chiarimenti sui body

Tutto sulle riparazioni. Componenti meccanici ed elettrici della chitarra

Moderatori: David, forons

Rispondi
folkista
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 159
Iscritto il: 14 giu 2010, 00:48

chiarimenti sui body

Messaggio da folkista » 18 ott 2011, 19:26

salve a tutti,mi é sorto un dubbio molto pesante da qualche giorno,mentre andavo da un falegname per comprare una tavola di frassino per cominciare a costruire la mia tele appena ho dato le misure al falegname per il legno comincia a guardarmi storto e mi dice"non sono un liutaio ma un pezzo di massello di quelle dimensioni 1 ti si piega con ogni probabilità e alla peggio ti si spacca 2ti conviene prendere tavole di massello da pochi centimetri e accoppiarle"
Li allora tiro in ballo l'incollaggio dei due pezzi e lui mi risponde nuovamente"incollarli di piatto scordatelo a prescindere servono colle e presse industriali il massimo che posso fare io é incollartela a pettine e li hai quanta resistenza vuoi,resta il fatto che si piegherà comunque,forse potresti usare il mogano che é più duro e più stabile,li puoi pensare anche a fare un corpo unico senza incollaggi,ti ripeto però che ti conviene sempre fare almeno una cosa a strati"
Questa cosa me l'ho sentita anche da altri due e qui mi sorge il dubbio....che devo fa per costruirmi la mia tele in santa pace con uno o massimo due pezzi di body?
Immagine
Immagine


Avatar utente
frankielapo
Maestro
Maestro
Messaggi: 3597
Iscritto il: 08 mar 2009, 20:02
Località: Bari, Italia

Re: chiarimenti sui body

Messaggio da frankielapo » 18 ott 2011, 23:30

tieni presente che lo spessore del body di una tele è in genere 45 mm. detto questo se con ste misure ci stai un legno massello che sia di uno o due pezzi non si piegherà mai, a meno che non gli monti delle corde per tirare i buoi.
e poi in due pezzi puoi incollare tranquillamente "di piatto", con le colle giuste e le giuste dosi non ti succede niente. procurati una colla epossidica bicomponente per effettuare questo lavoro o meglio ancora della Titebond, ma non so quanto ti costa. procurati qualche bel morsettone per l'incollaggio e lascia asciugare per 24 h. tieni presente che in liuteria vengono usate anche (e soprattutto nella liuteria classica) colle animali che vengono usate senza problemi da 300 anni. stai tranquillo, al falegname fai fare il suo lavoro :Very Happy:
La Funzione "CERCA" è tua amica!!
Altro ha scritto: Che tu faccia sport o artigianato, arte o scienza il processo è esattamente lo stesso. Bruciare le tappe significa togliersi la possibilità di onorare la disciplina per soddisfare un senso di presunta onnipotenza.
]Immagine

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: chiarimenti sui body

Messaggio da Altro » 19 ott 2011, 07:55

Qualcosa di vero quel falegname l'ha detta. Ma molte cose no.
Il pezzo unico, se ci metti in mezzo anche la fiamma (la parte centrale dell'albero) è in effetti un problema, perchè quella parte forse si piegherà (trasversalmente).
L'idea quindi è di usare un pezzo unico senza fiamma oppure due pezzi sempre senza fiamma. Ci sono alberi di frassino che ti permettono di fare il lavoro con un pezzo unico, ma sappi che lo devi trovare da una tavola di circa 1mt di larghezza. Questo può essere un problema.
Poi: stai parlando di frassino europeo, vero? Guarda che è pesantissimo e non suona benissimo. Molto meglio lo swamp ash (frassino delle paludi, americano) che pensa niente ed è molto stabile. Tutte le produzioni recenti di chitarre in frassino sono fatte con questo legno, e la fiamma non comporta assolutamente nulla, essendo un'essenza molto stabile. Tra l'altro suona molto twangy, probabilmente il legno più twang che esista. E non è detto che questo sia il massimo per una tele.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: chiarimenti sui body

Messaggio da ma200360 » 19 ott 2011, 08:09

Altro ha scritto:... Tra l'altro suona molto twangy, probabilmente il legno più twang che esista. E non è detto che questo sia il massimo per una tele.
Perché ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: chiarimenti sui body

Messaggio da Altro » 19 ott 2011, 09:02

ma200360 ha scritto:
Altro ha scritto:... Tra l'altro suona molto twangy, probabilmente il legno più twang che esista. E non è detto che questo sia il massimo per una tele.
Perché ?
Vado a gusti personali, eh? La tele è la chitarra più acida che esista IMHO. Se ci aggiungi il twang, ovvero poco sustain e molto attacco, diventa ancora più acida. Ok, se ti piace il twin con la tele per suonarci country va benone. Personalmente trovo quegli acuti perforanti per le mie povere orecchie.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande


folkista
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 159
Iscritto il: 14 giu 2010, 00:48

Re: chiarimenti sui body

Messaggio da folkista » 19 ott 2011, 15:31

frankielapo ha scritto:tieni presente che lo spessore del body di una tele è in genere 45 mm. detto questo se con ste misure ci stai un legno massello che sia di uno o due pezzi non si piegherà mai, a meno che non gli monti delle corde per tirare i buoi.
e poi in due pezzi puoi incollare tranquillamente "di piatto", con le colle giuste e le giuste dosi non ti succede niente. procurati una colla epossidica bicomponente per effettuare questo lavoro o meglio ancora della Titebond, ma non so quanto ti costa. procurati qualche bel morsettone per l'incollaggio e lascia asciugare per 24 h. tieni presente che in liuteria vengono usate anche (e soprattutto nella liuteria classica) colle animali che vengono usate senza problemi da 300 anni. stai tranquillo, al falegname fai fare il suo lavoro :Very Happy:
Quindi dici che comunque senza presse che applichino tonnellate di pressione con una buona epossidica e qualche morsettone riuscirei nell'opera
Altro ha scritto:Qualcosa di vero quel falegname l'ha detta. Ma molte cose no.
Il pezzo unico, se ci metti in mezzo anche la fiamma (la parte centrale dell'albero) è in effetti un problema, perchè quella parte forse si piegherà (trasversalmente).
L'idea quindi è di usare un pezzo unico senza fiamma oppure due pezzi sempre senza fiamma. Ci sono alberi di frassino che ti permettono di fare il lavoro con un pezzo unico, ma sappi che lo devi trovare da una tavola di circa 1mt di larghezza. Questo può essere un problema.
Poi: stai parlando di frassino europeo, vero? Guarda che è pesantissimo e non suona benissimo. Molto meglio lo swamp ash (frassino delle paludi, americano) che pensa niente ed è molto stabile. Tutte le produzioni recenti di chitarre in frassino sono fatte con questo legno, e la fiamma non comporta assolutamente nulla, essendo un'essenza molto stabile. Tra l'altro suona molto twangy, probabilmente il legno più twang che esista. E non è detto che questo sia il massimo per una tele.
Penso sia frassino europeo,pensavo però di cambiare proprio genere e modello di chitarra ci ripenso su,adesso con queste informazioni che porzione di legno é preferibile prendere per fare un due pezzi
Immagine
Immagine

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: chiarimenti sui body

Messaggio da Altro » 19 ott 2011, 22:00

folkista ha scritto: che porzione di legno é preferibile prendere per fare un due pezzi
Ne abbiamo parlato tante volte, cerca nel sito.
Una buona indicazione la trovi anche nel sito warmoth

http://www.warmoth.com/Guitar/Bodies/Op ... tions.aspx
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti