Improvvisazione mia

In questa sezioni potete inviare le vostre composizioni. l'importante e non inviare materiale coperto dai diritti d'autore e cover

Moderatori: David, forons, lespaul

Cloud by Starlight
Principiante
Principiante
Messaggi: 37
Iscritto il: 01 dic 2009, 20:05

Improvvisazione mia

Messaggio da Cloud by Starlight » 02 dic 2009, 19:05

Questa è una improvvisazione su una base che mi ha dato Omega888 quando sono andato a casa sua, cercate di venirmi incontro visto che è stata registrata come "buona la prima" (dato che su 10 volte 9 non siamo riusciti a registrarla).

So quali sono i miei errori principali, tipo il non risolvere la quarta sulla terza o la settima sull'ottava ecc, ma perdonatemi ancora ho da lavorare.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Ultima modifica di Cloud by Starlight il 02 dic 2009, 19:25, modificato 5 volte in totale.


Avatar utente
Cosimino
Maestro
Maestro
Messaggi: 6470
Iscritto il: 16 dic 2006, 12:35
Località: modena

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da Cosimino » 02 dic 2009, 19:10

piuttosto silenziosa come improvvisazione, secondo me hai sbagliato qualcosa nel link! :Very Happy:

Cloud by Starlight
Principiante
Principiante
Messaggi: 37
Iscritto il: 01 dic 2009, 20:05

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da Cloud by Starlight » 02 dic 2009, 19:12

Cosimino ha scritto:piuttosto silenziosa come improvvisazione, secondo me hai sbagliato qualcosa nel link! :Very Happy:
Ahahah non si sente? Aspetta forse ho capito che ho sbagliato, ho messo il link della toolbar in mezzo a gmp3 XDXD

Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da silente » 02 dic 2009, 19:23

Fai prima a mettere il link, se non hai quello diretto all'mp3 il lettore non funziona. :ciao:
http://www.supload.com/listen?s=iefwsE
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Cloud by Starlight
Principiante
Principiante
Messaggi: 37
Iscritto il: 01 dic 2009, 20:05

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da Cloud by Starlight » 02 dic 2009, 19:28

Ok grazie tutto apposto...
Ora dovrebbe sentirsi, peggio per voi XD


Avatar utente
silente
Maestro
Maestro
Messaggi: 5493
Iscritto il: 23 apr 2007, 09:53

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da silente » 02 dic 2009, 19:30

Beh, ora che lo hai messo su neesk il lettore lo puoi mettere:

Podcast

:Very Happy:
ImmagineIl Cantagallo Podcast

Avatar utente
Omega888
Maestro
Maestro
Messaggi: 1132
Iscritto il: 13 ott 2009, 21:35
Località: Milano

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da Omega888 » 02 dic 2009, 19:33

Che poi è la base della Neesk Jam VIII :D
"If you hit a wrong note, then make it right by what you play afterwards"

Ibanez S470, 0.10 0.46 - Lyon by Washburn, 0.13 0.56
ENGL Screamer 50 (Si, dopo 4 anni ho finalmente scelto ed acquistato l'amplificatore)
Fulltone OCD - Xotic BB Preamp - TC Electronic Polytune - Dunlop Crybaby GCB95
That's All, Folks! (GAS permettendo)

Avatar utente
Mirko
Maestro
Maestro
Messaggi: 1242
Iscritto il: 08 nov 2006, 22:35

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da Mirko » 04 dic 2009, 12:23

Sei tu che nell'altro topic dici di suonare anche a 190 bpm su acustica con muta 0.14 vero?
Da quanto tempo suoni?
Immagine
Sabry Immagine

Cloud by Starlight
Principiante
Principiante
Messaggi: 37
Iscritto il: 01 dic 2009, 20:05

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da Cloud by Starlight » 04 dic 2009, 14:31

Mirko ha scritto:Sei tu che nell'altro topic dici di suonare anche a 190 bpm su acustica con muta 0.14 vero?
Da quanto tempo suoni?
Si sono io, da poco meno di due anni...


Comunque sull'improvvisazione, i consigli sono ben accetti!

Cloud by Starlight
Principiante
Principiante
Messaggi: 37
Iscritto il: 01 dic 2009, 20:05

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da Cloud by Starlight » 06 dic 2009, 19:38

Cercasi consigli poichè nella settimana entrante Omega888 è obbligato ad ospitarmi per registrare altro XD


P.S.matteo scherzo XDXD

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da darkfender » 07 dic 2009, 01:17

Io ti consiglio di studiare col metronomo e di concentrarti sui bending.

Ci sono cose che vanno benino, ma tempo, tocco e bending ci devi lavorare.

Magari la prossima volta prova ad usare un suono più vero se la tecnologia lo consente, qualcosa che abbia un po' di dinamica.
Suoni così high gain nei soli li si usa molto raramente, anche Petrucci spesso usa dei crunchettini, il suono grosso lo ottiene in altri modi.

Per l'improvvisazione poi valgono i soliti consigli....occhio a dove ti fermi....

Avatar utente
Angus9046
Esperto
Esperto
Messaggi: 946
Iscritto il: 08 set 2008, 00:33
Località: Oderzo (TV)

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da Angus9046 » 07 dic 2009, 02:02

Cloud by Starlight ha scritto:Si sono io, da poco meno di due anni...


Comunque sull'improvvisazione, i consigli sono ben accetti!
Uhm... ti dirò, SECONDO LA MIA OPINIONE, il modo migliore che hai per migliorare è quello di procedere un po' più a testa bassa...
Da quello che ho sentito su quest'improvvisazione il problema non è tanto il non risolvere la settima sull'ottava o che altro... però ad esempio non c'è un vibrato che sia uno, anche quando la nota dura 2 o 3 secondi, che sono un'eternità se non c'è un minimo di modulazione, anche perchè il suono che hai scelto è poco tagliente e quindi diventa presto monotono se non dai una personalità alla nota "statica".
Poi, i passaggi veloci non sono mica fatti male eh, però da qui a parlare di 190 in sedicesimi ce ne vuole, perchè si sente che sei andato più veloce che potevi, ma che se il pezzo invece che a 130(?) fosse stato a 120 o 110 l'avresti fatto più o meno identico, cioè... non erano sedicesimi, erano una variabile "x" di note al battito... non dico che non fosse pulito il suono, anzi lo è di più nei passaggi veloci che in quelli lenti... però finchè devi suonare note "a caso" estratte da una scala si può fare, ma non puoi dire di possedere una certa velocità perchè riesci a muovere il polso a tempo... la destra e la sinistra devono andare insieme, consapevolmente NOTA PER NOTA: anche se nella scala ci fosse qualche variazione negli intervalli ad esempio, dovrebbe essere precisa come quando le variazioni non ci sono... altrimenti diventi un suonatore "univoco", finisci per fare sempre le stesse cose e dopo un po' ti stanchi pure tu...

Alla fine di questo discorso tu probabilente dirai "e tu chi sei per dire tutte queste cose?"
E io ti rispondo nessuno, pure io ho i miei difetti quando suono, ed anzi ultimamente sto anche perdendo molto perchè ho meno tempo per studiare... però sono uno che ha suonato di braccio e quasi a caso per un pezzo, convinto della quasi pulizia che ottenevo, prima di accettare i miei limiti e studiare un po' più lentamente... Da quel momento, credimi, le cose han cominciato ad andare molto meglio...
Podcast
Podcast

Avatar utente
odos
Maestro
Maestro
Messaggi: 2733
Iscritto il: 21 gen 2008, 20:33

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da odos » 07 dic 2009, 02:19

ebbravo John! :Very Happy:

secondo me le basi assolute sono bending (e note) intonati e spaccare il metronomo (soprattutto nelle note lente).

io mi eserciterei su questo prima di tutto il resto

:ciauz:
Le mie Jam su Neesk:

Podcast


"...in ognuno di noi dorme un genio. E sta sveglio un idiota"

Avatar utente
Omega888
Maestro
Maestro
Messaggi: 1132
Iscritto il: 13 ott 2009, 21:35
Località: Milano

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da Omega888 » 07 dic 2009, 10:28

Cloud by Starlight ha scritto:Cercasi consigli poichè nella settimana entrante Omega888 è obbligato ad ospitarmi per registrare altro XD


P.S.matteo scherzo XDXD
A disposizione socio!
"If you hit a wrong note, then make it right by what you play afterwards"

Ibanez S470, 0.10 0.46 - Lyon by Washburn, 0.13 0.56
ENGL Screamer 50 (Si, dopo 4 anni ho finalmente scelto ed acquistato l'amplificatore)
Fulltone OCD - Xotic BB Preamp - TC Electronic Polytune - Dunlop Crybaby GCB95
That's All, Folks! (GAS permettendo)

Cloud by Starlight
Principiante
Principiante
Messaggi: 37
Iscritto il: 01 dic 2009, 20:05

Re: Improvvisazione mia

Messaggio da Cloud by Starlight » 07 dic 2009, 23:13

Angus9046 ha scritto:
Cloud by Starlight ha scritto:Si sono io, da poco meno di due anni...


Comunque sull'improvvisazione, i consigli sono ben accetti!
Uhm... ti dirò, SECONDO LA MIA OPINIONE, il modo migliore che hai per migliorare è quello di procedere un po' più a testa bassa...
Da quello che ho sentito su quest'improvvisazione il problema non è tanto il non risolvere la settima sull'ottava o che altro... però ad esempio non c'è un vibrato che sia uno, anche quando la nota dura 2 o 3 secondi, che sono un'eternità se non c'è un minimo di modulazione, anche perchè il suono che hai scelto è poco tagliente e quindi diventa presto monotono se non dai una personalità alla nota "statica".
Poi, i passaggi veloci non sono mica fatti male eh, però da qui a parlare di 190 in sedicesimi ce ne vuole, perchè si sente che sei andato più veloce che potevi, ma che se il pezzo invece che a 130(?) fosse stato a 120 o 110 l'avresti fatto più o meno identico, cioè... non erano sedicesimi, erano una variabile "x" di note al battito... non dico che non fosse pulito il suono, anzi lo è di più nei passaggi veloci che in quelli lenti... però finchè devi suonare note "a caso" estratte da una scala si può fare, ma non puoi dire di possedere una certa velocità perchè riesci a muovere il polso a tempo... la destra e la sinistra devono andare insieme, consapevolmente NOTA PER NOTA: anche se nella scala ci fosse qualche variazione negli intervalli ad esempio, dovrebbe essere precisa come quando le variazioni non ci sono... altrimenti diventi un suonatore "univoco", finisci per fare sempre le stesse cose e dopo un po' ti stanchi pure tu...

Alla fine di questo discorso tu probabilente dirai "e tu chi sei per dire tutte queste cose?"
E io ti rispondo nessuno, pure io ho i miei difetti quando suono, ed anzi ultimamente sto anche perdendo molto perchè ho meno tempo per studiare... però sono uno che ha suonato di braccio e quasi a caso per un pezzo, convinto della quasi pulizia che ottenevo, prima di accettare i miei limiti e studiare un po' più lentamente... Da quel momento, credimi, le cose han cominciato ad andare molto meglio...
Grazie mille per i consigli, completamente consapevole sul concetto della nota senza senso se non ha un minimo di modulazione, comunque quando vado "veloce" non sono affatto andato più veloce che potevo, idem per le note, non sono affatto "a caso", è una scalata in modo eolico, ogni nota corrisponde perfettamente all'accordo base ;)

Comuqnue grazie di nuovo per i consigli, in questa improvvisazione diciamo che sono voluto andare sul classico, la prossima imrpovvisazione la faccio più a modo mio (più sul fusion)


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite