Danelectro GAS

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Avatar utente
Gimpy
Esperto
Esperto
Messaggi: 534
Iscritto il: 12 dic 2008, 15:21

Danelectro GAS

Messaggio da Gimpy » 08 gen 2009, 20:01

grazie a zio ma :Confuso: (ancora non mi è arrivata la chitarra del liutaio e già mi tenti) mi è venuta la GAStrite da danelectro. Chi me ne sa descrivere un pò il suono, pregi e difetti e affini?
"Blues is easy to play, but not to feel" Jimi Hendrix
Lay Down Your Soul To The Gods Rock 'n' Roll !


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Danelectro GAS

Messaggio da ma200360 » 08 gen 2009, 20:50

Pregi: tutti
Difetti: nessuno

Qualcuno potrebbe obiettare che non è adattissima per il metal, ma non mi pare un difetto... :lollol:

Il suono assomiglia molto a quello di una Telecaster, il classico "bell tone", molto chiaro, scampanellante, definitissimo, ideale per le ritmiche. Niente distorsioni estreme, è chiaro, ma non si creda che manchi di basse, anche sul p.u. al ponte (come tutti i pick-ups dabbene).

Si sposa benissimo con gli effetti di ritardo, chorus e compressori (credo, non li so usare !). Se ci fai un arpeggio con un pochino di chorus suona come un' orchestra, comprensiva di arpa.

Se vuoi provare a farci del rock 'n' roll, del rockabilly e affini, sei nei suoi territori, così come lo è il country. E' perfetta per il blues, sia che la sfrutti come ritmica che come solista, con un pochino di crunch. Arrivi ancora a farci delle cose alla Blackmore, ma più in là non andrei.

Come pure la Telecaster, occhio alle acute: possono diventare delle vere lamette da barba, se esageri. Ma il controllo di tono della chitarra tiene tutto a bada nel migliore dei modi.

E' leggera e costa poco. Cosa vuoi di più ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Gimpy
Esperto
Esperto
Messaggi: 534
Iscritto il: 12 dic 2008, 15:21

Re: Danelectro GAS

Messaggio da Gimpy » 08 gen 2009, 20:54

beh per generi più "hard" avrei già la strato e l'altra chitarra del liutaio che monta jb e jazz quindi sto più o meno apposto. Quindi me la consigli come valida alternativa alle tele? se le vado a provare a cosa devo stare attento?
"Blues is easy to play, but not to feel" Jimi Hendrix
Lay Down Your Soul To The Gods Rock 'n' Roll !

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Danelectro GAS

Messaggio da ma200360 » 08 gen 2009, 21:06

Gimpy ha scritto:beh per generi più "hard" avrei già la strato e l'altra chitarra del liutaio che monta jb e jazz quindi sto più o meno apposto. Quindi me la consigli come valida alternativa alle tele? se le vado a provare a cosa devo stare attento?
Può sicuramente essere un' alternativa alla Tele; io ti consiglierei di provare, prima di tutto, se ti trovi bene sul manico. Mi spego: l' attuale produzione cinese ha migliorato moltissimo questo aspetto della faccenda, utilizzando manici che, seppur economici (ma non si vede niente, essendo verniciati), sono comodi di impostazione "moderna". Viceversa, se ti capita una Dano della vecchia produzione coreana, avrà un manico molto meno comodo, una specie di mattarello tagliato a metà, che ricorda molto i manici Rickenbacker. Un altro vantaggio dell' attuale produzione è dato dal ponte, che oggi ha le ottave regolabili per ogni singola corda, mentre in passato la regolazione delle ottave era molto grossolana, potevi solo muovere tutto il ponte avanti o indietro. Dico la verità, la maggior parte delle mie Dano ha il ponte "vecchio stile", e non ho mai avuto problemi con le ottave, ma potendo scegliere... anche in passato era pratica comune sostituire il ponte con quello con le sellette regolabili, da quando è diventato disponibile.

Per quanto riguarda i suoni, non ho trovato differenze sostanzialissime tra le "vecchie" e le "nuove" Danelectro, se non un livello d' uscita un pochino più elevato sulle cinesi. Ma non preoccuparti, non perdono nulla, sulle acute.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Gimpy
Esperto
Esperto
Messaggi: 534
Iscritto il: 12 dic 2008, 15:21

Re: Danelectro GAS

Messaggio da Gimpy » 08 gen 2009, 21:14

ok quindi non c'è differenza tra una "vecchia" e una nuova. Da che anno è cambiata la produzione? E qual'è la danelectro ( a parte la 3012 di page che costa un fottio) che suona tipo quella di page?
"Blues is easy to play, but not to feel" Jimi Hendrix
Lay Down Your Soul To The Gods Rock 'n' Roll !


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Danelectro GAS

Messaggio da ma200360 » 08 gen 2009, 21:38

Gimpy ha scritto:ok quindi non c'è differenza tra una "vecchia" e una nuova. Da che anno è cambiata la produzione? E qual'è la danelectro ( a parte la 3012 di page che costa un fottio) che suona tipo quella di page?
Non saprei dirti di preciso l' anno del cambio di produzione, ma direi due-tre anni fa al massimo.

Il modello di Page attuale, che suona benissimo (e di cui io ho la versione coreana) è la DC-59. La trovi in giro sui 250 euro. Qualcuno l' ha presa, qui sul forum, ma non ricordo chi, e ne era decisamente soddisfatto.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
Gimpy
Esperto
Esperto
Messaggi: 534
Iscritto il: 12 dic 2008, 15:21

Re: Danelectro GAS

Messaggio da Gimpy » 08 gen 2009, 21:50

250 euro :sorpreso: devo resistereeeeeeee :pianto:
"Blues is easy to play, but not to feel" Jimi Hendrix
Lay Down Your Soul To The Gods Rock 'n' Roll !

Avatar utente
johnnyrazor
Principiante
Principiante
Messaggi: 15
Iscritto il: 04 nov 2008, 15:17
Località: Moncalieri -TO-
Contatta:

Re: Danelectro GAS

Messaggio da johnnyrazor » 08 gen 2009, 21:50

Mi sembra che il mio topic, con i preziosi consigli di GAS :venerato: , non abbiano risvegliato solo la mia curiosità!!!!!!! :Ok:
Anke io mi sto adoperando a trovare un venditore per provarla....

Ciao

Avatar utente
Gimpy
Esperto
Esperto
Messaggi: 534
Iscritto il: 12 dic 2008, 15:21

Re: Danelectro GAS

Messaggio da Gimpy » 08 gen 2009, 21:53

piacerebbe provarle anche a me ma io ci ho già quasi rinunciato in partenza (abito in provincia di perugia) però non mi do per vinto
"Blues is easy to play, but not to feel" Jimi Hendrix
Lay Down Your Soul To The Gods Rock 'n' Roll !

Avatar utente
johnnyrazor
Principiante
Principiante
Messaggi: 15
Iscritto il: 04 nov 2008, 15:17
Località: Moncalieri -TO-
Contatta:

Re: Danelectro GAS

Messaggio da johnnyrazor » 08 gen 2009, 22:06

beh nn credere che in provincia di Torino sia tanto meglio :Confuso:

Avatar utente
Gimpy
Esperto
Esperto
Messaggi: 534
Iscritto il: 12 dic 2008, 15:21

Re: Danelectro GAS

Messaggio da Gimpy » 08 gen 2009, 22:09

ho visto che molti artisti famosi (knopfler, the boss, costello, elvis, i fratelli vaughan, eric clapton, il dio jimi) ne avevano una e mi tira la 59 DC
"Blues is easy to play, but not to feel" Jimi Hendrix
Lay Down Your Soul To The Gods Rock 'n' Roll !

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Danelectro GAS

Messaggio da Altro » 08 gen 2009, 23:47

Le danelectro sono famose per essere fatte in faesite (specie di cartone) e montare i lipstick
Un po' come le Trabant di bachelite, quando si spaccano c'è poco da stare allegri. Insomma una chitarra surreale per noi liutai
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Danelectro GAS

Messaggio da ma200360 » 09 gen 2009, 08:07

Altro ha scritto:Le danelectro sono famose per essere fatte in faesite (specie di cartone) e montare i lipstick
Un po' come le Trabant di bachelite, quando si spaccano c'è poco da stare allegri. Insomma una chitarra surreale per noi liutai
Vero ! Sono chitarre molto, molto spartane, non c' è dubbio. Ma suonano da matti !

E poi, considerato quel che costano, quasi quasi, se si rompe qualcosa, fai prima a comprarti una chitarra nuova e a venderti i pezzi ancora buoni di quella vecchia !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Altro
Maestro
Maestro
Messaggi: 4085
Iscritto il: 21 ott 2008, 19:18

Re: Danelectro GAS

Messaggio da Altro » 09 gen 2009, 10:19

ma200360 ha scritto: Sono chitarre molto, molto spartane, non c' è dubbio. Ma suonano da matti !

E poi, considerato quel che costano, quasi quasi, se si rompe qualcosa, fai prima a comprarti una chitarra nuova e a venderti i pezzi ancora buoni di quella vecchia !
Se interessa solo il suono e non si bada a cosucce tipo liuteria classica direi che queste chitarre sono un acquisto molto interessante. La mia era solo una valutazione costruttiva. In sintesi possiamo dire che ci sono chitarre di liuteria e chitarre di carrozzeria. Le danelectro appartengono senza dubbio a quest'ultima categoria. Così come le fender, seppure con qualche distinguo. Questo può significare qualcosa dal punto di vista dei costi ad esempio, ma non significare nulla da altri punti di vista.
A Vespa preferisco Lambretta,
e Biondina a Brunetta .

Messaggio di hereistay il Ago 11 2011, 15:39
Altro ma ci sei o ci fai? credo che gente come te faccia bene a cancellarsi dal forum

Se sei anche tu di questa opinione evita di farmi delle domande

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Danelectro GAS

Messaggio da ma200360 » 09 gen 2009, 10:48

Altro ha scritto:
ma200360 ha scritto: Sono chitarre molto, molto spartane, non c' è dubbio. Ma suonano da matti !

E poi, considerato quel che costano, quasi quasi, se si rompe qualcosa, fai prima a comprarti una chitarra nuova e a venderti i pezzi ancora buoni di quella vecchia !
Se interessa solo il suono e non si bada a cosucce tipo liuteria classica direi che queste chitarre sono un acquisto molto interessante. La mia era solo una valutazione costruttiva. In sintesi possiamo dire che ci sono chitarre di liuteria e chitarre di carrozzeria. Le danelectro appartengono senza dubbio a quest'ultima categoria. Così come le fender, seppure con qualche distinguo. Questo può significare qualcosa dal punto di vista dei costi ad esempio, ma non significare nulla da altri punti di vista.
Per carità, la liuteria va lasciata proprio da un' altra parte ! Le Danelectro sono strumenti equivalenti al "magajo" per il contadino !

P.S: dal dizionario Ponentino-Italiano Italiano-Ponentino, ed. ZioMa: "Magajo" = zappa a due denti.
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti