difetti les paul epiphone

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 12 apr 2007, 10:55

darkfender ha scritto:imho QP le epiphone son buone....

Cmq se dovessi stare su una cifra bassa io andrei a comprare una epiphone personalmente....o in alternativa quelle nuove marche tipo edwards etc a trovarle.
Poi ognuno avrà le sue idee...
Non ho mai provato la Edwards (anche se non credo sia il mio genere), ma, da quel che ho potuto vedere, credo che non ci sia neanche il paragone ! Certo, sono chitarre un po' "di nicchia", mi pare, giusto ?

Le Epiphone, mi dispiace, ma sono delle vere schifezze con un prestanome prestigioso, cosa che induce spesso a confondere la lana con la seta.

Credo che non comprerei una Epiphone neanche se facesse la chitarra dei miei sogni.

E, piuttosto che buttar via dei soldi in una Epiphone, andrei davvero su una Stratos, almeno costerebbe poco ! Il risultato sonoro, ti assicuro, non sarebbe peggiore, e anche la liuteria non sarebbe meno curata. Almeno nelle Stratos i manici delle Les Paul non sono avvitati !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 12 apr 2007, 11:07

si ma mica tutti i manici epiphone lp sono avvitati....anzi.

Edwards cmq produce copie di gibson di qualità ottima Q/P e sta ricevendo ottime critiche in tutto il mondo......

Alcuni parlan bene anche delle nuove burny e tokai (non le jap) ma personalmente non mi piacciono.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 12 apr 2007, 11:46

Il discorso non è che siano avvitati o no. Se un' azienda come la Epiphone si permette di produrre robaccia di questo livello, facendola pagare una cifra fuori del mondo (considerato che esistono copie Gibson che costano meno e hanno il manico incollato) non è giusto (e dico giusto) prenderla in considerazione, proprio perché il comportamento di tale azienda è vergognoso. E ancor più vergognoso è il comportamento della Gibson, che permette una cosa del genere. D' altra parte, "pecunia non olet", ma io, di quella pecunia lì, alla Epiphone non gliene dò. E poi, perché dovrei pagare di più quello che posso avere a meno, con una qualità almeno pari ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
zakkary
Esperto
Esperto
Messaggi: 889
Iscritto il: 28 feb 2007, 09:31

Messaggio da zakkary » 12 apr 2007, 12:13

dark fender: Poi zack tu hai una chitarra con 2 EMG attivi, come fai a paragonarla a una standard?
(devo dire che cmq esteticamente è davvero bella).

io infatti nn paragonavo il mio modello con una classic o cosa....
a prescindere che la mia ha i PU EMG-HZ (che sono notoriamente passivi)
e poi il manico e' incollato come le gibson custom.
e cmq credo che come qualita' sia proprio simile ad una gibson.

Avatar utente
theshark03
Apprendista
Apprendista
Messaggi: 237
Iscritto il: 07 set 2006, 19:00

Messaggio da theshark03 » 12 apr 2007, 13:02

Se cerchi una chitarra simile ad una Gibson per fare il ganzo davanti alla gente o con gli amici allora Epiphone è quello che fa per te... Se invece vuoi una chitarra che suoni bene e che abbia un buon rapporto qualità/prezzo... cambia marca...


Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 12 apr 2007, 13:39

cominciano a motivare queste affermazioni e a proporre alternative magari...

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 12 apr 2007, 16:18

Se vuoi delle motivazioni per NON scegliere Epiphone, basterebbe il prezzo.

Rendiamocene conto: quelle chitarre lì non possono essere migliori di una qualunque altra copia della Gibson fatta in estremo oriente, anche perché sono prodotte da aziende che lavorano a contratto.

Quando la Gibson dice all' azienda Pinco Pallo "Ho bisogno di 2000 Les Paul", l' azienda cosa fa ? Prepara la linea di produzione delle chitarre richieste (cosa che costa tempo e denaro) e inizia la produzione, che uscirà col marchio Epiphone.

Terminata la produzione, cosa farà l' azienda ? Continuerà a produrre Les Paul, che usciranno dalla fabbrica con un altro marchio, molto probabilmente un marchio oscuro di cui l' azienda stessa è proprietaria. Ma le chitarre saranno esattamente le stesse !

Quindi, perché dovremmo comprare una Epiphone quando, per meno soldi, possiamo comprare esattamente la stessa chitarra ?

Alternative alla Gibson ? Mi dispiace, non ce ne sono, e questa è la triste realtà. Pare che, dacché è in circolazione la Schecter, si possa trovare qualcosa di simile in quel catalogo, anche a livello di scala, che è una cosa determinante per il suono Gibson. Certo che però, se ci pensiamo un attimo non so se conviene: non so quali siano i prezzi della Schecter, ma almeno 500-600 euro li costerà. A questo bisogna aggiungere un cambio di pick-ups, perché come i Gibson suonano solo i Gibson, e arriviamo a quasi 1000 euro; una Les Paul Studio usata costa 750-800 euro...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Riffeater
Maestro
Maestro
Messaggi: 2043
Iscritto il: 03 apr 2007, 18:21

Messaggio da Riffeater » 12 apr 2007, 16:28

io ho visto una schecter a 650€...
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
zakkary
Esperto
Esperto
Messaggi: 889
Iscritto il: 28 feb 2007, 09:31

Messaggio da zakkary » 12 apr 2007, 16:52

e invece farsela fare di liuteria ??? spendi sicuramente di piu', ma hai proprio quello che cerchi....tu cosa ne dici zio "MA" ???

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 12 apr 2007, 16:57

guarda mi fermo a 3 punti:

1) mi dici che la stessa ditta produce altre chitarre per altremarche....su cosa basi questa tua teoria?

e soprattutto sono cinesi anche le stesse epiphone e non costano 800 euro...se mi parli di usato le paghi davvero poco.

2) non esistono alternative a una lespaul gibson..... io te ne potrei indicare quante ne vuoi a occhi chiusi.
(tralasciando le famose 4-5 marche lawsuit che suonano identiche alle originali, ti potrei dire heritage per dirne una....parlan bene anche delle greg bennet cmq anche se inferiori alle gibson)

3) una lp studio secondo quanto detto a poco a spartire con le sorelle maggiori proprio a livello di suono (legni, pickups etc).


purtroppo è vietato dal regolamento parlare di altri siti concorrenti, ma qualcuno ebbe la bella idea di mettere a paragone 4 marche di lespaul.......

pochissimi hanno indovinato quale fosse l'originale (io su 5 ne scartai 2 tranquillamente, ma sulle ultime 3 avevo diverse difficoltà).

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 12 apr 2007, 17:20

Bisogna vedere se conosci un liutaio così in gamba... Non è facile costruire una Les Paul !

Comunque, temo che ti costerebbe più che comprarti l' originale. E' vero che avresti la possibilità di scegliere, ma insomma...

Il corpo più che in mogano non potrebbe essere, c' è poco da scegliere. Il top deve essere in acero, a meno che tu non scelga di farlo fare in mogano, come sulle vecchie Custom, ma ottenendo un risultato che può piacere come non piacere. Tutt' al più potresti scegliere il grado di fiammatura dell' acero, ecco tutto.

Il manico avrebbe da essere in mogano e la tasiera in palissandro, a meno che tu non voglia tentare con l' acero, come d' altra parte ne esistono pochissimi esemplari nella produzione Gibson (io, ad esempio, lo farei), o che tu non voglia la tastiera in ebano. Ricordati però che anche quello influenza il suono; poco, ma lo influenza.

L' hardware, quello sì, potresti sceglierlo, ma saresti così bravo da renderti conto della differenza tra un attaccacorde Gibson e uno Schaller, ad esempio ? Le meccaniche no, lì varrebbe la pena di scegliersele con attenzione.

I pick-ups, se vuoi un suono Gibson, dovranno essere Gibson; non provare neanche a metterci altro, tanto non suonerebbe mai come una vera Gibson. Tutt' al più potrai scegliere quali Gibson mettere, e lì sarebbe una bella ricerca... '57 Classic o Burstbuckers ? O meglio 490-498 ? O meglio cercare dei vecchi T-Top ? O addiritture buttarsi su uno o due P-90 ? Sarebbe un bel divertimento !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
zakkary
Esperto
Esperto
Messaggi: 889
Iscritto il: 28 feb 2007, 09:31

Messaggio da zakkary » 12 apr 2007, 17:24

vero....ho dato uno sguardo a queste edward....mamma mia....belle davvero....

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Messaggio da ma200360 » 12 apr 2007, 17:38

darkfender ha scritto:guarda mi fermo a 3 punti:

1) mi dici che la stessa ditta produce altre chitarre per altremarche....su cosa basi questa tua teoria?
Semplice: non esistono migliaia di fabbriche di chitarre, in estremo oriente. Si chiamano contractors, e lavorano per molte aziende. La ESP era una di queste. Fatti un giro sul sito http://www.edroman.com, vai sui "rants", e vedi cosa ti dice...
darkfender ha scritto: e soprattutto sono cinesi anche le stesse epiphone e non costano 800 euro...se mi parli di usato le paghi davvero poco.
E allora ? Scusami, ma non capisco cosa vuoi dire
darkfender ha scritto: 2) non esistono alternative a una lespaul gibson..... io te ne potrei indicare quante ne vuoi a occhi chiusi.
Ma per piacere...
darkfender ha scritto: (tralasciando le famose 4-5 marche lawsuit che suonano identiche alle originali, ti potrei dire heritage per dirne una....parlan bene anche delle greg bennet cmq anche se inferiori alle gibson)
Heritage, giusto. Peccato che non sia facilissimo trovarne in giro, e comunque non stiamo certo parlando di chitarre economiche. Allora, se vuoi, qualche somiglianza c' è anche tra PRS e Gibson, ma non mi sembra che si possa definire "un' alternativa" !

La Greg Bennett, che pure mi sembra una chitarra più che dignitosa, dovrebbe far concorrenza alla Gibson ? Ma scherzi ?
darkfender ha scritto: 3) una lp studio secondo quanto detto a poco a spartire con le sorelle maggiori proprio a livello di suono (legni, pickups etc).
Vai a vedere sul sito Gibson com' è fatta la Studio: è identica alla Standard, stessi legni e stessi pick-ups, con meno fronzoli di binding e roba del genere. Io ce l' ho entrambe, e te lo posso confermare.
darkfender ha scritto: purtroppo è vietato dal regolamento parlare di altri siti concorrenti, ma qualcuno ebbe la bella idea di mettere a paragone 4 marche di lespaul.......

pochissimi hanno indovinato quale fosse l'originale (io su 5 ne scartai 2 tranquillamente, ma sulle ultime 3 avevo diverse difficoltà).
Se mi parli di Burny, Tokai e cose del genere puoi aver ragione. Ma quante Burny e quante Tokai hai visto nei negozi di strumenti della tua città negli ultimi 6 mesi ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
darkfender
Maestro
Maestro
Messaggi: 3818
Iscritto il: 05 apr 2007, 10:36

Messaggio da darkfender » 12 apr 2007, 19:26

ed roman ? :lollol: :lollol: :lollol: :lollol: :lollol: :lollol:

guarda un piccolissimo consiglio: prima di trattare le persone in maniera almeno apparentemente sgarbata controlla le tue affermazioni....

Ed roman è a livello mondiale una persona diciamo largamente disprezzata da tutti i musicisti e non spiego nei dettagli.....dico non solo di diffidare ma di prendere sempre per legge l'opposto di quello che dice.....

non analizzo una ad una le tue dichiarazioni una ad una ma ho una Gibson LP std non una epiphone quindi non son certo di parte...

Se prendi una tokai (made in japan 89-94) da 700 euro suona meglio di molte standard


La questione ESP e company fa parte del periodo della liuteria japan che sicuramente non ha visto chitarre di bassa qualità......

detto questo so anche come son fatte le epiphone ed altre cinesi a differenza delle bennet etc, ma non è la locazione dove vengono costruite le chitarre che fa la differenza, ma i materiali e il controllo qualità ed è per questo che paragono fasce di prezzo a qualità costruttive e non semplicemente modelli e marche....

penso che la discussione sia a un punto morto perchè nn si parla di strumenti ma di mode.....

saluti



P.S.: tokai e burny attuali non mi piacciono proprio nonostante riscuotano molto successo, ma si trovano facilmente.....discorso differente per le edwards....

P.P.S. ora no nmi ricordo le differenze tra studio e standard ma credo che basti prenderla in mano per capire la differenza....e la studio l'ho dovuta usare per un paio di mesi.....anche se PROPRIO per le studio cambia molto il discorso a seconda degli anni di produzione.

dudu junior
Maestro
Maestro
Messaggi: 1184
Iscritto il: 29 dic 2006, 09:34
Località: Venezia

Messaggio da dudu junior » 12 apr 2007, 19:38

non vi dico cosa penso delle ephipone se no vengo bannato, sono legno non da ardere neanche il fuoco non le vuole.insomma la chitarra piu' pacco del mondo ragazzi attenzione statene lontani.adesso nn so come sia la zakk signature ma la mia anzi ex mia io e ma200360 ci siamo fatti una bella risata


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti