Paul Reed Smith Single Cut

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da alexi_laiho » 15 nov 2008, 18:28

ivan92 ha scritto:no confronto no...però ti assicuro che pezzi come parisienne walkways e europa di santana che hanno due parti in cui c'è un sustain di oltre 30 secondi che non finisce mai li riesce a fare la mia les paul...quindi...giuro se nn la fermo io non si ferma più!!
:paura: :paura: :paura: :paura: :paura: :paura: :paura: :paura: :paura: 30 secondi?! le migliori les sono famose x avere un sustain di 10 secondi netti... poi vedi te...
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da ma200360 » 15 nov 2008, 19:22

ivan92 ha scritto:no confronto no...però ti assicuro che pezzi come parisienne walkways e europa di santana che hanno due parti in cui c'è un sustain di oltre 30 secondi che non finisce mai li riesce a fare la mia les paul...quindi...giuro se nn la fermo io non si ferma più!!
No, non ci siamo. Il sustain devi giudicarlo con il suono pulito e senza compressioni; le distorsioni lo possono aumentare, più o meno artificialmente.
alexi_laiho ha scritto: 30 secondi?! le migliori les sono famose x
avere un sustain di 10 secondi netti... poi vedi te...
Ma no, anche le mie LP hanno ben più di 10 secondi di sustain ! Era Les Paul che, quando la progettò (così dice la leggenda), aveva in mente una chitarra che avesse un sustain naturale di almeno 10 secondi.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
ivan92
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 205
Iscritto il: 29 gen 2007, 15:25
Località: taranto

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da ivan92 » 16 nov 2008, 17:22

a ok...allora lo proverò in clean!! :Very Happy:
Gibson Les Paul Standard 60' Neck
Fender Squier strato affinity series
Ibanez GRG270 BK
Peavey Deltablues 210
Boss Metal zone-2
Boss Distortion DS-1
Zoom GFX 5
Morley Steve Vai-1
MXR Dyna comp
Boss Chorus Ensemble CE-5

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da Altro » 16 nov 2008, 17:40

ma200360 ha scritto: noi chitarristi, dimostriamo un' apertura mentale equivalente a quella di una vecchia bigotta inacidita.
Che tristezza, ma com'è vero! Mi vedo a dover fare cloni di oggetti di culto o di griffe, perchè ciò che è creativo è quasi impossibile da vendere :pianto: :pianto: :pianto: :pianto: :pianto: :pianto:
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da Altro » 16 nov 2008, 17:49

ivan92 ha scritto:ricordatevi che dietro alla liuteria di qualsiasi strumento c'è sempre uno studio di fisica acustica
E questo in che film l'hai visto? Se vuoi parliamo degli orredi premicorda fender, che evitano di spendere soldi con il taglio inclinato della paletta, oppure dell'angolo di entrata/uscita delle rickenbacker, così vicini ai 180° che il 90% del sustain se ne va senza salutare, oppure dell'attaccacorde/ponte delle les paul junior, che non permettono l'accordatura delle ottave. Magari preferisci parlare delle catenature di chitarre acustiche tanto blasonate quanto costose che mi ritrovo a dover lavorare per ridare dignità al suono che esce.
Mi fermo qui...
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande


Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da Altro » 16 nov 2008, 17:52

ma200360 ha scritto: I legni che usa Gibson non sono diversi da quelli che usa PRS, a parte qualche pezzo d' acero per i top più belli, e dal punto di vista della costruzione siamo sullo stesso livello. Ma non dimentichiamoci una cosa: una PRS singlecut è una chitarra meno "complessa" di una Les Paul Standard
Quoto. Resta da dire che ci sono prs di produzione koreana di ottima fattura e discreta timbrica, che al costo irrisorio di 500E si fanno benvolere, al contrario delle epiphone che dici di detestare.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da ma200360 » 17 nov 2008, 19:04

Altro ha scritto:
ma200360 ha scritto: noi chitarristi, dimostriamo un' apertura mentale equivalente a quella di una vecchia bigotta inacidita.
Che tristezza, ma com'è vero! Mi vedo a dover fare cloni di oggetti di culto o di griffe, perchè ciò che è creativo è quasi impossibile da vendere :pianto: :pianto: :pianto: :pianto: :pianto: :pianto:
Ecco, questo dev' essere il lato triste del tuo lavoro, un po' come nel mio la vendita del libro "di cassetta" ma di valore non eccelso e cose del genere. Dev' essere un po' frustrante sentirsi dire tutto il tempo "Voglio una replica della Stratocaster del '57", ed essere costretto a rifare sempre le stetsse cose; quando poi ti viene un' idea la metti in opera, la testi, vedi che funziona bene, e quando la proproni ti senti sempre rispondere "Sì, ma io voglio una Stratocaster del '57"... Non credere, qualcosa di analogo succede anche a me !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Bellbottom
Maestro
Maestro
Messaggi: 3595
Iscritto il: 22 nov 2007, 10:02
Località: padova

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da Bellbottom » 17 nov 2008, 20:17

ma200360 ha scritto:
Altro ha scritto:
ma200360 ha scritto: noi chitarristi, dimostriamo un' apertura mentale equivalente a quella di una vecchia bigotta inacidita.
Che tristezza, ma com'è vero! Mi vedo a dover fare cloni di oggetti di culto o di griffe, perchè ciò che è creativo è quasi impossibile da vendere :pianto: :pianto: :pianto: :pianto: :pianto: :pianto:
Ecco, questo dev' essere il lato triste del tuo lavoro, un po' come nel mio la vendita del libro "di cassetta" ma di valore non eccelso e cose del genere. Dev' essere un po' frustrante sentirsi dire tutto il tempo "Voglio una replica della Stratocaster del '57", ed essere costretto a rifare sempre le stetsse cose; quando poi ti viene un' idea la metti in opera, la testi, vedi che funziona bene, e quando la proproni ti senti sempre rispondere "Sì, ma io voglio una Stratocaster del '57"... Non credere, qualcosa di analogo succede anche a me !
diciamo che succede in tutti i lavori creativi.... ma alla fine il cliente ha sempre ragione! (se paga)

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da ma200360 » 17 nov 2008, 20:29

Bellbottom ha scritto:... ma alla fine il cliente ha sempre ragione! (se paga)
Molto giusto ! :Very Happy:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

stu
Principiante
Principiante
Messaggi: 17
Iscritto il: 13 nov 2008, 21:42

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da stu » 17 nov 2008, 21:06

ragazzi aggiorno un po la situation
allora oggi ho provato la standard 2008, la custom (sempre gibson) e la prs single cut.
la custom è un vero macigno, pesa davvero tantissimo, il suono è bello molto, ma non fa per me, la prs è carina, molto, ma non so la 2008 mi è piaciuta di più, tanti dicono che le gibson di adesso nn valgono come quelle di una volta, ma devo dire che i riff di heartbreacker e walk this way( 2 a caso ehXD) vengono fuori che è una meraviglia, poi il peso è parecchio lo stesso, ma mi sembra uguale a quello della mia jaguar (almeno 6 chili che poi camere tonali o no sono tsnti lo stesso secondo me) unica nota negativa la tastiera, che mi sembrava una po di colore indeciso, nel senso passava da sfumature più scure a più chiare, non so, nn mi sembra normale...AIUTOOOOOOOO

Avatar utente
MkMouss
Maestro
Maestro
Messaggi: 2196
Iscritto il: 12 set 2008, 11:19
Contatta:

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da MkMouss » 18 nov 2008, 09:16

Cosa ti aspettavi di trovare una differenza mostruosa....

una les paul è una les paul.... cioè una chitarra pesante con un suono corposo e due Humbucher che fanno da padroni...
io ho una LP del 99 (cioè prima che il marchio cambiasse prorpietà) vecchio stile... sono sicuro di trovare delle differenze fra la stessa chitarra fatta oggi... ma solo dopo un'osservazione e un ascolto IPERACCURATO... poi cmq devi contare che non esistono due chitarre identiche che suonano uguale... qualche piccolissima differenza la trovi sempre...

cmq so che nella liuteria nessun marchio si salva da "porchette"...
Mi raccontava Buscarini di aver sverniciato gibson come fender nere e di aver scoperto che il corpo non era composto da due pezzi ma da 3...
su vernice nera non si vede niente e di queste ca..te ne potreste trovare...

speriamo la mia LP non sia porchettata!!!
Gibson Les Paul standard '99 - Gibson ES335 Dot Ressue '95 - Blue Guitars Telecaster 2004
Lisa homeguitar tele style '09 --> WORK IN PROGRESS!!!!
FENDER BANDMASTER Silverface 68 - BLACKSTAR Artisan 15H
http://www.myspace.com/eyestonebrain
La funzione "Cerca" è tua amica !!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da ma200360 » 18 nov 2008, 10:06

MkMouss ha scritto:Cosa ti aspettavi di trovare una differenza mostruosa....

una les paul è una les paul.... cioè una chitarra pesante con un suono corposo e due Humbucher che fanno da padroni...
io ho una LP del 99 (cioè prima che il marchio cambiasse prorpietà) vecchio stile... sono sicuro di trovare delle differenze fra la stessa chitarra fatta oggi... ma solo dopo un'osservazione e un ascolto IPERACCURATO... poi cmq devi contare che non esistono due chitarre identiche che suonano uguale... qualche piccolissima differenza la trovi sempre...

cmq so che nella liuteria nessun marchio si salva da "porchette"...
Mi raccontava Buscarini di aver sverniciato gibson come fender nere e di aver scoperto che il corpo non era composto da due pezzi ma da 3...
su vernice nera non si vede niente e di queste ca..te ne potreste trovare...

speriamo la mia LP non sia porchettata!!!
Eh, da quel che ho visto, ormai, per le Fender è la norma fare i corpi in tre pezzi...

Ho visto che la Epiphone Slash Signature ha il corpo fattto così :paura:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Micione
Maestro
Maestro
Messaggi: 1478
Iscritto il: 12 nov 2008, 11:51

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da Micione » 18 nov 2008, 11:21

in PRS sanno fare le chitarre e questo è indiscutibile.Il problema che sono bravi anche nel marketing.
Quando sono sul palco faccio l'amore con ventimila persone, poi torno a casa da sola.
(J.Joplin)

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da Altro » 18 nov 2008, 14:35

ma200360 ha scritto: Eh, da quel che ho visto, ormai, per le Fender è la norma fare i corpi in tre pezzi...
Da sempre, direi.
Per quello che riguarda la gibson, mi è arrivata in riparazione una lp leggera come una piuma, con il corpo invece che in mogano in ramino, credo o similbalsa. Una schifezza.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
alexi_laiho
Maestro
Maestro
Messaggi: 6192
Iscritto il: 31 lug 2008, 01:21
Località: Caltavuturo (PA)

Re: Paul Reed Smith Single Cut???

Messaggio da alexi_laiho » 18 nov 2008, 15:19

ma200360 ha scritto:
ivan92 ha scritto:no confronto no...però ti assicuro che pezzi come parisienne walkways e europa di santana che hanno due parti in cui c'è un sustain di oltre 30 secondi che non finisce mai li riesce a fare la mia les paul...quindi...giuro se nn la fermo io non si ferma più!!
No, non ci siamo. Il sustain devi giudicarlo con il suono pulito e senza compressioni; le distorsioni lo possono aumentare, più o meno artificialmente.
alexi_laiho ha scritto: 30 secondi?! le migliori les sono famose x
avere un sustain di 10 secondi netti... poi vedi te...
Ma no, anche le mie LP hanno ben più di 10 secondi di sustain ! Era Les Paul che, quando la progettò (così dice la leggenda), aveva in mente una chitarra che avesse un sustain naturale di almeno 10 secondi.
ho misurato quello della mia dean... quasi 9 secondi... com'è? :ciao:
lespaul ha scritto:
Frusciante ha scritto:stó imparando da questo forum...che é molto saggio evitare di mettersi contro dei metallari...soprattutto se in BRANCO. :lollol:

IN METAL WE TRUST!!


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti