HAGSTROM

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Avatar utente
Frusciante
Maestro
Maestro
Messaggi: 9053
Iscritto il: 19 nov 2007, 16:28

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da Frusciante » 28 mar 2008, 17:56

jack_trinidad ha scritto:
Frusciante ha scritto:visto che è stato riesumato io ho trovato un negozio a Napoli che le vende(non ci avrei mai scommesso).

Chi è???
:dubbioso:
Acustica
-------->http://shop2.acusticanapoli.com/home.ph ... ubmit.y=13
un amico ha scritto:V. prima di uscire, deve chiedere il permesso alla chitarra.
un altro amico ha scritto:wa ma stai ancora suonando? sì e fierr! Pigliatell' na pausa.
http://24.media.tumblr.com/tumblr_lkl20 ... o1_400.gif :fumato:


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da ma200360 » 28 mar 2008, 18:21

Frusciante ha scritto:no perchè pensavo (sempre dopo aver finalmente preso quella stra-benedetta Stratocaster) che per pezzi un poco più rock potevo prendere una super swede e mettergli i pick up Gibson...che ne dite???può essere una buona idea???
Attenzione, se non sbaglio la Super Swede ha lo split dei p.u., e ricordo che Jack_trinidad era impazzito per trovare i p.u. Gibson splittabili !

E comunque, se non fossi in piena crisi finanziaria (giusto ieri mi è arrivata una tegola micidiale tra capo e collo), ti dirò che mi comprerei una coppia di 490/498 splittabili, da montare non so bene neanch' io su quale chitarra, tanto per vedere come suona un p.u. Gibson splittato. Pura curiosità, insomma.

E comunque, guarda che Ank ha ragione: anch' io ho provato la Swede, e i p.u. stock non hanno proprio niente da invidiare a nessuno, sia chiaro. Certo, la pasta sonora è personale, hanno il LORO suono, diverso dagli humbuckers di altri produttori, ma qualitativamente sono davvero di alto livello.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
AnkTheDevil
Esperto
Esperto
Messaggi: 661
Iscritto il: 03 gen 2008, 17:10
Località: Chiaravalle (AN)

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da AnkTheDevil » 28 mar 2008, 20:53

Esatto Zio...la SUPER SWEDE ha i PU splittabili, con apposito swicth...
mentre la SWEDE normale ha un selettore di toni....

Io volevo provarla la SUPER SWEDE ma non ce l'avevano...
ZIO MA : Ank, io sono messo bene, a chitarre, ma tu stai diventando un' antologia !

Ibanez AFS 75 T pu coppia SD 59
Ibanez RGA 121 VLF pu SD JAZZ, JB
Ibanez ARC 300 pu GIBSON 490R/498T
Ibanez AS 83 VSB pu GIBSON 57/57plus
Bach telecaster pu SD hot for tele manico/ ponte SD SH11
Ampli PEAVEY CLASSIC 30
Ampli FENDER HOT ROAD

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da ma200360 » 28 mar 2008, 21:02

AnkTheDevil ha scritto:Esatto Zio...la SUPER SWEDE ha i PU splittabili, con apposito swicth...
mentre la SWEDE normale ha un selettore di toni....

Io volevo provarla la SUPER SWEDE ma non ce l'avevano...
Penso che, tutto sommato, sia diversa dalla Swede. Potrebbe essere molto interessante.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
AnkTheDevil
Esperto
Esperto
Messaggi: 661
Iscritto il: 03 gen 2008, 17:10
Località: Chiaravalle (AN)

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da AnkTheDevil » 28 mar 2008, 21:06

ma200360 ha scritto:
AnkTheDevil ha scritto:Esatto Zio...la SUPER SWEDE ha i PU splittabili, con apposito swicth...
mentre la SWEDE normale ha un selettore di toni....

Io volevo provarla la SUPER SWEDE ma non ce l'avevano...
Penso che, tutto sommato, sia diversa dalla Swede. Potrebbe essere molto interessante.
Per il twang?....ne ho gia due di solid body con scala lunga....mi piacerebbe una scala corta.
e cmq...se i PU si splittano sulla SUPER....basta cambiare un pot...e si splittano anche sulla SWEDE..
ZIO MA : Ank, io sono messo bene, a chitarre, ma tu stai diventando un' antologia !

Ibanez AFS 75 T pu coppia SD 59
Ibanez RGA 121 VLF pu SD JAZZ, JB
Ibanez ARC 300 pu GIBSON 490R/498T
Ibanez AS 83 VSB pu GIBSON 57/57plus
Bach telecaster pu SD hot for tele manico/ ponte SD SH11
Ampli PEAVEY CLASSIC 30
Ampli FENDER HOT ROAD


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da ma200360 » 28 mar 2008, 21:27

AnkTheDevil ha scritto:
ma200360 ha scritto:
AnkTheDevil ha scritto:Esatto Zio...la SUPER SWEDE ha i PU splittabili, con apposito swicth...
mentre la SWEDE normale ha un selettore di toni....

Io volevo provarla la SUPER SWEDE ma non ce l'avevano...
Penso che, tutto sommato, sia diversa dalla Swede. Potrebbe essere molto interessante.
Per il twang?....ne ho gia due di solid body con scala lunga....mi piacerebbe una scala corta.
e cmq...se i PU si splittano sulla SUPER....basta cambiare un pot...e si splittano anche sulla SWEDE..
Bisogna vedere se i p.u. della Swede hanno i 4 conduttori.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
AnkTheDevil
Esperto
Esperto
Messaggi: 661
Iscritto il: 03 gen 2008, 17:10
Località: Chiaravalle (AN)

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da AnkTheDevil » 28 mar 2008, 21:34

ma200360 ha scritto: Bisogna vedere se i p.u. della Swede hanno i 4 conduttori.
Non ci crederai...ma la mia RG aveva il V8 al ponte splittato, eppure quel PU è a due conduttori.....io e quel mio amico che mi li ha cambiati ancora non abbiamo capito com'era possibile...bho?..
ZIO MA : Ank, io sono messo bene, a chitarre, ma tu stai diventando un' antologia !

Ibanez AFS 75 T pu coppia SD 59
Ibanez RGA 121 VLF pu SD JAZZ, JB
Ibanez ARC 300 pu GIBSON 490R/498T
Ibanez AS 83 VSB pu GIBSON 57/57plus
Bach telecaster pu SD hot for tele manico/ ponte SD SH11
Ampli PEAVEY CLASSIC 30
Ampli FENDER HOT ROAD

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da ma200360 » 28 mar 2008, 23:54

AnkTheDevil ha scritto: Non ci crederai...ma la mia RG aveva il V8 al ponte splittato, eppure quel PU è a due conduttori.....io e quel mio amico che mi li ha cambiati ancora non abbiamo capito com'era possibile...bho?..
Sicuro che fosse splittato e non in fase/controfase o serie/parallelo ? Oh, tieni presente che io sono un ignorante totale !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
AnkTheDevil
Esperto
Esperto
Messaggi: 661
Iscritto il: 03 gen 2008, 17:10
Località: Chiaravalle (AN)

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da AnkTheDevil » 29 mar 2008, 08:33

ma200360 ha scritto:
AnkTheDevil ha scritto: Non ci crederai...ma la mia RG aveva il V8 al ponte splittato, eppure quel PU è a due conduttori.....io e quel mio amico che mi li ha cambiati ancora non abbiamo capito com'era possibile...bho?..
Sicuro che fosse splittato e non in fase/controfase o serie/parallelo ? Oh, tieni presente che io sono un ignorante totale !
Lo schema IBANEZ....dava la 4 posizione dello swicth come single coil al manico+ single coil al ponte....( quindi splittato no?)....però mentre il V7 è a 4 conduttori il V8 è a due...
ZIO MA : Ank, io sono messo bene, a chitarre, ma tu stai diventando un' antologia !

Ibanez AFS 75 T pu coppia SD 59
Ibanez RGA 121 VLF pu SD JAZZ, JB
Ibanez ARC 300 pu GIBSON 490R/498T
Ibanez AS 83 VSB pu GIBSON 57/57plus
Bach telecaster pu SD hot for tele manico/ ponte SD SH11
Ampli PEAVEY CLASSIC 30
Ampli FENDER HOT ROAD

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da ma200360 » 29 mar 2008, 08:56

AnkTheDevil ha scritto:
ma200360 ha scritto:
AnkTheDevil ha scritto: Non ci crederai...ma la mia RG aveva il V8 al ponte splittato, eppure quel PU è a due conduttori.....io e quel mio amico che mi li ha cambiati ancora non abbiamo capito com'era possibile...bho?..
Sicuro che fosse splittato e non in fase/controfase o serie/parallelo ? Oh, tieni presente che io sono un ignorante totale !
Lo schema IBANEZ....dava la 4 posizione dello swicth come single coil al manico+ single coil al ponte....( quindi splittato no?)....però mentre il V7 è a 4 conduttori il V8 è a due...
Sì, ma non ti permetteva l' uso del solo single-coil al ponte o del solo single-coil al manico !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
AnkTheDevil
Esperto
Esperto
Messaggi: 661
Iscritto il: 03 gen 2008, 17:10
Località: Chiaravalle (AN)

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da AnkTheDevil » 29 mar 2008, 09:05

ma200360 ha scritto: Sicuro che fosse splittato e non in fase/controfase o serie/parallelo ? Oh, tieni presente che io sono un ignorante totale !
Lo schema IBANEZ....dava la 4 posizione dello swicth come single coil al manico+ single coil al ponte....( quindi splittato no?)....però mentre il V7 è a 4 conduttori il V8 è a due...[/quote]

Sì, ma non ti permetteva l' uso del solo single-coil al ponte o del solo single-coil al manico ![/quote]

Infatti non lo permetteva....vabbè...ora ci sono i seymour...e suonano qualcosina meglio dei V7-V8....che magari erano più potenti ma avevano un suono troppo SQUACK...non so se rendo l'idea...

Odio i suoni tipo PAPERA STROZZATA....eheheheh :risatona:
ZIO MA : Ank, io sono messo bene, a chitarre, ma tu stai diventando un' antologia !

Ibanez AFS 75 T pu coppia SD 59
Ibanez RGA 121 VLF pu SD JAZZ, JB
Ibanez ARC 300 pu GIBSON 490R/498T
Ibanez AS 83 VSB pu GIBSON 57/57plus
Bach telecaster pu SD hot for tele manico/ ponte SD SH11
Ampli PEAVEY CLASSIC 30
Ampli FENDER HOT ROAD

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da jack_trinidad » 29 mar 2008, 09:16

ma200360 ha scritto:
Frusciante ha scritto:no perchè pensavo (sempre dopo aver finalmente preso quella stra-benedetta Stratocaster) che per pezzi un poco più rock potevo prendere una super swede e mettergli i pick up Gibson...che ne dite???può essere una buona idea???
Attenzione, se non sbaglio la Super Swede ha lo split dei p.u., e ricordo che Jack_trinidad era impazzito per trovare i p.u. Gibson splittabili !

E comunque, se non fossi in piena crisi finanziaria (giusto ieri mi è arrivata una tegola micidiale tra capo e collo), ti dirò che mi comprerei una coppia di 490/498 splittabili, da montare non so bene neanch' io su quale chitarra, tanto per vedere come suona un p.u. Gibson splittato. Pura curiosità, insomma.

E comunque, guarda che Ank ha ragione: anch' io ho provato la Swede, e i p.u. stock non hanno proprio niente da invidiare a nessuno, sia chiaro. Certo, la pasta sonora è personale, hanno il LORO suono, diverso dagli humbuckers di altri produttori, ma qualitativamente sono davvero di alto livello.

E non l'hai sentito??? Se non ho messo dei samples dimmelo che rimedierò...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da ma200360 » 29 mar 2008, 09:24

jack_trinidad ha scritto:
E non l'hai sentito??? Se non ho messo dei samples dimmelo che rimedierò...
L' ho sentito, ma mi piacerebbe provarli per bene, insomma, per un po' di tempo !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da jack_trinidad » 29 mar 2008, 09:31

ma200360 ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:
E non l'hai sentito??? Se non ho messo dei samples dimmelo che rimedierò...
L' ho sentito, ma mi piacerebbe provarli per bene, insomma, per un po' di tempo !

Allora verrò da te e porterò anche la piccola...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: E se parlassimo di HANGSTROM?

Messaggio da ma200360 » 29 mar 2008, 09:41

jack_trinidad ha scritto:
ma200360 ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:
E non l'hai sentito??? Se non ho messo dei samples dimmelo che rimedierò...
L' ho sentito, ma mi piacerebbe provarli per bene, insomma, per un po' di tempo !

Allora verrò da te e porterò anche la piccola...
Ecco, questa sì che sarebbe un' idea !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti