Accordi impossibili

TEORIA: Discuti con gli utenti su basi e sviluppi della teoria musicale

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
sabrinaanaise
Principiante
Principiante
Messaggi: 29
Iscritto il: 09 ago 2009, 15:30

Accordi impossibili

Messaggio da sabrinaanaise » 19 ago 2009, 09:47

mi chiedo come si fa a fare certi accordi come Domaggiore Sol settima non riesco a tenere la mano a martello e faccio fatica a schiacciarle con la punta del dito le corde mi si allargano anzichè schiacciarsi come dovrebbero e tocco altre corde,qualcuno può darmi consigli utili grazie sabriana


Avatar utente
mottolone
Maestro
Maestro
Messaggi: 1045
Iscritto il: 05 giu 2008, 10:35
Località: Melito (NA)
Contatta:

Re: Accordi impossibili

Messaggio da mottolone » 19 ago 2009, 10:05

Ciao sabriana (o sabrina?)-

Da quello ce mi pare di capire sei alle prime armi.

Prima di tutto sappi che al tuo livello si fanno passi da gigante quando si ha la possibilità di verificare la giusta impostazione da un'altra persona. Se però hai chiesto aiuto sul forum probabilmente questa possibiltà non ce l' hai :ciao:

Il consiglio è quello di tenere l'accordo di Do ( o qualsiasi altro accordo ) e con la mano destra arpeggiare tutte le sei corde ( puoi partire dal mi cantino ) e poi fai una pennata in basso. In questo modo capisci quali sono le corde che stoppi involontariamente e nel frattempo devi concentrari sulla mano sinistra per premere con la giusta forza e precisione per far risuonare tutte le note. Magari fai questo esercisio con il giro di Do e altri giri se li conosci.

Con questo esercizio sviluppi precisione e forza ( potrebbe farti male la mano sinistra ). Se fai tutto a suon di metronomo svilluppi anche il ritmo e la precisione della mano destra ma se allì'inizio ti risulta difficile fallo in un secondo momento.

Domandina finale : Cosa sai fare bene ??? te lo chiedo per capire più meno il tiuo livello. :ciauz:
Il genio è 1% ispirazione e 99% traspirazione ! Sognando il Mark V
GEAR: Mesa Express 5:50 - Rectocab 2x12, Micro cube Rx, Ibanez Jem 7V - Rg 320 fa - MTM1 - EW20ASE acustica, Jackson RR5, LTD ec 1000 Deluxe, Yamaha acustica, Boss GT8 Vari pedali Boss, DS1 Keeley mod, Zoom MS 50, AMT WH-1, Mesa Throttle Box, TC Electronic Flashback.

sabrinaanaise
Principiante
Principiante
Messaggi: 29
Iscritto il: 09 ago 2009, 15:30

Re: Accordi impossibili

Messaggio da sabrinaanaise » 19 ago 2009, 11:44

praticamente è poco che stò cercando di imparare un pò su internet un pò con dei libri conosco 4 accordi ma a me sembrano tutti uguali mi sforzo di schiacciare bene le corde ma mi si allargano per non parlare del Fa che mi è impossibile ho provato i giri armonici ma sbaglio anche li pizzico le corde in modo sbagliato stò cercando di memorizzare le note sulla tastiera ma sono tante le cose poi per non parlare dell'andare a tempo mi sembra anche quello difficile ma tu sai dirmi cosa è meglio fare per prima cosa per imparare?grazie io comunque mi chiamo Sabrina ciao

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Accordi impossibili

Messaggio da silente » 19 ago 2009, 12:22

Se tu non trovassi le difficoltà che stai provando, vorrebbe dire che sai già suonare la chitarra. La chitarra all'inizio va sofferta, e non c'è scampo, non esistono trucchi. L'unica cosa che ti posso consigliare è di posizionare bene il pollice (conta più lui che le altre dita) dietro il manico quando fai gli accordi, e inizialmente il fa farlo non col barrè ma sulle prime 4 corde (xx3211). Andare a tempo poi è difficile proprio perché in ogni cambio accordo si deve fermare tutto, guardare la tastiera, ricordarsi come diamine si fa l'accordo che c'è dopo, le dita fanno male, ecc...L'unico esercizio utile è andare avanti quando tutto sembra impossibile. Oppure andare da un maestro, che ti può impostare senza tanti dubbi. :ciao:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
mottolone
Maestro
Maestro
Messaggi: 1045
Iscritto il: 05 giu 2008, 10:35
Località: Melito (NA)
Contatta:

Re: Accordi impossibili

Messaggio da mottolone » 19 ago 2009, 12:37

sabrinaanaise ha scritto:praticamente è poco che stò cercando di imparare un pò su internet un pò con dei libri conosco 4 accordi ma a me sembrano tutti uguali mi sforzo di schiacciare bene le corde ma mi si allargano per non parlare del Fa che mi è impossibile ho provato i giri armonici ma sbaglio anche li pizzico le corde in modo sbagliato stò cercando di memorizzare le note sulla tastiera ma sono tante le cose poi per non parlare dell'andare a tempo mi sembra anche quello difficile ma tu sai dirmi cosa è meglio fare per prima cosa per imparare?grazie io comunque mi chiamo Sabrina ciao
Allora Sabrì ci sono molte cose da fare per cominciare. Prima di tutto bisogna prendere confidenza con lo strumento e cercare di svilupare i movimenti meccanici della mano destra e sinistra. Al momento non ho a disposizione tab o libri ma proverò a spiegarti gli esercizi da fare.

Come non detto! mi sono ricordato che su youtube si trovano i video di massimo varini che ha fatto dei bei libri per autodidatti!



Armati di pazienza e vediti tutti i libri della serie "manuale di chitarra" e se puoi cerca anche il libro. Sicuramente per iniziare è l'idale ma ovviamente per qualsiasi dubbio non esitare a chiedere!

:ciauz:
Il genio è 1% ispirazione e 99% traspirazione ! Sognando il Mark V
GEAR: Mesa Express 5:50 - Rectocab 2x12, Micro cube Rx, Ibanez Jem 7V - Rg 320 fa - MTM1 - EW20ASE acustica, Jackson RR5, LTD ec 1000 Deluxe, Yamaha acustica, Boss GT8 Vari pedali Boss, DS1 Keeley mod, Zoom MS 50, AMT WH-1, Mesa Throttle Box, TC Electronic Flashback.


andreachiaro
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 169
Iscritto il: 14 ago 2008, 01:23
Località: Montebelluna (TV)

Re: Accordi impossibili

Messaggio da andreachiaro » 19 ago 2009, 12:52

Giusto, ottimi i consigli di mottolone!
Per gli accordi più difficili, all'inizio puoi provare a farli usando un dito in meno cioè saltando una nota che se non è la dominante l'accodo esce quasi uguale, poi quando ti senti più sicura fai tutte le note dell'accoro. Per i barrè inizia con il solo dito indice a far suonare tutte l corde magari al 3° o 5° taso ( dito quasi sul ferretto del tasto e non sforzare troppo, lascia semplicmente che il peso della mano "cada" sull'indice) e naturalmente più tempo usi la chitarra e prima vedrai dei salti di qualità, se non hai niente da fare suona anche dalla mattina alla sera...
ah per imparar ad andare a tempo usa sempre il metronomo, io lo uso ancora dopo anni che suono, lo puoi usare sul pc scaricandolo oppure ne trovi da 20€ circa

sabrinaanaise
Principiante
Principiante
Messaggi: 29
Iscritto il: 09 ago 2009, 15:30

Re: Accordi impossibili

Messaggio da sabrinaanaise » 19 ago 2009, 13:52

grazie a tutti mi siete stati di grande aiuto seguirò i vostri consigli buona giornata ciao Sabri

sabrinaanaise
Principiante
Principiante
Messaggi: 29
Iscritto il: 09 ago 2009, 15:30

Re: Accordi impossibili

Messaggio da sabrinaanaise » 20 ago 2009, 16:07

ho fatto come mi è stato consigliato a fare il giro di Do poi ho ne guardato un altro e ho visto che con lo stesso dito bisogna schiacciare contemporaneamente es:1°2° e 5° corda ma come si fa? grazie ciao a tutti Sabrina

Avatar utente
Dark Angel
Maestro
Maestro
Messaggi: 2724
Iscritto il: 09 ago 2007, 22:52

Re: Accordi impossibili

Messaggio da Dark Angel » 20 ago 2009, 16:31

Barrè!
Immagine

ora sono dolori :Very Happy:
Tired of lying in the sunshine staying home to watch the rain
You are young and life is long and there is time to kill today
And then the one day you find ten years have got behind you
No one told you when to run, you missed the starting gun

And you run and you run to catch up with the sun, but it's sinking
And racing around to come up behind you again
The sun is the same in the relative way, but you're older
And shorter of breath and one day closer to death

Avatar utente
MINImale
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 229
Iscritto il: 18 gen 2011, 13:51

Re: Accordi impossibili

Messaggio da MINImale » 20 gen 2011, 14:19

sabrina io ti consiglio ti andare da un maestro.
almeno per l'impostazione iniziale.
io ho prima imparato a strimpellare da autodidatta. ora sto andando a lezione.
sarebbe stato meglio imparare da zero per bene senza vari vizi di forma...
ed oltretutto un buon insegnante ti fa capire subito e bene la direzione da prendere. le soddisfazioni arrivano prima...e quindi sei + motivato.
beh questo PER ME. io che non sono troppo portato per questo strumento...ma lo amo. quindi con il giusto impegno e TANTA dedizione arrivano anche i risultati.

se posso studio almeno 1 ora ogni giorno. :rocken:

Avatar utente
MINImale
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 229
Iscritto il: 18 gen 2011, 13:51

Re: Accordi impossibili

Messaggio da MINImale » 20 gen 2011, 14:22

ps quando ho iniziato a studiare gli accordi di settima mi si è aperto un mondo :rocken:
ergo l'impegno è aumentato. proprio perchè ho iniziato ad avere delle ( piccole ) soddisfazioni.

poi un buon insegnante ti fa studiare anche con un minimo di indirizzo a quello che ti piace.
ora per esempio sto suonando dei giri blues basilari e... sono una cazzata ( beh però ci vuole impegno per suonarli BENE ) ma io mi sento un blues man consumato! e mi impegno sempre più! :campioni:

Avatar utente
worrol
Esperto
Esperto
Messaggi: 354
Iscritto il: 27 giu 2010, 16:05
Località: Terracina

Re: Accordi impossibili

Messaggio da worrol » 20 gen 2011, 16:11

MINImale ha scritto:sabrina io ti consiglio ti andare da un maestro.
almeno per l'impostazione iniziale.
io ho prima imparato a strimpellare da autodidatta. ora sto andando a lezione.
sarebbe stato meglio imparare da zero per bene senza vari vizi di forma...
ed oltretutto un buon insegnante ti fa capire subito e bene la direzione da prendere. le soddisfazioni arrivano prima...e quindi sei + motivato.
beh questo PER ME. io che non sono troppo portato per questo strumento...ma lo amo. quindi con il giusto impegno e TANTA dedizione arrivano anche i risultati.

se posso studio almeno 1 ora ogni giorno. :rocken:
È passato un'anno e mezzo dall'ultimo messaggio in questo post! A quest'ora Sabrina o sarà diventata bravina oppure avrà abbandonato scoraggiata dalle prime difficoltà! Chissà chissa

Avatar utente
MINImale
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 229
Iscritto il: 18 gen 2011, 13:51

Re: Accordi impossibili

Messaggio da MINImale » 20 gen 2011, 16:15

buono allora tra qualche mese potrò essere bravino anche io, nonostante una non predisposizione allo strumento.
per predisposizione intendo che, mettendo lo stesso impegno della chitarra sulle percussioni, sarei diventato molto + bravo :applauso:

io per esempio mi intorto parecchio in passaggi tipo
sol major7- sol 7 dominante
ho bisogno di quella frazione di secondo in + del dovuto :spara:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti