Peso

Tutto sulle riparazioni. Componenti meccanici ed elettrici della chitarra

Moderatori: David, forons

Rispondi

Sentite la necessità di possedere uno strumento il più possibile leggero?

Sì, assolutamente
2
13%
No, per niente
4
27%
Dipende, non necessariamente
9
60%
 
Voti totali: 15

Avatar utente
maribyredivivus
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 60
Iscritto il: 28 nov 2006, 12:56

Peso

Messaggio da maribyredivivus » 15 feb 2007, 10:17

Buongiorno a tutti! :ciauz:

In base alla vostra esperienza, quanto vi condiziona il peso della vostra chitarra quando suonate (magari live) in piedi?
Sentite la necessità di possedere uno strumento il più possibile leggero? Avete problemi di schiena e postura? :ciao:


Avatar utente
David
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5942
Iscritto il: 07 apr 2006, 22:11
Località: Villafrati (Pa)

Messaggio da David » 15 feb 2007, 10:36

Ciao, è un fattore sicuramente importante, ma che secondo me si tende a trascurare, comunque dare un'occhiata può essere utile::

Forum/postura-vt1411.html

Avatar utente
Kemyslate
Esperto
Esperto
Messaggi: 265
Iscritto il: 28 nov 2006, 12:54
Località: Palermo
Contatta:

Messaggio da Kemyslate » 15 feb 2007, 11:19

io ho votato no.. nn ho assolutamente problemi con la mia chitarrozza :Very Happy:
La mia strumentazione: OLP MM4 JP, Marshall VS65R, Bad Monkey, Danelectro Cool Cat CM1, Death Metal, Korg AX1000G.

Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Messaggio da alessio » 15 feb 2007, 11:30

Non suonando live non ho alcun problema riguardo al peso dello strumento, se però a parità di suono riesco ad evere uno strumento più leggero (ne dubito fortemente) ben venga!

Avatar utente
bluepike
Maestro
Maestro
Messaggi: 1479
Iscritto il: 07 giu 2006, 12:53
Località: Caserta

Messaggio da bluepike » 15 feb 2007, 12:24

alessio ha scritto:Non suonando live non ho alcun problema riguardo al peso dello strumento, se però a parità di suono riesco ad evere uno strumento più leggero (ne dubito fortemente) ben venga!
Ti quoto.
E inoltre.....Anche se non maneggio chissà quante chitarre elettriche, questo è un argomento che mi sta a cuore.
Il problema del peso, se è influente per gli uomini, lo è ancora di più per le donne.

E' possibile avere parità di suono tra uno strumento più leggero e uno più pesante?
Questo è il punto cruciale della questione.

Piccolo esempio: tempo fa, ho seguito la realizzazione della Les Paul Goddess da parte della Gibson (pensata per le chitarriste, ma piace anche agli uomini, a quanto pare), peso più leggero e manico più sottile. La domanda ovviamente è:
questo tipo di chitarra suona piena quanto le sue sorelle più robuste, oppure è (come credo io) un semplice spreco di denaro?

(E tra l'altro, sebbene sia esteticamente molto bella......Ho letto la scheda, ed è una Les Paul "base", cioè ha il minimo indispensabile di una normale Les Paul, e costa i suoi bravi 1.800 euro....Bah!
Conosco pochissimo il suo suono, ma l'idea del "carino e basta" non va via dalla mia testa.....
E soprattutto.....Anche quella che sia meglio acquistare una Studio o una Melody Maker.....
:dubbioso:)

Che ne pensate???


Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Messaggio da alessio » 15 feb 2007, 12:33

bluepike ha scritto:E' possibile avere parità di suono tra uno strumento più leggero e uno più pesante?
Questo è il punto cruciale della questione.
Personalmente credo sia molto difficile e per trovare la risposta basta pensare a due Fender: a parità di modello non suoneranno mai allo stesso modo! questo spiega anche il perchè non ordinerei mai una Tele solo per averla di un colore diverso: la provo, mi piace, la prendo!

Avatar utente
bluepike
Maestro
Maestro
Messaggi: 1479
Iscritto il: 07 giu 2006, 12:53
Località: Caserta

Messaggio da bluepike » 15 feb 2007, 12:44

alessio ha scritto:
Personalmente credo sia molto difficile e per trovare la risposta basta pensare a due Fender: a parità di modello non suoneranno mai allo stesso modo! questo spiega anche il perchè non ordinerei mai una Tele solo per averla di un colore diverso: la provo, mi piace, la prendo!
Esattamente.......Se ne avessi la possibilità, anch'io farei come te! :ciauz:

dudu junior
Maestro
Maestro
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 dic 2006, 09:34
Località: Venezia

Messaggio da dudu junior » 15 feb 2007, 13:40

ahh no io potrei suonare con una chitarra pesante basti che non pesi troppo come certe prove che ho fatto,una volta ho preso in mano una chitarra credettemi avra' pesato 15 kg

Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Messaggio da alessio » 15 feb 2007, 14:04

beh, qui però siamo al di fuori della ragionevolezza.... :dubbioso:
anche se avesse il miglior suono del mondo sarebbe come suonare un contrabbasso a tracolla :paura:

cicciavveduto
Principiante
Principiante
Messaggi: 35
Iscritto il: 04 feb 2007, 15:39

Messaggio da cicciavveduto » 15 feb 2007, 22:34

per il peso bisognerebbe orientarsi, al di là della prova, anche sulla conoscenza del legno. per esempio la mia JR strato è fatta di frassino, pesa un bel pò (ho fatto il confronto col mio bassista e pesa quanto il suo strumento!) ma si può sopportare. però, se ne avessi avuto i soldi, avrei preso uno strumento di acero, più leggero ed ugualmente col suono squillante. tutto sta a capire di che legno sono fatte le piccole! :rocken:

Avatar utente
maribyredivivus
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 60
Iscritto il: 28 nov 2006, 12:56

Messaggio da maribyredivivus » 16 feb 2007, 09:46

Il peso è un problema da considerare molto seriamente! Perché se anche da giovani in genere problemi di schiena non ce ne sono, reggere una chitarra o un basso per tante ore tutti i giorni (conta molto anche se lo si fa di mestiere oppure no) alla fine può dare problemi. E non solo quello... anche il problema del bilanciamento e soprattutto la postura.

Esistono infatti progetti come questo http://www.medart.pillole.com/corsi.cfm e http://www.concertoggi.it/news/dettaglio_news.asp?ID=2 (alcuni esempi) che si occupano più nello specifico proprio di tutti i problemi legati ai musicisti (qui non si parla più solo del problema del peso dello strumento, ma della postura e tendiniti, soprattutto legate ai musicisti classici). Ma anche la musica rock ha i suoi inconvenienti... e il peso di uno strumento non è irrilevante. Avere sulla spalla (sempre e solo quella spalla, destra o sinistra che sia) per 2/3 ore di seguito il peso di una chitarra o basso non è uno scherzo soprattutto perché obbliga il musicista ad incurvare la schiena in un certo modo, e i tendini che arrivano alle dita (e che si usano per suonare) partono proprio dalla schiena.

Okkio quindi...

Avatar utente
][AnDrE][
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1743
Iscritto il: 17 giu 2006, 11:26
Località: Prov Asti

Messaggio da ][AnDrE][ » 16 feb 2007, 15:21

Io non ho alcun problema sul peso poichè sta sui 3kg.
Le gibson in media quanto pesano?
La funzione "Cerca" è tua amica!! :ciao:

Sono pochi, quei pazzi, che decidono di vivere la propria vita con vera originalità. Preferendo al ritratto d'autore, un imperfetto capolavoro del proprio,inimitabile, essere.

Tra il dire e il fare, c'è di mezzo il sognare.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 16 feb 2007, 17:18

bluepike ha scritto:
E inoltre.....Anche se non maneggio chissà quante chitarre elettriche, questo è un argomento che mi sta a cuore.
Il problema del peso, se è influente per gli uomini, lo è ancora di più per le donne.

E' possibile avere parità di suono tra uno strumento più leggero e uno più pesante?
Questo è il punto cruciale della questione.

Piccolo esempio: tempo fa, ho seguito la realizzazione della Les Paul Goddess da parte della Gibson (pensata per le chitarriste, ma piace anche agli uomini, a quanto pare), peso più leggero e manico più sottile. La domanda ovviamente è:
questo tipo di chitarra suona piena quanto le sue sorelle più robuste, oppure è (come credo io) un semplice spreco di denaro?

(E tra l'altro, sebbene sia esteticamente molto bella......Ho letto la scheda, ed è una Les Paul "base", cioè ha il minimo indispensabile di una normale Les Paul, e costa i suoi bravi 1.800 euro....Bah!
Conosco pochissimo il suo suono, ma l'idea del "carino e basta" non va via dalla mia testa.....
E soprattutto.....Anche quella che sia meglio acquistare una Studio o una Melody Maker.....
:dubbioso:)

Che ne pensate???

Bluepike ! Quanta saggezza dalle labbra di una donna ! Posso mandare mia moglie a lezione da te ? :risatona:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 16 feb 2007, 17:44

Dunque, io credo di essere il controsenso fatto persona. Ho dei serissimi problemi di schiena, tanto seri che mi hanno fatto riformare (senza raccomandazioni !) dal servizio militare.

Ho usato a lungo una Les Paul come strumento quasi esclusivo; poi, non potendone più del peso esagerato, ho deciso di cambiare chitarra (e ho rifatto tutti i suoni sul POD :Confuso:) e sono passato a una semiacustica.

Dopodiché mi sono innamorato della 12 corde elettrica, ma non potevo rinunciare a usare la 6 corde, quindi... doppio manico, e doppio peso (o quasi, e rifai tutti i suoni sul POD :Confuso: :Confuso:). Meno male che era una Danelectro, leggerissima come doppio manico, ma non proprio leggera in assoluto.

Avevo risolto il problema comprando un M-brace, uno di quei "trespoli" su cui si monta la chitarra in modo da poter passare da quella che si porta al collo ad un' altra senza problemi... e decido che la Danelectro, coi suoi single-coil non va bene come 6 corde, il suono è davvero troppo sottile.

Compro una OLP doppio manico con gli humbuckers, alla quale faccio subire un po' di upgrades (il prossimo sarà tra pochi giorni, e rifai tutti i suoni sul POD :Confuso: :Confuso: :Confuso: ): nel frattempo, stufissimo di portarmi a spasso un mucchio di chitarre a ogni spettacolo (la scorsa stagione giravo con 5 chitarre !) decido: la OLP diventerà la mia chitarra principale, e lascerò la semiacustica, la Danelectro doppio manico e la Kramer "cattivissima" a casa. Unico problema: la OLP pesa come due Les Paul. E la storia continua...



Ah, naturalmente mi sono fatto fare 3 o 4 tracolle larghissime per sopportare il peso dei miei "fuscelli" !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
maribyredivivus
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 60
Iscritto il: 28 nov 2006, 12:56

Messaggio da maribyredivivus » 17 feb 2007, 11:07

Certamente il tipo di legno fa cambiare sonorità allo strumento...

Diciamo che è anche utile considerare gli strumenti (quando si vanno a comprare) che non pesino eccessivamente, o se proprio non è possibile, ciò che conta soprattutto è che siano ben bilanciati.
Il bilanciamento conta più del peso in questo caso... e comunque sarebbe opportuno lavorare soprattutto sulla postura e sui movimenti. Perché come dicono i medici è molto una questione di esercizio fisico, di spinte e controspinte...

Non è diverso da uno sport. Infondo ad es. ad un tennista non fa bene tenere a lungo una racchetta in mano... e quindi deve praticare altro sport o ginnastica che lo aiuti a compensare...

Insomma, la salute è importante e una buona educazione anche sotto quel profilo non è da sottovalutare, sia per chi sta bene, sia per chi ha dei problemi seri.
Se una persona vuol farsi fare una chitarra da un liutaio è bene che consideri anche quell'aspetto lì e che ne parli di modo da trovare una soluzione il più possibile vicina alle sue necessità.
Bene o male le chitarre di marca in commercio hanno una forma ormai collaudata e abbastanza funzionale, e i legni sono quelli. Ciò che conta alla fine è davvero un lavoro improntato sulla postura.

Okkio perché negli anni gli acciacchi si fanno sentire... :pianto:


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti