Agibilità Enpals (Esonero)

Le leggi italiane sull'argomento musica: Diritti, Copyright, SIAE, etc.

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul

Rispondi
Avatar utente
diegho59
Maestro
Maestro
Messaggi: 1568
Iscritto il: 18 feb 2009, 11:03
Località: The dark side of Milan
Contatta:

Agibilità Enpals (Esonero)

Messaggio da diegho59 » 12 apr 2011, 09:58

Salve Musici, ho trovato una "cosina" che può esservi utile (magari la sapevate già).
Dovrebbe essere norma, per i musicisi, aprire una posizione Enpals ovvero contributiva ai fini pensionistici per i lavoratori dello spettacolo.
Non entro nel merito di come le normative siano fatte e di come siano applicate.
Stà di fatto che per goderne i benefici bisogna fare un numero di versamenti annui (quindi di date) considerevole (mi sembra di ricordare almeno 180 annui).
Nonostante la maggior parte dei locali se ne freghi ampiamente, equiparando la posizione dei musicisti a lavoro nero, capita a volte che questa sia richiesta, specie in realtà di rilievo come teatri, grandi locali o manifestazioni per conto di comuni od enti locali.
Chi, come la maggior parte di noi fa al massimo una decina di Live all'anno, spesso sottopagati se non gratuiti, non ha interesse economico ad avere questa posizione se non per poter suonare essendo in regola con la legge e non mettre in posizione irregolare questi rari virtuosi datori di lavoro.
Allego quindi uno stralcio dalla finanziaria 2007 ed un fac-simile della dichiarazione di esonero dagli adempimenti Enpals. Si evince facilmente in che situazioni possa essere applicata. Spero di aver fatto cosa gradita. DF

testo finanziaria: DDL 1746-bis B, art.1, comma 188

"1. Per le esibizioni in spettacoli musicali, di divertimento o di celebrazione di tradizioni popolari e folkloristiche effettuate da giovani fino a diciotto anni, da studenti, da pensionati e da coloro che svolgono una attività lavorativa per la quale sono già tenuti al versamento dei contributi ai fini della previdenza obbligatoria, gli adempimenti di cui agli articoli 3, 6, 9 e 10 del decreto legislativo del Capo provvisorio dello Stato 16 luglio 1947, n. 708, ratificato, con modificazioni, dalla legge 29 novembre 1952, n. 2388, non sono richiesti se la retribuzione annua lorda percepita per tali esibizioni non supera l’importo di 5.000 euro. Le minori entrate contributive per l’ENPALS derivanti dall’applicazione del presente comma sono valutate in 15 milioni di euro annui."




DICHIARAZIONE DI ESONERO ADEMPIMENTI ENPALS:

Il sottoscritto :____________________________ nato il _______________________ a ________________________________

residente a___________________________________ in via _____________________________ cod. fiscale _________________________

sotto la propria responsabilità e consapevole delle conseguenze di natura civile e penale che derivano in caso di dichiarazioni non veritiere

DICHIARA

di trovarsi nelle condizioni di cui alla norma in premessa in quanto :

giovane inferiore anni 18

studente

pensionato

occupato in attività lavorativa soggetta ad obblighi previdenziali

e che pertanto la sua prestazione musicale non è soggetto agli adempimenti di cui agli articoli 3, 6, 9 e 10 del decreto legislativo del Capo provvisorio dello Stato 16 luglio 1947, n. 708 e success.

modifiche ed integrazioni in quanto i compensi percepiti nel corso di quest’anno ad oggi relativi alla propria attività di musicista occasionale non hanno superato l’importo di 5.000,oo €uro lordi.

Luogo:________________________ , data ____________________

In fede

_____________________________________

(allegare fotocopia documento di identità)


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite