Cinema

Il luogo adatto per parlare di arte, cultura e tematiche sociali non legate alla chitarre. Dite ciò che volete(ovviamente nei limiti della correttezza).
Avatar utente
bluepike
Maestro
Maestro
Messaggi: 1479
Iscritto il: 07 giu 2006, 12:53
Località: Caserta

Messaggio da bluepike » 01 feb 2007, 12:25

Kill Bill ha scritto:Per tornare al discorso su Kyashan......

io nn intendo la lunghezza e lo sviluppo del livello diegetico (della trama cioè) un male.....cioè che vogliono dire quelle critiche....che il film è palloso!!..... mi spiace ma non sono dello stesso parere con sta gente qui...

...anche i film di Eizerstejn erano lunghissimi ma chi dice che non sono capolavori, lasciasse stare il cinema e si dedicasse ,non so, ....alla caccia e alla pesca...(Rotfl).

Cmq il film ,che è stato applaudito al Festival di Torino e anche stato accompagnato da ottime critiche.....

ad esempio qui:

http://www.cinemadelsilenzio.it/index.p ... lm&id=3354

(questa è secondo me una delle riviste on-line più attendibili attualmente!)

Va beh...tutto questo per dire che sono stufo della gente che giudica un po a vanvera e che dice che i film di

Tarantino sono brutti perche' non hanno una trama!! :sorpreso:

Mah!

:ciauz:
Urca, mi sa che ho toccato un argomento che ti sta particolarmente a cuore......
.....Ho idea di aver alzato un polverone!

.....Mmh, no, sai, penso che le critiche rivolte a Quentin e a film come Kyashan siano prettamente diverse.....
(Ehi, ora sei tu che ti preoccupi degli altri! Riviste & persone.....Entrambi da prendere con le pinze, no? In positivo e in negativo :ciao: )

....Per Kyashan il problema sta sicuramente nella trama, proprio come affermi tu....Si guarda eccessivamente all'adattamento.
....Ma questo a detta di altri, perchè prima di esprimermi personalmente voglio vederlo :ciao:

.....Per quanto riguarda Tarantino, le "critiche" mosse erano delle osservazioni personali, non altrui: non intaccano il "plot", piuttosto il "genere" con cui Tarantino talvolta forza nell'incanalarlo.....

....Quando dico che ci sono elementi che non quadrano, mi riferisco a certe azioni dei personaggi, a certe scene, non alla storia. "Pulp Fiction" l'ho trovato geniale, ""Kill Bill" ha dei personaggi incredibili, elementi originalissimi, ma delle evidenti esagerazioni........Ma resta comunque un gran film, sfido io a portare una trama di quelle proporzioni su pellicola in maniera migliore. Non credo sia possibile.....

....Ma rimango del parere che sarebbe stato un grande film anche senza ruoli e scene presi da B-movie (ad esempio.....Dopo spade e corpi crivellati, il maestro di Bill versione cinese pre-BruceLee mi è sembrato troppo...). Questo è un esempio casuale, il primo che mi è venuto in mente....

..."Hostel" è un capitolo assolutamente distinto, e per me quello meno gradito........Ma si tratta pur sempre di gusto "p-e-r-s-o-n-a-l-e" :ciao:

E soprattutto......Tarantino se ne fregherà altamente di quello che dico, perchè lui con certi filmacci ci è cresciuto e per lui sono di culto! :Very Happy:
Così com'è giusto che sia :ciao:

Io resto nel campo "impressioni e valutazioni".....La critica vera la lascio a chi conosce il cinema, lo studia e lo esamina in modo molto più competente di me....

......Seppure involontaria, questa è una discussione interessante, sto imparando molto...
....Grazie mille di aver risposto! :ciao:

(E intanto ieri sera ho rivisto Philadelphia in seconda serata......Un Tom Hanks stratosferico :pianto: ).....


Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 01 feb 2007, 15:47

bluepike ha scritto:Mah!


Urca, mi sa che ho toccato un argomento che ti sta particolarmente a cuore......
.....Ho idea di aver alzato un polverone!.....
Non è un polverone...sto solo cercando di tirar fuori il tuo lato "Pulp- Tarantiniano" :Very Happy:
bluepike ha scritto: (Ehi, ora sei tu che ti preoccupi degli altri! Riviste & persone.....Entrambi da prendere con le pinze, no? In positivo e in negativo :ciao: )
.
Hai ragione , predico bene e razzolo male..... :dubbioso:
bluepike ha scritto: ....Quando dico che ci sono elementi che non quadrano, mi riferisco a certe azioni dei personaggi, a certe scene, non alla storia. "Pulp Fiction" l'ho trovato geniale, ""Kill Bill" ha dei personaggi incredibili, elementi originalissimi, ma delle evidenti esagerazioni........
Io le evidenti esagerazioni, soprattutto quando sono consapevolmente volute, le amo!! :tilt:
bluepike ha scritto: ....Ma rimango del parere che sarebbe stato un grande film anche senza ruoli e scene presi da B-movie
Mmmmmmm.....non lo so, può darsi
bluepike ha scritto:
E soprattutto......Tarantino se ne fregherà altamente di quello che dico
:Very Happy:
bluepike ha scritto:
......Seppure involontaria, questa è una discussione interessante, sto imparando molto...
....Grazie mille di aver risposto! :ciao:
Lo scambio di opinioni su argomenti che ci appassionano sono sempre molto importanti si impara sempre molto.....io ho imparato che Kyashan ineffetti è una palla.....tu hai imparato ,credo, che Kyashan è un capolavoro della filosofia zen :Very Happy:
bluepike ha scritto: (E intanto ieri sera ho rivisto Philadelphia in seconda serata......Un Tom Hanks stratosferico :pianto: ]
Tom Hanks lo odio! :esatto:
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
bluepike
Maestro
Maestro
Messaggi: 1479
Iscritto il: 07 giu 2006, 12:53
Località: Caserta

Messaggio da bluepike » 01 feb 2007, 21:58

Kill Bill ha scritto:
Tom Hanks lo odio! :esatto:
Pure io (tipo in filmetti cretini tipo C'è posta per te oppure Big.....E pure in Cast Away......)
....Ma Philadelphia merita una menzione speciale (il tema trattato è scottantissimo.....).... :esatto:

















.....E poi dentro c'è uno che mi fa ancora più specie <Banderas>.....Dovevo pur salvare qualcuno! Ok, fine del momento apologetico....






:tilt:

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 06 feb 2007, 21:29

Un film che sono veramente interessato a vedere è "Lettere da Iwo Jima" di Clint Eastwood, ho l'impressione che abbia tirato fuori un gran bel lavoro...ho questa impressione....poi vi dirò dopo che l'ho visto! :ciauz:
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 17 mar 2007, 18:12

Allora ho visto il nuovo film di Soderberg, "intrigo a Berlino" e devo dire che nonostante a livello tecnico sfiori quasi la perfezioni (un bianco e nero degno della Hollywood dei tempi d'oro!), il film è un noir un po spento senza grosse pretese come invece dovrebbe avere un film di questo calibro, rischiando di essere solo un revival nostalgico del genere noir-polizesco anni 40'.

Grande pero' l'interpretazione della Blanchett..meno quella di Clooney
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho


Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Messaggio da Enriquez » 29 apr 2007, 00:55

chi ha visto il film "l'ombra del potere" con Robert De Niro regista? :ciauz:

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 29 apr 2007, 11:00

io...molto bello!
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Messaggio da Enriquez » 29 apr 2007, 14:15

Kill Bill ha scritto:io...molto bello!
uno di questi giorni ci vado anch'io a vederlo. :ciauz:

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 16 mag 2007, 14:12

Per tutti gli appassionati di cinema sudamericano e non solo vi consiglio il film: "Cronaca di una fuga- Buenos Aires 1977" veramente un bellissimo film.
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
Riffeater
Maestro
Maestro
Messaggi: 2043
Iscritto il: 03 apr 2007, 18:21

Messaggio da Riffeater » 16 mag 2007, 17:00

io l'ho visto quel film, molto bello, adrian caetano ha fatto un bel lavoro... :applauso:
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Kill Bill
Maestro
Maestro
Messaggi: 1337
Iscritto il: 16 giu 2006, 10:39
Località: Roma

Messaggio da Kill Bill » 16 mag 2007, 22:44

Riffeater ha scritto:io l'ho visto quel film, molto bello, adrian caetano ha fatto un bel lavoro... :applauso:
Si hai visto che atmosfera claustrofobica....era parechhio che non si vedeva un film del genere...e poi anche impegnato politicamente.
"il vero Io è quello che tu sei, non quello che hanno fatto di te"
Paulo Coelho

Avatar utente
indiano
Esperto
Esperto
Messaggi: 359
Iscritto il: 03 giu 2007, 17:06
Località: VIVO NEL TUO COMPUTER-Palermo
Contatta:

Messaggio da indiano » 29 lug 2007, 01:59

se dicono che the prestige è palloso la corazzata potekmin è un vero divertimento :paura:
comunque sia questo film è stato bellissimo soprattutto la fine...molto inquietante però
iil mio sito-------------------> http://www.myspace.com/indiastefano
Ecco in cosa credo:
http://www.addiopizzo.org

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
ZIo Maaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa..............citazione Necessaria
non diventare come Zakk Wylde, mannaggia a lui, che è un bravissimo chitarrista, ma con 'sta mania di far fischiare la chitarra continuamente, non si riesce nemmeno a capire cosa suona... Oh, suoniamo la chitarra o lo zufolo ?


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite