"La grande bellezza"..da oscar?

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).
Avatar utente
Domenic
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 172
Iscritto il: 07 mag 2013, 18:38
Località: Napoli

"La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da Domenic » 07 mar 2014, 13:34

L'altro giorno ha fatto il film "La grande bellezza" su canale 5..io l'ho visto e sinceramente non mi è sembrato da oscar sto film..sarà che forse sono ignorante in materia cinematografica :dubbioso: ma mi è parso un film difficile,a tratti pesante e noioso.si vabbè ha mostrato un pò la merda che c'è in italia,ma è merda che c'è in tutto il mondo non solo da noi.dovrebbero cambiare il titolo in "la grande schifezza" secondo me :lollol: che ne pensate?
"La tecnica deve essere invisibile.Tutto può fare musica, ma senza tecnica non puoi fare la vera musica" by Tommy Emmanuel


Avatar utente
Henry97
Maestro
Maestro
Messaggi: 1069
Iscritto il: 08 set 2011, 08:22
Località: Dolo, Venezia.

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da Henry97 » 07 mar 2014, 19:45

L'ho visto per una decina di minuti e non mi ha fatto voglia... Forse è colpa della fotografia troppo scuca e del mio televisore... Ma non mi è sembrato da oscar
Maestro... Io?

REGOLAMENTO DEL FORUM
Immagine

Avatar utente
sugopaciugo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3553
Iscritto il: 23 ago 2009, 16:42
Località: Monte Guglielmo

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da sugopaciugo » 07 mar 2014, 19:50

Io non l'ho ancora visto, come sempre aspetto che passi il polverone. Ma più che altro bisognerebbe tener presente cosa è, cosa rappresenta l'Oscar.
Se devi tirare un bullone, non penso che andrai ad usare un cacciavite. Idem con una vite, mica serve una chiave inglese, no?

lespaul
Maestro
Maestro
Messaggi: 5648
Iscritto il: 06 gen 2008, 20:37
Località: Purgatorio

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da lespaul » 07 mar 2014, 22:36

una volta un mio amico è arrivato secondo
ad una gara nazionale di pasticceria moderna..
rispose alle mie congratulazioni:
"grazie, ma il merito va più che altro al mio capo
e al Gambero Rosso, che c'ha messo la buona parola..."

a buon intenditor poche parole..

journeyone
Esperto
Esperto
Messaggi: 524
Iscritto il: 28 gen 2010, 20:25

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da journeyone » 08 mar 2014, 09:12

assolutamente si...capolavoro e con unToni Servillo straordinario.

dovete tenere bene a mente, che anche se l'Oscar lascia il tempo che trova e spesso viene dato in maniera assolutamente discutibile, "la Grande Bellezza" ha vinto anche il Golden Globe ed il BAFTA (oscar britannico).

quindi tre su tre...non è un caso che ne dite?

il problema che l'italiano è vittima di un blocco intellettuale/culturale che lo ha trasfomato in un plancton da fiction..capace di appassionarsi unicamente a certa robaccia tipo Checco Zalone, i vari Fast and Furious e alle mille commediole italiote senza senso.


lespaul
Maestro
Maestro
Messaggi: 5648
Iscritto il: 06 gen 2008, 20:37
Località: Purgatorio

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da lespaul » 09 mar 2014, 11:36

Perchè intendere Checco Zalone come robaccia?
La comicità, nelle varie sfumature, è anch'essa una forma d'arte,
nella sua capacità di stimolare sia l'intelletto che l'emotività delle persone..
Non è mica facile saper far ridere la gente e chi ci riesce ha una grande dote,
perchè non considerarla come arte??

Non esiste un unico linguaggio artistico ed un'unica chiave d'interpretazione.

Dove sta scritto che l'Oscar è l'unico assioma di riferimento
per stabilire quali siano i dogmi per giudicare un film??
Dove sta scritto che se non sei d'accordo con un premio Oscar
se un ignorante in materia???

Ragazzi, se agli italiani il film non piace, questo vuol dire che
agli italiani questo film non ha trasmesso un bel niente,
se ne facciano una ragione i "critici d'arte" dei miei stivali..

journeyone
Esperto
Esperto
Messaggi: 524
Iscritto il: 28 gen 2010, 20:25

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da journeyone » 09 mar 2014, 13:09

ecco un esempio di cosa sono diventati gli italiani....

difesa a spada tratta di Zalone e disgusto verso un film veramente degno di tale nome.

Gli italiani non hanno gradito perchè non sono piu' in grado.
Il becero, il grossolano,il sempliciotto è il loro pane.
Di fronte ad una proposta diversa si alienano e si annoiano.

ecco perchè poi nelle sale della mia citta',una citta' di media grandezza, come tante altre, arrivano tutte le mille ridicole commediole italiane e non arrivano film
come "Nebraska" "Dallas buyers club" o "A proposito di Davis"...

ed infine ribadisco che non si tratta solo di Oscar... ma anche di Golden Globe e di BAFTA.

Chi non ha gradito il film di Sorrentino dovrebbe chiedersi perchè...

Avatar utente
Chicowolf
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 247
Iscritto il: 17 gen 2013, 15:51
Località: Carini (PA)

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da Chicowolf » 09 mar 2014, 13:48

Quoto in pieno journeyone.
Ho avuto la sfortuna di dover assistere ad un "film" di Zalone e giuro che mi sono addormentato. Quando è finita sta cosa ho avuto la tremenda sensazione di aver buttato nel cesso 3 ore della mia vita. Come si fa a definire commedia un tale scempio? E Fuga di Cervelli ? Ce lo dimentichiamo?
Se lo standard della commedia è basato sulla demenza degli attori, beh siamo messi proprio male.

La cosa divertente è poi essere criticati dai fanboy di Zalone o di Ruffini come "persona priva di umorismo e noiosa".

Ultimamente ci stanno rifilando così tanti film cancerogeni che ci stiamo dimenticando cosa sia il vero cinema.

PS: Non fraintendetemi, non mi sto mettendo contro nessuno. È solo una mia opinione.
Chitarre:
Yamaha F310 TBS
Yamaha Pacifica 212VFM Translucent Black
Ampli:
Fender Mustang 1 (Stato solido)20W
Laney Cub12 (Valvolare) 15W
Pedali:
Tutti Wolf Audio Devices!

lespaul
Maestro
Maestro
Messaggi: 5648
Iscritto il: 06 gen 2008, 20:37
Località: Purgatorio

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da lespaul » 09 mar 2014, 18:52

Solo per aver detto che la comicità è anch'essa una forma d'arte,
prendendo spunto dalle vostre frasi di disgusto verso Zalone,
e che a sua volta l'arte non ha una sola e unica chiave d'interpretazione
ecco che salta fuori che io ho "difeso Zalone A SPADA TRATTA"
e che quindi, in maniera molto elegante,
dovrei sentirmi un mediocre, come tutti gli italioti,
davanti alla vostra superiorità intellettuale??

Fammi un pò capire Journeyone,
ma quand'è che ti sei accorto di avere un'intelligenza oltre la media?

Avatar utente
frankielapo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3597
Iscritto il: 08 mar 2009, 20:02
Località: Bari, Italia

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da frankielapo » 09 mar 2014, 22:05

aldilà di quanto possa essere importante un oscar o qualsivoglia premio,
a me la grande bellezza è piaciuto tantissimo, aldilà del significato.
non sono un esperto cinematografico, neanche un intenditore, ma in qualsiasi forma d'arte
mi piace riconoscere il gusto artistico del regista o del pittore o del musicista..
in questo caso sono rimasto tanto colpito dalla conduzione del film, ovvero dalle scene, dai cambi di scena,
dalla scelta degli attori, delle musiche ecc.. quindi il mio azzardo nel dire che sia uno dei film più belli visti in vita mia
si riferisce quasi esclusivamente a questo.

quanto ai film di checco zalone, che non sono assolutamente da confondere con quelle altre due cagate menzionate..
stiamo parlando comunque di generi di film completamente diversi, che hanno intenzione di spiegare concetti diametralmente simili
in due sfumature diverse. quindi secondo me, almeno lui, nel circuito di film "leggeri" si può salvare.
i suoi film li ho visti tutti, i suoi film mi sono piaciuti tutti, alla fine dei suoi film non mi sono fatto nessun pappone
sul degrado cinematografico italiano e blabla..
La Funzione "CERCA" è tua amica!!
Altro ha scritto: Che tu faccia sport o artigianato, arte o scienza il processo è esattamente lo stesso. Bruciare le tappe significa togliersi la possibilità di onorare la disciplina per soddisfare un senso di presunta onnipotenza.
]Immagine

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da Frusciante » 10 mar 2014, 00:54

Brevemente, La Grande Bellezza m'è piaciuto tanto, anche se la fine con la suora ultracentenaria mi mette angoscia.
L'ho visto 3 volte e sono rimasto incantato da alcuni brani della colonna sonora (oltre che dal fisico eterno della ferilli).
Però credo che sia un film che divide, o ti piace e ne rimani estasiato, oppure ti annoia senza limiti.
Non ci sono vie di mezzo.
Per il checco zalone, non credo che denigrare i suoi film sia giusto anche perchè punta ad un pubblico differente ed il genere è completamente diverso. Però devo confessare che a me non fa ridere :/
journeyone ha scritto:... e non arrivano film
come "Nebraska" "Dallas buyers club" o "A proposito di Davis"...
Visti gli ultimi due. Molto bello Dallas Buyers Club,m'è piaciuto molto anche A proposito di Davis però il finale mi ha lasciato un pò l'amaro in bocca.
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:

Avatar utente
Domenic
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 172
Iscritto il: 07 mag 2013, 18:38
Località: Napoli

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da Domenic » 10 mar 2014, 16:16

A me checco zalone non fa ridere molto.la sua è una comicità demenziale,tipo il film scemo + scemo che a me fa ridere un sacco.però zalone usa questa sua comicità demenziale in tutti i film e magari questo annoia un pò il pubblico oppure il pubblico ne rimane attratto.di zalone mi piace "che bella giornata".carino e divertente come film ma lo stesso non rientra nei miei canoni di attori e film comici preferiti
comunque io credo che l'Italia sia un popolo di ignorantoni,basta vedere ogni singolo uomo che sta in politica che sono gli stessi che noi eleggiamo e che ci hanno portati a questa quasi-fine..
tornando al fulcro del topic penso che la grande bellezza sia un film da rivedere per capirlo meglio perchè è un pò complicato per i suoi cambi e ricambi di scena.concordo nel dire che toni servillo sia stato straordinario ma il film in sè per sè non l'ho capito molto.è da rivedere anche se ribadisco che a me non è piaciuto
"La tecnica deve essere invisibile.Tutto può fare musica, ma senza tecnica non puoi fare la vera musica" by Tommy Emmanuel

Avatar utente
Giaguaro93
Maestro
Maestro
Messaggi: 3633
Iscritto il: 27 feb 2011, 13:24
Località: Roma

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da Giaguaro93 » 10 mar 2014, 17:38

A me più che ridicolo Checco Zalone, mi sembra ridicolo il confronto tra i suoi film e la grande bellezza. Del tipo: "meglio la marmellata o i cerchi in lega?"

Avatar utente
Giaguaro93
Maestro
Maestro
Messaggi: 3633
Iscritto il: 27 feb 2011, 13:24
Località: Roma

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da Giaguaro93 » 10 mar 2014, 17:45

Ma poi, non è un tantino presuntuoso dire che se non ti piace un film è perché sei un italiota e non capisci un tubo di cinema?

Avatar utente
Chicowolf
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 247
Iscritto il: 17 gen 2013, 15:51
Località: Carini (PA)

Re: "La grande bellezza"..da oscar?

Messaggio da Chicowolf » 12 mar 2014, 19:19

Aregà se vi ho offeso ve chiedo scusa :pianto: non era mia intenzione :sad:
Chitarre:
Yamaha F310 TBS
Yamaha Pacifica 212VFM Translucent Black
Ampli:
Fender Mustang 1 (Stato solido)20W
Laney Cub12 (Valvolare) 15W
Pedali:
Tutti Wolf Audio Devices!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite