informazioni su les paul mancina

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Avatar utente
F@z
Maestro
Maestro
Messaggi: 2962
Iscritto il: 25 giu 2007, 20:12
Località: la spendida Brianza
Contatta:

Re: informazioni su les paul mancina

Messaggio da F@z » 21 gen 2008, 19:03

E soprattutto non aspettarti aiuti dal Customer Care Gibson..

preparati ad una attesa lunga..ne ho sentiti di persone che hanno aspettato ben oltre il preventivato senza alcun aiuto da parte di Gibson..
So I think I showed you how to get a career with three chords
ma200360 ha scritto:F@z è un talebano, da questo punto di vista: i Marshall non totalmente a valvole li ammonticchierebbe tutti personalmente in una gigantesca catasta per farne un' unica gigantesca pira. E' un po' come me con i pick-ups ceramici.
My Band: http://www.noiseband.altervista.org

My Band on myspace: http://www.myspace.com/noiseitaly


zero1979
Principiante
Principiante
Messaggi: 21
Iscritto il: 24 apr 2007, 10:53

Re: informazioni su les paul mancina

Messaggio da zero1979 » 21 gen 2008, 19:23

si si conosco la situazione aime'....grazie :ciao:

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: informazioni su les paul mancina

Messaggio da jack_trinidad » 21 gen 2008, 19:24

F@z ha scritto:E soprattutto non aspettarti aiuti dal Customer Care Gibson..

preparati ad una attesa lunga..ne ho sentiti di persone che hanno aspettato ben oltre il preventivato senza alcun aiuto da parte di Gibson..
Eppure è una politica antieconomica...sai quanti clienti in più se ci fosse più assistenza...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti