Curiosità sulle semiacustiche

Sezione dedicata a tutti tipi di chitarra.

Moderatori: David, forons, avanzo, lespaul, ][AnDrE][

Avatar utente
slash!
Maestro
Maestro
Messaggi: 1852
Iscritto il: 30 set 2007, 09:55
Località: Cagliari

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da slash! » 22 dic 2007, 12:38

ma200360 ha scritto:
Frusciante ha scritto:CMQ PER CHIARIRE a via san sebastiano ci sono negozi di chitarre, bassi, elettronica, percussioni, pianoforti...chi più ne ha più ne metta..e lì vicino c'è anche il conservatorio, non per niente eh...
Ci saranno degli aspetti positivi nel vivere in una grande città, no ? :Very Happy:
infatti ,beati voi!...
un giorno anche la guerra si chinerà al suono di una chitarra [jim morrison]


Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da ma200360 » 22 dic 2007, 16:11

slash! ha scritto:
ma200360 ha scritto:
Frusciante ha scritto:CMQ PER CHIARIRE a via san sebastiano ci sono negozi di chitarre, bassi, elettronica, percussioni, pianoforti...chi più ne ha più ne metta..e lì vicino c'è anche il conservatorio, non per niente eh...
Ci saranno degli aspetti positivi nel vivere in una grande città, no ? :Very Happy:
infatti ,beati voi!...
Mah, io non è che lo invidi proprio tanto... se valuti gli aspetti positivi e quelli negativi, io preferisco farmi 100 km e raggiungere la "città" più vicina quando ne ho bisogno !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da jack_trinidad » 22 dic 2007, 16:20

Ma io infatti non sto in città...il mio è un paese tranquillissimo...ogni volta per andare a Napoli prendo il treno...
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
jack_trinidad
Maestro
Maestro
Messaggi: 3982
Iscritto il: 10 ago 2007, 23:47

Re: Curiosità

Messaggio da jack_trinidad » 22 dic 2007, 16:26

ma200360 ha scritto:
jack_trinidad ha scritto:
ma200360 ha scritto:3 negozi ? Caspita, siete in tanti a suonare, a Napoli ! E dovete essere anche abbastanza spendaccioni ! Ha un sito, questo Acustica (oggi mi sento pigro) ?

Ehm..no...questi tre negozi sono tre sezioni diverse...una per la chitarra, una per il basso ed un'altra per le percussioni... :Very Happy:
Un negozio solo per il basso ?
Sì, ogni volta che ci passo affianco rimango a fissare il Precision per non so quanto tempo... :Very Happy:
Non ho trovato parole per dire quello che pensavo, ma ci sono riuscito con sole 5 note...
ma200360 ha scritto:E ricordati che la velocità non è tutto, anzi !
ma200360 ha scritto:Il blues è un tizio che va in un locale, prende una birra e scarica la macchina, monta l' amplificatore,
controlla la chitarra, svolge i jack, sistema l' asta del microfono, saluta il batterista che è appena
arrivato e gli chiede se ha bisogno di una mano, prova la pedaliera per vedere se funziona tutto, si
mette d' accordo col cantante per la scaletta, intanto arriva il bassista che è appena stato mollato dalla
tipa e lui va a vedere come va, nel frattempo il batterista ha montato tutto, e il cantante ha appena
finito di cambiare il fusibile di una cassa che si era bruciato. A quel punto lì, "One, two, three, four" e
parte Kansas City.

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Curiosità

Messaggio da ma200360 » 22 dic 2007, 16:54

jack_trinidad ha scritto:
Ehm..no...questi tre negozi sono tre sezioni diverse...una per la chitarra, una per il basso ed un'altra per le percussioni... :Very Happy:
Un negozio solo per il basso ?[/quote]

Sì, ogni volta che ci passo affianco rimango a fissare il Precision per non so quanto tempo... :Very Happy:[/quote]

Dillo a me che ce l' avevo...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html


Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da alessio » 22 dic 2007, 18:14

Alessio

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da ma200360 » 22 dic 2007, 18:22

Ma sei tu ?
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da ma200360 » 22 dic 2007, 18:25

Ma che razza di musica...
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da alessio » 22 dic 2007, 18:28

ma200360 ha scritto:Ma che razza di musica...
no, non sono io.
Alessio

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da ma200360 » 22 dic 2007, 18:33

Meno male... :Very Happy:
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da alessio » 22 dic 2007, 18:39

ma200360 ha scritto:Meno male... :Very Happy:
sicuramente non suono meglio di lui...però che chitarrino, ci si fa di tutto...
Alessio

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da ma200360 » 22 dic 2007, 18:45

Ah, non c' è dubbio ! Non è che ci suoni solo il blues e il jazz !
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
alessio
Esperto
Esperto
Messaggi: 586
Iscritto il: 09 giu 2006, 12:32
Località: Lonate Pozzolo (VA)

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da alessio » 22 dic 2007, 18:56

ma200360 ha scritto:Ah, non c' è dubbio ! Non è che ci suoni solo il blues e il jazz !
sì, dipende come però...a questo punto comincio a pensare che la scelta dei burstbucker sulla 335 di dave grohl non sia poi una scelta così folle.
Alessio

Avatar utente
ma200360
Maestro
Maestro
Messaggi: 28447
Iscritto il: 19 dic 2006, 20:53

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da ma200360 » 22 dic 2007, 19:25

alessio ha scritto:
ma200360 ha scritto:Ah, non c' è dubbio ! Non è che ci suoni solo il blues e il jazz !
sì, dipende come però...a questo punto comincio a pensare che la scelta dei burstbucker sulla 335 di dave grohl non sia poi una scelta così folle.
Ma no, folle non direi, in fin dei conti ho visto che hanno un' uscita abbastanza moderata. Bisogna vedere se piacciono quei pick-ups lì su una semiacustica, e lì è questione di gusti. Io la semiacustica la vedo sempre un po' "compassata" (anche se la mia copia della 175 ha suonato proprio di tutto), ma è una mia idea. Ci ho sentito fare del funk con ottimi risultati, a una 335, quindi non è poi una cosa così "tranquilla".
"Five strings, three chords, two fingers, one asshole !"

Keith Richards

"We needed to free the bass player from the big doghouse, the acoustic bass."

Leo Fender

Immagine

La funzione "Cerca" è tua amica !!

http://www.steelydan.com/gas.html

Avatar utente
dave grohl
Esperto
Esperto
Messaggi: 766
Iscritto il: 25 mag 2007, 21:03
Località: In provincia di Pavia

Re: Curiosità sulle semiacustiche

Messaggio da dave grohl » 22 dic 2007, 21:38

alessio ha scritto:
ma200360 ha scritto:Ah, non c' è dubbio ! Non è che ci suoni solo il blues e il jazz !
sì, dipende come però...a questo punto comincio a pensare che la scelta dei burstbucker sulla 335 di dave grohl non sia poi una scelta così folle.
Io sulla DG-335 ci sto facendo un pensierino :Very Happy: quasi quasi la prendo a posto della firebird
Immagine


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti