cambio corde

Tutto sulle riparazioni. Componenti meccanici ed elettrici della chitarra

Moderatori: David, forons

Rispondi
Avatar utente
green day
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 203
Iscritto il: 25 ago 2007, 16:56
Località: Catania

cambio corde

Messaggio da green day » 13 feb 2008, 13:58

ieri quando ho levato tutte le corda della mia chitarra con il floyd rose, il ponte si è abbassato del tutto, voi sapreste perchè? vi ringrazio in anticipo
The Under Roof!!


Avatar utente
F@z
Maestro
Maestro
Messaggi: 2962
Iscritto il: 25 giu 2007, 20:12
Località: la spendida Brianza
Contatta:

Re: cambio corde

Messaggio da F@z » 13 feb 2008, 14:09

Ovvio..è un ponte flottante..non ha più la tensione delle corde..

Le corde sui ponti mobili (ma comunque in generale), vanno cambiate una alla volta..
Oppure il ponte va bloccato prima di procedere al cambio completo (nel caso si abbia la necessità di pulire la tastiera)

Ma non è la prima volta che lo diciamo..ci saranno almeno 50 topic..

:ciauz: :ciauz:
So I think I showed you how to get a career with three chords
ma200360 ha scritto:F@z è un talebano, da questo punto di vista: i Marshall non totalmente a valvole li ammonticchierebbe tutti personalmente in una gigantesca catasta per farne un' unica gigantesca pira. E' un po' come me con i pick-ups ceramici.
My Band: http://www.noiseband.altervista.org

My Band on myspace: http://www.myspace.com/noiseitaly

Avatar utente
Metal Mike
Esperto
Esperto
Messaggi: 499
Iscritto il: 08 feb 2008, 18:33

Re: cambio corde

Messaggio da Metal Mike » 13 feb 2008, 18:10

green day ha scritto:ieri quando ho levato tutte le corda della mia chitarra con il floyd rose, il ponte si è abbassato del tutto, voi sapreste perchè? vi ringrazio in anticipo
1) prendi un pila stila AA, usa la leva per sollevare il ponte, e piazzala sotto i string lock screw
Immagine

2) corri a comprare le corde della stessa scalatura che avevi prima

3) sbrigati a montarle


Il floyd rose sta soffrendo, sù, muoviti :ciao:

Avatar utente
Tony sky
Esperto
Esperto
Messaggi: 413
Iscritto il: 15 apr 2007, 13:51
Località: Friuli(UD)

Re: cambio corde

Messaggio da Tony sky » 13 feb 2008, 20:02

io avendo una chitarra con floyd (simil) edge III ibanez e nn usandolo nell'altro senso l'ho bloccato parzialmente...e lo uso tipo un fender tremolo...e sta soluzione mi va da dio perchè sto 4 min a cambiarle anziche 2 ore XD

se non usi molto il ponte nell'altro senso te lo consiglio...comunque buona sudata :Very Happy: :Very Happy:

:Ok:
Diciasettenne voglioso di patente

Avatar utente
Metal Mike
Esperto
Esperto
Messaggi: 499
Iscritto il: 08 feb 2008, 18:33

Re: cambio corde

Messaggio da Metal Mike » 13 feb 2008, 21:57

Tony sky ha scritto:io avendo una chitarra con floyd (simil) edge III ibanez e nn usandolo nell'altro senso l'ho bloccato parzialmente...e lo uso tipo un fender tremolo...e sta soluzione mi va da dio perchè sto 4 min a cambiarle anziche 2 ore XD

se non usi molto il ponte nell'altro senso te lo consiglio...comunque buona sudata :Very Happy: :Very Happy:

:Ok:
Io ho l'Ibanez Edge (il primissimo), e sinceramente non ho proprio problemi ad accordare... :cosa:
cioé, anche quando pulisco il manico, togliendo perciò tutte le corde, poi, una volta montato tutto il set, ed accordata la chitarra, non mi si scorda mai in maniera clamorosa...
Ok, ci vogliono quei primi 10/20 min in cui si devono "assestare" le corde, in cui, al minimo tocco la chitarra si scorda, però poi assolutamente nessun problema... In genere chiudo il ponte dopo un paio di giorni, in modo che le corde si abituino per bene alla chitarra


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: cambio corde

Messaggio da ma200360 » 14 feb 2008, 00:52

Metal Mike ha scritto:
Io ho l'Ibanez Edge (il primissimo), e sinceramente non ho proprio problemi ad accordare... :cosa:
cioé, anche quando pulisco il manico, togliendo perciò tutte le corde, poi, una volta montato tutto il set, ed accordata la chitarra, non mi si scorda mai in maniera clamorosa...
Ok, ci vogliono quei primi 10/20 min in cui si devono "assestare" le corde, in cui, al minimo tocco la chitarra si scorda, però poi assolutamente nessun problema... In genere chiudo il ponte dopo un paio di giorni, in modo che le corde si abituino per bene alla chitarra
Ma è un ponte "floating" ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Metal Mike
Esperto
Esperto
Messaggi: 499
Iscritto il: 08 feb 2008, 18:33

Re: cambio corde

Messaggio da Metal Mike » 14 feb 2008, 12:14

ma200360 ha scritto:
Metal Mike ha scritto:
Io ho l'Ibanez Edge (il primissimo), e sinceramente non ho proprio problemi ad accordare... :cosa:
cioé, anche quando pulisco il manico, togliendo perciò tutte le corde, poi, una volta montato tutto il set, ed accordata la chitarra, non mi si scorda mai in maniera clamorosa...
Ok, ci vogliono quei primi 10/20 min in cui si devono "assestare" le corde, in cui, al minimo tocco la chitarra si scorda, però poi assolutamente nessun problema... In genere chiudo il ponte dopo un paio di giorni, in modo che le corde si abituino per bene alla chitarra
Ma è un ponte "floating" ?
Immagine

Immagine

:ciauz:

Avatar utente
green day
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 203
Iscritto il: 25 ago 2007, 16:56
Località: Catania

Re: cambio corde

Messaggio da green day » 14 feb 2008, 13:53

Metal Mike ha scritto:
Tony sky ha scritto:io avendo una chitarra con floyd (simil) edge III ibanez e nn usandolo nell'altro senso l'ho bloccato parzialmente...e lo uso tipo un fender tremolo...e sta soluzione mi va da dio perchè sto 4 min a cambiarle anziche 2 ore XD

se non usi molto il ponte nell'altro senso te lo consiglio...comunque buona sudata :Very Happy: :Very Happy:

:Ok:
Io ho l'Ibanez Edge (il primissimo), e sinceramente non ho proprio problemi ad accordare... :cosa:
cioé, anche quando pulisco il manico, togliendo perciò tutte le corde, poi, una volta montato tutto il set, ed accordata la chitarra, non mi si scorda mai in maniera clamorosa...
Ok, ci vogliono quei primi 10/20 min in cui si devono "assestare" le corde, in cui, al minimo tocco la chitarra si scorda, però poi assolutamente nessun problema... In genere chiudo il ponte dopo un paio di giorni, in modo che le corde si abituino per bene alla chitarra
ma c'è un modo semplice per bloccare parzialmente il ponte?
The Under Roof!!

Avatar utente
Metal Mike
Esperto
Esperto
Messaggi: 499
Iscritto il: 08 feb 2008, 18:33

Re: cambio corde

Messaggio da Metal Mike » 14 feb 2008, 14:25

green day ha scritto:
Metal Mike ha scritto:
Tony sky ha scritto:io avendo una chitarra con floyd (simil) edge III ibanez e nn usandolo nell'altro senso l'ho bloccato parzialmente...e lo uso tipo un fender tremolo...e sta soluzione mi va da dio perchè sto 4 min a cambiarle anziche 2 ore XD

se non usi molto il ponte nell'altro senso te lo consiglio...comunque buona sudata :Very Happy: :Very Happy:

:Ok:
Io ho l'Ibanez Edge (il primissimo), e sinceramente non ho proprio problemi ad accordare... :cosa:
cioé, anche quando pulisco il manico, togliendo perciò tutte le corde, poi, una volta montato tutto il set, ed accordata la chitarra, non mi si scorda mai in maniera clamorosa...
Ok, ci vogliono quei primi 10/20 min in cui si devono "assestare" le corde, in cui, al minimo tocco la chitarra si scorda, però poi assolutamente nessun problema... In genere chiudo il ponte dopo un paio di giorni, in modo che le corde si abituino per bene alla chitarra
ma c'è un modo semplice per bloccare parzialmente il ponte?
il modo per bloccarlo c'é (guarda qui) ma non credo sia quello che tu intendi per facile :ciao:

Poi, secondo me, una volta presa la mano, il Floyd Rose é davvero divertentissimo come tipo di ponte... permette bends e utilizzo della leva abbastanza selvaggi :Very Happy: :Very Happy:

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: cambio corde

Messaggio da ma200360 » 14 feb 2008, 21:37

Metal Mike ha scritto:... permette bends e utilizzo della leva abbastanza selvaggi :Very Happy: :Very Happy:

Se è per quello, consente anche un uso moderato senza che si scordi praticamente mai, contrariamente a tutti gli altri sistemi, Fender incluso
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti