la mini chitarra di john mayall

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da jack_trinidad » 12 gen 2008, 15:24

paranoid ha scritto:si, mauri è molto informato sui modelli di chitarre in generale, chissà che non lo sia anche su questa.
Credo che sia qualcosa fuori produzione, questo spiegerebbe l'assenza dal catalogo Fender...mi sa tanto di chitarra prodotta negli anni 70 in numero limitato...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.


Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da paranoid » 12 gen 2008, 15:29

come fai ad essere sicuro che sia fender? :dubbioso:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da jack_trinidad » 12 gen 2008, 15:32

paranoid ha scritto:come fai ad essere sicuro che sia fender? :dubbioso:
Non sono sicuro al 100% che sia Fender, ma l'attacco al manico, il tipo di manico e i segnatasti mi smbrano quelli... :dubbioso:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
Tommy81
Esperto
Esperto
Messaggi: 303
Iscritto il: 02 set 2007, 10:44
Località: BG
Contatta:

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da Tommy81 » 12 gen 2008, 16:49

Non c'è nel catalogo.
john mayall prende chitarre intere poi le rende più piccole e leggere possibile.
Quindi quella nella foto penso sia una sua creazione (magari partendo da una fender).
:ciauz:
ODIO QUEI RAGAZZINI CHE ASCOLTANDO SMOKE ON THE WATER ESCLAMANO......."LUCIGNOLO".....ARRRRRRRG

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da jack_trinidad » 12 gen 2008, 17:01

Tommy81 ha scritto:Non c'è nel catalogo.
john mayall prende chitarre intere poi le rende più piccole e leggere possibile.
Quindi quella nella foto penso sia una sua creazione (magari partendo da una fender).
:ciauz:
Può darsi, ma quale??? :dubbioso:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.


Avatar utente
Tommy81
Esperto
Esperto
Messaggi: 303
Iscritto il: 02 set 2007, 10:44
Località: BG
Contatta:

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da Tommy81 » 12 gen 2008, 17:06

jack_trinidad ha scritto:
Tommy81 ha scritto:Non c'è nel catalogo.
john mayall prende chitarre intere poi le rende più piccole e leggere possibile.
Quindi quella nella foto penso sia una sua creazione (magari partendo da una fender).
:ciauz:
Può darsi, ma quale??? :dubbioso:
Intendi quale modello di chitarra abbia usato come partenza?
ODIO QUEI RAGAZZINI CHE ASCOLTANDO SMOKE ON THE WATER ESCLAMANO......."LUCIGNOLO".....ARRRRRRRG

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da ma200360 » 12 gen 2008, 17:44

A parte la chitarra dell' ultima foto, quella con quel potenziometro vicino all' entrata del jack, che mi sembra una cosa custom-made, le altre sono delle semplicissime Stratocaster... ridotte ! Avevo letto da qualche parte che, non amando gli strumenti pesanti (e non tenendo in gran conto la sonorità dello strumento, a dir la verità), aveva preso l' abitudine di farsi tagliar via dai corpi delle chitarre tutto quello che poteva, col duplice scopo di ottenere uno strumento leggero e dal look un po' "psichedelico".

Anche quando l' ho visto dal vivo, quest' estate, usava una Squier (SQUIER !) ridotta ai minimi termini.

Ovviamente, non è così per le chitarre della foto in cui ce ne sono tre vicine alla sua faccia: una è una Stratocaster, ma le altre mi sembrano cose fatte "su misura".
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da jack_trinidad » 12 gen 2008, 17:50

ma200360 ha scritto:A parte la chitarra dell' ultima foto, quella con quel potenziometro vicino all' entrata del jack, che mi sembra una cosa custom-made, le altre sono delle semplicissime Stratocaster... ridotte ! Avevo letto da qualche parte che, non amando gli strumenti pesanti (e non tenendo in gran conto la sonorità dello strumento, a dir la verità), aveva preso l' abitudine di farsi tagliar via dai corpi delle chitarre tutto quello che poteva, col duplice scopo di ottenere uno strumento leggero e dal look un po' "psichedelico".

Anche quando l' ho visto dal vivo, quest' estate, usava una Squier (SQUIER !) ridotta ai minimi termini.

Ovviamente, non è così per le chitarre della foto in cui ce ne sono tre vicine alla sua faccia: una è una Stratocaster, ma le altre mi sembrano cose fatte "su misura".
Hai visto Paranoid??? Lo dicevo che bastava aspettare lui...
Io ovviamente ero totalmente fuori strada... :Very Happy:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
paranoid
Maestro
Maestro
Messaggi: 2087
Iscritto il: 30 dic 2006, 01:24
Località: Milano

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da paranoid » 12 gen 2008, 17:59

azzzz.... quindi non si trovano! se la voglio me la devo far molare!?!?!? :lollol:
Il fatto che non tutti scrivano canzoni non significa necessariamente che ognuno di noi non ne porti una dentro di se.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da ma200360 » 12 gen 2008, 18:06

paranoid ha scritto:azzzz.... quindi non si trovano! se la voglio me la devo far molare!?!?!? :lollol:
Eh, sì, purtroppo. Ma non mi sembra che far sforacchiare la tua salmonella sia una buona idea ! E comunque, penso che una qualunque stratoide sia sufficiente, quale che sia il legno di cui è fatta, tanto ne devi togliere l' 80% , per cui tanto ne hai a comprare una cosa tipo una Roytek usata a 30 euro o poco più, basta che il manico sia in ordine, e divertirti con trapano e sega.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da jack_trinidad » 12 gen 2008, 18:15

ma200360 ha scritto:
paranoid ha scritto:azzzz.... quindi non si trovano! se la voglio me la devo far molare!?!?!? :lollol:
Eh, sì, purtroppo. Ma non mi sembra che far sforacchiare la tua salmonella sia una buona idea ! E comunque, penso che una qualunque stratoide sia sufficiente, quale che sia il legno di cui è fatta, tanto ne devi togliere l' 80% , per cui tanto ne hai a comprare una cosa tipo una Roytek usata a 30 euro o poco più, basta che il manico sia in ordine, e divertirti con trapano e sega.
Mi raccomando, quando hai finito posta le foto... :Very Happy:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da Frank Flicker » 12 gen 2008, 19:31

ma sai che adesso mi viene voglia di provare davvero a fare una roba del genere? magari davvero con una roytek usata da 30 euro...
così, tanto per provare!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da ma200360 » 12 gen 2008, 20:11

Frank Flicker ha scritto:ma sai che adesso mi viene voglia di provare davvero a fare una roba del genere? magari davvero con una roytek usata da 30 euro...
così, tanto per provare!
Mah, se hai voglia di buttare via un po' di tempo e di soldi... se trovi una chitarretta, magari che non sia malissimo a livello di liuteria, una roba che se domani decidessi di cambiarle i pick-ups per upgradarla non sarebbe una cosa del tutto fuori luogo, perché no ? Non so la Roytek, ma se trovi una Squier o affini con un discreto manico e un corpo non in agathis, potresti provare senz' altro !

Se fossi in te, però, prevederei anche la riverniciatura del corpo.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Frank Flicker
Maestro
Maestro
Messaggi: 5930
Iscritto il: 10 mag 2007, 13:39
Località: bergamo/brescia

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da Frank Flicker » 12 gen 2008, 21:50

ma200360 ha scritto:
Frank Flicker ha scritto:ma sai che adesso mi viene voglia di provare davvero a fare una roba del genere? magari davvero con una roytek usata da 30 euro...
così, tanto per provare!
Mah, se hai voglia di buttare via un po' di tempo e di soldi... se trovi una chitarretta, magari che non sia malissimo a livello di liuteria, una roba che se domani decidessi di cambiarle i pick-ups per upgradarla non sarebbe una cosa del tutto fuori luogo, perché no ? Non so la Roytek, ma se trovi una Squier o affini con un discreto manico e un corpo non in agathis, potresti provare senz' altro !

Se fossi in te, però, prevederei anche la riverniciatura del corpo.
certo! quello però che mi darebbe più fastidio sarebbe lo sbilanciamento dalla parte del manico che si verrebbe a creare...
un po' come succede con la SG, ma molto più accentuato!

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: la mini chitarra di john mayall

Messaggio da ma200360 » 12 gen 2008, 21:58

Frank Flicker ha scritto:
ma200360 ha scritto:
Frank Flicker ha scritto:ma sai che adesso mi viene voglia di provare davvero a fare una roba del genere? magari davvero con una roytek usata da 30 euro...
così, tanto per provare!
Mah, se hai voglia di buttare via un po' di tempo e di soldi... se trovi una chitarretta, magari che non sia malissimo a livello di liuteria, una roba che se domani decidessi di cambiarle i pick-ups per upgradarla non sarebbe una cosa del tutto fuori luogo, perché no ? Non so la Roytek, ma se trovi una Squier o affini con un discreto manico e un corpo non in agathis, potresti provare senz' altro !

Se fossi in te, però, prevederei anche la riverniciatura del corpo.
certo! quello però che mi darebbe più fastidio sarebbe lo sbilanciamento dalla parte del manico che si verrebbe a creare...
un po' come succede con la SG, ma molto più accentuato!
Vero. E provare ad aggiungere una roba tipo placca di metallo pesante al corpo ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti