrebbe essere una soluzione alle tante domande dell' uomo.
Ma allora chi siamo? come siamo nati?
vuol dire che se la risposta è SI dio può creare il masso che non può sollevare: quindi non è onnipotente perchè non può sollevare il masso
invece se dici NO è comunque non onnipotente perchè non è in grado di crearlo..
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
L o r e n z o
Esperto
Esperto
Messaggi: 670
Iscritto il: 31 mag 2009, 13:38
Contatta:

Re: La religione

Messaggio da L o r e n z o » 15 giu 2010, 21:24

matte92or ha scritto:
Gianluca ha scritto:
Varel ha scritto:Può dio creare un masso tanto grande da non poterlo sollevare?
Ecco dimostrato che dio non esiste o almeno non è onnipotente. Semplicissimo.

Ad ogni modo è un fatto che dio come essere senziente, grandissimo, fortissimi, miticissimo è null'altro che un prodotto della psiche umana e riflesso sulla cultura nella storia. Cambiato a seconda di come sono cambiate la cultura e la psiche umana.
Mmh la prima non so se l' ho capita in modo corretto, quindi se me la potessi spiegare meglio ti ringrazierei.

Si in effetti crearsi una figura al di sopra di tutto, in grado di spiegare, ogni cosa, potrebbe essere una soluzione alle tante domande dell' uomo.
Ma allora chi siamo? come siamo nati?
vuol dire che se la risposta è SI dio può creare il masso che non può sollevare: quindi non è onnipotente perchè non può sollevare il masso
invece se dici NO è comunque non onnipotente perchè non è in grado di crearlo..
E qua salta fuori il QI delle persone. Io l'ho letta 20 volte, mi son preso pure un caffè e sigaretta (il miglior booster di sempre :Very Happy: ), ma non c'arrivavo. :ciao:
Immagine

Avatar utente
matte92or
Esperto
Esperto
Messaggi: 572
Iscritto il: 11 dic 2009, 21:30

Re: La religione

Messaggio da matte92or » 15 giu 2010, 21:27

L o r e n z o ha scritto:
matte92or ha scritto:
Gianluca ha scritto: Mmh la prima non so se l' ho capita in modo corretto, quindi se me la potessi spiegare meglio ti ringrazierei.

Si in effetti crearsi una figura al di sopra di tutto, in grado di spiegare, ogni cosa, potrebbe essere una soluzione alle tante domande dell' uomo.
Ma allora chi siamo? come siamo nati?
vuol dire che se la risposta è SI dio può creare il masso che non può sollevare: quindi non è onnipotente perchè non può sollevare il masso
invece se dici NO è comunque non onnipotente perchè non è in grado di crearlo..
E qua salta fuori il QI delle persone. Io l'ho letta 20 volte, mi son preso pure un caffè e sigaretta (il miglior booster di sempre :Very Happy: ), ma non c'arrivavo. :ciao:
ma la frase di varel? era così difficile? :Very Happy:
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
L o r e n z o
Esperto
Esperto
Messaggi: 670
Iscritto il: 31 mag 2009, 13:38
Contatta:

Re: La religione

Messaggio da L o r e n z o » 15 giu 2010, 21:31

matte92or ha scritto: ma la frase di varel? era così difficile? :Very Happy:
'scolta, ognuno c'ha i suoi limiti. :ciao:
Immagine

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: La religione

Messaggio da Frank Flicker » 15 giu 2010, 21:32

Varel ha scritto:Può dio creare un masso tanto grande da non poterlo sollevare?
Ecco dimostrato che dio non esiste o almeno non è onnipotente. Semplicissimo.

Ad ogni modo è un fatto che dio come essere senziente, grandissimo, fortissimi, miticissimo è null'altro che un prodotto della psiche umana e riflesso sulla cultura nella storia. Cambiato a seconda di come sono cambiate la cultura e la psiche umana.
non sono d'accordo. i concetti di massa e forza di gravità sono leggi fisiche terrestri! in questi ultimi tempi gli scenziati stanno scoprendo addirittura che a velocità prossime a quelle della luce TUTTO cambia radicalmente, anche il concetto di tempo e spazio (dai quali possiamo estrapolare il concetto di peso e sollevamento).
In base all'affermazione: "Può dio creare un masso tanto grande da non poterlo sollevare?" basterebbe considerare le leggi della meccanica quantistica per poterla dimostrare! e se Dio è onnipotente perchè non potebbe trasferire tali leggi alla fisica Newtoniana? dopotutto... le ha inventate lui!

Avatar utente
Varel
Maestro
Maestro
Messaggi: 8765
Iscritto il: 31 mar 2009, 19:31
Località: Bologna violenta

Re: La religione

Messaggio da Varel » 15 giu 2010, 21:59

Frank Flicker ha scritto:
Varel ha scritto:Può dio creare un masso tanto grande da non poterlo sollevare?
Ecco dimostrato che dio non esiste o almeno non è onnipotente. Semplicissimo.

Ad ogni modo è un fatto che dio come essere senziente, grandissimo, fortissimi, miticissimo è null'altro che un prodotto della psiche umana e riflesso sulla cultura nella storia. Cambiato a seconda di come sono cambiate la cultura e la psiche umana.
non sono d'accordo. i concetti di massa e forza di gravità sono leggi fisiche terrestri! in questi ultimi tempi gli scenziati stanno scoprendo addirittura che a velocità prossime a quelle della luce TUTTO cambia radicalmente, anche il concetto di tempo e spazio (dai quali possiamo estrapolare il concetto di peso e sollevamento).
In base all'affermazione: "Può dio creare un masso tanto grande da non poterlo sollevare?" basterebbe considerare le leggi della meccanica quantistica per poterla dimostrare! e se Dio è onnipotente perchè non potebbe trasferire tali leggi alla fisica Newtoniana? dopotutto... le ha inventate lui!
Ma questo è un cavillo, stai spiegando dio attraverso dio. Ma in questo modo non si arriva da nessuna parte. Alla dimostrazione matematica che l'onnipotenza non può esistere, non si può mica rispondere che dio può anche cambiare le leggi della fisica, non è una vera risposta.
Alla velocità della luce il tempo e lo spazio fanno da così a così, ma rispondono comunque a delle leggi ben precise, e sono comunque fenomeni che rientrano nella fisica tradizionale, che è sempre la stessa.

Avatar utente
matte92or
Esperto
Esperto
Messaggi: 572
Iscritto il: 11 dic 2009, 21:30

Re: La religione

Messaggio da matte92or » 15 giu 2010, 22:26

poi si diceva che in cielo c'è il paradiso e sotto terra l'inferno, ma abbiamo scoperto che sotto terra non c'è nulla se non lava e petrolio e oltre la volta celeste inizia lo spazio. perchè dobbiamo credere al resto?
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
L o r e n z o
Esperto
Esperto
Messaggi: 670
Iscritto il: 31 mag 2009, 13:38
Contatta:

Re: La religione

Messaggio da L o r e n z o » 15 giu 2010, 22:52

matte92or ha scritto:poi si diceva che in cielo c'è il paradiso e sotto terra l'inferno, ma abbiamo scoperto che sotto terra non c'è nulla se non lava e petrolio e oltre la volta celeste inizia lo spazio. perchè dobbiamo credere al resto?
Perchè siamo stupidi abbestia. :Very Happy:
Immagine


Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite