Stratocaster VS LesPaul. Due concezioni differenti.

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 27 apr 2007, 08:32

per un progetto come la strato invece sbagli.... personalizzare per avere il TUO suono è imperativo (parlo comunque di modifiche reversibili....cosa più ostica sul lespaul).

Infatti se guardi alle migliaia di modelli strato capisci che non esiste una sola stratocaster.


Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Messaggio da Enriquez » 27 apr 2007, 08:51

darkfender ha scritto:per un progetto come la strato invece sbagli.... personalizzare per avere il TUO suono è imperativo (parlo comunque di modifiche reversibili....cosa più ostica sul lespaul).

Infatti se guardi alle migliaia di modelli strato capisci che non esiste una sola stratocaster.
mi trovi d'accordo anche se poi dipende molto anche dall'ampli. diciamo che entrano in gioco una serie di fattori nella creazione di un proprio suono. io personalmente non cambierei una virgola in una les paul, in una stratocaster forse. :ciauz:

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 27 apr 2007, 09:05

Io sì. Mi piacerebbe tanto una Les Paul col tremolo; ma non tipo Fender, col blocco metallico sotto, piuttosto una cosa tipo Kahler, piazzato sul top, col bloccacorde alla paletta. Certo che, considerato quanto costa una Les Paul, non mi sento tanto di farla modificare ! E dire che esiste, è la Neal Schon, una Custom Shop, ma in Italia non si trova, e anche se si trovasse temo che dovrei fare un leasing per comprarla !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Messaggio da alessio » 27 apr 2007, 10:57

io se avessi una strato o una les paul, non nè cambierei neanchè la polvere originale...
oh ragazzi, stiamo parlando di grandi firme!!!
non mi andrebbe proprio di storpiare dei mausolei della musica contemporanea e passata che hanno fatto la storia!
Finkè fossi un musicista a livelli di Vai o artisti simili è un conto, (magari giusto cambiando una virgola dell'originale e rimetterla sul mercato con la propria firma al doppio del prezzo), ma dato he mi definisco un normale autodidatta, non mi sentirei mai di mettere dei pickup diversi e rompre anche se di poco , l'originalità datagli da dei SIGNORI MAESTRI LIUTAI...
Sulla Les Paul ti do pienamente ragione, al massimo penserei ad una sostituzione dei pick up sempre rigorosamente con altri Gibson, ma con timbrica diversa. Per la Strato è tutta un'altra cosa.....condivido darkfender quando dice che la Strato è camaleontica e che quindi sì presta ad essere più facilmente customizzata. Io voglio prendere un Highway One proprio perchè è una buona base pur essendo una chitarra made in USA. Sicuramente la sostituzione dei pick up con un set di Texas Special o Custom '69 (li ho sentiti suonare e.....cavoli!!!) e magari qualche altro componente elettrico. Inoltre la verniciatura satinata non mi piace, quindi.....
Cmq indipendentemente dalle modifiche penso sia un'ottima cosa non accontentarsi di ciò che viene venduto "in serie", ma cercare sempre un proprio suono, un qualcosa che ci porti più vicino al nostro modo di concepire lo strumento e che ci possa appagare, anche senza essere un grande chitarrista. Mi è capitato di essere criticato per essere un novello che cerca strumentazioni da artista, però proprio non mi interessa; sono dell'idea che quando voglio suonare le poce cose che conosco, voglio che siano fatte come piace a me (certo, il tutto deve essere rapportato al budget a disposizione).

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 27 apr 2007, 11:11

alessio ha scritto:
io se avessi una strato o una les paul, non nè cambierei neanchè la polvere originale...
oh ragazzi, stiamo parlando di grandi firme!!!
non mi andrebbe proprio di storpiare dei mausolei della musica contemporanea e passata che hanno fatto la storia!
Finkè fossi un musicista a livelli di Vai o artisti simili è un conto, (magari giusto cambiando una virgola dell'originale e rimetterla sul mercato con la propria firma al doppio del prezzo), ma dato he mi definisco un normale autodidatta, non mi sentirei mai di mettere dei pickup diversi e rompre anche se di poco , l'originalità datagli da dei SIGNORI MAESTRI LIUTAI...
Sulla Les Paul ti do pienamente ragione, al massimo penserei ad una sostituzione dei pick up sempre rigorosamente con altri Gibson, ma con timbrica diversa. Per la Strato è tutta un'altra cosa.....condivido darkfender quando dice che la Strato è camaleontica e che quindi sì presta ad essere più facilmente customizzata. Io voglio prendere un Highway One proprio perchè è una buona base pur essendo una chitarra made in USA. Sicuramente la sostituzione dei pick up con un set di Texas Special o Custom '69 (li ho sentiti suonare e.....cavoli!!!) e magari qualche altro componente elettrico. Inoltre la verniciatura satinata non mi piace, quindi.....
Cmq indipendentemente dalle modifiche penso sia un'ottima cosa non accontentarsi di ciò che viene venduto "in serie", ma cercare sempre un proprio suono, un qualcosa che ci porti più vicino al nostro modo di concepire lo strumento e che ci possa appagare, anche senza essere un grande chitarrista. Mi è capitato di essere criticato per essere un novello che cerca strumentazioni da artista, però proprio non mi interessa; sono dell'idea che quando voglio suonare le poce cose che conosco, voglio che siano fatte come piace a me (certo, il tutto deve essere rapportato al budget a disposizione).
breve OT le highway ora non convengono....
perchè?
semplicemente perchè la dovresti comprare nuova perchè solo da quest'anno montano il circuito greesebucket (o come si chiama) delle standard ma a quel punto ci compri una standard usata con quei soldi.
/OT scusate......


Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Messaggio da alessio » 27 apr 2007, 12:13

sinceramente non pensavo di comprarla usata....però non si sa mai :Very Happy:

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 27 apr 2007, 12:16

alessio ha scritto:sinceramente non pensavo di comprarla usata....però non si sa mai :Very Happy:
controlla l'anno di produzione...mi raccomando o che ci sia il tastino sopra il potenziometro.

Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Messaggio da alessio » 27 apr 2007, 12:44

controlla l'anno di produzione...mi raccomando o che ci sia il tastino sopra il potenziometro.
ti riferisci all'american standard? tastino sul potenziometro? ma ti riferisci alla h/s/s con l'umbucker splittabile?

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 27 apr 2007, 13:34

alessio ha scritto:
controlla l'anno di produzione...mi raccomando o che ci sia il tastino sopra il potenziometro.
ti riferisci all'american standard? tastino sul potenziometro? ma ti riferisci alla h/s/s con l'umbucker splittabile?
no è un circuito particolare che "toglie alti senza aggiungere bassi"...
lo usano le standard da un po' e sembra buono poi non so nientaltro.....

dudu junior
Maestro
Maestro
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 dic 2006, 09:34
Località: Venezia

Messaggio da dudu junior » 27 apr 2007, 13:36

selva_oscura ha scritto:io se avessi una strato o una les paul, non nè cambierei neanchè la polvere originale...
oh ragazzi, stiamo parlando di grandi firme!!!
non mi andrebbe proprio di storpiare dei mausolei della musica contemporanea e passata che hanno fatto la storia!
Finkè fossi un musicista a livelli di Vai o artisti simili è un conto, (magari giusto cambiando una virgola dell'originale e rimetterla sul mercato con la propria firma al doppio del prezzo), ma dato he mi definisco un normale autodidatta, non mi sentirei mai di mettere dei pickup diversi e rompre anche se di poco , l'originalità datagli da dei SIGNORI MAESTRI LIUTAI...


Ciauzz :ciauz:






ti quoto

Avatar utente
Riffeater
Maestro
Maestro
Messaggi: 2043
Iscritto il: 03 apr 2007, 18:21

Messaggio da Riffeater » 27 apr 2007, 21:27

io a una les paul non le cambierei proprio niente... mentre su una strato, a volte scappa di cambiare qualcosina per farla adeguare un pò più al suo proprietario... :Very Happy: :rocken:
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
Enriquez
Maestro
Maestro
Messaggi: 2290
Iscritto il: 28 giu 2006, 03:05
Località: L'Aquila

Messaggio da Enriquez » 27 apr 2007, 21:56

Riffeater ha scritto:io a una les paul non le cambierei proprio niente... mentre su una strato, a volte scappa di cambiare qualcosina per farla adeguare un pò più al suo proprietario... :Very Happy: :rocken:
già, molti lo fanno. :ciauz:

Avatar utente
strummerx
Esperto
Esperto
Messaggi: 759
Iscritto il: 06 apr 2007, 11:20
Località: brescia
Contatta:

Messaggio da strummerx » 28 apr 2007, 19:10

io su un LP cambierei solo il ponte e ne metterei uno col tremolo...come ha detto ma...
comunque oggi sono stato a una fiera della chitarra a soave(provincia di verona) e ho avuto l'enorme di privilegio di provare un bel po di chitarre,tra cui LP e strato...secondo me la LP ha un suono molto piu avvolgente e mi piace di piu..comunque se dovessi spendere tutto quel capitale preferirei una diavoletto!ne ho provata una del '52 che era fantastica!tutta graffiata aveva un aspetto davvero fantastico e poi suonava ancora da dio...ho chiesto il prezzo e mi ha detto 1500 euri(sembra poco)...ad averli l'avrei comprata subito!
fenomeni si nasce,miti si diventa!!!
http://www.myspace.com/galvanica

Avatar utente
Riffeater
Maestro
Maestro
Messaggi: 2043
Iscritto il: 03 apr 2007, 18:21

Messaggio da Riffeater » 28 apr 2007, 20:08

già...averli 1500 euro... :dubbioso:
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 28 apr 2007, 20:10

strummerx ha scritto:comunque oggi sono stato a una fiera della chitarra a soave(provincia di verona)
Beato te ! Io ci vorrei andare da anni, ma mi è impossibile, troppo lontana !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti