Le chitarre elettriche più costose al mondo

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da jack_trinidad » 27 ott 2007, 10:54

Credo che le Gibson e le PRS siano le più costose perchè il livello di liuteria è più alto rispetto ad altre marche...
Giusto????
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da ma200360 » 27 ott 2007, 11:14

jack_trinidad ha scritto:Credo che le Gibson e le PRS siano le più costose perchè il livello di liuteria è più alto rispetto ad altre marche...
Giusto????
No, sono TRA le più care, come produzione di serie, ma i prezzi veramente alti sono altri. Diciamo che uno strumento da 3000 euro circa è da considerarsi "caro" per una produzione di serie, ma ci sono moltissimi piccoli produttori, italiani e non, che con quei soldi lì ti danno una chitarra da studio; o meglio, "da studio" per i loro criteri, visto che la loro produzione da concerto, per le classiche, e "professionale" per le elettriche, è di livello assolutamente magistrale.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da jack_trinidad » 27 ott 2007, 11:16

ma200360 ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:Credo che le Gibson e le PRS siano le più costose perchè il livello di liuteria è più alto rispetto ad altre marche...
Giusto????
No, sono TRA le più care, come produzione di serie, ma i prezzi veramente alti sono altri. Diciamo che uno strumento da 3000 euro circa è da considerarsi "caro" per una produzione di serie, ma ci sono moltissimi piccoli produttori, italiani e non, che con quei soldi lì ti danno una chitarra da studio; o meglio, "da studio" per i loro criteri, visto che la loro produzione da concerto, per le classiche, e "professionale" per le elettriche, è di livello assolutamente magistrale.
Sì lo so che sono fatte in serie e non una per una...io intendo livello di liuteria come scelta dei legni, delle meccaniche e di tutto il resto...cioè, io credo che siano fatte in maniera più accurata, ovviamente non come una di liuteria ma sicuramente più accurata rispetto alle altre marche...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da ma200360 » 27 ott 2007, 16:39

jack_trinidad ha scritto:
Sì lo so che sono fatte in serie e non una per una...io intendo livello di liuteria come scelta dei legni, delle meccaniche e di tutto il resto...cioè, io credo che siano fatte in maniera più accurata, ovviamente non come una di liuteria ma sicuramente più accurata rispetto alle altre marche...
Sicuramente, anche se a volte c' è veramente da chiedersi se alcune Gibson e PRS valgano davvero tutti quei soldi...

Anni fa vidi una PRS della serie "Dragon" in vendita a Cardiff: chitarra stupenda, intendiamoci, tutta lavorata con madreperla e robe del genere (un po' pacchiana per i miei gusti, ma bella, bisogna dirlo). Prezzo di vendita: 25.000 sterline, che equivalgono a circa 37.000 euro. Va bene, serie limitata, esemplari numerati, serie che esce nuova ogni anno, e mai più riprodotta, ma insomma... quelli sono strumenti da emiro arabo, che li colleziona come le Ferrari, a livello di passione e di investimento. Ma poi, andiamo a vedere chi le chitarre le suona davvero: avete mai visto una di quelle chitarre lì in mano a un professionista ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
][AnDrE][
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1743
Iscritto il: 17 giu 2006, 11:26
Località: Prov Asti

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da ][AnDrE][ » 27 ott 2007, 19:04

silente ha scritto:Per le acustiche sono rimasto un po' impressionato dalla Martin D-100 Deluxe...(109.999 $)...ovviamente nuova, non vintage. :paura:
Immagine
Elettrica solid questa Eddie Van Halen Frankenstein Replica costa 25.000 $ (nuova)
Immagine

:dubbioso:
un pochino care ma proprio un filo :Very Happy:
La funzione "Cerca" è tua amica!! :ciao:

Sono pochi, quei pazzi, che decidono di vivere la propria vita con vera originalità. Preferendo al ritratto d'autore, un imperfetto capolavoro del proprio,inimitabile, essere.

Tra il dire e il fare, c'è di mezzo il sognare.


Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da jack_trinidad » 28 ott 2007, 22:49

ma200360 ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:
Sì lo so che sono fatte in serie e non una per una...io intendo livello di liuteria come scelta dei legni, delle meccaniche e di tutto il resto...cioè, io credo che siano fatte in maniera più accurata, ovviamente non come una di liuteria ma sicuramente più accurata rispetto alle altre marche...
Sicuramente, anche se a volte c' è veramente da chiedersi se alcune Gibson e PRS valgano davvero tutti quei soldi...

Anni fa vidi una PRS della serie "Dragon" in vendita a Cardiff: chitarra stupenda, intendiamoci, tutta lavorata con madreperla e robe del genere (un po' pacchiana per i miei gusti, ma bella, bisogna dirlo). Prezzo di vendita: 25.000 sterline, che equivalgono a circa 37.000 euro. Va bene, serie limitata, esemplari numerati, serie che esce nuova ogni anno, e mai più riprodotta, ma insomma... quelli sono strumenti da emiro arabo, che li colleziona come le Ferrari, a livello di passione e di investimento. Ma poi, andiamo a vedere chi le chitarre le suona davvero: avete mai visto una di quelle chitarre lì in mano a un professionista ?
Ecco...qui ad esempio si esagera...se vado da un liutaio...con 2/3000 € mi faccio una chitarra unica...altro che esemplari numerati e diversi ogni anno...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da ma200360 » 28 ott 2007, 22:57

Giustissimo, se conti di tenerla per tutta la vita ! Il problema nasce solo se mai volessi venderla, ma per il resto hai ragione al 100%.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da paranoid » 28 ott 2007, 23:03

ma200360 ha scritto:Giustissimo, se conti di tenerla per tutta la vita ! Il problema nasce solo se mai volessi venderla, ma per il resto hai ragione al 100%.
QUOTO!
purtroppo si svalutano tantissimo.
io sinceramente per una chitarra fatta su misura potrei al massimo dare 500 euro non di più, anche se la spesa per farla su misura è stata di 3000.
ma sarebbe fortunato il proprietario di quella chitarra a trovare uno che 500 euro li offre..... in genere per quelle chitarre non si trovano mai aquirenti...
è un pò come comprare un' auto con tanti accorgimenti particolari e una personalità distinta, peccato che quella personalità sia di un altro!....
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

Avatar utente
tigustar
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 149
Iscritto il: 12 lug 2007, 01:14
Località: gandino(bg)

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da tigustar » 29 ott 2007, 18:21

Chitarra Classica Conde Hermanos Felipe V BR
questa in negozio la si trova sui 18000€ :paura:
meglio sultani all'inferno che schiavi in paradiso

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da ma200360 » 29 ott 2007, 18:58

tigustar ha scritto:Chitarra Classica Conde Hermanos Felipe V BR
questa in negozio la si trova sui 18000€ :paura:
E qual è quel pazzo di commerciante che l' avrebbe comprata ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da jack_trinidad » 29 ott 2007, 22:15

L'altro giorno mi chiedevo come facciano a vivere e a guadagnare (molto anche) i negozi di musica...
Metti che compri 10 Les Paul custom da 3300€ ciascuna...durante l'anno ne venderai al massimo 4/5...e le altre??? Insomma...hai buttato 3300€ per ognuna che non vendi...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da ma200360 » 29 ott 2007, 22:38

Non credo che guadagnino così tanto... E poi, ogni commerciante acquista alle migliori condizioni possibili per il tipo di lavoro che la sua clientela gli permette, e si sa regolare. Ad esempio, non credo proprio che il "mio" negozio di strumenti compri 10 Les Paul l' anno !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Valgrind17
Principiante
Principiante
Messaggi: 41
Iscritto il: 13 ott 2007, 13:57
Località: Chieri(TO)

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da Valgrind17 » 30 ott 2007, 08:30

Madonna ragazzi che prezzi...con quelle cifre ci si compra un sacco di alberi :Very Happy:
Seriamente, non capisco i motivi di questi prezzi, bellissime eh? Ma le ha fatte Dio?
Credo che il male nasca dal connubio tra un cuore gelido e una mente debole.

Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da alessio » 30 ott 2007, 10:58

Personalmente spenderei quelle cifre solo per fare della chitarra un investimento, come potrebbe essere un quadro o un'altra opera d'arte. se consideriamo uno strumento da 180000€...con quella cifra ci si compra quasi un monolocale! se la vediamo come un'investimento è tutto un altro discorso.
Quoto chi sceglierebbe l'opzione liutaio: una volta scelto uno capace posso seguire passo passo la costruzione del mio strumento nei minimi particolari, dalla scelta dei legni di primissima scelta, forma e dimensioni, elettronica...qualsiasi cosa insomma. Avrei così il MIO strumento di altissima qualità ed anche spendendo la cifrona di 4000€ (ne butto lì una) non sarebbero mai i 25000 della EVH finto scassato.
Alessio

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: Le chitarre elettriche più costose al mondo

Messaggio da slash! » 01 nov 2007, 22:26

mamma mia che prezzoni :paura:...ed io che mi lamento per i 2000 euro di una les paul...
potrei possedere una chitarra del genere solo se la ricevessi in regalo :Very Happy:...
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti