Vintage vs Custom Shop

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Rispondi
Avatar utente
SRV88
Esperto
Esperto
Messaggi: 290
Iscritto il: 14 set 2008, 18:40

Vintage vs Custom Shop

Messaggio da SRV88 » 16 set 2008, 08:51

Ragazzi, sognando un po' sulle chitarre (fender e gibson) che mi piacerebbe avere, mi sono posto questa domanda: meglio una chitarra vintage originale o una reissue del custom shop? Conosco molto meglio i prodotti fender e so che vengo prodotte repliche iper fedeli, utilizzando anche gli stessi macchinari. Ci sono tre serie: Closet Classic, NOS (New Old Stock) e Relic.

Secondo me la qualità degli strumenti custom shop è eccelsa. Ho avuto modo di provare una Jeff Beck signature del custom shop... già da scollegata dall'ampli si sente che è un'altra cosa.. se poi penso che col tempo i legni possono solo migliorare :sorpreso:

Voi che mi dite? In definitiva preferite il vintage o i modelli reissue c.s.?


Avatar utente
ambaradam
Maestro
Maestro
Messaggi: 2301
Iscritto il: 12 apr 2007, 10:27
Località: Roma

Re: Vintage vs Custom Shop

Messaggio da ambaradam » 16 set 2008, 14:34

Bè, i legni delle vintage sono già invecchiati XD
offro-vendo-f47/vendo-fender-strato-mex ... 12112.html Se volete una Fender mex mancina e/o un ampli Fender Frontman, a Roma

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Re: Vintage vs Custom Shop

Messaggio da darkfender » 16 set 2008, 14:40

la mia opinione :chiacchiera:

in generale anche quelli del custom shop sono invecchiati anche se artificialmente.
C'è da dire che buona parte delle chitarre "vintage" suona da schifo (se suona) e ha più un valore collezionistico.

In più il mercato del vintage a cifre assurde non ha senso.....come se oggi fosse impossibile trovare un buon pezzo di legno o dei bravi liutai.

E l'età conta fino a un certo punto visto che si possono invecchiare i legni artificialmente (sarà forse un po' peggio ma lo standard qualitativo di un custom shop sarà sempre più alto....).

Direi che il 90% delle custom shop sono meglio se non chè vale sempre il discorso fender......vanno provate perchè alcune vengon male.

Fra'
Principiante
Principiante
Messaggi: 25
Iscritto il: 13 set 2008, 18:20

Re: Vintage vs Custom Shop

Messaggio da Fra' » 16 set 2008, 15:36

se trovi dei venditori seri e bravi ti vendono delle vintage anni 70/80 (ricordati di non andare oltre all'84 per le gibson perchè da quel momento comincia il "momento buio") che suonano decisamente meglio della stragrande maggioranza delle gibson di oggi a un prezzo non troppo esagerato...ad esempio io ho comprato da una persona molto fidata una gibson les paul custom anno 1976 che suona DA DIO e che è costata 2800 euri...aveva solo un problema al jack femmina che in alcune posizioni gracchiava ma essendo un commerciante onesto me l'ha messo a posto totalmente free.
cmq anche le reissue hanno il loro potere ^^, sono delle macchine del rock di tutto rispetto anche loro e se ti va di risparmiare un pochino non esitare...
cmq in generale le chitarra vintage che vendono i negozi per musicisti di solito suonano e anche molto bene, poi è ovvio che trovi i pezzi da collezione degli anni '59 '60 che costano un macello...però ne trovi anche di quelle che suonano (vedi qui---> http://it.youtube.com/watch?v=zFAo-tFDRb4 [80000$ -.-]).
Insomma se ti devo dare la mia parola da buongustaio del suono...trovati una chitarra vintage che suoni come dici TU (fidati che esiste) e compratela ^^ (intanto però inizia a decidere se fender o gibson XD).
La mia strumentazione:
Gibson Les Paul Custom (Anno 1976)
Fender Stratocaster American Standard
Testata Orange AD-30 Htc
Cassa Marshall 100W (Anno 1972)
Ibanez Ts808
Wha-Wha Artigianale Made in Italy (Anno 1970)
Jim Dunlop Mxr Double-Shock distortion
Compressore RockTrone

Avatar utente
ivan92
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 205
Iscritto il: 29 gen 2007, 15:25
Località: taranto

Re: Vintage vs Custom Shop

Messaggio da ivan92 » 16 set 2008, 16:34

Gibson Custom!!! :sorpreso: :sorpreso: :sorpreso:
a me interessa molto anche la les paul 58' o 59' reiusse...dicono che è la dea delle guitar! :Very Happy: che dite??
Gibson Les Paul Standard 60' Neck
Fender Squier strato affinity series
Ibanez GRG270 BK
Peavey Deltablues 210
Boss Metal zone-2
Boss Distortion DS-1
Zoom GFX 5
Morley Steve Vai-1
MXR Dyna comp
Boss Chorus Ensemble CE-5


Fra'
Principiante
Principiante
Messaggi: 25
Iscritto il: 13 set 2008, 18:20

Re: Vintage vs Custom Shop

Messaggio da Fra' » 16 set 2008, 17:00

secondo me la dea è quella che c'è in questo video http://it.youtube.com/watch?v=zFAo-tFDR ... re=related

^^ ma chi li ha i soldi per prendersela? ^^
La mia strumentazione:
Gibson Les Paul Custom (Anno 1976)
Fender Stratocaster American Standard
Testata Orange AD-30 Htc
Cassa Marshall 100W (Anno 1972)
Ibanez Ts808
Wha-Wha Artigianale Made in Italy (Anno 1970)
Jim Dunlop Mxr Double-Shock distortion
Compressore RockTrone

Avatar utente
professore91
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 85
Iscritto il: 27 ago 2008, 13:22

Re: Vintage vs Custom Shop

Messaggio da professore91 » 16 set 2008, 19:04

cusate la mia ignoranza :cosa: ma cosa intendete voi per vintage e custom shop???cioè...io per custom shop ho sempre inteso le chitarre fatte su misura...ma non capisco di cosa sate parlando!!!! :Very Happy: mi spiegate con calma???grazie :Very Happy:
"keep the metal faith alive!" Chuck Schuldiner

Avatar utente
SRV88
Esperto
Esperto
Messaggi: 290
Iscritto il: 14 set 2008, 18:40

Re: Vintage vs Custom Shop

Messaggio da SRV88 » 16 set 2008, 20:30

professore91 ha scritto:cusate la mia ignoranza :cosa: ma cosa intendete voi per vintage e custom shop???cioè...io per custom shop ho sempre inteso le chitarre fatte su misura...ma non capisco di cosa sate parlando!!!! :Very Happy: mi spiegate con calma???grazie :Very Happy:

Con "vintage" si indicano tutte quelle chitarre degli anni passati.. un po' come le auto d'epoca per intenderci..
Queste chitarre sono stimate perchè si ritiene che in passato la qualità dei materiali e della lavorazione fosse migliore, inoltre è noto che col passare degli anni il legno stagiona e migliora le sue qualità timbriche. Inoltre questi strumenti una fascino innegabile.

Gli strumenti "reissue" invece sono fedeli ricostruzioni di strumenti storici e vengono prodotti oggi.

Ora: per quanto riguarda la Fender esistono diversi modelli "reissue", di qualità differenti.
Il top viene prodotto dal Custom Shop della casa e questa serie si chiama "Time Machine". Le chitarre della serie "Time Machine" comprendono le repliche delle Stratocaster del '56, '60, '65, '66 e del '69. Le Tele invece del '51, '60, '63 e anche la Esquire del '59.
Per ogni chitarra sono previsti tre trattamenti:
1-Relic: le chitarre presentano parti sverniciate, botte, parti arrugginite, plastiche ingiallite ecc.. come se fossero state strausate per anni
Immagine
2-NOS (New Old Stock): chitarra reissue senza alcun segno di invecchiamento, come nuova.
Immagine
3-Closet Classic: come una chitarra reissue di molti anni, ma mai usata. Ha i segni del tempo come piccole crepe nella vernice e parti ingiallite.
Immagine
Questo per quanto riguarda le Custom Shop normali, poi ci sono le serie limitate ecc ecc..

Poi, un gradino sotto, ci sono le "American Vintage Series" che comprendono le Tele del '52 e del '62, le Strato del '57 e del '62, la Jaguar del '62 e la Jazzmaster del '62. Per queste non ci sono i tre trattamenti di cui sopra.

Un gradino sotto ancora ci sono le "Classic Series" prodotte in Messico, ci sono la Stratocaster del '50, '60 e del '70, la Tele del '50, '60, 69 Thinline, la '72 Custom, Deluxe e Thinline.

Le CS sono il top, sono vere e proprie repliche maniacali delle originali in tutto e per tutto, con legni selezionatissimi ecc.. ma anche le reissue messicane suonano davvero bene. 3 anni fa ho comprato una Tele '50 usata per 250€ e suona davvero alla grande, se poi ci metti un bel paio di pick-ups tipo Texas Special sei a posto spendendo relativamente poco.

Per quanto riguarda Vintage vs Custom shop penso anche io che se ci si affida al CS non si sbagliaPer le Gibson non so bene come funziona, comunque so che ci sono reissue del custom shop e non.



Spero di averti chiarito le idee e di non aver scritto troppo... :beer:

Avatar utente
professore91
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 85
Iscritto il: 27 ago 2008, 13:22

Re: Vintage vs Custom Shop

Messaggio da professore91 » 16 set 2008, 22:01

no no,grazie mille!!!ora ho le idee chiare... :yourock: :Very Happy:
"keep the metal faith alive!" Chuck Schuldiner

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: Vintage vs Custom Shop

Messaggio da Frank Flicker » 17 set 2008, 12:02

bello il tuo intervento SRV88!

Fra'
Principiante
Principiante
Messaggi: 25
Iscritto il: 13 set 2008, 18:20

Re: Vintage vs Custom Shop

Messaggio da Fra' » 17 set 2008, 15:47

Frank Flicker ha scritto:bello il tuo intervento SRV88!
quoto ^^, hai chiarito anche a me le idee sulle reissue fender..non ci avevo mai capito un'h tra new old stock e altre sigle o nomacci simili XD
La mia strumentazione:
Gibson Les Paul Custom (Anno 1976)
Fender Stratocaster American Standard
Testata Orange AD-30 Htc
Cassa Marshall 100W (Anno 1972)
Ibanez Ts808
Wha-Wha Artigianale Made in Italy (Anno 1970)
Jim Dunlop Mxr Double-Shock distortion
Compressore RockTrone


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti